Oggi è 20/08/2019

Cultura

Cittadinanza Attiva: Fabrizio Steri “Cambiamo noi per far sì che avvenga un cambiamento”

Leoluca Orlando: “L’identità è l’atto supremo di libertà”

Pubblicato il 10 novembre 2018

Cittadinanza Attiva: Fabrizio Steri “Cambiamo noi per far sì che avvenga un cambiamento”

Monreale, 10 novembre 2018 – Ieri, nel magnifico palazzo arcivescovile di Monreale, si è svolto il primo incontro del “percorso di formazione alla cittadinanza attiva”.

Come possono dei semplici civili diventare dei cittadini attivi uniti in una cittadinanza? Soprattutto cosa vuol dire essere una cittadinanza attiva?                                                                             

La cittadinanza è la capacità dei cittadini di organizzarsi in modo multiforme, di mobilitare risorse umane, tecniche finanziarie per tutelare diritti volti alla cura e allo sviluppo di beni e interessi comuni. La parola “chiave” è la condivisione, non solo d’interessi ma anche di valori.

Per Attiva s’intende voler prendere parte attivamente all’azione civica e all’aiuto solidale verso coloro che si trovano in una situazione di emarginazione o di crisi.

A condurre questo ‘percorso’ è stato Fabrizio Steri che ha iniziato il suo discorso su uno dei temi più discussi nei giorni nostri: la crisi. 

La crisi economica spesso ci porta a fare delle modifiche nella nostra vita quotidiana, ma se voltassimo lo sguardo, ci accorgeremmo che l’uomo ha sempre avuto dei periodi di crisi economica, ma con la collaborazione dei vari individui la popolazione è sempre riuscita a risollevarsi. “Quando però questa crisi non è soltanto economica, ma anche spirituale, interiore ecc., la società dimentica i valori fondamentali, non esiste ricchezza che li possa salvare dalla crisi”.  A rovinare la crescita della cittadinanza ai giorni nostri è soprattutto l’egoismo, la corruzione, la sete di ricchezza e di potere e quei mali chiamati da Luigi Sturzo “MALE BESTIE” che corrompono l’animo dell’uomo e lo accecano davanti alla comunità bisognosa.

“Noi Cittadini dobbiamo riscoprire la nuova classe dirigente libera dalla corruzione”. Al giorno d’oggi abbiamo quella libertà di voto che meno di un secolo fa la maggioranza degli italiani non possedeva, di conseguenza tocca a noi sfruttare al meglio questo diritto che ci è stato concesso scegliendo chi, in maniera migliore, possa amministrare il bene della cittadinanza.

Fabrizio Steri conclude il suo discorso dicendo che “siamo Noi a dover cambiare per far si che avvenga un cambiamento”, dobbiamo uscire dall’io egoistico per pensare a un nostro comunitario.

Secondo il parroco di Corleone si deve puntare molto ai giovani, infatti, essi sono “la forza propulsiva, e la chiesa deve collaborare con la politica (ma non schierandosi con nessun partito)”, aiutando i ragazzi spesso a comprendere cos’è la politica, perché i ragazzi di oggi potranno essere i politici giusti e onesti di domani. Si deve puntare ad un popolo che abbia coscienza prima dei suoi doveri e dopo dei suoi diritti, perché tutti siamo bravi a elencare e a richiedere i nostri diritti ma, invece, non siamo sempre pronti a compiere il nostro dovere.

Durante il suo intervento, il professore Schiavello, che insegna Giurisprudenza all’università di Palermo, ha affermato che “stiamo vivendo una crisi della democrazia”, infatti, stiamo vivendo in un periodo di decadimento politico, civico e istituzionale”. Il cittadino non deve pensare esclusivamente a quello che lo stato prepara per lui, bensì deve essere il cittadino a pensare qualcosa per migliorare lo stato.    

“La vita può essere affrontata in due modi: rimanendo inermi e omologati alla massa, vedendo tutto scorrere davanti a te, o agire per modificare le ingiustizie della vita mostrando la tua identità. L’identità è l’atto supremo di libertà”, così interviene il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

A concludere l’incontro di ieri è stato il vescovo dell’arcidiocesi di Monreale, Monsignore Michele Pennisi, esortando la cittadinanza a “farsi voce di chi non ha voce” perché l’Italia sta diventando un paese dove l’altro non è una persona bensì un nemico da abbattere per non essere ostacolati”. Dobbiamo cominciare a modificare il nostro pensiero individualista, per migliorare la nostra società. Uno dei ruoli fondamentali verso il cambiamento spetta proprio alla chiesa che invece di star chiusa nelle sue quattro mura, deve prendere per mano il cittadino e condurlo verso una via di eguaglianza e collaborazione rivolta al nostro bene comune.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • A Monreale il campeggio vista «munnizza»: nuove frontiere nel campo del turismo

    Cultura

    MONREALE – Una città che combatte ogni giorno con i rifiuti è Monreale che oggi li trasforma in risorsa. Dopo l’autolavaggio «fai da te» allestito nella fontana dell’Abbeveratoio (


  • Grisì, conclusa la festa in onore del Sacro Cuore di Gesù

    Cultura

    [gallery ids="114948,114949,114950,114951,114952,114953,114954,114955"] GRISÌ (Monreale) - Si è appena conclusa una 4 giorni di festa a Grisì, frazione di Monreale. Una festa anche quest’anno molto partecipata che ha avuto il culmine con ..


  • Rimini. Il Duomo di Monreale protagonista al meeting di Comunione e Liberazione

    Cultura

    [gallery ids="114920,114921,114922,114923,114924,114925,114926,114927,114928,114929,114930,114931,114932,114933,114934,114935,114936,114937,114938,114939,114940,114941,114942"] RIMINI - Il Duomo di Monreale è in questi giorni protagonista del 40esimo mee..


  • Inizia alla grande l'”E…state@Monreale 2019″. Domani sera gli “Apollo 11” portano i Negramaro in città

    Cultura

    [gallery ids="114907,114908,114909,114910,114911,114912,114913"] MONREALE - Grande successo per i concerti che hanno aperto l'"E...state@Monreale 2019", la rassegna di 25 eventi di musica, spettacolo, cabaret, moda, danza, teatro e letteratura sviluppata e pro..


  • La fontana dell’Abbeveratoio tra degrado e rifiuti: ora è un autolavaggio

    Cultura

    Monreale - La fontana dell'Abbeveratoio ridotta a un autolavaggio. È la triste fine che ha fatto uno dei punti storici di approvvigionamento idrico dei monrealesi. E, come se non bastasse, rifiuti e un gazebo abbandonato da anni hanno perso ormai il sopravvento. Piange il cuore a vedere uno dei ..


  • Decreto Dignità come cambia il mondo delle scommesse sportive

    Cultura

    Il nuovo decreto ministeriali porta con sé molte novità che puntano a rivoluzionare completamente il settore delle scommesse sportive e regolamentare il mercato italiano con l’obiettivo di difenderlo dall’intrusione degli operatori offshore.


  • Stabilizzati ma risultano ancora precari, sono i dipendenti comunali monrealesi

    Cultura

    Monreale  - In base a quanto previsto dalla vigente normativa, tutti i lavoratori che prestano servizio a tempo determinato negli enti pubblici siciliani sono stati inseriti, a partire dal 2015, in un apposito elenco istituito presso l’assess..


  • Partinico, uomo aggredito da randagio mentre passeggia in piazza

    Cultura

    Un anziano è stato aggredito da un Pittbull a Partinico. Una passeggiata si trasforma così in attimi di terrore. La solita uscita con il suo pastore tedesco nei pressi di piazza Duomo ha rischiato di finire in tragedia. Un randagio ha attaccato il pastore tedesco. Nel tentavo di dividere i due..


  • Due cani lasciati dentro un furgone rovente, salvati dai carabinieri

    Cultura

    PALERMO - Due cani rinchiusi in un furgone sotto il sole hanno rischiato di morire ma sono stati salvati grazie all'intervento dei carabinieri. Ieri mattina, in via Principe di Palagonia, i carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo hanno tratto in salvo due cani che erano stati lasciati all..


  • Oltre la crisi di governo, si gioca un’altra partita

    Cultura

    Una crisi di governo graduale, in cui uno dei due partiti della coalizione di governo chiede, non ufficialmente, il rimpasto e la sostituzione di alcuni ministri del partito alleato. Poi dalla volontà di un rimpasto si è passati alla mozione di sfiducia al Premier. Fatto anomalo, potrebbe sembr..


  • Boom di turisti a Monreale, ad agosto è record al Chiostro

    Cultura

    Monreale è la quinta attrazione turistica della Sicilia almeno secondo i dati relativi agli afflussi turistici in agosto in musei e parchi archeologici siciliani. Ad agosto nella città normanna il Chiostro dei Benedettini del Duomo di Monreale ha già staccato 1.800 biglietti e il mese non è anco..


  • Al via oggi l’Estate Monrealese con due concerti e cambia la viabilità

    Cultura

    MONREALE - Oggi, 17 agosto, inizia lEstate Monrealese, il cartellone di eventi e ini..


  • E…STATE MONREALE. Una gestione manageriale della cosa pubblica

    Cultura

    MONREALE - Palermo, Cefalù, Castelbuono, Pollina, Petralia Sottana, Terrasini. E da oggi anche Monreale. Sono tanti i comuni palermitani, ma anche i più vicini della provincia di Trapani (come Castellammare del Golfo) che stanno offrendo (quasi..


  • Plastic free, Vasco e Pelù in spiaggia a sostegno dell’ambiente VIDEO

    Cultura

    [video width="226" height="400" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/08/1565960478792.mp4"][/video] MONREALE - "Anch'io sensibilizzato plastic free". Vasco Rossi a spasso per le spiagge del Sud documenta sui social il suo impegno per l'ambiente. Sulla s..


  • Tregua fino a domenica.Torna il caldo dalla prossima settimana

    Cultura

    MONREALE - Abbiamo goduto di un clima perfetto in questi due giorni. Un moderato maestrale ha spazzato via la cappa caldo-umida che ha reso invivibile le giornate pre-festive. E così sarà almeno fino a domenica. Per la prossima settimana ci aspetta un nuovo rialzo termico ma molto..


  • Il sindaco Orlando critica Salvini e parte la “controffensiva” social

    Cultura

    I due post di ferragosto del sindaco Orlando, l'ennesimo contro il ministro dell'Interno e vicepremier Salvini e un altro contro i paesi che aderis..


  • I tesori del duomo di Monreale in mostra a Rimini, fervono i preparativi

    Cultura

    RIMINI - Fervono i preparativi per la quarantesima edizione del Meeting di Rimini che si svolgerà dal 18 agosto fino al 24 agosto.  Quest’anno tra le mostre spicca certamente quella denominata: “Si aprì una porta nel cielo: la cattedrale di Monreale”. Le mostre costi..


  • Palermo, poliziotto G.C. si lancia da un viadotto

    Cultura

    PALERMO - Decide di togliersi la vita lanciandosi dal viadotto sulla Palermo-Catania. Un poliziotto, G.C. 37 anni, in servizio all'ufficio prevenzione generale della questura di Palermo, si è suicidato questa notte lungo l'A19, all'altezza di Villabate. "Continua la scia luttuos..