Oggi è 21/11/2018

In Evidenza

Ousman Keita è arrivato con il barcone. Gli studenti lo intervistano e scoprono esempi virtuosi di integrazione

Nessuno è straniero. Al Veneziano una storia di accoglienza: “In Sicilia ho trovato una seconda mamma”

Pubblicato il 15 ottobre 2018

Ousman Keita è arrivato con il barcone. Gli studenti lo intervistano e scoprono esempi virtuosi di integrazione

Monreale, 15 ottobre 2018 – Momanke Luntanti – Nessuno è straniero. Questa frase, scritta in lingua mandinka e in italiano, da oggi appare sulla lavagna della I C dell’istituto A. Veneziano di Monreale. È lo slogan che gli alunni della professoressa Luisa Li Manni hanno coniato dopo l’incontro con Ousman Keita, un ragazzo Gambiano, sbarcato in Sicilia, nell’aprile del 2016, a bordo di un barcone.

Un incontro emozionante, durante il quale Ousman ha risposto alla raffica di domande e alle curiosità dei bambini desiderosi di conoscere la sua storia, di comprendere quali motivazioni abbiano potuto condurre un ragazzo così giovane a lasciare la sua famiglia e ad affrontare il viaggio nel Mediterraneo, che cosa possa provare adesso in terra straniera. Ed ancora quali sono i suoi sogni, come vive oggi la sua quotidianità.

Una serie di quesiti ai quali Ousman non si è sottratto, con il suo italiano imparato ad Alcamo, dove ha frequentato la scuola media, e dove finalmente ha messo radici.

Una storia toccante, cominciata quando questo giovane di 18 anni decide di lasciare i genitori e Maria, la sorella di 14 anni, per fuggire dalla dittatura che governava il suo paese.

“Non avevamo libertà di parola, né di movimento. Si rischiava il carcere o la pena di morte. Nel mio paese non esistono servizi sanitari, la scuola, ogni cosa che qui appare normale lì è complessa”.  Tutto questo convince Ousman, nel dicembre del 2015, a lasciare il Gambia, prima in autobus, poi su un camion per attraversare il deserto del Senegal, del Mali, fino all’arrivo in Libia per imbarcarsi. Un viaggio pesante, ma al suo arrivo nel paese libico vivrà la sua esperienza più brutta.

“Appena arrivato in Libia sono stato derubato e sequestrato. Per tre mesi mi hanno rinchiuso in una stanza, assieme ad altre persone, in attesa che giungesse dalla mia famiglia il denaro per il riscatto”. Solo dopo mi è stato permesso di lasciare la Libia a bordo di un barcone”.

A bordo vi erano 120 persone, con poco cibo e acqua. La traversata dura tre giorni, durante i quali alcuni compagni di viaggio perdono la vita. 

“In quei giorni ho avuto momenti di crisi, ma la fede in Dio non mi ha fatto perdere la speranza. Siamo arrivati a Trapani nell’aprile del 2016”.

Per sette mesi vivrà in un centro di accoglienza di Salemi, poi verrà trasferito ad Alcamo.

Ma la sua è una storia a lieto fine. “In Italia ho incontrato persone che mi hanno aiutato, si sono occupati della mia salute, del mio inserimento a scuola, mi hanno fatto sentire una persona speciale”.

La Sicilia rappresenta la sua nuova famiglia. “Ad Alcamo ho conosciuto persone buone, a partire dalla mia seconda mamma, Gisella”.

Ousman con Piero e Cinzia Cassarà

Oggi Ousman ha un permesso di soggiorno, vive in un appartamento con altri due ragazzi africani e ha un contratto di tirocinio preso il “Via Vivaldi”, un ristorante alcamese gestito dalla monrealese Cinzia Cassarà e dal marito Leonardo Cottone. Con loro ha stretto un forte rapporto.

“Il tuo sogno da piccolo?” Chiedono i ragazzi. “Volevo fare il giornalista, adesso voglio continuare gli studi linguistici. Ma il mio sogno è quello di aiutare i miei genitori. Mi sento un ragazzo fortunato”.

Ousman racconta di non essere mai rimasto vittima di comportamenti xenofobi da quando vive in Sicilia. “Ho trovato tutte persone gentili, mi sento fortunato rispetto ad altri amici che invece hanno vissuto brutti episodi”.

In classe è un continuo levare di mani, i ragazzi vogliono sapere di più.

“Cosa ti piace fare?” La risposta non sorprende: “Mi piacciono tutte le cose che piacciono ai ragazzi europei della mia età: gioco a calcio e tifo per il Manchester United”.

“Del tuo paese cosa ricordi?” ”Una famiglia numerosa, i bambini, il sole, il mare, il colore dei vestiti nei giorni di festa”. 

“Cosa ti manca del Gambia?” “Mi manca tutto, la gentilezza delle persone, l’amore di mia madre”.

La confidenza con Ousman cresce. Per loro non è uno straniero, è come il fratello maggiore dei loro amici, o il vicino di casa. Gli chiedono il suo profilo Instagram per condividere con lui foto e storie.

La Docente Luisa Li Manni

Una bella storia di integrazione vissuta oggi dagli alunni della professoressa Luisa Li Manni: “Ho pensato di portarli a confrontarsi con questo forte fenomeno contemporaneo – spiega la docente – studiando le migrazioni barbariche e le contaminazioni che nel passato sono avvenute tra popoli differenti, ciascuno portatore di un preciso bagaglio culturale. Ma anche dall’analisi del concetto che ogni cultura e ogni popolo sono il frutto di incontri passati. Il paragone con le migrazioni di oggi è stato un passaggio naturale”.

I ragazzi hanno regalato ad Ousman un cesto pieno di dolci sicilinai, lui ha ricambiato il gesto donando loro un messaggio bello, di solidarietà: “Quando incontrate qualcuno povero, ammalato, diverso da voi, non abbiate paura di avvicinarlo per chiedergli il nome. Il vostro interesse può cambiare la sua vita”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Scomparsa madre di cinque figli. Sensitiva: “È a Monreale con il suo amore”

    In Evidenza

    Monreale, 20 novembre 2018 - L'ultima volta è stata vista il 15 ottobre scorso mentre saliva a bordo di un’auto, davanti casa. Giusy Pepi è scomparsa a Vittoria, provincia di Ragusa, la donna è madre di cinque figli. Diversi gli appelli fatti dal marito.  Ieri su canale 5 una ..

    Continua a Leggere

  • Nell’aeroporto di Trapani Birgi al via il progetto “Autismo in viaggio verso l’aeroporto”

    In Evidenza

    Trapani, 20 novembre 2018 - Brusio di sottofondo, file ai check-in, annunci e jingle all’altoparlante, tutte circostanze familiari ai viaggiatori più o meno abituali, ma per le persone con autismo compiere un viaggio aereo può rappresentare un'esperienza difficoltosa e nuova. Per fornire raccoma..

    Continua a Leggere

  • Chiusa la Villa Comunale. Forte vento e rischio caduta rami, ma resta aperta l’Antivilla

    In Evidenza

    Monreale, 20 novembre 2018 - Resterà chiusa oggi la Villa Comunale di Monreale, e non si sa ancora quando sarà possibile accedervi nuovamente. I forti venti che hanno soffiato negli ultimi giorni, infatti, hanno causato la caduta di rami. Sebbene non siano stati registrati danni, la possibile c..

    Continua a Leggere

  • Black Friday, conto alla rovescia per lo shopping. Online sconti già iniziati. Ecco dove trovarli

    In Evidenza

    Conto alla rovescia per il venerdì nero del 23 novembre. Mentre la febbre degli sconti e promozioni online è già iniziata, per la giornata del 20 novembre potrete concludere affari piuttosto convenienti su Amazon, Unieuro e MediaWorld...


  • Capizzi: “Abbiamo agito secondo legge, lo dimostreremo in aula”

    In Evidenza

    Monreale, 20 novembre 2018 - “Ritengo con carte alla mano che abbiamo operato nel rispetto della legge, e lo dimostreremo nelle sedi opportune”. Dinanzi alla richiesta di rinvio a giudizio emessa dal Procuratore Aggiunto Sergio Demontis e dal sostituto Claudia Ferrari, il sindaco di Monreale, Pi..


  • Palermo, tassa di soggiorno: superati i 3 milioni di incasso

    In Evidenza

    Palermo, 20 novembre 2018 - La maggiore presenza di turisti in città nell'anno di Palermo Capitale della Cultura e di "Manifesta" si ripercuote positivamente sugli incassi della "Tassa di soggiorno", l'importo pagato dai turisti per le prime cinque notti di permanenza nelle strutture ricettive citt..


  • Falso e abuso d’ufficio. La Procura chiede di processare il sindaco Capizzi e il dirigente Busacca

    In Evidenza

    Monreale, 20 novembre 2018 - Falso e abuso d’ufficio. Con questa accusa la Procura della Repubblica di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco di Monreale Piero Capizzi e per il dirigente dell’area V (Gestione e Pianificazione del territorio) Maurizio Busacca. Al centro dell’ind..


  • Vandalizzano panchine e contenitori in via Maqueda. Le telecamere riprendono i tre giovani

    In Evidenza

    Palermo, 20 novembre 2018 - Sono in corso le indagini per identificare i tre giovani che sabato 10 novembre nelle prime ore del mattino hanno vandalizzato panchine e contenitori per i rifiuti in via Maqueda. Il sistema di videosorveglianza del Comune grazie alle riprese ad alta risoluzione ricavate ..


  • Via Corpo di Guardia ancora chiusa. Capizzi “Prima bisogna capire a chi compete”

    In Evidenza

    Monreale, 20 novembre 2018 - Continuano i disagi per gli abitanti di via Corpo di Guardia, la strada danneggiata in seguito all'esondazione del torrente Vadduneddu. Pochi giorni fa, infatti, le forti piogge hanno ingrossato la portata del torrente spezzando il tubo che passava sotto la..


  • Riaperto il bando Sport e Periferie, Guzzo e Giuliano: “Siamo disposti a impiegare tecnici a titolo gratuito per presentare il progetto”

    In Evidenza

    Monreale, 19 novembre 2018 - Con la Legge di Bilancio 2018 viene riaperto il bando "Sport e Periferie", con il quale viene data la possibilità a Pubbliche amministrazioni, istituzione scolastiche di ogni ordine e grado anche comunali ed enti no profit di realizzare, rigenerare o completare gli impi..


  • Eternit, bonificate via Pezzingoli, via Linea Ferrata e Strazzasiti. A breve l’intervento anche nelle frazioni

    In Evidenza

    Monreale, 19 novembre 2018 -È stato spruzzato e poi imballato l'amianto presente in via Pezzingoli, Linea ferrata e Strazzasiti. Nei giorni a seguire verrà ritirato dalla ditta specializzata incaricata dal Comune di Monreale, i lavori sono stati seguiti dal tecnico comunale. Successivamente l'inte..


  • M5S. Costantini: “Il Movimento 5 Stelle può avere un solo candidato sindaco, e sono io”

    In Evidenza

    Monreale, 19 novembre 2018 - “Il Movimento 5 Stelle può avere un solo candidato sindaco, e sono io”. Su questo aspetto Fabio Costantini, consigliere comunale del movimento di Di Maio, vuole sgombrare ogni dubbio e fare chiarezza. Nella corsa per le prossime amm..


  • Temporali al Sud, a rischio le zone Meridionali colpite dall’alluvione di Novembre

    In Evidenza

    Monreale, 19 novembre 2018 -Attualmente siamo interessati da un forte flusso di correnti meridionali. Dalla tarda nottata e con l'arrivo del fronte perturbato avremo un drastico calo delle temperature, a Corleone scenderanno anche di 7/8 gradi, e sarò  molto probabile la formazione di man..


  • Liceo D’Aleo, problemi d’infiltrazioni d’acqua. Capizzi: “Nessun pericolo di cedimenti strutturali o di inagibilità”

    In Evidenza

    Monreale, 19 novembre 2018 -"Ho avuto questa mattina un incontro con le mamme all'istituto D’Aleo. Loro hanno anche chiamato i Vigili del Fuoco che non hanno riscontrato pericoli di cedimenti strutturali o di inagibilità. Già dal pomeriggio di oggi la Provincia si sta attivando per risolvere il ..


  • Rendiconto di Gestione 2017. Il consigliere Giorgio Rincione va in soccorso della maggioranza

    In Evidenza

    Monreale, 19 novembre 2018 - È stata approvata questa mattina in consiglio comunale la relazione dei revisori dei conti sul rendiconto di gestione 2017. Con 11 voti favorevoli e 10 astenuti è passato il documento che aveva tenuto con il fiato sospeso diversi dipendenti comunali. Solo vener..


  • Pioggia di soldi per impianti di videosorveglianza. 400.000 € a San Giuseppe, 250.000 a San Cipirello, 273.000 a Piana degli Albanesi. Finanziati anche Camporeale, Partinico, Roccamena, Corleone. Monreale assente (L’elenco completo)

    In Evidenza

    Palermo, 19 novembre 2018 - Una pioggia di soldi arriverà ai comuni dal Ministero dell’Interno per finanziare l’installazione di sistemi di videosorveglianza nell’ambito dei “Patti per l’attuazione della sicurezza urbana”. Il decreto è stato firmato il..


  • Roccamena. L’ing. Fiorentino replica al sindaco Ciaccio: “Il capo UTC non può essere revocato né sostituito con reclutamento fiduciario”

    In Evidenza

    Roccamena, 19 novembre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo integralmente una nota inviata dall'ing. Salvatore Fiorentino in relazione all’articolo pubblicato su questa testata ieri, 18 novembre 2018, riguardante il Comune di Roccamena, dal titolo:


  • Vittoria schiacciante per il Monreale contro il Finale. Comincia a prendere corpo l’impronta di Sorrentino

    In Evidenza

    Monreale, 18 novembre 2018 - Ieri la prima trasferta per l'Atletico Monreale, e non tardano ad arrivare i primi tre punti ai danni del Finale a Pollina. I ragazzi rossoblu di mister Davide Sorrentino hanno piegato una squadra tosta con una doppietta di Ferraro, una di Lo Giudice e i goal di Costanti..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com