Liguria chiama Sicilia, Genova risponde. La Veneziano e la Morvillo al Montecitorio FOTO

Un momento di solidarietà e di riflessione che spera di aver toccato il cuore dei nostri politici affinché ciò che è accaduto a Genova non succeda più

Roma, 24 ottobre 2018 – Il linguaggio della Legalità e della bellezza in Italia e nel mondo per una cultura di solidarietà e sviluppo per il bene comune. La scuola Antonio Veneziano oggi ha partecipato a Roma ad un incontro di solidarietà per le vittime di Genova, in un momento di comunione con tutte le scuole d’Italia aderenti al “Parlamento della legalità internazionale”.

Durante l’incontro di oggi pomeriggio è stato presentato un ponte unito da due mani d’oro con il simbolo del Parlamento della legalità. 

Per commemorare il crollo del ponte nella città ligure avvenuto ad agosto, nel palazzo di Montecitorio oggi si sono riunite le ambasciate del Parlamento della Legalità di tutta Italia, inaugurato così il nuovo anno Scolastico 2018/19. La città di Monreale è stata rappresentata dagli istituti A.Veneziano e F. Morvillo con un folto gruppo di alunni, docenti e genitori. 

È stato un momento di solidarietà e di riflessione che spera di aver toccato il cuore dei nostri politici affinché ciò che è accaduto a Genova non succeda più. Noi alunni della A.Veneziano abbiamo portato l’ambasciata dell’Armonia, presente già da anni nella nostra scuola, ma ci auguriamo che sia veramente “Armonia” di Valori di Legalità e di Volontà di cambiare per una Patria più giusta e che cauteli i nostri cittadini.

                                                                                                                                                    Gli alunni delle classi II I e III H

(Coordinatrice Francesca Pannó) 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.