Oggi è 15/06/2019

In Evidenza

Romanotto: “Pedonalizzazione dalla piazza fino allo Spasimo, parco giochi, nuove aree parcheggio”. La Lega presenta il candidato sindaco

Candiani e Gelarda: “Monreale è capitale di cultura, ma purtroppo anche di cattiva gestione amministrativa. Come Palermo. La Lega crede al rilancio della Sicilia”

Pubblicato il 11 gennaio 2019

Romanotto: “Pedonalizzazione dalla piazza fino allo Spasimo, parco giochi, nuove aree parcheggio”. La Lega presenta il candidato sindaco

Monreale, 11 gennaio 2019  – Pedonalizzazione dalla piazza fino allo Spasimo (piazzetta Padre Pio), spostando gli ambulanti in un’area dedicata. Creazione di parcheggi a valle di via Archimede e via Principe di Palagonia (zona Cirba), creazione di parchi giochi, bando per la gestione del campetto Ranteria. Ed ancora, creazione di una corsia privilegiata degli autobus in corso Calatafimi in sinergia con l’amministrazione palermitana. Il consigliere comunale della Lega, Giuseppe Romanotto, ha aperto questa mattina la campagna elettorale che lo vede lanciato in qualità di candidato sindaco alle prossime amministrative del comune di Monreale.

Romanotto, 41 anni, dallo scorso novembre ha aderito al Carroccio insieme all’altro consigliere leghista della cittadina alle porte di Palermo, Giuseppe La Corte. Sposato, una laurea economia e commercio nel cassetto, Romanotto da quasi 14 anni a Monreale è responsabile di un patronato e, contestualmente, di un centro di assistenza fiscale.

“Solo un gesto d’amore ti può spingere ad accettare un compito così difficile e complesso come quello di guidare un comune in dissesto come Monreale. Ma la consapevolezza di essere in grado di dare il mio contributo ha stimolato il mio senso civico, il senso del dovere che ho imparato prima in famiglia e poi durante l’anno di servizio militare svolto come carabiniere”.

La presentazione della candidatura di Giuseppe Romanotto è avvenuta a Villa Savoia alla presenza del senatore Stefano Candiani, sottosegretario al ministero dell’Interno e commissario della Lega in Sicilia, di Igor Gelarda, capogruppo del Carroccio in consiglio comunale a Palermo e responsabile regionale enti locali del partito guidato dal vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, e di teresa Alisena, presidente del circolo monrealese, che ha condotto i lavori.

All’interno di una sala gremita, Romanotto ha anticipato alcuni punti programmatici, “ma il nostro progetto per la città è in fase di elaborazione”.

“A Monreale, comune di quasi 40 mila abitanti – dice Romanotto – mancano i servizi essenziali: le strade sono un colabrodo, l’illuminazione in alcune zone è inesistente, c’è carenza di parcheggi nel centro abitato, manca la segnaletica orizzontale e verticale, non c’è un cinema, un campo sportivo, un parco giochi. E ancora, il servizio di trasporto pubblico è scarsissimo. I cittadini di Monreale sono stanchi di tutte queste inefficienze – continua Romanotto – e hanno bisogno di una nuova classe politica che ascolti loro esigenze e le trasformi in una proposta che impegni il politico non solo con le parole, ma con i fatti. Cosi come la Lega sta dimostrando di fare al governo nazionale”.

Tra le priorità del sindaco Romanotto, ci sarà soprattuto il potenziamento dei collegamenti con i mezzi pubblici tra Monreale e Palermo.

“È inaccettabile – ha spiegato l’aspirante primo cittadino – che per percorrere un tratto di strada di circa 7,5 chilometri da piazza indipendenza a Monreale ci vogliono fino a due ore. Basterebbe creare in corso Calatafimi delle corsie preferenziali per gli autobus. Cercheremo di farlo in sinergia con la prossima amministrazione palermitana, che speriamo sia a guida Lega.

E ancora – prosegue Romanotto – ci sarà l’ampliamento della pedonalizzazione del centro storico fino alla piazzetta Padre Pio, detta piazza Spasimo, con l’installazione di fioriere e coinvolgendo i commercianti. Lavorerò anche per spostare i venditori ambulanti dalle postazioni attualmente occupate verso un’area da destinare all’esercizio della vendita con regolare autorizzazione e pagamento del suolo pubblico. Farò installare videocamere di sorveglianza nel centro storico, oltre a realizzare parcheggi a valle di via Archimede e via Principe di Palagonia”.

In quello che definisce un progetto non ancora completo, e per il quale ha chiesto la collaborazione di persone dotate di buona volontà, spinte da un amore per la città, ha già inserito altri punti. “Abbiamo identificato l’area dove creare un parco giochi per i bambini. Abbiamo intenzione di creare uno spazio sportivo attraverso un bando per la gestione dei campetti della Ranteria con un progetto di finanza”. Ed ancora, “Vogliamo comprendere perché l’amministrazione non ha ancora avviato il progetto di riqualificazione del quartiere Carmine, già finanziato, ed anche perché si sia impantanata da cinque anni la ristrutturazione del cinema Imperia”.

“In questo paese mancano i servizi essenziali – ha spiegato il candidato sindaco – perché è venuta meno nella politica degli ultimi anni una visione strategica. La gente chiede una nuova classe politica capace di ascoltare le loro richieste e trasformarle in proposte concrete. Mi assumo la responsabilità di riscrivere il nostro futuro”.

“Monreale è capitale di cultura – dice Candiani – ma in questo momento purtroppo è anche l’esempio di una cattiva gestione amministrativa. Cattiva gestione che c’è anche al comune di Palermo. La Lega guarda al rilancio di Monreale e di Palermo, città metropolitana, come punto di svolta per tutta la Sicilia”. 

“La Lega è l’unica speranza per risollevare le sorti di una regione martoriata da tanti anni di mal governo – aggiunge Gelarda – . La scelta di candidare Giuseppe Romanotto è partita dai cittadini monrealesi, stanchi di un sindaco non all’altezza del ruolo che gli è stato affidato”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Cantieri Culturali della Zisa: Saggio della Solidarietà organizzato dall’Associazione DONNATTIVA (FOTO)

    In Evidenza

    [gallery ids="106960,106961,106962,106963,106964,106965,106966,106967"] MONREALE - Una grande serata ha coronato il sogno di tantissimi ballerini che si sono esibiti ieri sera nello spettacolo di Danza ai Cantieri Culturali della Zisa. Il Sagg..

    Continua a Leggere

  • Monreale, caduta massi in via regione siciliana

    In Evidenza

    [gallery ids="106950,106951,106952,106953,106954,106955"] MONREALE - Nessun danno stato riportato da cose o persone, ma c’è voluto poco. Questa mattina dei massi si sono staccati dal costone che fiancheggia via regione siciliana, all’alte..

    Continua a Leggere

  • Laboratori, giochi e integrazione: torna il progetto “Tempo d’estate” presso l’ICS Veneziano di Aquino

    In Evidenza

    [gallery ids="106925,106926,106927,106928"]

    MONREALE - Partirà il 17 giugno il progetto “Tempo d’estate, integrazione junior” promosso dall’associazione Con.vi.vi l’autismo, un programma che vuole consentire ai bambini p..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via la settimana dello sport. Basket, scherma, ginnastica ritmica, pallavolo, scacchi, corsa

    In Evidenza

    MONREALE - Basket, scherma, ginnastica ritmica, pallavolo, scacchi, corsa. Ed ancora cheerleading Acrobatico, performance cheer, tenni. È la "settimana dello sport" che prenderà il via lunedì 17 a Monr..

    Continua a Leggere

  • Morto ammazzato a San Cipirello. Trovato esanime dal fratello il 41enne Nunzio Agnello

    In Evidenza

    SAN CIPIRELLO - È stato trovato esanime questa mattina, sul marciapiede di fronte la sua abitazione, Nunzio Agnello, 42 anni. Sul posto i carabinieri della compagnia di Monreale e gli esperti della scientifica. Il corpo presenta numerosi segni di percosse, le..

    Continua a Leggere

  • Forestali. Orari di lavoro modificati e posti vacanti: la Sifus alza la voce all’ispettorato

    In Evidenza

    PALERMO - Ieri mattina, presso l’ispettorato dipartimentale antincendio della forestale, i dipendenti del servizio antincendio si sono autoconvocati per ricevere risposte concrete rispetto diverse problematiche che da tempo si trovano costretti ad affrontare, senza r..

    Continua a Leggere

  • L’eredità di Paolo Giambruno a familiari ed ex soci, lo conferma la Corte d’appello

    In Evidenza

    MONREALE - Nessuno stop cautelare alla restituzione dei beni agli eredi ed ai soci di Paolo Giambruno, monrealese, ex presidente dell’Ordine dei medici veterinari, nonché ex direttore del Dipartimento di prevenzione dell’Asp, deceduto l’anno scorso. La Corte d’appello rigetta la richiest..

    Continua a Leggere

  • Incendio in via Santa Liberata, le fiamme rasentano le abitazioni (VIDEO)

    In Evidenza

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/06/video-incendio-case-popolari.mp4"][/video] [gallery ids="106891,106892,106893"] MONREALE - È divampato questa sera un incendio nei terreni adiacenti le case ..

    Continua a Leggere

  • Rosario Marfia, 81 anni, trovato morto carbonizzato nelle campagne del Monrealese

    In Evidenza

    MONREALE – Si chiama Rosario Marfia l’81enne trovato morto carbonizzato questo pomeriggio nelle campagne di Monreale. L’anziano pare stesse bruciando delle sterpaglie in un canneto quando, forse a causa di un malore, sarebbe stato avvolto dalle fiamme. La tragedia si è consumata in contrada M..

    Continua a Leggere

  • Monreale, brucia sterpaglie e muore: 81enne senza vita in contrada Miccini

    In Evidenza

    Un uomo è morto questo pomeriggio a Monreale. E' stato trovato dopo che i familiari avevano lanciato l'allarme. L'uomo di 81 anni non era rientrato a casa. Lo hanno trovato senza vita in contrada Vicinale Manca Miccini in territorio di Monreale. Sono intervenuti i vigili del fuoco, i forestal..

    Continua a Leggere

  • Salvo Campanella con un esoscheletro sul circuito del «Trofeo Città di Monreale»

    In Evidenza

    MONREALE - Domenica 23 giugno si correrà a Monreale il trofeo «Città di Monreale», intitolato per il terzo anno di fila a Michele Guzzo, scomparso all’età di 48 anni nel 2015. Era un fiero atleta sostenitore dell’associazione sportiva monrealese Marathon Monreale che è promotrice dell..

    Continua a Leggere

  • A Chiusa Sclafani la sagra delle ciliegie, una tradizione lunga 50 anni

    In Evidenza

    CHIUSA SCLAFANI - Torna la 50° Edizione della tradizionale Sagra delle Ciliegie a Chiusa Sclafani. La manifestazione, che segna l’arrivo della bella stagione, celebra il prodotto di pregio del luogo, denominato il paese delle ciliegie. L'event..

    Continua a Leggere

  • Allerta caldo, fino a domenica punte di 40 gradi

    In Evidenza

    MONREALE - Punte di 40 gradi previste per le prossime ore. Si preannuncia una nottata caldissima in Sicilia. Le minime non scenderanno sotto i 26°, l'aria sarà infuocata. Solo da domenica sera una lieve diminuzione. L’Anticiclone sub tropi..

    Continua a Leggere

  • Si schianta e rimane schiacciato dal tram, ricoverato d’urgenza a Villa Sofia

    In Evidenza

    È rimasto intrappolato sotto il tram dopo lo schianto, tanto che per liberarlo è stato necessario sollevarlo con l’ausilio dei vigili del fuoco. Si tratta di un ragazzo, vittima di uno scontro tra il tram di Palermo e il suo scooter. L'incidente stradale è avvenuto nel corso della tarda mat..

    Continua a Leggere

  • Palermo, lavori AMAP: mercoledì prossimo i quartieri di Mezzomonreale all’asciutto

    In Evidenza

    PALERMO - Mercoledì prossimo sarà una giornata difficile per i residenti di Villagrazia alta, corso Calatafimi alta, Pagliarelli, Borgo Molara, Boccadifalco, Borgo Nuovo e C.E.P.: l'AMAP ha dato notizia che, dalle ore 0:00 alle ore 20:00 del 19/06/2019, l'appro..

    Continua a Leggere

  • Alluvione del 2018, in arrivo un miliardo e 700 milioni per le aziende agricole siciliane

    In Evidenza

    MONREALE - Un miliardo e 700 milioni per riparare i danni alle aziende agricole della Sicilia colpite dagli eventi calamitosi dell’autunno del 2018. Una declaratoria che darà respiro alle realtà danneggiat..

    Continua a Leggere

  • Partinico. Violenze alla compagna anche durante la gravidanza. Uomo arrestato per stalking

    In Evidenza

    PARTINICO - Questa mattina la polizia di stato ha arrestato il 37enne P.F., residente in provincia di Palermo ritenuto responsabile di reiterate condotte violente, maltrattamenti e atti persecutori nei confronti della compagna; le violenze erano..

    Continua a Leggere

  • Report sull’abusivismo: Monreale al 4° posto nella provincia, più di 200 abusi. 1 mq ad abitante

    In Evidenza

    MONREALE - È stato recentemente pubblicato, sul sito del dipartimento regionale all’Urbanistica, il report contenente i dati sugli immobili abusivi costruiti in Sicilia dal 2009 al 2017. I numeri riportati non fa..

    Continua a Leggere