Oggi è 19/12/2018

Cronaca

Una storia di solidarietà. Miah resterà a San Cipirello. Il paese si stringe intorno all’extracomunitario

A San Cipirello dal 2016. L’uomo, originario del Bangladesh, era partito alla volta dell’Europa per curare il figlio

Pubblicato il 7 ottobre 2018

Una storia di solidarietà. Miah resterà a San Cipirello. Il paese si stringe intorno all’extracomunitario

San Cipirello, 7 ottobre 2018 – Quella di Miah è una storia di accoglienza e di integrazione. Ma la vera protagonista è la comunità di San Cipirello, che ha “adottato” l’extracomunitario, fino ad intervenire con il Ministero per perorare la sua stabile residenza in paese. “Ormai è uno di noi”.

La storia di Miah inizia diversi anni fa, quando lasciò il suo paese, il Bangladesh, con la speranza di dare al quarto dei suoi figli la possibilità di curarsi da una rara malattia che gli impedisce l’uso della parte inferiore del corpo.

Le traversie di Miah cominciano quando, prima di arrivare al centro di accoglienza di Lampedusa, fece tappa in Libia. Lì intraprese un’attività lavorativa in una ricca famiglia, ma una disavventura aveva accelerato la partenza dal luogo. Nel tentativo di far giungere alla propria famiglia il denaro guadagnato, Miah venne preso di mira da un gruppo di ribelli che nel tentativo di derubarlo lo ferirono ad un braccio. Soccorso da alcuni passanti venne portato nella struttura ospedaliera della capitale. Una volta recuperate le forze, decise di intraprendere la traversata verso l’Europa, sarà la stessa ricca famiglia a prendere contatti con l’organizzazione che gestisce i viaggi dei migranti e a pagare per la sua partenza.

Ad attendere l’arrivo del barcone venne portato in una struttura lontana ed isolata dove Miah rimase per tre giorni, in compagnia di alcuni uomini sconosciuti senza disponibilità di cibo ma solo di alcuni sorsi di acqua. Sul fatiscente natante vennero fatti salire 105 uomini, trascorreranno 14 ore in mare prima di essere avvistati dalla Capitaneria Italiana. 

Da due anni è a San Cipirello, ospite del Casa “Opera Pia Riccobono”. Poi, lo scorso settembre, gli viene notificato il trasferimento a Caltagirone, per essere inserito in un Progetto Sprar. Alla notizia Miah rimane impietrito e viene sopraffatto dallo sconforto.

Più di una volta é stato trovato in lacrime per le vie di San Cipirello e la cosa ha stupito chi lo conosce. Così l’intera comunità ed alcune delle istituzioni locali si sono mobilitate per sostenere l’uomo del Bangladesh nel tentativo di evitarne il trasferimento.

A testimonianza dell’avvenuta integrazione di Miah, sulla scrivania dell’ufficio Servizio Centrale Sprar di Roma è giunta una lettera scritta di proprio pugno dal sindaco di San Cipirello Vincenzo Geluso. Anche le motivazioni fornite dall’Assistente Sociale Valentina Costanza e da Francesca Stassi, Responsabile del Cas “Opera Pia Riccobono”, convincono Roma che decide di inserirlo nel progetto a San Cipirello. 

“L’intera comunità – affermano i responsabili – in Miah non vede più un ospite ma un suo componente”. Una bella testimonianza di integrazione. Per Miah gli abitanti di San Cipirello sono la sua nuova famiglia.

Adesso il passo successivo consiste nel far arrivare in Italia il figlio per permettere di ricevere le cure adeguate, di certo non sarà semplice ma Geluso è speranzoso e non si arrende.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • SRR Palermo Ovest: eletto il nuovo CDA. Tubiolo da Commissario diventa Presidente

    Cronaca

    Monreale, 19 dicembre 2018 - Natale Tubiolo da commissario straordinario è diventato presidente del Consiglio di Amministrazione dell’ente. È questa in estrema sintesi la conclusione a cui si è giunti ieri pomeriggio nel corso dell’assemblea dei soci della SRR Palermo Ovest. Ma è anche emers..

    Continua a Leggere

  • Il video di Natale dell’ospedale dei bambini dedicato al dottor Liotta

    Cronaca

    [embed]https://youtu.be/m-YrYW38rS0[/embed] Palermo, 19 dicembre 2018 -Babbo Natale sta male, arriva al Pronto soccorso, presto fibrillatori in mano e i medici fanno il possibile per rianimarlo. Quando sembra non esserci più speranza però l'uomo si sveglia. Scoppia la festa nella sala di rianim..

    Continua a Leggere

  • Statue sacre al posto dei rifiuti. L’idea sembra funzionare

    Cronaca

    Monreale, 19 dicembre 2018 - Nei giorni scorsi alcuni cittadini hanno posizionato al bivio Caculla una statua della Madonna fornita da padre Elisee, parroco della Chiesa di Fiumelato. Un cittadino ha anche donato un rosario che è stato aggiunto all'immagine sacra. Si è conclusa questa prima fase c..

    Continua a Leggere

  • Approvati dal consiglio comunale i cantieri di lavoro

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2018 - A distanza di un mese, dopo quattro consigli comunali chiusi per assenza di numero legale, oggi è arrivata la ratifica del punto all'ordine del giorno che prevede l'avvio dei cantieri di lavoro. Previsti interventi per rendere più fruibile una strada comunale, via..

    Continua a Leggere

  • Numerose case svaligiate a Monreale. Presa di mira dai ladri via Regione Siciliana

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2018 - Case di villeggiatura svaligiate, danneggiamenti, intrusioni notturne e talvolta anche alla luce del sole. E' allarme furti nelle periferie di Monreale. In questi giorni ad essere prese di mira da alcuni furfanti sono le villette che si trovano nelle contrade del mo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Per 9 precari del comune dal primo gennaio contratto a tempo indeterminato

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2018 - È stata approvata questa mattina la graduatoria che permetterà a 9 dipendenti del comune di Monreale, assunti a tempo determinato e parziale, di passare entro il 31 dicembre ad un contratto a tempo indeterminato e parziale. Sono state 27 le domande pervenite al comu..

    Continua a Leggere

  • Serena Potenza è il nuovo assessore. Si ricostituisce la giunta

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2018 - È Serena Potenza, 40 anni, palermitana, il nuovo assessore comunale alla Pubblica Istruzione, ai Beni culturali, alla Trasparenza e alla Comunicazione. 

    Laureata in Scienze Politiche, indirizzo in Relazioni e Politiche Internaziona..

    Continua a Leggere

  • “Domus Dei et Ianua Coeli”, giovedì alle 10:30 la conferenza stampa presso la Sala Rossa

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2018 - In vista del concerto che, come detto in un altro articolo, si terrà giovedì 20 dicembr..

    Continua a Leggere

  • Intervento sugli alloggi di Aquino. Caputo: “Le parole valgono zero. Servono atti concreti”. Monreale Bene Comune: “Cosa c’entra Salvino Caputo con questi lavori?”

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2018 - Questa mattina sono già al lavoro gli operai inviati dallo Iacp di Palermo per risolvere il problema legato alla mancata erogazione idrica all'interno degli immobili. 

    Continua a Leggere

  • “Un dolce di solidarietà”, domenica vendita di beneficenza al Collegio di Maria

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2018 - Domenica dalle 9 le Confraternite del SS. Crocifisso e di San Castrense, come ormai consuetudine, danno vita alla VIII edizione della fiera del dolce con il titolo..


  • Nell’ospedale Ingrassia “Ti curo leggendo”: un’iniziativa per pazienti e familiari

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2018 - Dal 17 al 21 dicembre verrà allestita una piccola biblioteca in Ospedale attraverso la donazione di un libro. Un percorso di umanizzazione intrapreso dal Presidio Ospedaliero “Ingrassia” di Palermo, si chiama “Ti curo leggendo”. La consegna dei..

    Continua a Leggere

  • Pubblicato il “calendario delle manifestazioni di grande richiamo turistico”, ma Monreale non è in lista

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2018 - È stato reso pubblico il decreto, rilasciato dall'Assessorato Regionale al Turismo, con cui vengono calendarizzati gli eventi "di grande richiamo turistico". Si tratta di eventi eccellenti che vanno dalle feste di carnevale fino alle rappresentazioni classiche. Le ma..

    Continua a Leggere

  • Famiglie bisognose, mercoledì la distribuzione delle derrate alimentari in contrada Grotte- Favara

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Nella sede dell’associazione “Asfa Sicilia” (Associazione di sostegno alla famiglia) nella villa confiscata alla mafia in contrada Grotte Favara verranno distribuite delle derrate alimentari a favore delle famiglie bisognose del territorio comunale.  L..

    Continua a Leggere

  • Il coro della scuola P. Novelli si esibisce per gli anziani della casa di riposo Benedetto Balsamo

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Questa mattina i bambini del coro della Direzione Didattica Pietro N..

    Continua a Leggere

  • Era conosciuto come Aldo il pittore. Accanto al corpo del clochard vegliava il suo gatto

    Cronaca

    Palermo, 17 dicembre 2018 - Aid Abdellah, conosciuto come Aldo, è il nome dell’uomo 56enne di origine musulmana che è stato freddato mentre dormiva sotto i portici di piazzale Ungheria. Il clochard è stato trovato agonizzante con una profonda ferita alla testa intorno alle 7,30. A lanciare l’..

    Continua a Leggere

  • Aquino, case popolari di nuovo senza acqua. Inutile l’intervento dei giorni scorsi

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Siamo di nuovo alle prese con le case popolari di via Santa Liberata..

    Continua a Leggere

  • Corsa contro il tempo. SOS cuccioli cercano casa

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Questa mattina tre cuccioli sono stati trovati all'interno di una sc..

    Continua a Leggere

  • La Parrocchia di San Giuseppe al Malpasso inaugura il suo presepe

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Tra i tanti presepi che in questo periodo abbelliscono chiese e luoghi..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com