Oggi è 16/02/2019

In Evidenza

Amministrative 2019. “Il Mosaico” non scioglie ancora la riserva: Abbiamo i numeri, ma prima serve un progetto concreto di sviluppo

Ieri pomeriggio uno studio sul dissesto economico: “Tanti i responsabili diretti, molti altri non hanno controllato. Non vedo interlocutori politici, creiamo sinergie con i portatori di interesse locali”

Pubblicato il 6 ottobre 2018

Amministrative 2019. “Il Mosaico” non scioglie ancora la riserva: Abbiamo i numeri, ma prima serve un progetto concreto di sviluppo

Monreale, 6 ottobre 2018 – I tempi sono ancora prematuri per confermare la presentazione di un progetto amministrativo alla città. Devono prima crearsi i necessari presupposti per offrire un serio e concreto progetto di sviluppo alla città, in grado di farla uscire dalle sabbie mobili in cui si trova.

È questo un dato “politico” emerso ieri pomeriggio dall’incontro organizzato dal movimento “Il Mosaico”.

I numeri per costituire una lista forte ci sono, il sostegno da parte di una parte consistente della città c’è, ma si devono prima mettere a frutto le competenze che si stanno attivando all’interno di questo percorso per sciogliere la riserva.

Ieri è stato anche il momento di presentazione dell’associazione “Il Mosaico”, che a breve verrà registrata, e che si muoverà parallelamente all’omonimo movimento politico, ma che potrebbe avere vita propria, specialmente nel caso in cui si dovesse decidere di rinunciare alla presentazione della lista elettorale.

“Siamo nati da un esperimento di progettazione partecipata con le associazioni del territorio – ha rimarcato Roberto Gambino – . Si potrebbe decidere di continuare solo su questo versante”.

Una opzione mai scartata, anche alla luce del momento di studio che ieri è stato dedicato al dissesto finanziario dell’ente, grazie all’aiuto del dott. Enrico Russo che ne ha spulciato e spiegato cause e responsabilità.

Roberto Gambino, eletto ieri all’unanimità portavoce dell’associazione, ha sottolineato la grande difficoltà nel trovare interlocutori politici con i quali aprire un dialogo su un progetto programmatico, visto che lo stato di dissesto al quale è arrivato l’ente porta tante firme in calce, ma anche la responsabilità di tanti amministratori, appartenenti a tante forze politiche, che non hanno svolto fino in fondo il loro compito di ispezione e controllo.

“Abbiamo sempre detto che non parleremo con chi è responsabile del dissesto, ma dopo quest’attenta analisi ci troviamo in una posizione sempre più solitaria. C’è una difficoltà oggettiva a verificare chi sono gli interlocutori politici con cui provare ad avviare un dialogo”. Da qui la necessità di cambiare schema, e di rivolgersi ai portatori di interesse locali, chiesa, commercianti, imprenditori, associazioni.

Gambino ha anche voluto sottolineare come il progetto amministrativo in cantiere non abbia un perimetro di riferimento politico definito, né tantomeno sia legato ad alcun ragionamento politico a livello regionale o nazionale: “Abbiamo un progetto assolutamente locale e partecipativo, legato al momento storico di grave difficoltà economica per il comune di Monreale. Il nostro principio ispiratore è la democrazia partecipata”.

Nel corso dell’incontro, non condotto a porte chiuse ma ammettendo la presenza della stampa, “perché vogliamo agire con la massima trasparenza, ed aprire un processo alla luce del sole a partire dalle fasi costituenti del movimento”, è stato rimarcato come il progetto politico debba caratterizzarsi per un atteggiamento scientifico, documentale, serio nell’approfondimento delle tematiche.

Per questo ieri è stato importante studiare la situazione economico-finanziaria del comune, per capire da dove si deve partire. Una situazione sconfortante, che porterà il comune ad adottare certamente ulteriori tagli ai servizi sociali, quali scuolabus e trasporti locali.

“Bisogna superare l’incapacità di progettazione. La proposta amministrativa di sviluppo per la città non potrà quindi che partire da uno studio sulle opportunità legate ai fondi della regione Sicilia, fondi strutturali sulla filiera dei servizi sociali, piani viari, potenziamento dell’editoria, paese albergo. Bisogna lavorare sui piani di azione locali, che prevedono che i vari portatori di interesse, a trazione pubblica o privata si spingano per consorziarsi in varie forme per negoziare l’erogazione delle risorse disponibili”.

“Siamo attivatori di comunità, attivatori di quei processi che portano al bene comune, processi politici, sociali, culturali, e speriamo amministrativi e gestionali”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..

    Continua a Leggere

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    In Evidenza

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    In Evidenza

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    In Evidenza

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    In Evidenza

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    In Evidenza

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com