Oggi è 25/03/2019

Cronaca

Operazione ABIAD. Terrorismo, immigrazione clandestina e contrabbando. 15 arresti nella notte tra Palermo, Trapani, Caltanissetta e Brescia. Alcuni soggetti portati nella caserma di Monreale (IL VIDEO)

Sodalizio criminale tra tunisini e italiani. Un uomo accusato per istigazione e apologia del terrorismo di matrice islamista. Diffondeva tramite social network documenti materiale video-fotografico utilizzando fittizie identità virtuali

Pubblicato il 9 gennaio 2019

Operazione ABIAD. Terrorismo, immigrazione clandestina e contrabbando. 15 arresti nella notte tra Palermo, Trapani, Caltanissetta e Brescia. Alcuni soggetti portati nella caserma di Monreale (IL VIDEO)

Palermo, 9 gennaio 2019 – Questa mattina all’alba i Carabinieri del Raggruppamento Operativo Speciale, col supporto dei Comandi dell’Arma Territoriale, hanno eseguito un Fermo di Indiziato di Delitto emesso dalla Procura Distrettuale di Palermo. Le operazioni si sono svolte nelle province di Palermo, Trapani, Caltanissetta e Brescia e riguardano 15 indagati, responsabili a vario titolo di istigazione a commettere più delitti in materia di terrorismo, associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e al contrabbando tabacchi lavorati esteri, plurimi episodi di ingresso illegale di migranti clandestini in territorio nazionale ed esercizio abusivo di attività di intermediazione finanziaria. I reati citati sono stati commessi con il contributo di un gruppo criminale organizzato che opera in più di uno Stato. Alcuni degli arrestati sono stati portati nella caserma di Monreale. 

L’indagine “ABIAD” ha consentito di identificare un’associazione criminale transnazionale costituita specialmente da cittadini tunisini, che in cambio di grosse somme di denaro (circa 2.500€ a persona) trasportavano piccoli gruppi di persone dalle coste maghrebine fino a Trapani.

L’associazione si occupava dell’espatrio di individui ricercati dalle Autorità locali, attraverso legami con associati italiani, traendo profitti anche dal contrabbando di tabacchi lavorati esteri. I profitti venivano riutilizzati per finanziare la struttura operativa, per acquistare imbarcazioni, per sopperire alle spese legali dei membri sottoposti a processo e per l’intermediazione finanziaria abusiva verso i connazionali tunisini.

Le investigazioni hanno permesso di rintracciare e identificare alcuni gruppi di clandestini. Uno degli elementi di maggior pericolo è stato individuato nelle posizioni radicali pro “DAESH” (Isis) di uno dei principali esponenti dell’organizzazione. Attraverso alcuni profili social si è scoperto che uno degli indagati gestiva attività di istigazione al terrorismo di matrice islamica, diffondendo messaggi violenti dell’organizzazione terroristica “DAESH”. Questa diffusione di materiale è stata svolta tramite diverse identità virtuali false, per poter meglio sfuggire agli strumenti di controllo; attraverso questi profili venivano organizzati i contatti ed esaltate attività terroristiche svolte in Tunisia, Iraq, Siria, Medioriente, Europa e Stati Uniti.

Gli introiti delle attività illecite venivano parzialmente occultati in proprietà immobiliari o in banche tunisine su conti fittizi, fatto che avrebbe chiamato l’attenzione del Battaglione Anti-Terrorismo Tunisino. Il gruppo riorganizzava facilmente la propria struttura attraverso recapiti cellulari intestati a terzi che erano destinati alle comunicazioni tra gli associati e attraverso i sodali palermitani che facilmente ripristinavano i canali di commercio di tabacchi di contrabbando.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Torna l’inverno per 48 ore: pioggia, freddo e vento

    Cronaca

    Monreale, 25 marzo 2019 - Volevate la primavera? Ecco invece ritornare, per 48 ore, l'inverno. Le emissioni mattutine dei centri di calcolo confermano le nostre proiezioni. Da martedì sera prevista pioggia, freddo, vento e neve oltre i 1000 metri.

    Continua a Leggere

  • Strapapà e StraPalermo, Salvo Campanella taglia il traguardo insieme al figlio

    Cronaca

    Palermo, 25 marzo 2019 - StraPalermo e StraPapà da record, oltre 15 mila "invadono" il centro. Attraversando il grande arco posizionato in via Cavour, i bambini sono partiti mano nella mano con i propri genitori. Tra i partecipanti anche un atleta senior come Ciccio De Trovato, 86 anni. Han..

    Continua a Leggere

  • Valorizzazione del Castellaccio: inserito in una rete di itinerari escursionistici

    Cronaca

    Monreale, 25 marzo 2019 - Monreale verrà inserita in una rete di itinerari escursionistici, dove sono presenti i castelli medievali della Sicilia.

    Il sindaco Piero Capizzi, al fine di valorizzare il Castellaccio di Monreale o Castello di San Benedetto, che si erge sul..

    Continua a Leggere

  • Il figlio di Franco Franchi presenta il suo libro a Casa Cultura

    Cronaca

    Monreale, 25 marzo 2019 - Previsto per domani, alle ore 10,00, nei locali di Casa Cultura Santa Caterina la presentazi..

    Continua a Leggere

  • Si accascia e viene salvato dal sindaco, ora è fuori pericolo

    Cronaca

    Palermo, 25 marzo 2019 - È ufficialmente fuori pericolo il massaggiatore che ieri ha rischiato la vita a causa di un arresto cardiocircolat..

    Continua a Leggere

  • “ICONE. Tradizione/Contemporaneità”. Dal 4 aprile a Monreale la mostra con opere di artisti greci e siciliani

    Cronaca

    Monreale, 25 marzo 2019 - Sarà inaugurata giovedì 4 aprile, alle ore 18, la mostra “ICONE. Tradizione/Contemporaneità - Le icone post-bizantine della Sicilia nord-occidentale e la loro interpretazione contemporanea”, che sarà allestita nell’Aula Capitolare di..

    Continua a Leggere

  • Mafia, 10 arresti a Palermo. Colpita la famiglia di San Lorenzo – Tommaso Natale: estorsioni e spaccio

    Cronaca

    Palermo, 25 marzo 2019 - Dieci persone sono state arrestate, durante la scorsa notte, nel corso di un’operazione antimafia messa in atto dagli agenti della squadra mobile. Si tratta dell’imprenditore Baldassarre Migliore, Giuseppe Messia, Giovanni Messina, Salvator..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, uomo va in arresto cardiocircolatorio ma il Sindaco interviene e lo salva

    Cronaca

    San Cipirello, 25 marzo 2019 - Un uomo ha un infarto ma l'intervento repentino del sindaco, che gli pratica il massaggio cardiaco, gli salva la vita. È accaduto nel corso di una partita di calcio giovanile nel campo sportivo comunale di San Cipirello, in provincia di Palermo. Un uomo, il massaggia..

    Continua a Leggere

  • Dopo più di 10 anni si candida a sindaco di Monreale, “lasciando i partiti alla Rocca”. Intervista a Roberto Gambino (VIDEO)

    Cronaca

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=EHfvrUi6SJk&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 25 marzo 2019 - Roberto Gambino, 51 anni, laureato in psicologia, è un dipendente dell’ASP di Palermo, dove si occupa di progettazione e formazione. In passato è stato segretario della s..

    Continua a Leggere

  • Una passeggiata con … Roberto Gambino. Progetto civico, alleanze, tempo pieno nelle scuole, scelta degli assessori. “Ecco perché sono sceso in campo”

    Cronaca

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=byAq4QVEnzo&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 24 marzo 2019 - Roberto Gambino si candida a sindaco di Monreale. Nel corso della consueta passeggiata ci spiega le peculiarità del suo progetto civico, nato con l’intento di lasciare i partiti alla Rocca..

    Continua a Leggere

  • Per Arcidiacono l’avversario da battere è Capizzi, il sindaco del dissesto

    Cronaca

    Monreale, 24 marzo 2019 - Capizzi è l’avversario da battere, Capizzi è il sindaco del dissesto. È questo il messaggio dato, ripreso, rimodulato in tutti modi, e che è effettivamente passato nel corso dell’apertura della campagna di Alberto Arcidiacono svoltasi ieri pomeriggio presso la Sala ..

    Continua a Leggere

  • 2° Step #granidiSicilia: le caratteristiche delle principali varietà di grano siciliano

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - Siamo giunti al secondo step del nostro viaggio tra i grani antichi di Sicilia. In questa fase cercheremo di approfondire le proprietà delle principali varietà di..


  • Confisca dei beni della famiglia di Riina, presente anche una villa a Mazara del Vallo

    Cronaca

    Corleone, 24 marzo 2019 - Si allunga la lista dei beni confiscati agli eredi di Totò Riina, l’ex capo di Cosa nostra deceduto il 17 novembre 2017. Come detto ieri in un

    Continua a Leggere

  • Da Monreale in Cina. Una pigna di Nicolò Giuliano donata da Musumeci al presidente cinese

    Cronaca

    Monreale, 24 marzo 2019 - Un pezzo di Monreale farà bella mostra di sé nella residenza del Presidente cinese Xi Jinping. Una pigna realizzata dal maestro Nicolò Giuliano è stata scelta dal presidente della regione siciliana, Nello Musumeci, tra i doni offerti al presidente in visita a Pa..

    Continua a Leggere

  • Aquino, caos davanti alla scuola Veneziano: serve un presidio

    Cronaca

    Monreale, 24 marzo 2019 -"Dopo avere preso atto personalmente e ascoltato lamentele e proteste di alcuni genitori di alunni e di collaboratori scolastici dell'I.C. Veneziano - plesso di Aquino, mi faccio portavoce al fine di richiedere, con ogni consentita urgenza, la presenza di un pre..

    Continua a Leggere

  • Via Salita Caputo, i residenti puliscono le aree abbandonate

    Cronaca

    [gallery ids="95646,95645,95644,95643,95642,95641,95640,95832,95833,95834,95835,95836,95838,95839"] Monreale, 24 marzo 2019 - I turisti che si recano a visitare il Santuario del SS. Crocifisso portano con sé, oltre la bellezza e la storia del luogo, il ricordo  dell'erba alta, dei rifiuti e..

    Continua a Leggere

  • Arcidiacono: “È l’alba di un giorno nuovo”. Tantissime le persone all’apertura della campagna elettorale

    Cronaca

    [gallery ids="95844,95845,95846,95847,95848,95849,95850,95851,95852,95853,95854,95855,95856,95858,95859,95860,95861,95862,95863,95864,95865,95866,95867,95868,95869"] Monreale, 23 marzo 2019 - Si è aperta ufficialmente questo pomeriggio la candidatura di Alberto Arcidiacono a sindaco del comune d..

    Continua a Leggere

  • Maenza si difende e presenta querela contro ignoti. Aiutò a sistemare la Villa comunale

    Cronaca

    Monreale, 23 marzo 2019 - "Il volontariato è un valore fondamentale per ogni comunità e non posso consentire che possa diventare argomento di scontro e di lotta politica o di contrapposizione. Ecco perché ho deciso di conferire mandato allo studio legale Caputo per presentare una querela contro i..

    Continua a Leggere

  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com