Oggi è 20/05/2019

Cronaca

Disastro in Sicilia: 10 morti e un disperso a Corleone. Arrivano l’esercito e il premier Conte

La prefettura di Palermo ha chiesto l’intervento dell’esercito per gestire la viabilità

Pubblicato il 4 novembre 2018

Disastro in Sicilia: 10 morti e un disperso a Corleone. Arrivano l’esercito e il premier Conte

Monreale, 4 novembre 2018 – Un disastro. Un’intera famiglia sterminata a Casteldaccia dove il fiume Milicia ha rotto gli argini uccidendo nove persone tra cui due bambini di 1 e 3 anni e un ragazzo di 15. Le vittime sono: Rachele Giordano, un anno. Francesco Rugò, 3 anni. Federico Giordano, 15. La madre Stefania Catanzaro, 32 anni e moglie di uno dei tre sopravvissuti (Giuseppe Giordano che si trova in ospedale con una bambina, forse la figlia). Il nonno Antonino Giordano, 65, e la moglie Matilde Comito, 57. Il figlio Marco Giordano, 32 anni, e la sorella Monia Giordano, 40 e infine Nunzia Flamia, 65. Salvi tre familiari delle vittime: Giuseppe Giordano, il marito di Stefania Catanzaro e il padre di Federico Giordano.

Un’altra persona è deceduta a Vicari. Alessandro Scavone, di 44 anni è morto dopo essere stato travolto dalle acque mentre si trovava a bordo della sua jeep. La persona che si trovava con lui, Salvatore D’Amico di 21 anni, è stata trovata qualche ora dopo in stato di choc. Adesso è ricoverato al Civico di Palermo.

A Corleone sono ancora in corso le ricerche di un medico che ieri sera si stava recando all’ospedale Dei Bianchi per il cambio turno. Giuseppe Liotta di 44 anni ha abbandonato la propria auto nel tratto di strada tra Ficuzza e Corleone, in contrada Raviotta, dove la statale 118 incrocia la provinciale 96. Gli uomini della Protezione civile, polizia, carabinieri e Corpo forestale stanno setacciando le campagne assieme ai vigili del fuoco di Corleone e Partinico e ai colleghi della squadra speleo alpino fluviale e della Polstrada di Buonfornello.

A Monreale la tragedia è stata sfiorata. Un muro di contenimento ha ceduto a causa delle forti piogge scaraventandosi contro una palazzina abitata da otto famiglie che sono riuscite ad abbandonare in tempo l’edificio.

La prefettura di Palermo ha chiesto l’intervento dell’esercito per gestire la viabilità. Sono interrotte in più punti le strade statali 118, 121, 188, e 189. L’esercito, comunica la prefettura, “sta effettuando le ricognizioni necessarie per il successivo intervento”. Il Sindaco di Campofiorito, in contatto con il Prefetto, ha fatto sapere che lungo la SS188 /C sta per arrivare l’esercito per mettere in sicurezza un costone in precarie condizioni di sicurezza e per rimuovere le varie frane che si sono riattivate a causa della pioggia torrenziale. Nel Monrealese e nel Corleonese parecchie sono le strade impraticabili per la presenza di massi e fango.

Il sindaco di Contessa Entellina Leonardo Spera ha fatto sapere tramite i social che la Strada statale 624 Palermo-Sciacca è al momento transitabile. La SP12 da Borgo Piano Cavaliere è transitabile verso Sciacca-Palermo. Sono in corso lavori di ripristino. In direzione Corleone invece sono in corso lavori di ripristino. A Campofiorito è presente l’esercito. La SP 35 è transitabile verso Sambuca e Bisacquino. La SP 98 ed ex consortile 30 verso Roccella sono attualmente intransitabili. Molte arterie rurali sono completamente intransitabili per frane e smottamenti.

«Sto partendo per la Sicilia, dove il maltempo ha causato almeno 10 vittime – ha scritto su Twitter il premier -. Sono in continuo contatto con la protezione civile per avere costanti aggiornamenti anche sulla drammatica situazione nelle Regioni del Nord». Il premier sarà a Palermo intorno alle 11.30. Da lì sorvolerà le zone colpite dal maltempo per rendersi conto dell’entità dei danni. A seguire, insieme al capo della Protezione civile Angelo Borrelli, Conte dovrebbe tenere una riunione in Prefettura con tutte le forze impegnate nei soccorsi.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Guerra di mafia a Monreale, confermati i 3 ergastoli per l’omicidio Billitteri (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="103908,103909,103910"] La seconda sezione della Corte d'assise d'appello di Palermo ha confermato i tre ergastoli inflitti in primo grado per l'omicidio di

    Continua a Leggere

  • Prof sospesa a Palermo, domani alla Veneziano il Teacher Pride

    Cronaca

    Monreale, 21 maggio 2019 - "L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento". Sulla scia di questo pensiero, domani alle 11, nell'atrio della scuola Antonio Veneziano gli alunni delle terze classi insieme ai docenti leggeranno a voce alta gli articoli 21 e 33 della Costituzione Ita..

    Continua a Leggere

  • Decine di aziende pronte ad assumere laureati palermitani al “Career Day UniPa”

    Cronaca

    All’Università di Palermo arriva il Career Day UniPa, che permetterà ai laureati

    Continua a Leggere

  • Al “Margherita di Navarra” si studierà Pianoforte, Chitarra, Tromba e Percussioni

    Cronaca

    Monreale, 20 maggio 2019 - Grande traguardo raggiunto per l’Istituto Comprensivo Statale “Margherita di Navarra” di Pioppo che dal prossimo anno scol..

    Continua a Leggere

  • Tra vare e rosari

    Cronaca

    ..

    Continua a Leggere

  • Quando la musica fa la differenza: MayDay, 12 ore di concerti per sostenere l’antirazzismo

    Cronaca

    Palermo, 20 maggio 2019 - Sabato 25 maggio, presso il Castello a Mare, in via Filippo Patti, si terrà il MayDay: 12 ore di musica, arte e spettacoli dedicate a tutti coloro che credono e lottano per un mondo senza barriere. L'iniziativa, organizzata dalle associazioni Mediterraneo Antirazzista P..

    Continua a Leggere

  • Nuova voragine in via Olio di Lino. Un incubo senza fine

    Cronaca

    [gallery ids="103520,103521,103522"] Palermo, 20 maggio 2019 - Non c'è requie in via Olio di Lino. Una nuova voragine si è aperta pochi metri più avanti de..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Il segretario generale Domenica Ficano prima vittima dello spoil system

    Cronaca

    Monreale, 19 maggio 2019 - È tempo di spoil system. Nuova amministrazione e nuovo giro di poltrone.  Il sindaco di Monreale appena insediato, Alberto Arcidiacono, avrà un bel daffare in questi mesi a dare un taglio (parziale o netto lo vedremo) co..

    Continua a Leggere

  • Una giornata con lo chef Benedetto Priolo: TED organizza per i suoi allievi un incontro molto speciale

    Cronaca

    Monreale, 17 maggio 2019 - Si terrà il 27 maggio, presso l'istituto TED formazione di Monreale dalle ore 9.00 alle ore 12.00, l'appuntamento con lo chef Benedetto Priolo. Priolo, membro del Culinary team Palermo, terrà una dimostrazione tecnica dal titolo "l'arte dell'intaglio", rivolta a tutti..

    Continua a Leggere

  • Corleone, più di 1milione di euro per il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il clima

    Cronaca

    Corleone, 19 maggio 2019 - "Sono soddisfatto, sia per i lavori d’aula che si sono conclusi con l’approvazione del 90% delle proposte all’unanimità dei presenti, sia per il clima di civile confronto/dibattito con il gruppo di opposizione". Così commenta Pio Siragusa, presidente d..

    Continua a Leggere

  • Taxi collettivo, una formula adottata anche a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 19 maggio 2019 - Nasce un nuovo servizio per agevolare la mobilità dei numerosi turisti in visita a Monreale. Da pochi giorni è stata adottata la formula del taxisharing dai tassisti monrealesi, sette in tutto. Una formula già in uso a Palermo, che consente di offrire a differenti cl..

    Continua a Leggere

  • Arcidiacono: “La vera sfida comincia adesso. Abbiamo una squadra con grandi competenze”

    Cronaca

    [gallery ids="103486,103485,103484,103483,103481,103482"] Monreale, 19 maggio 2019 - “Quello raggiunto domenica è un traguardo fittizio. Il difficile comincia adesso”. È tornato sul palco di Piazza Guglielmo II dove aveva tenuto l’ultimo comizio elettorale prima della vittoria del 12 magg..

    Continua a Leggere

  • Topi, siringhe, immondizia e vandali: la casa di via della Repubblica che terrorizza i residenti

    Cronaca

    [gallery ids="103464,103465,103466,103467,103468,103469,103470"] Monreale, 18 maggio 2019 - Il degrado di alcune aree di Monreale, lo sappiamo, non è un argomento nuovo. Tuttavia ci sono alcune situazioni che non hanno ancora ricevuto l'attenzione che meritano, vuoi per scarsa diffusione delle i..

    Continua a Leggere

  • #giustiziaperilpalermo, la lettera aperta degli operatori dell’informazione di Palermo

    Cronaca

    “Una lettera aperta alla città, alle istituzioni e alla tifoseria, una lettera per dare un segnale forte di presenza e di unità, non invocando sconti di pena per grazia ricevuta o favoritismi di sorta, semplicemente chiedendo una giustizia che sia tale, libera di fare il suo corso fino in fondo ..

    Continua a Leggere

  • Finanziamento Fai, bonifica Fiume Sant’Elia. Sopralluogo del sindaco di Monreale

    Cronaca

    Monreale, 18 maggio 2019 -“Salvaguardia dell’Ambiente attraverso la valorizzazione del patrimonio n..

    Continua a Leggere

  • Mondello, pesce senza tracciabilità: sequestro di 10 mila euro

    Cronaca

    Palermo, 18 maggio 2019 - La Polizia di Stato, durante lo svolgimento di un posto di controllo in prossimità di piazza Castelforte, a Mondello, ha proceduto al controllo di un furgone, con a bordo due persone, visibilmente sovraccarico di merce, tanto da insospettire gli agenti.

    <..

    Continua a Leggere

  • “Monreale Arte in fiore”, 22 e 23 giugno seconda edizione dell’Infiorata

    Cronaca

    Monreale, 18 maggio 2019 - È in moto la macchina organizzativa che metterà in campo l'infiorata per le vie del centro di Monreale. Il 22 e 23 giugno si svolgerà per il secondo anno “Monreale Arte in fiore”. L’iniziativa accompagnerà come momento artistico la festività del Cor..

    Continua a Leggere

  • 5G FWA: nuovi investimenti per la rete Fastweb

    Cronaca

    La connessione 5G FWA è pronta a sbarcare in tutta Italia grazie ad una nuova espansione infrastrutturale della rete proprietaria di Fastweb. Al momento le prime città annunciate sono Bolzano e Biella, ma presto la struttura dovrebbe essere estesa anche al resto del territorio nazionale. Come prea..

    Continua a Leggere