Palermo vs Ascoli: 3-0 

L’ultima partita dell’anno si giocherà giorno 30 contro il Cittadella alle 15

Stadio Renzo Barbera (Palermo), 27 dicembre 2018 – Il Palermo riprende la sua corsa verso l’unico obiettivo importante, la massima serie, mancata lo scorso anno. 

Il Palermo da subito fa capire che vuole i tre punti in virtù dei pareggi che hanno dato al Brescia la possibilità di raggiugnere la vetta insieme ai rosa. 

Stellone schiera il giovane Brignoli in porta e in difesa Bellusci, Rajkovic insieme a Rispoli e Aleesami, a centrocampo Hass, Jajalo, e il ritrovato Chochev, attacco inedito con Trajkosky, Falletti e Moreo a fare da boa. 

La gara viene sbloccata da un autogol rocambolesco, il portiere ascolano blocca un tiro ma poi la palla gli sfugge come una saponetta e insacca il gol del vantaggio del Palermo. Nota a margine, l’errore è clamoroso e la curva con un gesto generoso applaude Parruchini che inginocchiato non riesce a darsi pace per l’errore grossolano. 

Il primo tempo scivola con alcuni guizzi dell’Ascoli che però non riescono a scalfire la difesa del Palermo. Nella seconda parte della gara il Palermo continua a macinare gioco dimostrando superiorità tecnica e al 73° minuto Chochev insacca il gol del 2 a zero, un gol che ridà fiducia ad un giocatore che ha avuto alti e bassi in questo scorcio di campionato. Il centrocampo accusa qualche scricchiolio e Stellone corre ai ripari effettuando alcuni cambi. Al 62° minuto Szyminski sostituisce  Aleesami, e al 73° esce Hass per il solido Murawsky. Al 83° esce lo stanco Chochev per Fiordilino ed è proprio il nuovo entrato Szyminski su assist di Rajkovic che insacca il terzo gol che blinda il risultato e riporta il Palermo nella vetta della classifica, ipotecando la consacrazione di campione d’inverno, aspettando l’ultima partita dell’anno che si giocherà giorno 30 contro il Cittadella alle 15. 

Nota a margine. La curva sud ha esposto uno striscione di solidarietà per i cugini catanesi colpiti dal terremoto.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.