Oggi è 24/08/2019

Cultura

È tempo di Presepe. Di quelli in cartapesta. Ma non di quelli in carne ed ossa

Quel presepe vivente (e a volte morente) così vicino a noi, non riusciamo o forse non vogliamo vederlo

Pubblicato il 4 dicembre 2018

È tempo di Presepe. Di quelli in cartapesta. Ma non di quelli in carne ed ossa

Monreale, 4 dicembre 2018 – Una settimana fa … Torino:

“Un presepe in ogni scuola e ogni scuola messa in condizione di fare un presepe. Vogliamo che ogni scuola possa avere un suo presepe in vista del Natale. Per questo chiederò al Comune di impegnarsi per fare in modo che gli istituti possano realizzare un proprio presepe. Si tratta di rendere accessibili a tutti le nostre tradizioni, portatrici di una cultura ben radicata nel territorio che i giovani devono conoscere per poter apprezzare. Tradizioni che devono unire e che non possiamo mettere da parte per colpa del politicamente corretto”.

Così tuonava il capogruppo della Lega, Fabrizio Ricca. 

Qualche giorno fa … Reggio Calabria:

Per ordine del prefetto, in ottemperanza al decreto Salvini (appena varato), Yousef, la moglie Faith (incinta di tre mesi) e la loro piccola di soli sei mesi hanno dovuto raccogliere, abbastanza in fretta, i loro pochi oggetti e lasciare il CARA di Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone. “Ci hanno detto di prendere tutto, che dovevamo andare via. Io, mia moglie incinta e la nostra bimba. Abbiamo provato a chiedere perché, ma ci hanno detto che è la legge”, dice Yousuf. “Pensavamo ci trasferissero in un’altra struttura, poi abbiamo capito che ci stavano semplicemente mandando via. Non hanno avuto pietà neanche per mia moglie che è incinta di tre mesi. Abbiamo protestato, ma non è servito a nulla”. 

Insieme a un gruppo di altre persone (nella loro medesima situazione), Yousuf, Faith e la piccola sono stati costretti a salire su un pullman che li ha scaricati, disorientati e disperati, sotto una pioggia battente, di fronte alla stazione ferroviaria di Crotone.

Qualche mese fa … Roma:

A pochi giorni dall’insediamento del nuovo parlamento, è  stata presentata alla Camera una proposta di legge sul tema “Crocifisso Obbligatorio”. La Lega rilancia la battaglia sul crocefisso da esporre in scuole, università, aule di giustizia, porti, aeroporti e stazioni, prevedendo multe fino a mille euro per i trasgressori.

Qualche giorno fa … Ragusa:

Fara, una giovane mamma eritrea di 19 anni, sbarcata sabato 24 novembre 2018 a Pozzallo è stata insultata da alcune donne al reparto di maternità  dell’ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa

“Ci porta malattie, è inammissibile che sia entrata qui”, sono stati i commenti delle pazienti dell’ospedale.

La ragazza, recatasi al “Paternò Arezzo” per visitare la figlia di poche settimane, ricoverata subito dopo lo sbarco perché in pericolo di vita, ha subito un’immotivata quanto violenta aggressione verbale da parte delle altre pazienti.

I medici sono intervenuti per cercare di riportare la calma e magari anche un barlume di civiltà oltre a un pizzico di umana tolleranza, ma alla fine sono dovuti intervenire i carabinieri. 

Sedati a fatica gli animi, finalmente è stato spiegato, alle mamme in fermento, che la ragazza era sana e che non avrebbe potuto trasmettere alcuna malattia contagiosa.

 

Mi sono servita di queste immagini speculari, relative alla cronaca recente, che riflettono episodi significativi attraverso due prospettive congiunte, ma talmente contrapposte da sembrare quasi un ossimoro, per evidenziare entrambe le facce di una medesima (ma strana) moneta.

Personalmente ritengo che, in tante consuetudini (o tradizioni), in molti casi strumentalizzabili o in  odor di mera apparenza, le statue inanimate (anche se, sul piano religioso, significative e importanti), i simboli sacri (degni del massimo rispetto da parte di chiunque) prevalgano inspiegabilmente su ciò che è animato, ergo su ciò che un’anima la possiede davvero. Oggetti, se pur sacri, che prevalgono sui tanti corpi in carne e ossa, sul fiume di sudore, di lacrime e di sangue, sulle inenarrabili sofferenze (lontanissime da noi) di quelle “anime”, che, malgrado tutto, sognano ancora e di quei cuori temerari, che pulsando, cercano, senza arrendersi, un futuro che per noi è già, da subito, ben definito.

Sono certa che, al caldo delle nostre case, distratti da un’atmosfera appositamente costruita per renderci impermeabili alla realtà vera che ci circonda, continueremo i  preparativi (naturalmente del tutto legittimi e anche piacevoli) del nostro Natale di “cartapesta” che ci rallegra, ci rilassa e non ci fa pensare alle ingiustizie di questo nostro mondo, forse perché quel presepe di carne, di disperazione e di dolore, quel presepe vivente (e a volte morente) così vicino a noi, non riusciamo o forse non vogliamo vederlo.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Stasera Daria Biancardi in concerto in piazza Guglielmo

    Cultura

    MONREALE - Dopo Castelbuono, Cefalù, Giardinello, Castellammare del Golfo Daria Biancardi farà tappa a Monreale. La cantante si esibirà in piazza Guglielmo II sabato 24 agosto alle ore 21. L'artista è nota per le partecipazioni ai talent “All Together Now” e “The V..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Emanuele Giardi non dormirà più in una panchina, partita la macchina della solidarietà

    Cultura

    MONREALE - Anche questa volta la città di Monreale fa quadrato nei confronti di una persona sfortunata. Dopo la recente carovana di solidarietà sviluppatasi in pochi giorni nei confronti della famiglia Gerardi/Macaluso che ha perso la casa di M..

    Continua a Leggere

  • Neo Dirigenti Scolastici a Partinico, Borgetto, Bisacquino e San Giuseppe

    Cultura

    MONREALE - È stato pubblicato oggi il decreto con cui il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico ha individuato le istituzioni scolastiche cui sono stati destinati i nuovi dirigenti scolastici a partire del prossimo anno scolastico 2019/2020. Sono stati pubblicati in q..

    Continua a Leggere

  • Incendio nell’isola ecologica di San Giuseppe Jato

    Cultura

    [gallery ids="115271,115272,115273,115270,115247"] SAN GIUSEPPE JATO- Un incendio si è verificato nell'isola ecologica in contrada Traversa. Il rogo è divampato nelle prime ore del pomeriggio. Nell'impianto sono accorsi i vigili del fuoco del comando provinciale di Pale..

    Continua a Leggere

  • La dott.ssa Maria Francesca Giammona nuovo dirigente dell’I. C. F. Morvillo

    Cultura

    MONREALE - Sarà la dott.ssa Maria Francesca Giammona il nuovo dirigente dell’istituto comprensivo Francesca Morvillo di Monreale. Dal primo settembre assumerà la dirigenza della scuola che da tre anni è rimasta senza titolare. Dal pensioname..

    Continua a Leggere

  • Monreale, sarà la New System Services a fornire il servizio raccolta e smaltimento rifiuti

    Cultura

    MONREALE - Esce la Mirto SRL di San Cipirello e subentra la New System Services. In seguito all’interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Palermo il 13 agosto (pervenuta al comune solo giorno 21), anche l’amministrazione monrealese..

    Continua a Leggere

  • Incidente mortale in corso dei Mille. Dopo due giorni in ospedale perde la vita il 26enne Dylan Greco

    Cultura

    PALERMO - Ha perso la vita dopo due giorni dall'incidente il palermitano Dylan Greco, 26 anni, rimasto coinvolto in un grave incidente stradale avvenuto in corso dei Mille. In sella allo scooter con lui c'era anche il cugino, Gianluca Montesano, deceduto pochi mi..

    Continua a Leggere

  • La manipolazione delle informazioni a scopo politico e propagandistico ha raggiunto livelli decisamente allarmanti

    Cultura

    Parlare di politica pubblicamente senza che si agitino eccessivamente gli animi è diventata un'impresa titanica. La parola d'ordine è sicuramente "Eccesso". "Eccesso" nelle invettive, "Eccesso" nelle adulazioni, "Eccesso" nello sbeffeggiare chi esterna posizioni politiche diametralmente ..


  • Monreale, la triste storia di un clochard: Emanuele Giardi da cinque giorni dorme in una panchina in piazza

    Cultura

      https://www.facebook.com/FiloDirettoweb/videos/441061413168924/ MONREALE - Una storia drammatica è quella cha sta attraversando Emanuele Giardi, cittadino monrealese di 70 anni, senza un tetto sopra la testa.


  • “Voto Connection”. Richiesta di rinvio a giudizio per i fratelli Caputo ed altre 85 persone

    Cultura

    Termini Imerese, 23 agosto 2019 - È stata fissata per il 4 dicembre davanti al gip del Tribunale di Termini Imerese, Claudio Emanuele Bencivinni, l'udienza preliminare del processo “Voto Connection", che riguarda 87 persone, perlopiù indagate a vario titolo di attentato ai diritti politici del c..


  • Meteo, preparate gli ombrelli: pioggia in arrivo

    Cultura

    MONREALE -Ieri ci sono state le prime avvisaglie. L'attività termoconvettiva ha provocato deboli piogge in alcuni territori, tra questi anche Prizzi. Ma è solo l'inizio. La giornata clou sarà venerdì il territorio dovrebbe essere coinvolto da una intensa attività convettiva con..


  • Vacanze in Sardegna: dritte e consigli su traghetto, hotel, spiagge

    Cultura

    Avete deciso di organizzare la prossima vacanza in Sardegna ma avete poco tempo a disposizione? Allora vi consiglio di leggere questo articolo perché potrete trovare alcuni consigli e delle dritte che vi permetteranno non solo di risparmiare sul costo di traghetto e hotel ma anche di godervi al ..


  • Se vai al cimitero ricordati di portare la falce. Erba alta e incuria a Monreale

    Cultura

    [gallery ids="115114,115113,115112"] MONREALE - Andare al cimitero a trovare i propri cari a Monreale significa anche armarsi di buona volontà per cercarli. Sì, perché l'erba è talmente alta che ci sono tombe che a malapena si intravedono. Sdegno e indignazione continua a ..


  • Derattizzazione, la prossima settimana toccherà alle periferie

    Cultura

    MONREALE- L’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Alberto Arcidiacono ha attivato gli uffici comunali per dare il via al terzo ciclo di deratizzazione che coinvolgerà le frazioni di Monreale. Inizierà lunedì 26 agosto, ore 22, da Aquino e Villaciambra. Proseguirà ..


  • “Capitan Coniglio”, Salvini in picchiata sui social. “Buffone”, “falso”, “traditore”

    Cultura

    Chi di social ferisce, di social perisce. Gli effetti della scelta di Salvini di aprire la crisi non stanno dando forse gli effetti sperati dall'ormai ex ministro dell'interno, e i risultati si vedono nell'immediato proprio sulle piattaforme social, essenziali per la costruzione del suo innegabilmen..


  • E…state@Monreale 2019, domani “Tutta n’ata storia” in piazza Matteotti

    Cultura

    MONREALE - Sì è conclusa ieri la seconda serata di E...state@Monreale 2019, nonché secondo appuntamento del Festival delle Musiche, la rassegna che terminerà giorno 31 agosto con il concerto dello storico gruppo degli Agricantus. Si riprende domani con gli appuntamen..


  • Investire sulla cultura conviene, da ogni euro speso ricavi per oltre due euro e mezzo

    Cultura

    Investire sulla cultura conviene, e lo hanno capito anche le imprese. È quanto emerso dall'indagine condotta da RSM - MAKNO per Impresa Cultura Italia-Confcommercio resa pubblica lo scorso luglio a Perugia durante il convegno "Più cultura, più crescita", organizzato dalla stessa Confcommercio e I..


  • Consultazioni in Quirinale. Autonomie, Misti e Leu appoggiano Pd-M5s. Zingaretti: “Con 5s solo se condividiamo progetto”

    Cultura

    ROMA - Seconda giornata di consultazioni oggi al Quirinale, dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha incontrato i principali partiti. Già ieri si erano recati sul colle Autonomie, gruppi Misti di Camera e Senato e Leu: la tendenz..