Oggi è 14/12/2018

In Evidenza

Monreale, amministrative 2019. Centro destra ancora diviso. Costantini (M5S) si candida a sindaco. Caputo in corsa

La Lega cerca l’accordo con i Cinque Stelle, ma deve risolvere le contraddizioni interne. “Diventerà Bellissima” mantiene la riserva sul suo candidato

Pubblicato il 5 ottobre 2018

Monreale, amministrative 2019. Centro destra ancora diviso. Costantini (M5S) si candida a sindaco. Caputo in corsa

Monreale, 5 ottobre 2018 – La partita in gioco per le amministrative monrealesi del 2019 è ancora tutta da scrivere. Tante sono le variabili ed i passaggi ancora da consumare, soprattutto per quanto riguarda l’area del centro destra. 

Se, replicando lo scenario romano, il percorso da intraprendere potrebbe essere già indicato, e un’alleanza giallo verde potrebbe vedere accrescere le sue chance di successo, a Monreale difficilmente i fedeli di Di Maio e di Salvini troveranno una convergenza programmatica/elettorale. Il Movimento 5 Stelle sembra intenzionato a giocarsi la partita da solo, con in testa il consigliere comunale Fabio Costantini che sembrerebbe intenzionato, dopo cinque anni, a ripresentare la sua candidatura alla carica di primo cittadino. Non sembra infatti volere cedere alle sirene della Lega, che spinge invece per replicare l’esempio nazionale. Ma da qui alle elezioni c’è tempo per ulteriori riflessioni.

La Lega intanto si trova impegnata a dipanare forti contraddizioni al suo interno. È rappresentata in consiglio comunale dal consigliere di opposizione Giuseppe La Corte e in maggioranza dall’assessore Santo D’Alcamo. Una incoerenza che a breve, con l’intervento dei rappresentanti regionali del partito, dovrebbe essere risolta. La Corte, dal canto suo, avrebbe già portato sul carro della Lega altri due consiglieri di opposizione e potrebbe contare, forte anche del suo personale elettorato, su un appeal maggiore tra i vertici del Carroccio rispetto a quello di D’Alcamo, che sarebbe stato posto dinanzi all’aut aut: o con Capizzi o con la Lega. L’ultima parola spetterà comunque al Senatore Stefano Candiani, commissario del partito in Sicilia.

La Corte non nasconde la sua forte simpatia per la candidatura a sindaco di Massimiliano Lo Biondo che, presentandosi con un progetto civico, da mesi dichiara di lavorare per un programma che possa raccogliere la fiducia di aree politiche differenti.

La Corte è anche impegnato a fare da trait d’union tra le varie anime del centro destra. Una fatica immane, poiché in campo vi sono tanti attori con posizioni poco conciliabili.

A partire dall’ex sindaco Salvino Caputo che, superando lo scoglio del ricorso in Cassazione contro la scarcerazione sull’inchiesta “Voto connection” (la pronuncia della Corte è attesa entro il mese di ottobre), potrebbe rendere ufficiale la sua corsa alla carica di sindaco con il Movimento “Orgoglio siciliano”, con il quale, dopo l’uscita dalla Lega, ha ripreso a firmare le sue note critiche sull’attività dell’amministrazione Capizzi. 

Ancora non del tutto definito è il progetto politico di Alberto Arcidiacono, candidato sindaco della prima ora e alla guida di un programma civico che, proprio per questa sua natura trasversale, potrebbe anche non disdegnare, se non addirittura caldeggiare, apporti provenienti dall’area di centro destra. Al momento non sembra avere ancora ottenuto l’appoggio del consigliere comunale Giuseppe Lo Coco, di “Diventerà bellissima”. Lo Coco, riconosciuto come politico dal buon fiuto per i cavalli vincenti, attende il congresso regionale per decidere quali mosse fare. 

Del tutto incerto rimane invece il posizionamento di Forza Italia, rappresentata dai consiglieri Antonella Giuliano e Giuseppe Guzzo, che non hanno firmato alcun accordo elettorale con altri gruppi. Stesso discorso per l’area che fa riferimento all’assessore Li Causi, che sembra attendere le evoluzioni dei prossimi mesi per decidere dove posizionarsi.

Non ancora scontata la ricandidatura di Piero Capizzi, sindaco uscente. Anche lui in attesa di una sentenza, prevista a novembre. È imputato, assieme all’ex sindaco Di Matteo, per non avere utilizzato le telecamere di videosorveglianza acquistate e collaudate. Capizzi deve ancora sciogliere la riserva sulla sua ricandidatura. In caso di rinuncia, potrebbe essere pronto a correre per la carica di primo cittadino l’ex sindaco e attuale consigliere comunale di maggioranza Toti Gullo, con l’appoggio di Capizzi.

Insomma, una compagine, quella del centro destra, molto frastagliata. Tanti nomi che non riescono ancora a convergere intorno ad un progetto comune, e che per la loro incapacità di fare sintesi potrebbero favorire i diretti avversari.

Ma di fronte ad una serie di strategie prettamente elettorali, basate su pacchetti di voti e numeri, finalizzate a conseguire il massimo consenso, il vero principale protagonista della campagna elettorale ancora non viene allo scoperto. È il programma, il progetto di sviluppo da presentare al vaglio degli elettori, credibile, certamente difficilissimo da concretizzare per un comune dissestato con la borsa della spesa serrata. Di personaggi simpatici e belli, ma con un fascicolo vuoto, Monreale non ha certamente bisogno. Quanto invece di un progetto di rinascita per questa città in forte declino, frutto di un lavoro complesso, svolto da persone competenti. È di questo, gli elettori, ancora hanno sentito parlare ben poco.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Strada Statale Palermo Sciacca: 8 auto danneggiate da un giunto sollevato

    In Evidenza

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Torna a far parlare di sé lo scorrimento veloce Palermo Sciacca, troppo spesso al centro di spiacevoli casi di cronaca. Questa volta, per fortuna, non ci sono stati morti né feriti.  Sono 8 le auto che hanno riportato ..

    Continua a Leggere

  • Parrucche distribuite gratuitamente a pazienti oncologiche. Salvo Lo Coco il parrucchiere di riferimento

    In Evidenza

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Saranno realizzate e donate gratuitamente alle donne che ne faranno richiesta. Cento parrucche vengono messe a disposizione delle pazienti oncologiche da Assoacconciatori, la nuova categoria di Confesercenti Sicilia, parte integrante dell’area Produzione guidata da Nun..

    Continua a Leggere

  • Allarme randagismo. I residenti di via della Repubblica presentano denuncia, inseguita una signora

    In Evidenza

    Monreale, 13 dicembre 2018 - "Adesso basta, oltre la paura di uscire di casa abbiamo dovuto assistere ad una strage. I gatti che da tempo accudiamo sono stati torturati ed uno è stato squartato da un branco di cani. Abbiamo trovato resti ovunque". Sono esasperati i residenti di via della Repubblica..

    Continua a Leggere

  • Domani l’appuntamento con l’Open Day al Liceo Basile. Notte dei Licei l’11 gennaio

    In Evidenza

    [gallery ids="86069,86070,86071,86072,86073"] Monreale, 13 dicembre 2018 -Domani dalle 9 alle 13,15 saranno presenti il Dirigente Concetta Giannino, docenti ed alunni della scuola ad accogliere gli ospiti. Verranno fatti visitare gli spazi e le strutture del Liceo classico e scientifico Emanuele ..

    Continua a Leggere

  • Salvaguardia dei boschi. Dal 1° dicembre aperte le richieste di finanziamenti

    In Evidenza

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Dal 1° dicembre 2018, e fino al 29 maggio 2019, tramite il portale Sian è possibile richiedere dei finanziamenti per avviare degli interventi di salvaguardia del territorio, nella fattispecie della superficie boschiva. La segnalazione arriva da Alberto Arcidiacono, ..

    Continua a Leggere

  • A Monreale nasce BRQ, il primo show-room dove la casa dei tuoi sogni prende forma

    In Evidenza

    Monreale, 13 dicembre 201..


  • Lavoratori ex Tech ancora in attesa dell’assunzione. Fumata nera in assessorato

    In Evidenza

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Ormai da circa 3 anni sono tenuti con il fiato sospeso i 28 ex dipendenti della Tech, la società che per circa 10 mesi, nel 2015, si era aggiudicata il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani per il comune di Monreale, in seguito al fallimento dell..

    Continua a Leggere

  • Strada Vicinale Cannizzara in totale abbandono, buche pericolose e avvallamenti

    In Evidenza

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Si è parlato più volte,

    Continua a Leggere

  • Oggi Monreale profuma di arancina

    In Evidenza

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Mentre da qualche parte continua la diatriba tra arancina al femminile o arancino al maschile, a Monreale non c'è mai stato dubbio e mai ci sarà, si chiama arancina.  Si inizia a pensare a Santa Lucia e all'arancina day subito dopo l'Immacolata. Si comprano gli..

    Continua a Leggere

  • Da giovedì 13 apre il nuovo Bed&Breakfast “A casa di Simona”

    In Evidenza

    Monreale, 12 dicembre 2018 — ..

    Continua a Leggere

  • Via Pezzingoli. Altre buche, situazione rischiosa per il transito veicolare

    In Evidenza

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Arrivano segnalazioni da parte dei residenti di via Pezzingoli, dove le condizioni dell'asfalto continuano a peggiorare a vista d'occhio. Recentemente era stato già affrontato un problema simile in un

    Continua a Leggere

  • Arbi arredo, per un bagno da amare 

    In Evidenza

    12 dicembre 2018 - Arredare un bagno oggi, significa essere attenti non solo alle tendenze del momento imposte dalle mode e dalle tendenze, ma significa rispondere ad esigenze totalmente nuove che fino a qualche anno fa erano impensabili per questa zona della casa; per questo bisogna affidarsi a pro..

    Continua a Leggere

  • Campagna di microchippatura. Il consigliere Silvio Terzo: “Getto la spugna”

    In Evidenza

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Ancora uno smarrimento e ancora un cane senza microchip e rintracciare il proprietario diventa un'impresa, ma per fortuna la potenza dei social aiuta. E l'amico a quattro zampe viene ritrovato. Sono in molte le persone che decidono di non microchippare l'animale, "compli..

    Continua a Leggere

  • La Regione stanzia 15.618.183,35 € per il miglioramento dei servizi socio-educativi per la prima infanzia

    In Evidenza

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Una nuova occasione per il settore no profit che opera a favore dei minori: l'Assesso..

    Continua a Leggere

  • Operazione COrSA NOSTRA. Corse truccate all’ippodromo. 9 arrestati

    In Evidenza

    [gallery ids="85888,85889,85890,85891,85892,85893,85894,85895"] Palermo, 12, dicembre 2018 - Minacce di morte e intimidazioni per i fantini che non si piegavano al volere della mafia. È quanto risulta dalle indagini dei Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo che all’alba di oggi, su de..

    Continua a Leggere

  • Monreale, a breve il nuovo assessore. Serena Potenza è stata chiamata ad entrare in giunta

    In Evidenza

    Monreale, 12 dicembre 2018 - A meno di sviluppi dell’ultima ora potrebbe ricostituirsi tra oggi e domani la giunta comunale monrealese. Quasi certo il nome di chi prenderà il pos..

    Continua a Leggere

  • 12 dicembre 1969 – LA STRAGE DI STATO

    In Evidenza

    Milano, 12 dicembre 2018 - Alle ore 16.30 di venerdì 12 dicembre 1969 un ordigno esplode dentro la Banca Nazionale dell'Agricoltura, a piazza Fontana, nel cuore di Milano. L'Italia intera è sconvolta ed attonita. Non fu un gesto di un fanatico solitario. Si trattò di un complotto, fu "Strag..

    Continua a Leggere

  • TARI, rateizzazione per le fasce più svantaggiate. Approvata la proposta di La Corte

    In Evidenza

    Monreale, 12 dicembre 2018 - È passata all'unanimità dei consiglieri presenti in aula la proposta di rateizzazione del saldo Tari previsto per novembre e dicembre. La proposta è stata presentata ieri pomeriggio in consiglio comunale dal capogruppo della Lega, Giuseppe La Corte. La richiesta porta..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com