Oggi è 18/10/2018

Cultura

Le opere del pittore monrealese Leto in esposizione alla GAM di Palermo

Dal 13 ottobre al 10 febbraio 2019, in occasione di Palermo Capitale della Cultura 2018, la mostra “Antonino Leto. Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri”

Pubblicato il 9 ottobre 2018

Le opere del pittore monrealese Leto in esposizione alla GAM di Palermo
Paesaggio Antonino Leto

Monreale, 9 ottobre 2018 – Paesaggio e L’Anapo e i suoi papiri  sono i due quadri donati da Leto a Monreale in trasferta verso Palermo, saranno esposti con le altre 100 opere nella Galleria D’Arte Moderna di Palermo in occasione di Palermo Capitale della Cultura. La mostra “Antonino Leto. Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri” sarà aperta dal 13 ottobre al 10 febbraio.

Impressionato fortemente da un quadro paesaggistico del pittore Loiacono, esposto nel Municipio di Palermo, con sette colori, senza guida nè preparazione, lo copiò fedelmente da rendere impossibile la distinzione con l’originale. Così a 17 anni, cioè nel 1861, il monrealese Antonino Leto iniziò ufficialmente la sua carriera artistica. Grazie a un assegno mensile del comune natale si trasferì a Palermo dove studiò pittura con Luigi Barba, autore di quadri storici. In seguito Leto iniziò a frequentare lo studio del pittore paesaggista Luigi Lojacono, qui conobbe il figlio di questi, Francesco, e si avvicinò così ai dettami del verismo naturalista

Lasciò un ricco patrimonio artistico, buona parte regalato al Museo Nazionale di Palermo. Anche una via è stata intitolata a suo nome, mentre Monreale in suo onore ha eretto un ricordo marmoreo posto nella villa.

La mostra intende restituire la statura europea che compete a questo protagonista della pittura in Sicilia. L’esposizione, curata da Luisa Martorelli e Antonella Purpura, rappresenta infatti una occasione per riconsiderare Leto, nel suo articolato percorso artistico, che lo ha visto formarsi innanzitutto a Napoli, dove si recò nel 1864, attratto dalla pittura di Giuseppe De Nittis, passando per i trasferimenti prima a Roma nel 1875 e poi a Firenze, tra il 1876 e il 1878, dove collabora con la Galleria Pisani che diventa il maggior acquirente della produzione di quegli anni. Fondamentale poi l’esperienza parigina, decisiva soprattutto per l’affermazione sul mercato internazionale e invitato dal mercante Goupil, vi si trasferisce nel 1879.  Di questo periodo rimane la suggestione dei bellissimi dipinti con scene di vita parigina, espressioni accattivanti dei nuovi gusti della clientela borghese.

Sentiva nella forma più pura e nobile il culto per l’arte. Ha voluto e saputo ritrarre la natura, per questo è stato detto verista, depurandola da tutto ciò che non piace senza lasciarla fredda e muta ma dandole una vita che parla ad ognuno in quella maniera che meglio la sente e l’ammira. Le sue opere infatti hanno un fascino speciale per un pubblico intellettuale aristocratico ma come il dotto ed il tecnico affascinano anche l’indotto ed il profano sollecitano la psiche in diversa misura, con diversi elementi, con diversa suggestione. 

La prova migliore della sua bravura venne fuori nelle campagne quando si mise a dipingere dal vero soggetti e scene campestri con tanta precisione di linee, di colori e di luce da farlo subito gareggiare con gli artisti più provetti dell”800. Proprio di quel periodo è il quadro di paesaggio L’Anapo ed i suoi papiri che donò in segno di riconoscimento al Municipio di Monreale dove tutt’ora si trova. Una primizia che faceva bene auspicare i futuri successi. Mentre un’altra delle suo opere Paesaggio si trova dal 1900 al Circolo Italia.

Uno dei momenti più appassionanti della mostra, anche dal punto di vista storico, sarà la ricostruzione dell’eccezionale rapporto tra Leto e la famiglia Florio, suoi maggiori mecenati. Questo consentirà di vedere in una nuova e speciale prospettiva la mitica epoca della Palermo Liberty o modernista e riflettere sulla complessità – attraverso opportuni confronti – di capolavori come La mattanza a Favignana, uno dei dipinti più intensi del nostro Ottocento che, nella sua coinvolgente dimensione epica, rimanda alle pagine de I Malavoglia di Verga.

Una particolare attenzione sarà riservata anche alla consacrazione nazionale del pittore attraverso gli acquisti da parte della casa reale e dello stato. Verrà riconsiderata in ogni sua fase, attraverso l’esposizione degli straordinari studi preparatori, la complessa e appassionante genesi di un altro suo capolavoro I funari di Torre del Greco che venne presentato all’Esposizione Nazionale di Roma del 1883, oggetto di acquisizione pubblica per la Galleria Nazionale d’Arte Moderna.

Sarà ricostruita inoltre una parte della produzione presentata alle Biennali di Venezia, in particolare quelle del 1910 e del 1924 che lo consacravano definitivamente a livello internazionale e lo inserivano nel circuito del collezionismo più prestigioso. La sua fama in questo ambito è legata soprattutto a paesaggi con vedute di Capri e per la prima volta sarà presentato uno dei capolavori di Leto, Dietro la piccola marina a Capri, originariamente acquistato dal principe Costantino di Grecia alla IX Biennale di Venezia.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Via Strada Ferrata, residenti e podisti tra fiumiciattoli d’acqua ed eternit

    Cultura

    [gallery ids="79632,79631,79630,79629,79628"] Monreale, 17 ottobre 2018 - Una perdita d’acqua da mesi trasforma la strada in un piccolo fiumiciattolo. La perdita di un tubo sotto l'asfalto eroga un getto d’acqua in via Strada Ferrata. Praticamente una risorsa che paghiamo viene spre..

    Continua a Leggere

  • Taccuini di viaggio. A Monreale 5 tappe per scoprire gli angoli più significativi

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2018 - L’evento, “Taccuini di viaggio-Monreale-Disegni e parole -Paesaggi, Monumenti, Giardini, Cibo, Artigianato” , patrocinato dal Comune di Monreale e promosso dall’Associazione ARTES ripropone per il secondo anno consecutivo un viaggio a Monreale.

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata: Sabato 20 ottobre distribuzione gratuita dei mastelli a Villaciambra

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2018 - Prevista per sabato mattina dalle ore 8 la distribuzione dei mastelli per la raccolta differenziata. Verranno assegnati gratuitamente ai residenti della frazione che si presenteranno nello spazio antistante la scuola materna di Villaciambra. Per ritirare i mast..

    Continua a Leggere

  • Aperte le selezioni per la Massimo Kids Orchestra

    Cultura

    [gallery ids="79619,79620,79618"] La Fondazione Teatro Massimo di Palermo indice nei giorni 27 e 28 ottobre, con inizio alle ore 10, una selezione volta all'accertamento dell'idoneità artistica finalizzata alla formazione della Massimo Kids Orchestra per l'anno 2018/2019. La partecipazione ..

    Continua a Leggere

  • Assunzioni, 300 posti nel colosso Club Med e 60 nel tour operator Aeroviaggi

    Cultura

    17 ottobre 2018 - L'estate si è conclusa ma gli operatori del settore programmano le assunzioni stagionali per l'inverno e l'autunno 2019. Trecento posti disponibili nel settore turistico alberghiero per la stagione della catena internazionale Club Med a Cefalù, altri 60 posti con Aeroviaggi che h..

    Continua a Leggere

  • Aquino. 16 appartamenti, viabilità, sistemazione spazi a verde pubblico. Affidati i lavori di completamento

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Riprenderanno a breve gli interventi di completamento, nella frazione di Aquino, per la realizzazione di 16 appartamenti, per la riqualificazione della viabilità comunale, la sistemazione di spazi a verde pubblico, e per la razionalizzazione della rete di smaltimento del..

    Continua a Leggere

  • Romanotto (Credici Monreale): “Differenziata al 32%? I conti non tornano. Mancano all’appello 460 tonnellate di rifiuti urbani”

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto (Credici Monreale), in una nota che integralmente pubblichiamo, solleva una serie di dubbi sui dati riportati dall’assessore Cangemi sui livelli di raccolta differenziata raggiunti dal comune di Monreale, e chi..

    Continua a Leggere

  • “Artigianato e gusto d’autunno”. Sabato 20 e Domenica 21 a Villa Savoia in scena creazioni artigianali e prelibatezze tipiche autunnali

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Dopo la splendida organizzazione della Via Crucis, la Pro Loco di Monreale propone un’altra iniziativa alla città di Monreale, con l’intento, soprattutto, di attrarre visitatori e turisti. Adesso è la volta di una mostra mercato sulle creazioni artigianali e sull..

    Continua a Leggere

  • Erbe infestanti, arbusti fino al secondo piano. I condomini chiedono interventi

    Cultura

    [gallery ids="79515,79516,79517,79518,79519,79520,79521,79522"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Non hanno più luce nel soggiorno per colpa degli arbusti che giungono quasi fino al secondo piano. “È impossibile respirare e affacciarsi al balcone” riferiscono alcuni condomini dell’immobile d..

    Continua a Leggere

  • Solange lascia il Comando di Polizia Municipale: ha trovato una famiglia

    Cultura

    Monreale, 16 ottobre 2018 - Stamattina bella e pimpante Solange - così è stata battezzata dal comando della Polizia..

    Continua a Leggere

  • Gli effetti della Manovra sul settore del gioco d’azzardo per il 2018

    Cultura

    Nuovo colpo ai danni del settore dei giochi da parte del Governo: all’interno della Manovra già approvata, ci sono delle modifiche poste a ottenere mag..

    Continua a Leggere

  • Olio d’oliva. Quest’anno il prezzo non scende sotto gli 8 €. Ma attenzione alle contraffazioni

    Cultura

    [gallery ids="79485,79484,79483,79482"] Monreale, 16 ottobre 2018 - I più fortunati riusciranno a comprarlo ad 8 € al litro o a 8,5 € al chilo. Quasi il doppio di quanto hanno speso l’anno scorso. Parliamo dell’olio extravergine di oliva fresco di frantoio. Se a Monreale il prezzo si ..

    Continua a Leggere

  • Faldoni inzuppati d’acqua, pagine incollate, acqua che cola sui pavimenti. È l’archivio dell’ufficio tecnico di Monreale (LE IMMAGINI)

    Cultura

    [gallery ids="79407,79408,79409,79410,79411,79412,79413,79414,79415,79416,79417,79418,79419,79420,79421,79422,79423,79424,79425,79426,79427,79428"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Decine di faldoni accatastati l’uno sull’altro sul pavimento del piano interrato, zuppi d’acqua, fradici, c..


  • “Brezi poesie”, a Piana Degli Albanesi la presentazione del volume

    Cultura

    Piana degli Albanesi, 16 ottobre 2018 -Nella chiesa dell'Odigitria il 27 ottobre, in piazza Vittorio Emanuele alle ore 18, avverrà la presentazione del volume "Brezi poesie" di Stefano Schirò. 

  • Con il centro per l’impiego anche lo sportello INPS e la sede di Riscossione Sicilia. Ma è tutto fermo per un cambio di destinazione d’uso

    Cultura

    Monreale, 16 ottobre 2018 - “Oggi saranno consegnati i lavori all’impresa. Nel giro di due settimane il centro per l’impiego potrà riaprire”.


  • La VENDEMMIA alla Badiella

    Cultura

    [gallery ids="79386,79387,79388,79389,79390,79391,79392,79393,79394,79395"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo Tutti sanno che l’uva è uno dei frutti più dolci e gustosi della stagione autunnale. Il giorno 9 ottobre 2018 al plesso della Badiella della Guglielm..


  • La morte di Pupetto è servita a qualcosa. Recuperata cucciola di pastore tedesco

    Cultura

    [gallery ids="79356,79357,79355,79354,79353,79352"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Il rischio di essere investita era alto, così come era elevato il rischio di possibili incidenti su una strada abbastanza pericolosa e trafficata come la Statale 186. Da questa mattina una cucciola di pastore tedesco..


  • Ousman Keita è arrivato con il barcone. Gli studenti lo intervistano e scoprono esempi virtuosi di integrazione

    Cultura

    [gallery ids="79312,79313,79314,79315,79316,79317,79318,79319,79320,79321,79322,79323,79324,79325,79326,79327,79328,79329,79330,79331,79332"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Momanke Luntanti - Nessuno è straniero. Questa frase, scritta in lingua mandinka e in italiano


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com