Oggi è 19/02/2019

Cronaca

Movimento civico “Occupiamoci di Monreale”: la scandalosa odissea del P.R.G.C. incompiuto da 40 anni. Nessuno ne parla. Cosa c’è da sapere

Dal Movimento civico un invito alla politica monrealese, e soprattutto ai candidati sindaco, ad esprimersi sul P.R.G.

Pubblicato il 5 dicembre 2018

Movimento civico “Occupiamoci di Monreale”: la scandalosa odissea del P.R.G.C. incompiuto da 40 anni. Nessuno ne parla. Cosa c’è da sapere

Monreale, 5 dicembre 2018 – Sono ben 40 anni che il Piano Regolatore Generale (oggi PUC piano urbanistico comunale) viene rinviato restando incompiuto. Il PUC nasce dalla necessità di aggiornare ed integrare il vecchio PRG, aggiornato e ridefinito nel nuovo strumento dalle legislazioni regionali.

È sempre la solita vecchia storia – afferma Benedetto Madonia, ingegnere e portavoce del Movimento civico Occupiamoci di Monreale – che si ripete sistematicamente per ragioni sempre differenti. Nessuno ne parla, tutti tacciono nel timore di intaccare gli interessi di questo o quello.

Crediamo – continua Madonia – che, se tutte le attività autorizzate sono rispettose del Regolamento edilizio comunale, non si debba temere nulla; ma allora perché non si arriva all’approvazione del nuovo P.U.C.?

Perché né la maggioranza né l’opposizione se ne occupano?

Noi abbiamo fatto dei banchetti informativi con un tour per il territorio, qualche mese fa, ponendo gli stessi interrogativi a tutta la politica monrealese ma, ad oggi, non abbiamo ricevuto alcuna risposta.

La politica tutta deve dare delle risposte.

Durante l’amministrazione Di Matteo la Regione inviava un commissario ad acta per le procedure relative alla VIA-VAS (valutazione di impatto ambientale e strategica), ma senza grossi risultati in termini di completamento del piano. La conclusione che il P.R.G. ha fatto compagnia al fallimento dell’Ato, dal momento per l’appunto che da oltre 40 anni non vede la luce questo importante strumento urbanistico che ha, di fatto, determinato il blocco di un nuovo assetto territoriale della nostra Monreale. 

Prima di parlare di parcheggi, di opere pubbliche a beneficio del territorio, di opere per il dissesto idrogeologico e quant’altro, è bene dire come stanno le cose e cioè che necessita dapprima completare il P.R.G..

Chi realizza un Piano Regolatore?

La Pubblica Amministrazione comunale, cioè la giunta comunale ed il Sindaco.

Qual’è il compito del Piano Regolatore?

Il suo compito è quello di prevedere le caratteristiche di “sviluppo della popolazione” e dell'”economia sul territorio comunale” ed, in base a questi, fornire le linee guida (un piano e un bilancio preventivo) per la realizzazione delle opere pubbliche (a servizio dell’intera società) e per gli interventi dei privati (a servizio esclusivo del cittadino).

È uno strumento forte e di grande contenuto politico – continua Benedetto Madonia -, e completarlo significherebbe trasparenza, legalità, sviluppo, interesse per la città che si amministra.

Ma cosa prevede un Prg?

Un Piano Regolatore prevede nel tempo:

1) la localizzazione delle opere pubbliche;

2) il mantenimento di determinati parametri ambientali e di vita sociale;

3) la localizzazione delle aree per le opere private e per le autorizzazioni a costruire solo in alcune zone del territorio;

4) decoro urbano;

Il non consegnare alla Città di Monreale – afferma Madonia – uno strumento importante come il PRG fa soffrire lo sviluppo e la pianificazione del settore economico imprenditoriale.

Il nuovo piano, se completato, consentirebbe un recupero armonioso del tessuto urbano centrale e delle frazioni, nonché la valorizzazione del patrimonio territoriale, ambientale, culturale e soprattutto del settore produttivo come l’artigianato e la piccola industria.

Noi continueremo a formulare le domande e a dare la nostra disponibilità a studiare le soluzioni, in concerto, con tutte le componenti che vorranno lavorare veramente e concretamente per il bene di Monreale, senza la necessità di sventolare bandiere e gagliardetti di questo o quel partito.

Il Piano Regolatore Generale di Monreale – dichiara Madonia – è uno strumento urbanistico importantissimo che regola l’attività edificatoria all’interno del territorio monrealese, e di cui ogni comune italiano è dotato, ai sensi di legge.

Un compito importante per Monreale – conclude Madonia – quello di prevedere le caratteristiche di sviluppo dell’intera collettività e dell’economia monrealese e, in base a questi, fornire le linee guida (un piano e un bilancio preventivo) per la realizzazione delle opere pubbliche a servizio di tutti i cittadini e per gli interventi dei privati (a servizio esclusivo del cittadino).

Oggi questa situazione di stallo, diventata molto singolare, conferma che politicamente manca una vera e profonda “cultura del territorio”.

È molto singolare che in una città importante come Monreale, anche per estensione territoriale, uno strumento così essenziale per il rilancio del territorio e dell’intera comunità sia ancora coperto da silenzio e particolare riservatezza!

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Caso Diciotti. Fabio Costantini: “Ho votato contro l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini”. E ci ha spiegato il perché

    Cronaca

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina, alle 11,00, il Movimento Cinque Stelle ha dato il via alle operazioni di voto aperte agli iscritti sul caso Salvini. Attraverso l’urna virtuale della piattaforma Rousseau, i sostenitori dei Cinque Stelle sono stati chiamati ad esprimersi sulla decisione..

    Continua a Leggere

  • Convocato Consiglio Comunale il 25/02, ultima sessione ordinaria prima della campagna elettorale

    Cronaca

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Verde, ha convocato, per il 25 febbraio, una sessione ordinaria del Consiglio. Se la seduta dovesse, come spesso accade, andare deserta, ci sarà tempo solo entro il 28 aprile per riconvocare la seduta. Suc..

    Continua a Leggere

  • Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto franato della via “Corpo di Guardia”.

    Cronaca

    [gallery ids="92505,92504,92503,92502"] Monreale, 18 febbraio 2019 - Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto della via “Corpo di Guardia” franato in seguito alla furia delle acque del torrente Vadduneddu.  Era il novembre 2018 qua..

    Continua a Leggere

  • Blitz dei Carabinieri al palazzo di ferro, sbancata piazza di spaccio. Fermati in 8, tra cui 3 minori (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="92476,92477,92478,92479,92480,92481"]

    Palermo, 18 febbraio 2019 - Oggi, nelle prime ore dal mattino, i Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno arrestato 5 persone in seguito all’indagine denominata “Pellicano”, indagine iniziata nel gennai..

    Continua a Leggere

  • Autocompattatori a Piazzale Candido. Sono autorizzati? Romanotto (Lega) presenta una interrogazione

    Cronaca

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto, candidato sindaco della Lega, ha presentato un’interrogazione consiliare per dare voce ai numerosi residenti di Via C.P. esasperati per la presenza in prossimità delle loro abitazioni degli autocompattatori della Ditta Mirto..

    Continua a Leggere

  • Conferisce rifiuti di domenica. Beccato dai vigili. Multa di 600 €

    Cronaca

    Monreale, 18 febbraio 2019 - È stato sanzionato, intorno alle 9 del mattino, nei pressi di via San Nicola, un indisciplinato colto nell’atto di conferire rifiuti fuori orario e in una giornata non idonea. L’ordinanza sindacale, infatti, prevede il conferimento dei..

    Continua a Leggere

  • San Martino delle Scale e Piano Geli, la raccolta differenziata partirà solamente con la nuova società rifiuti

    Cronaca

    San Martino delle Scale, 17 febbraio 2019 - L'avvio era previsto per fine settembre dello scorso anno ma ad oggi a San Martino delle Scale la raccolta differenziata non è ancora iniziata. “Partirà dopo l’individuazione del nuovo gestore che si aggiudicherà per un anno l’appalto di raccolta ..

    Continua a Leggere

  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..

    Continua a Leggere

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Cronaca

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Cronaca

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Cronaca

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Cronaca

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com