Oggi è 18/10/2018

In Evidenza

Amministrative 2019. “Il Mosaico” non scioglie ancora la riserva: Abbiamo i numeri, ma prima serve un progetto concreto di sviluppo

Ieri pomeriggio uno studio sul dissesto economico: “Tanti i responsabili diretti, molti altri non hanno controllato. Non vedo interlocutori politici, creiamo sinergie con i portatori di interesse locali”

Pubblicato il 6 ottobre 2018

Amministrative 2019. “Il Mosaico” non scioglie ancora la riserva: Abbiamo i numeri, ma prima serve un progetto concreto di sviluppo

Monreale, 6 ottobre 2018 – I tempi sono ancora prematuri per confermare la presentazione di un progetto amministrativo alla città. Devono prima crearsi i necessari presupposti per offrire un serio e concreto progetto di sviluppo alla città, in grado di farla uscire dalle sabbie mobili in cui si trova.

È questo un dato “politico” emerso ieri pomeriggio dall’incontro organizzato dal movimento “Il Mosaico”.

I numeri per costituire una lista forte ci sono, il sostegno da parte di una parte consistente della città c’è, ma si devono prima mettere a frutto le competenze che si stanno attivando all’interno di questo percorso per sciogliere la riserva.

Ieri è stato anche il momento di presentazione dell’associazione “Il Mosaico”, che a breve verrà registrata, e che si muoverà parallelamente all’omonimo movimento politico, ma che potrebbe avere vita propria, specialmente nel caso in cui si dovesse decidere di rinunciare alla presentazione della lista elettorale.

“Siamo nati da un esperimento di progettazione partecipata con le associazioni del territorio – ha rimarcato Roberto Gambino – . Si potrebbe decidere di continuare solo su questo versante”.

Una opzione mai scartata, anche alla luce del momento di studio che ieri è stato dedicato al dissesto finanziario dell’ente, grazie all’aiuto del dott. Enrico Russo che ne ha spulciato e spiegato cause e responsabilità.

Roberto Gambino, eletto ieri all’unanimità portavoce dell’associazione, ha sottolineato la grande difficoltà nel trovare interlocutori politici con i quali aprire un dialogo su un progetto programmatico, visto che lo stato di dissesto al quale è arrivato l’ente porta tante firme in calce, ma anche la responsabilità di tanti amministratori, appartenenti a tante forze politiche, che non hanno svolto fino in fondo il loro compito di ispezione e controllo.

“Abbiamo sempre detto che non parleremo con chi è responsabile del dissesto, ma dopo quest’attenta analisi ci troviamo in una posizione sempre più solitaria. C’è una difficoltà oggettiva a verificare chi sono gli interlocutori politici con cui provare ad avviare un dialogo”. Da qui la necessità di cambiare schema, e di rivolgersi ai portatori di interesse locali, chiesa, commercianti, imprenditori, associazioni.

Gambino ha anche voluto sottolineare come il progetto amministrativo in cantiere non abbia un perimetro di riferimento politico definito, né tantomeno sia legato ad alcun ragionamento politico a livello regionale o nazionale: “Abbiamo un progetto assolutamente locale e partecipativo, legato al momento storico di grave difficoltà economica per il comune di Monreale. Il nostro principio ispiratore è la democrazia partecipata”.

Nel corso dell’incontro, non condotto a porte chiuse ma ammettendo la presenza della stampa, “perché vogliamo agire con la massima trasparenza, ed aprire un processo alla luce del sole a partire dalle fasi costituenti del movimento”, è stato rimarcato come il progetto politico debba caratterizzarsi per un atteggiamento scientifico, documentale, serio nell’approfondimento delle tematiche.

Per questo ieri è stato importante studiare la situazione economico-finanziaria del comune, per capire da dove si deve partire. Una situazione sconfortante, che porterà il comune ad adottare certamente ulteriori tagli ai servizi sociali, quali scuolabus e trasporti locali.

“Bisogna superare l’incapacità di progettazione. La proposta amministrativa di sviluppo per la città non potrà quindi che partire da uno studio sulle opportunità legate ai fondi della regione Sicilia, fondi strutturali sulla filiera dei servizi sociali, piani viari, potenziamento dell’editoria, paese albergo. Bisogna lavorare sui piani di azione locali, che prevedono che i vari portatori di interesse, a trazione pubblica o privata si spingano per consorziarsi in varie forme per negoziare l’erogazione delle risorse disponibili”.

“Siamo attivatori di comunità, attivatori di quei processi che portano al bene comune, processi politici, sociali, culturali, e speriamo amministrativi e gestionali”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Via Strada Ferrata, residenti e podisti tra fiumiciattoli d’acqua ed eternit

    In Evidenza

    [gallery ids="79632,79631,79630,79629,79628"] Monreale, 17 ottobre 2018 - Una perdita d’acqua da mesi trasforma la strada in un piccolo fiumiciattolo. La perdita di un tubo sotto l'asfalto eroga un getto d’acqua in via Strada Ferrata. Praticamente una risorsa che paghiamo viene spre..

    Continua a Leggere

  • Taccuini di viaggio. A Monreale 5 tappe per scoprire gli angoli più significativi

    In Evidenza

    Monreale, 17 ottobre 2018 - L’evento, “Taccuini di viaggio-Monreale-Disegni e parole -Paesaggi, Monumenti, Giardini, Cibo, Artigianato” , patrocinato dal Comune di Monreale e promosso dall’Associazione ARTES ripropone per il secondo anno consecutivo un viaggio a Monreale.

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata: Sabato 20 ottobre distribuzione gratuita dei mastelli a Villaciambra

    In Evidenza

    Monreale, 17 ottobre 2018 - Prevista per sabato mattina dalle ore 8 la distribuzione dei mastelli per la raccolta differenziata. Verranno assegnati gratuitamente ai residenti della frazione che si presenteranno nello spazio antistante la scuola materna di Villaciambra. Per ritirare i mast..

    Continua a Leggere

  • Aperte le selezioni per la Massimo Kids Orchestra

    In Evidenza

    [gallery ids="79619,79620,79618"] La Fondazione Teatro Massimo di Palermo indice nei giorni 27 e 28 ottobre, con inizio alle ore 10, una selezione volta all'accertamento dell'idoneità artistica finalizzata alla formazione della Massimo Kids Orchestra per l'anno 2018/2019. La partecipazione ..

    Continua a Leggere

  • Assunzioni, 300 posti nel colosso Club Med e 60 nel tour operator Aeroviaggi

    In Evidenza

    17 ottobre 2018 - L'estate si è conclusa ma gli operatori del settore programmano le assunzioni stagionali per l'inverno e l'autunno 2019. Trecento posti disponibili nel settore turistico alberghiero per la stagione della catena internazionale Club Med a Cefalù, altri 60 posti con Aeroviaggi che h..

    Continua a Leggere

  • Aquino. 16 appartamenti, viabilità, sistemazione spazi a verde pubblico. Affidati i lavori di completamento

    In Evidenza

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Riprenderanno a breve gli interventi di completamento, nella frazione di Aquino, per la realizzazione di 16 appartamenti, per la riqualificazione della viabilità comunale, la sistemazione di spazi a verde pubblico, e per la razionalizzazione della rete di smaltimento del..

    Continua a Leggere

  • Romanotto (Credici Monreale): “Differenziata al 32%? I conti non tornano. Mancano all’appello 460 tonnellate di rifiuti urbani”

    In Evidenza

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto (Credici Monreale), in una nota che integralmente pubblichiamo, solleva una serie di dubbi sui dati riportati dall’assessore Cangemi sui livelli di raccolta differenziata raggiunti dal comune di Monreale, e chi..

    Continua a Leggere

  • “Artigianato e gusto d’autunno”. Sabato 20 e Domenica 21 a Villa Savoia in scena creazioni artigianali e prelibatezze tipiche autunnali

    In Evidenza

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Dopo la splendida organizzazione della Via Crucis, la Pro Loco di Monreale propone un’altra iniziativa alla città di Monreale, con l’intento, soprattutto, di attrarre visitatori e turisti. Adesso è la volta di una mostra mercato sulle creazioni artigianali e sull..

    Continua a Leggere

  • Erbe infestanti, arbusti fino al secondo piano. I condomini chiedono interventi

    In Evidenza

    [gallery ids="79515,79516,79517,79518,79519,79520,79521,79522"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Non hanno più luce nel soggiorno per colpa degli arbusti che giungono quasi fino al secondo piano. “È impossibile respirare e affacciarsi al balcone” riferiscono alcuni condomini dell’immobile d..

    Continua a Leggere

  • Solange lascia il Comando di Polizia Municipale: ha trovato una famiglia

    In Evidenza

    Monreale, 16 ottobre 2018 - Stamattina bella e pimpante Solange - così è stata battezzata dal comando della Polizia..

    Continua a Leggere

  • Gli effetti della Manovra sul settore del gioco d’azzardo per il 2018

    In Evidenza

    Nuovo colpo ai danni del settore dei giochi da parte del Governo: all’interno della Manovra già approvata, ci sono delle modifiche poste a ottenere mag..

    Continua a Leggere

  • Olio d’oliva. Quest’anno il prezzo non scende sotto gli 8 €. Ma attenzione alle contraffazioni

    In Evidenza

    [gallery ids="79485,79484,79483,79482"] Monreale, 16 ottobre 2018 - I più fortunati riusciranno a comprarlo ad 8 € al litro o a 8,5 € al chilo. Quasi il doppio di quanto hanno speso l’anno scorso. Parliamo dell’olio extravergine di oliva fresco di frantoio. Se a Monreale il prezzo si ..

    Continua a Leggere

  • Faldoni inzuppati d’acqua, pagine incollate, acqua che cola sui pavimenti. È l’archivio dell’ufficio tecnico di Monreale (LE IMMAGINI)

    In Evidenza

    [gallery ids="79407,79408,79409,79410,79411,79412,79413,79414,79415,79416,79417,79418,79419,79420,79421,79422,79423,79424,79425,79426,79427,79428"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Decine di faldoni accatastati l’uno sull’altro sul pavimento del piano interrato, zuppi d’acqua, fradici, c..


  • “Brezi poesie”, a Piana Degli Albanesi la presentazione del volume

    In Evidenza

    Piana degli Albanesi, 16 ottobre 2018 -Nella chiesa dell'Odigitria il 27 ottobre, in piazza Vittorio Emanuele alle ore 18, avverrà la presentazione del volume "Brezi poesie" di Stefano Schirò. 

  • Con il centro per l’impiego anche lo sportello INPS e la sede di Riscossione Sicilia. Ma è tutto fermo per un cambio di destinazione d’uso

    In Evidenza

    Monreale, 16 ottobre 2018 - “Oggi saranno consegnati i lavori all’impresa. Nel giro di due settimane il centro per l’impiego potrà riaprire”.


  • La VENDEMMIA alla Badiella

    In Evidenza

    [gallery ids="79386,79387,79388,79389,79390,79391,79392,79393,79394,79395"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo Tutti sanno che l’uva è uno dei frutti più dolci e gustosi della stagione autunnale. Il giorno 9 ottobre 2018 al plesso della Badiella della Guglielm..


  • La morte di Pupetto è servita a qualcosa. Recuperata cucciola di pastore tedesco

    In Evidenza

    [gallery ids="79356,79357,79355,79354,79353,79352"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Il rischio di essere investita era alto, così come era elevato il rischio di possibili incidenti su una strada abbastanza pericolosa e trafficata come la Statale 186. Da questa mattina una cucciola di pastore tedesco..


  • Ousman Keita è arrivato con il barcone. Gli studenti lo intervistano e scoprono esempi virtuosi di integrazione

    In Evidenza

    [gallery ids="79312,79313,79314,79315,79316,79317,79318,79319,79320,79321,79322,79323,79324,79325,79326,79327,79328,79329,79330,79331,79332"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Momanke Luntanti - Nessuno è straniero. Questa frase, scritta in lingua mandinka e in italiano


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com