Oggi è 17/06/2019

Cronaca

Roccamena, raccolta rifiuti assegnata alla COGESI. Il sindaco Ciaccio: “Ribasso del 13%, ottimo risultato”. Fiorentino: “Verificare profili di legittimità”

Il sindaco solleva il dirigente e si autonomina a capo dell’ufficio tecnico. Fiorentino: “Ritengo questa nomina non valida, ho sollevato un vizio di competenza all’assessorato enti locali”

Pubblicato il 26 settembre 2018

Roccamena, raccolta rifiuti assegnata alla COGESI. Il sindaco Ciaccio: “Ribasso del 13%, ottimo risultato”. Fiorentino: “Verificare profili di legittimità”

Roccamena, 26 settembre 2018 – Dopo alcuni giorni di interruzione della raccolta dei rifiuti, a Roccamena il servizio è ripartito, affidato, in maniera urgente, alla ditta CO.GE.SI srl di San Giuseppe Jato. Su tre ditte invitate a partecipare alla procedura di affidamento diretto, oltre alla COGESI, anche la “F. Mirto srl” e la “Costruzioni & Ambiente srl”, entrambe di San Cipirello. 

La COGESI si è aggiudicata l’appalto con un ribasso del 13,10% su un importo di 6.200 €, a fronte del 3% presentato dalla “Costruzioni & Ambiente srl”. Il servizio di raccolta differenziata porta a porta dell’umido e del secco multi materiale, avverrà per 15 giorni, con 4 interventi settimanali.

La delibera è stata firmata il 24 settembre dal sindaco Tommaso Ciaccio, dopo avere sollevato dall’incarico di responsabile del servizio ecologia l’ing. Salvatore Fiorentino, avere unificato i servizi “Ambiente – Ecologia – Protezione Civile”, ed essersi autonomamente nominato a capo dell’intera area tecnica con propria determinazione sindacale.

Il sindaco ci ha spiegato la legittimità e l’opportunità delle sue scelte, nettamente in contrasto con quelle che erano state assunte dal precedente dirigente, che non aveva proceduto all’affidamento del servizio. “Grazie alla gara, espletata per soli 15 giorni, abbiamo risparmiato il 13,1% del costo del servizio. Adesso stiamo approntando la gara valida fino a fine anno, ci aspettiamo un risparmio ancora maggiore. Ma già questo è un risultato nettamente superiore a quello dichiarato dall’ing. Fiorentini, che sosteneva che ci sarebbe stato con la gara un ribasso non superiore al 5%” (per non andare incontro a profili di illegittimità riconducibili a infiltrazioni mafiose, ndr).

La recente sospensione dall’incarico dell’ing. Fiorentino, e al conseguente autonomina a capo dell’ufficio dello stesso sindaco aveva sollevato alcuni dubbi di legittimità. Il regolamento comunale prevede l’approvazione dell’atto di nomina da parte di tutta la giunta, e un titolo di studio di laurea tecnica.

“Più volte ho ricoperto questo incarico – risponde Ciaccio -, la legge prevede che in un comune con meno di 3.000 abitanti il capo dell’ufficio tecnico possa essere anche un amministrativo, e nonostante diversi esposti ricevuti, non sono mai stato rimosso. Non è neanche previsto un titolo di studio. Altri sindaci svolgono lo stesso ruolo, pur non essendo né architetti né ingegneri”.

Su questi aspetti ritorna l’ingegnere Fiorentino: “Ritengo che questa nomina non sia valida, ho sollevato un vizio di competenza all’assessorato enti locali. Mi auguro che facciano un’ispezione. Ho presentato al sindaco formale richiesta di essere reintegrato nelle mie funzioni. Spetterà all’assessorato dirimere questa controversia”.

Sulla legittimità dell’incarico assunto dal sindaco, Fiorentino ritiene che non si possa derogare dalla norma, ma applicare quanto c’è scritto. “Nè si può assumere quanto fatto in altri comuni come una deroga alla normativa. Di certo è che questa nomina viola il regolamento comunale. Così come ritengo necessario un adeguato titolo di studio per svolgere un determinato incarico, altrimenti si potrebbero avallare atti senza possedere adeguate competenze, mettendo a rischio la sicurezza e l’incolumità pubblica”.

Ma l’aspetto che più preme sottolineare all’ex responsabile del servizio attiene la regolarità dell’affidamento. “La procedura non tiene conto del codice dei contratti. Del costo previsto per l’affidamento del servizio, circa il 70% riguarda il personale e la sicurezza, e non può essere soggetto a ribasso, che si applica invece solo sulla parte terminale, circa del 30%. È obbligatorio determinare il costo della manodopera in base a tabelle ministeriali.

Per questo non si può ottenere una grande economia su questi appalti. Ribassi superiore alla cosiddetta “soglia di anomalia”, intorno al 10%, impongono all’amministrazione di fare una serie di controlli. Alcuni comuni non lo fanno. 

Ad esempio l’operatore è chiamato a dimostrare come ritiene possibile applicare una particolare offerta, dato il costo del carburante e le ore di servizio, il costo della manodopera, elementi noti, e dato l’utile di impresa. Se le risposte non sono convincenti escludiamo il concorrente”.

“Questo – prosegue Fiorentino – è un settore che non prevede grandi margini di manovra, come può avvenire invece nell’edilizia dove si registrano ribassi del 30% o 40%”.

“Ci sono poi altri campanelli di allarme che ci portano ad escludere le ditte, e lo abbiamo fatto in passato, ad esempio sulla qualità dei mezzi che non risultano idonei”.

Sulla determina si legge che la “COGESI” è una ditta inserita nella White List della Prefettura di Palermo dal 26.02.2018 al 26.02.2019.

“È una condizione insufficiente – spiega Fiorentino – a fornire garanzie di assenza di infiltrazioni mafiose.

Nella relazione del 19/7/2016, la commissione di indagine parlamentare ha dichiarato che le White List non sono affidabili perché le prefetture non sono in grado di fare adeguati controlli”. Ed ancora, “la stazione appaltante, in base ai protocolli di legalità Dalla Chiesa e Vigna, deve segnalare alle autorità giudiziarie, quegli elementi che inducono a sospettare che il titolare dell’impresa è un prestanome, situazione che abbiamo avuto già in passato, oppure che esista un collegamento sostanziale tra le imprese che si presentano alla gara, come nel caso di imprese che appartengono ad un unico centro decisionale, così da presentare un’offerta concordata”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Lo sport arriva a Monreale: i ragazzi della Aquila basket Monreale danno prova delle loro capacità (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="107181,107182,107183,107184,107185,107186,107187,107188,107191,107193,107194,107195,107196"] MONREALE - Basket per gli atleti ma non solo: alla prima giornata della settimana dello sport tutti coloro che vogliono cimentarsi possono buttarsi nella..

    Continua a Leggere

  • Al via la settimana dello sport. Giannetto: “Incrementiamo la collaborazione tra associazioni sportive e istituzioni”

    Cronaca

    https://www.youtube.com/watch?v=5MUExy3Y9L0&feature=youtu.be MONREALE - Inizia oggi la se..

    Continua a Leggere

  • Monreale, abbandona una montagna di cassette. Ma un cittadino lo riprende e invia il video al numero WhatsApp del comune

    Cronaca

    [video width="320" height="576" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/06/received_437409977039829.mp4"][/video] MONREALE - Ripreso mentre butta diverse cassette vuote della frutta ai margini di una strada secondaria d..

    Continua a Leggere

  • Omicidio Agnello, la scientifica trova tracce di pneumatici sul luogo del ritrovamento

    Cronaca

    Sarà eseguita domani l’autopsia sul corpo di Nunzio Agnello. L’uomo, affetto da alcuni disturbi psichici, trovato morto a San Cipirello in via IV No..

    Continua a Leggere

  • Agricoltura e Zootecnia, a Piana degli Albanesi l’Open Day che guarda al futuro

    Cronaca

    [gallery ids="107126,107125,107124,107123"] PIANA DEGLI ALBANESI -Le eccellenze del territorio di Piana degli Albanesi e di Santa Cristina Gela fanno rete, per essere più forti e affrontare le sfide dei mercati in maniera più proficua e inte..

    Continua a Leggere

  • Acqua, rate non pagate. Il Comune minaccia tagli all’erogazione

    Cronaca

    MONREALE - Da una verifica contabile sulle utenze idriche che hanno richiesto e ottenuto la rateizzazione dei pagamenti insoluti, è emerso che molte non risultano in regola con i relativi pagamenti delle ra..

    Continua a Leggere

  • Timore nel mondo della cultura: Andrea Camilleri ricoverato d’urgenza

    Cronaca

    ROMA - Una brutta mattinata quella di oggi per la cultura italiana. Andrea Camilleri, celebre scrittore e drammaturgo siciliano, è stato trasportato d'urgenza presso l'ospedale Santo Spirito di Roma, in seguito a problemi cardiorespiratori. L..

    Continua a Leggere

  • Monreale e Aquino, stasera parte la disinfestazione

    Cronaca

    MONREALE - Inizierà stasera da Aquino e proseguirà a Monreale, l'operazione di disinfestazione. Domani mattina prevista la derattizzazione. Nei prossimi gi..

    Continua a Leggere

  • Mondello, sigilli ad una discoteca totalmente abusiva. Assenza di via di fuga e di dispositivi antincendio

    Cronaca

    PALERMO - Chiusa una discoteca abusiva a Mondello. I sigilli sono stati posto dalla Polizia municipale e dai carabinieri della stazione di Partanna Mondello, in un’operazione congiunta seguita in seguito ad alcune segnalazioni provenienti dai c..

    Continua a Leggere

  • “We are the world”. Canti e balli dei cinque continenti per i bambini della Morvillo (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="107058,107057,107056,107055,107054,107053,107052,107051,107050,107049,107048,107047,107046,107045,107044,107043,107042,107041,107040,107039"] MONREALE – Si è svolta venerdì una “colorata” iniziativa presso la scuola Morvi..

    Continua a Leggere

  • Operazione estate sicura: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

    Cronaca

    PALERMO - Le vacanze sono alle porte, le scuole chiudono e con la bella stagione è iniziata la corsa alla ricerca delle migliori opportunità per programmare il viaggio con la famiglia o gli amici, sfruttando le occasioni offerte dal digitale. Ispirazi..


  • Per la spiaggia di San Vito lo Capo il premio per il mare più bello d’Italia

    Cronaca

    San Vito Lo Capo mare più bello d’Italia. Sabbia fine, mare pulito e cristallino, servizi ai bagnanti e un turismo che parte da aprile e arriva sino a maggio. La cittadina marinara del Trapanese sale di prepotenza nell’olimpo delle località balneari. Il mare più bello d’Italia è, infatti, ..


  • Omicidio Nunzio Agnello, è giallo: indagini sulla vita privata e sugli affari di Marzio

    Cronaca

    SAN CIPIRELLO - I carabinieri di Monreale indagano sulla morte di Nunzio Agnello che ieri ha scosso la comunità di San Cipirello. Conosciuto da tutti co..


  • “Stupor Mundi”. La costruzione delle cattedrali di Palermo, Monreale e Cefalù nelle tavole del graphic novel di Emanuele Alotta

    Cronaca

    [gallery ids="106994,106995,106996,106997,106998,106999,107000,107001,107002,107003,107004,107005,107006,107007,107008,107009,107010,107011,107012,107013,107014,107015"] MONREALE - Si è tenuta ieri nell’aula consiliare del comune di Monreal..


  • Consiglieri comunali a rischio di incompatibilità, debiti superiori ai 2.000 € nei confronti del comune

    Cronaca

    MONREALE - Sarebbero una decina gli amministratori appena eletti ma a rischio di incompatibilità perché morosi nei confronti del comune. Per loro rimane ancora del tempo (30 giorni dalla ricezione della nota inviatagli dal segretario comunale) ..


  • Cantieri Culturali della Zisa: Saggio della Solidarietà organizzato dall’Associazione DONNATTIVA (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="106960,106961,106962,106963,106964,106965,106966,106967"] MONREALE - Una grande serata ha coronato il sogno di tantissimi ballerini che si sono esibiti ieri sera nello spettacolo di Danza ai Cantieri Culturali della Zisa. Il Sagg..


  • Monreale, caduta massi in via regione siciliana

    Cronaca

    [gallery ids="106950,106951,106952,106953,106954,106955"] MONREALE - Nessun danno stato riportato da cose o persone, ma c’è voluto poco. Questa mattina dei massi si sono staccati dal costone che fiancheggia via regione siciliana, all’alte..


  • Laboratori, giochi e integrazione: torna il progetto “Tempo d’estate” presso l’ICS Veneziano di Aquino

    Cronaca

    [gallery ids="106925,106926,106927,106928"]

    MONREALE - Partirà il 17 giugno il progetto “Tempo d’estate, integrazione junior” promosso dall’associazione Con.vi.vi l’autismo, un programma che vuole consentire ai bambini p..