Oggi è 19/02/2019

Eventi

Ricordare tutte le vittime di mafia, un obbligo morale per chi si occupa dell’educazione e della formazione dei ragazzi

“Io con Te = Noi”. La sorella e il figlio del carabiniere Bommarito, ucciso a Monreale dalla mafia, incontrano gli studenti

Pubblicato il 15 gennaio 2019

Ricordare tutte le vittime di mafia, un obbligo morale per chi si occupa dell’educazione e della formazione dei ragazzi

Monreale, 15 gennaio 2019 – Uno dei più importanti doveri civili e morali di una società che suole identificarsi nei principi della Costituzione e della Legalità, non solo come fonti teoriche, a volte un po’ astratte, ma come pratica reale e quotidiana, generalizzata ad ogni contesto sociale, è quello di ricordare alle nuove generazioni tutte le esperienze storiche di contrasto alla criminalità, che hanno segnato, talvolta anche in maniera tragica, il percorso umano ed etico di un’intera epoca. Tra le vicende più sofferte che hanno caratterizzato i nostri vissuti passati e presenti, quelle legate alla lotta alla mafia rappresentano forse la porzione più sofferente della Storia che ci appartiene, in termini di fenomeni incredibilmente crudeli, di delitti efferati, di lotta strenua e incessante, di coraggio, di caparbietà nell’azione anti-mafia, talmente radicata da saper pagare il tributo più alto, quello di tante vite oneste e ligie ad un dovere civico e morale che niente e nessuno è riuscito ad annientare…vite irrimediabilmente cadute, ma costantemente presenti nei ricordi amorevoli dei loro affetti più cari e in quelli vigili di chi vuole comprendere le maglie più fitte e oscure degli eventi, dentro quella Storia tragica che, per certi versi, ci accomuna tutti.


Per tale motivo diventa fondamentale trasmettere valori, far conoscere storie significative, “fare memoria”, perché ricordasi di ricordare tutte le vittime di mafia è ormai, sempre di più, un obbligo morale per chi si occupa dell’educazione e della formazione dei ragazzi, perché solo nel coinvolgimento emotivo all’interno di quell’intreccio tra un “ieri” che si riflette, giorno dopo giorno, in questo “oggi” ancora irrisolto e tormentato, si possono accompagnare le giovani menti verso un mondo più giusto, fatto di conoscenze, di memorie, di cultura, di consapevolezza e di riflessione per poter rinforzare le loro “corazze” contro tutto ciò che può costantemente minare la libertà e l’azione onesta di ogni essere umano.

Lunedì 14 Gennaio, nei locali dell’Aula Magna della D.D. “P. Novelli”, ha avuto luogo uno di quegli incontri che lasciano il segno, uno di quegli incontri che difficilmente si dimenticano: una moltitudine di ragazzini e ragazzi della D.D. P. Novelli, dell’I.C.S. Guglielmo II e del Liceo Basile hanno preso parte, nell’ambito del progetto “Io con Te = Noi”, promosso dall’associazione “Giuseppe Bommarito” contro le mafie Onlus, ad una esperienza molto significativa: l’incontro con la presidente  dell’associazione, Francesca Bommarito, con Salvatore Bommarito, rispettivamente sorella e figlio dell’appuntato dei C.C. barbaramente ucciso dalla mafia insieme al Capitano della Compagnia di Monreale, Mario D’aleo e al collega Pietro Morici e infine con l’attuale Comandante della Compagnia C.C. monrealese, Capitano Guido Volpe.

Dopo i consueti saluti istituzionali da parte dei rappresentanti dell’amministrazione comunale, assessori Giuseppe Cangemi e Serena Potenza, e delle Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche intervenute, Dott.ssa Chiara Di Prima e Dott.ssa Cettina Giannino, l’incontro si è svolto in un clima di intenso coinvolgimento emotivo ed empatico tra tutti gli intervenuti. Lo struggente racconto di Salvatore Bommarito, che ha trasmesso ai ragazzi presenti tutto il dolore e lo smarrimento di un bambino di nove anni, che già intuisce la responsabilità di essere il figlio di un Carabiniere, un militare impegnato e appassionato del suo lavoro e le conseguenze atroci di una perdita così devastante. Un racconto vibrante che ha fatto conoscere, ad una platea giovane ma incredibilmente assorta, silenziosa, emozionata, lo sgomento, la desolazione e nel contempo il dovere di crescere in fretta per onorare degnamente la memoria di un padre verso cui si nutre un amore ed un rispetto immensi. La consapevolezza di dover soffocare lacrime e sofferenza per poter dare forza, per potersi fare forza. Parole che partendo dal cuore hanno saputo parlare ai cuori, hanno saputo aprire un varco alla riflessione, quella più intima e sommessa, quella che incita alla conoscenza, alla consapevolezza, all’azione più giusta e più saggia. 

Francesca Bommarito ha ribadito l’importanza di ricordare tutte le vittime della mafia, anche quelle meno conosciute, perché dinnanzi al “male assoluto” è esistito (ed esiste ancora) un mondo di donne e uomini coraggiosi e perbene, un mondo da valorizzare, un mondo che ha voluto e saputo combattere i soprusi, per affermare i valori di libertà e giustizia, per ridare la speranza di un’esistenza più equa e più serena. Un coraggio, un esempio che non possono e non devono disperdersi, che vanno ricordati, interiorizzati e rivissuti come input da comprendere e da cogliere al volo, per generare un modo nuovo di riconnettere i propri vissuti verso la conoscenza, la memoria e la voglia di comprendere come poter prevenire e combattere chi soffoca e vanifica la speranza per un futuro migliore, speranza che trova proprio nella Scuola il suo luogo d’elezione, ove germogliare e dare i frutti più rigogliosi per costruire un domani sempre meno evanescente, perché, come diceva Gesualdo Bufalino: “la mafia sarà vinta da un esercito di maestri elementari”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Giovanni Ferro (Presidente Biviere): “Tutto regolare. Massaro sta restituendo tutte le indennità ricevute, come deliberato nel 2016”

    Eventi

    [caption id="attachment_84475" align="alignleft" width="394"] I consiglieri della Lega, Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Co..

    Continua a Leggere

  • «Si i Murriali?». «No, sugnu Chiuppitanu». Ecco il comune di Pioppo. Storia e disservizi alla base del progetto

    Eventi

    - «Si i Murriali?» - «No, sugnu Chiuppitanu».  In una semplice domanda e dentro una semplice risposta risiedono le numerose ragioni che stanno spingendo una comunità, ormai da molti anni, a rivendicare la non appartenenza ad un territorio e la propria identifi..


  • Acquedotto Consortile Biviere. Lega: “L’ex presidente Massaro, prima di candidarsi al consiglio comunale, restituisca le somme percepite indebitamente”

    Eventi

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Il Presidente ed i consiglieri dell’Acquedotto Consortile Biviere se non lo hanno già fatto devono restituire le indennità percepite durante il loro mandato”. È questa la finalità dell’interrogazione al Sindaco che hanno presentato ieri i consiglieri dell..


  • Prorogate le indagini preliminari per i fratelli Caputo. Si allarga l’inchiesta. Coinvolti l’assessore regionale Totò Cordaro e il capogruppo all’ARS di “Diventerà Bellissima” Alessandro Aricò

    Eventi

    [caption id="attachment_57890" align="alignleft" width="334"]Salvino Caputo e Mario Caputo Salvino Caputo e Mario Caputo[/caption] Termini Imere..


  • Caso Diciotti. Fabio Costantini: “Ho votato contro l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini”. E ci ha spiegato il perché

    Eventi

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina, alle 11,00, il Movimento Cinque Stelle ha dato il via alle operazioni di voto aperte agli iscritti sul caso Salvini. Attraverso l’urna virtuale della piattaforma Rousseau, i sostenitori dei Cinque Stelle sono stati chiamati ad esprimersi sulla decisione..


  • Convocato Consiglio Comunale il 25/02, ultima sessione ordinaria prima della campagna elettorale

    Eventi

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Verde, ha convocato, per il 25 febbraio, una sessione ordinaria del Consiglio. Se la seduta dovesse, come spesso accade, andare deserta, ci sarà tempo solo entro il 28 aprile per riconvocare la seduta. Suc..


  • Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto franato della via “Corpo di Guardia”.

    Eventi

    [gallery ids="92505,92504,92503,92502"] Monreale, 18 febbraio 2019 - Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto della via “Corpo di Guardia” franato in seguito alla furia delle acque del torrente Vadduneddu.  Era il novembre 2018 qua..


  • Blitz dei Carabinieri al palazzo di ferro, sbancata piazza di spaccio. Fermati in 8, tra cui 3 minori (FOTO)

    Eventi

    [gallery ids="92476,92477,92478,92479,92480,92481"]

    Palermo, 18 febbraio 2019 - Oggi, nelle prime ore dal mattino, i Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno arrestato 5 persone in seguito all’indagine denominata “Pellicano”, indagine iniziata nel gennai..


  • Autocompattatori a Piazzale Candido. Sono autorizzati? Romanotto (Lega) presenta una interrogazione

    Eventi

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto, candidato sindaco della Lega, ha presentato un’interrogazione consiliare per dare voce ai numerosi residenti di Via C.P. esasperati per la presenza in prossimità delle loro abitazioni degli autocompattatori della Ditta Mirto..


  • Conferisce rifiuti di domenica. Beccato dai vigili. Multa di 600 €

    Eventi

    Monreale, 18 febbraio 2019 - È stato sanzionato, intorno alle 9 del mattino, nei pressi di via San Nicola, un indisciplinato colto nell’atto di conferire rifiuti fuori orario e in una giornata non idonea. L’ordinanza sindacale, infatti, prevede il conferimento dei..


  • San Martino delle Scale e Piano Geli, la raccolta differenziata partirà solamente con la nuova società rifiuti

    Eventi

    San Martino delle Scale, 17 febbraio 2019 - L'avvio era previsto per fine settembre dello scorso anno ma ad oggi a San Martino delle Scale la raccolta differenziata non è ancora iniziata. “Partirà dopo l’individuazione del nuovo gestore che si aggiudicherà per un anno l’appalto di raccolta ..


  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    Eventi

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..


  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Eventi

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..


  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Eventi

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..


  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Eventi

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..


  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Eventi

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..


  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Eventi

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..


  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Eventi

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com