Oggi è 18/01/2019

Cultura

“Fuori/Confine”, il Progetto Amazzone dà voce alla multiculturalità

A Palermo le comunità straniere si raccontano. Parlano i rappresentanti del Capo Verde, Bangladesh e Sri Lanka, un incontro tra danze e poesia

Pubblicato il 28 ottobre 2018

“Fuori/Confine”, il Progetto Amazzone dà voce alla multiculturalità

Palermo, 28 ottobre 2018 — Si è svolto questa mattina, presso la Sala Migra Teatro del Centro Amazzone, in via dello Spirito Santo al Monte di Pietà, l’incontro rivolto alle comunità migranti di Palermo nell’ambito della dodicesima edizione del Progetto Amazzone, ideato e diretto da Lina Prosa e Anna Barbera.

Il progetto, che ha avuto la sua prima edizione nel 1996 e che da allora è stato sempre riproposto con cadenza biennale, nasce con l’intenzione di promuovere un approccio diverso e nuovo alla malattia e al cancro al seno. Attraverso il teatro, l’arte e la scienza questa coraggiosa iniziativa vuole aprire uno spazio di dialogo in cui i miti, nuovi e moderni, prendono forma, assumono concretamente le fattezze umane, e ritornano agli esseri umani.

Uno degli argomenti affrontati quest’anno è stato il tema dell’accoglienza, dell’altro, di come l’altro cambia il nostro spazio, la nostra città e la nostra cultura. L’evento di oggi, dal titolo “Fuori/Confine”, ha visto la partecipazione degli esponenti di tre comunità palermitane, la comunità tamil, quella di Capo Verde e la comunità Bengalese. Danze, poesia, racconti di vita e di migrazione, di generazioni ibride, di incontri e scontri tra culture, racconti di integrazione. Queste le colonne portanti di Fuori/Confine, progetto ideato da Claudia Brunetto e Marta Occhipinti, due giornaliste che si occupano di comunità migranti per il Progetto Amazzone, che quest’anno ha aperto i teatri e gli spazi pubblici della città alle comunità multietniche.

“Progetto Amazzone – dice Marta Occhipinti – vuole tracciare una mappa delle culture di Palermo. Lo scopo è quello di attivare, attraverso teatro, letteratura e giornalismo comunitario, dei percorsi di dialogo tra le culture. Le comunità hanno un momento di protagonismo sul palcoscenico del Centro Amazzone, che già da ’96 si occupa di promuovere percorsi di dialogo e di integrazione con le comunità multietniche di Palermo, anche attraverso l’attività teatrale di Lina Prosa, drammaturga che ha fatto della migrazione il suo progetto di scrittura e teatro”.

Zenaida Boaventura, presidente dell’Associazione Casa di Tutte le Genti, e Delfina Nunes Boaventura, ex presidente della Consulta delle Culture, sono le rappresentanti della comunità di Capo Verde, nonché le prime donne capoverdiane trasferitesi a Palermo negli anni ’60.

“Vivo a Palermo dagli anni ’60 – dice Zenaida – , la nostra comunità non ha avuto difficoltà ad integrarsi, noi di Capo Verde siamo africani geograficamente, ma la nostra cultura ha poco a che vedere con le culture africane. Attualmente non vengono più molti migranti dal Capo Verde, ma per quelli che sono arrivati anche negli anni passati la nostra comunità ha rappresentato un importante punto di riferimento. I nostri nipoti, la terza generazione diciamo, si sentono palermitani a tutti gli effetti”. Dopo l’intervento, le rappresentanti di Capo Verde hanno letto due poesie scritte dal poeta e scrittore capoverdiano Jorge Canifa Arves.

La scuola bengalese di Palermo e l’associazione “Bangladesh Torun Prozonmo” hanno contribuito all’evento con due giovanissime ballerine che hanno eseguito una danza tradizionale bengalese, e con l’intervento del presidente dell’associazione, Topu Tafazzul, che ha ribadito quanto le nuove generazioni si sentano realmente italiane, continuando sempre a conoscere e approfondire la propria cultura di origine.

Stefano Edward Puvanendrarajah, rappresentante della comunità Tamil, ha parlato della diaspora dei Tamil e delle gravi violazioni dei diritti umani che tutt’ora vengono perpetrati in Sri Lanka, nonché del dilagante razzismo che in Italia e in Europa sta prendendo piede. “Ricordo – dice Edward – quando io e i miei compagni di scuola compimmo 18 anni. Per loro era il momento in cui finalmente avrebbero potuto prendere la patente e guidare la macchina, per me era il momento in cui mi sarebbe stata riconosciuta la cittadinanza italiana”.

Il Progetto Amazzone continuerà a creare sinergie e a dare visibilità alle comunità multietniche di Palermo, città che oggi si fregia del titolo di Capitale Italiana della Cultura, ma anche Capitale delle Culture.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Meteo, da sabato finisce la tregua. Bufera di pioggia in arrivo

    Cultura

    Monreale, 18 gennaio 2019 - Preparatevi ad un lungo e persistente periodo freddo e perturbato. Si tratterà di più giorni con temperature sotto media per quasi tutta la Sicilia. Gennaio ricorda a tutti che è il mese invernale per eccellenza. Da sabato finisce la tregua anticiclonica, piogg..

    Continua a Leggere

  • Blitz nel circo Sandra Orfei, sequestrata una tigre. Aveva il microchip di un altro animale

    Cultura

    Palermo, 17 gennaio 2019 - Oggi I Carabinieri del Centro Anticrimine Natura di Palermo, a seguito di un controllo amministrativo presso una struttura circense, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, V.C. classe 1974, gestore del circo presente in città, poiché deteneva un esemplare di panth..

    Continua a Leggere

  • Collegio di Maria, arrivano i ringraziamenti ma manca il nome del sindaco. “Le stufe sono state prese dalla Dirigente”

    Cultura

    Monreale, 17 gennaio 2019 -Riceviamo e pubblichiamo una lettera giunta in Redazione da parte di un gruppo di mamme che si sono battute affinché i figli potessero avere quello che una scuola normale offre. I genitori delle classi IV e V F dell'istituto Pietro Novelli chiedevano all'amministrazione u..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Cantieri di lavoro. Chi verrà chiamato (All’interno la graduatoria definitiva)

    Cultura

    Monreale, 17 gennaio 2019 - È stata pubblicata la graduatoria (CLICCA QUI PER LEGGERLA) definitiva dei soggetti che verranno occupati nei cantieri di lavoro per il Comune di Monreale.

    Continua a Leggere

  • Centri per l’impiego, 4mila posti di lavoro disponibili

    Cultura

    La Legge di Bilancio 2019 autorizza le Regioni ad assumere ben 4Mila unità di personale nei propri uffici che si occupano delle politiche attive per l’occupazione. Questo incremento dell’..

    Continua a Leggere

  • Ecco tutti i vantaggi dei servizi di carrozzeria online

    Cultura

    17 gennaio 2019 - Avete appena subìto un danno alla carrozzeria della vostra auto e non sapete cosa fare? La vostra officina di fiducia è chiusa, oppure è semplicemente lontana anni luce dal luogo in cui state patendo il problema di cui sopra? Ebbene, questo è l'articolo che fa al ..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, emergenza loculi. Il sindaco procede alle estumulazioni anche di loculi con concessioni a 99 anni. Le opposizioni “Mancanza di progettualità e lungimiranza”

    Cultura

    Roccamena, 17 gennaio 2019 - “Ampliamento del cimitero comunale e sistemazione dell’esistente”. È uno dei punti programmatici con il quale il sindaco Ciaccio nel 2014 aveva vinto le amministrative del comune di Roccamena, alla guida della lista "Noi per Roccamena”. In paese quello della ..

    Continua a Leggere

  • Assolto perché il fatto non sussiste. Il sindaco Capizzi scagionato dall’accusa di omissione di atti d’ufficio (I DETTAGLI)

    Cultura

    Palermo, 17 gennaio 2019 – Si è conclusa positivamente per il primo cittadino di Monreale, Piero Capizzi, una vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto assieme al suo predecessore, Filippo Di Matteo. Per Capizzi, difeso dall’avvocato Giuseppe Botta che aveva scelto il ..

    Continua a Leggere

  • Finanziaria regionale. Salta l’accordo in Commissione Bilancio. Fava: “Spettacolo imbarazzante per il Governo”

    Cultura

    Palermo, 17 gennaio 2019 - Si fa sempre più concreta la possibilità che venga autorizzato un altro mese di bilancio provvisorio. In commissione bilancio infatti non si trova l'accordo sul collegato e l'aula viene rinviata addirittura a data da destinarsi. I deputati riceveranno la convocazione al ..

    Continua a Leggere

  • Forestali senza stipendio, presidio Flai-Cgil sotto l’UST. Pisa: “Siamo stanchi delle false promesse del Governo regionale”

    Cultura

    Palermo, 16 gennaio 2019 - Nonostante le rassicurazioni i pagamenti e gli adeguamenti contrattuali non sono arrivati nè entro l'anno nè entro il 16 gennaio. Per problemi finanziari la Regione non ha pagato gli stipendi agli operai forestali della provincia di Palermo. Oggi sotto la sede dell'Uffic..

    Continua a Leggere

  • Centro per l’Impiego, domani torna operativo lo sportello

    Cultura

    Monreale, 16 gennaio 2019 - Da domani mattina sarà operativo l'ufficio per l’impiego di Monreale. Nella sede di via Venero verranno offerti i servizi di accoglienza, orientamento e consulenza, incontro domanda e offerta placement, inserimento lavoratori disabili e categorie protette, promozione t..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, tragedia sfiorata: crollati i solai di una palazzina

    Cultura

    San Cipirello, 16 gennaio 2019 - Crollo la scorsa notte in una palazzina a San Cipirello. Il peso di un grosso recipiente d’acqua ha fatto collassare i solai di una costruzione a due piani dove c’è una sartoria. Il crollo è avvenuto nella notte e in quel momento non c’era nessuno. I ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Strisce blu: da oggi pagamento anche tramite l’App di Poste Italiane

    Cultura

    Monreale, 16 gennaio 2019 - Da oggi anche i cittadini di Monreale potranno pagare la sosta sulle strisce blu in maniera più veloce. È stato abilitato il pagamento dei ticket per la sosta oraria sulla piattaforma di PostePay+. Sarà sufficiente scaricare dal proprio smartphone l’App Postepay, cli..

    Continua a Leggere

  • Centro di raccolta di Fiumelato. Contenitori tra il fango? A breve sarà un lontano ricordo

    Cultura

    [gallery ids="89150,89151,89152,89153,89154,89155,89156,89157"] Monreale, 16 gennaio 2019 - Da quando è stato istituito il centro di raccolta dei rifiuti differenziati all’ex Casello di Fiumelato per servire una parte della zona periferica di Monreale, tante sono state le lamentele dei residen..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Salme in attesa nel deposito del cimitero. Vittorino: “A breve procediamo con la tumulazione”

    Cultura

    Monreale, 16 gennaio 2019 - Sulle condizioni in cui versa il cimitero monrealese abbiamo più volte scritto. Come in diverse occasioni alcuni cittadini hanno deciso di armarsi di attrezzi e buona volontà per ripulire e dare decoro al luogo. Mimmo Vittorino, neo assessore con delega ai servizi cimit..

    Continua a Leggere

  • Quartiere Carmine, tentato furto di rame. Staccata la grondaia della chiesa

    Cultura

    [gallery ids="89086,89085,89084"] Monreale, 15 gennaio 2019 -I ladri sono riusciti solo a staccare la grondaia ma non l'hanno portata via. Ancora una volta per pochi euro nel cuore della città avviene una manomissione ad un impianto pubblico. Un tentato furto di rame è avvenuto nel weekend all'..

    Continua a Leggere

  • L’assessore Potenza incontra i dirigenti scolastici. Stilato il calendario delle iniziative

    Cultura

    Monreale, 15 gennaio 2019 - Si è svolto stamane in Sala Rossa un primo incontro, promosso dall’assessore alla Pubblica Istruzione Serena Potenza, con i Dirigenti Scolastici degli istituti monrealesi, che ha avuto come obiettivo la programmazione di alcune iniziative sulla legalità, ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, previsto taglio alla retta degli asili nido. Il Comune riceve un contributo dalla regione

    Cultura

    Monreale, 15 gennaio 2019 - In arrivo un contributo di € 75.373,20 per il comune di Monreale. A beneficiarne saranno le famiglie con bambini iscritti agli asili nido. Il contributo, previsto dall’Avviso approvato dalla Regione Siciliana, è infatti finalizzato a sostenere la spesa per la gestion..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com