Oggi è 15/11/2019

Cronaca

Petralia Sottana, al via la prima edizione di “Break the Limit”, per un turismo senza barriere architettoniche

Il Giro delle Madonie in tre giorni con bici, handbike, tandem, triride e montain bike, ma anche laboratori, percorsi sensoriali, visite guidate

Pubblicato il 5 settembre 2018

Petralia Sottana, al via la prima edizione di “Break the Limit”, per un turismo senza barriere architettoniche

Petralia Sottana, 5 settembre 2018 – Al via il 28 settembre la prima edizione di “Break the Limit”, il Giro delle Madonie che in tre giorni attraverserà il territorio dei Comuni di Petralia Sottana, Castellana Sicula, Polizzi Generosa, Pollina e Petralia Soprana.

Si tratta di una ciclostaffetta alla quale parteciperanno bici, handbike, tandem, triride e montain bike. Durante il giro verranno proposte attività legate al Turismo senza Barriere per favorire lo sviluppo di una cultura dell’integrazione e dell’inclusione sociale.

L’evento è stato promosso dalla Fondazione Villa Delle Ginestre Onlus con la collaborazione dell’Ente Parco, delle Associazioni sportive “Il Vento in Faccia” (del monrealese Salvo Campanella) e “Cicloturistica delle Furie”.

Il programma prevede laboratori e percorsi sensoriali, visite guidate, oltre alla ciclostaffetta denominata Giro delle Madonie.

Presenti ieri all’incontro programmatico il Commissario Salvatore Caltagirone, il Direttore Peppuccio Bonomo, Peppino Sabatino dell’Arpa, i Sindaci Neglia di Petralia Sottana, Macaluso di Petralia Soprana, gli assessori Silvestri di Polizzi Generosa e Nicolosi del Comune di Pollina ed il vice sindaco Fiandaca di Castellana Sicula.

“Break The Limit, – spiega il Commissario dell’Ente Parco Salvatore Caltagirone – nasce per volontà della Fondazione Villa delle Ginestre che ha coinvolto nel progetto e nell’organizzazione il Parco delle Madonie, che, proprio per la sensibilità legata al territorio che nell’ambito delle sue attività istituzionali, lo ha subito adottato. Il tema, che è di grande rilevanza sociale, induce le istituzioni pubbliche a farsi promotori di iniziative che possano contribuire all’abbattimento di barriere architettoniche e culturali, nel rispetto dei principi sanciti dalla Convenzione Onu a favore di persone con disabilità. Il Parco delle Madonie, grazie agli interventi spontaneamente offerti dai Sindaci dei Comuni coinvolti in questa prima fase, rappresenta dunque, lo scenario naturale per offrire opportunità di vita all’aria aperta, per praticare sport e visitare luoghi, rimuovendo ostacoli e preclusioni mentali a favore di queste persone. Il progetto sarà esteso a tutti i quindici Comuni del Parco, egualmente meritori nella loro estensione territoriale, la cui suddivisione è stata dettata solo da motivi puramente logistici ed organizzativi.

Essere affetto da disabilità, non deve, dunque, essere interpretato nell’accezione oggi più comune della parola, che è quella di far sentire la persona gravata o colpita da qualcosa che impedisce una condizione di normalità, perché il senso diviene offensivo per la persona cui è rivolto; piuttosto l’affezione di cui si parla, deve essere intesa come una particolare condizione di “affetto” che deve essere rivolta loro, costruendo basi di eguaglianza con gli altri nella vita sociale e culturale, assicurando altresì, l’opportunità di organizzare, sviluppare e partecipare ad attività sportive e ricreative, creando così le basi per un approccio partecipativo ad un cambiamento culturale e sociale”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Incendio sulla Vincenzo Florio, fissata l’udienza preliminare

    Cronaca

    A 10 anni di distanza dal terribile incendio che coinvolse la nave della Tirrenia, Vincenzo Florio, avvenuto nella notte tra il 28 e il 29 maggio 2009 al largo di Palermo, è stata fissata per il prossimo 6 febbraio alle ore 9:30 l’udienza preliminare su questo caso. Il traghetto stava effettua..

    Continua a Leggere

  • Municipio blu a Monreale contro il Diabete (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="124090,124092,124094"] Anche Monreale aderisce all’appuntamento della Giornata Mondiale sul diabete e per questo il Palazzo di Città del Comune di Monreale per l’occasione si è tinto di Blu. Un gesto che va al di là del simbolico, una luce blu che si aggiunge ai numerosi Com..

    Continua a Leggere

  • Schianto frontale in via Olio di lino, una donna in prognosi riservata

    Cronaca

    Un incidente frontale si è verificato questo pomeriggio tra Monreale e Palermo, in via Olio di lino. In seguito allo schianto sono rimaste gravemente ferite due donne alla guida delle due vetture. A impattare frontalmente sono state una Skoda e una Seicento. A riportare ferite più gravi è s..

    Continua a Leggere

  • Al Commissariato di Partinico un capo “ludopatico” inseguito dai creditori

    Cronaca

    Pieno di debiti e assillato dai creditori a causa del vizio del gioco. È la descrizione che fanno i pm di Pietro Tocco il Commissario della Polizia di Stato di Partinico arrestato assieme ad altri operatori di polizia nell’ambito dell’inchiesta con la quale si ipotizzano reati di peculato, abus..

    Continua a Leggere

  • Un impianto sui tetti della Cattedrale la proteggerà dai fulmini

    Cronaca

    MONREALE - Si tratta di un sistema classico che sarà messo a copertura sulla Cattedrale. Il parafulmine costerà alla Fabbriceria del Duomo circa 80mila euro e consiste in delle aste che andranno a coprire interamente i tetti. Dopo l'ok da parte..

    Continua a Leggere

  • Arrivano le porte in due classi della Guglielmo II, sono state donate da un’azienda monrealese

    Cronaca

    MONREALE - Iniziare l'anno scolastico in un’aula senza porte non sarà stato proprio il benvenuto che i piccoli delle due classi primarie della Guglielmo II si aspettavano.  A ridare decoro alle classi ha pensato la ditta “Mondo Ferro..

    Continua a Leggere

  • Condono edilizio, Vittorino a Giacopelli: “I tecnici comunali sono pochi e oberati di lavoro. Pratiche inevase da 20 anni”

    Cronaca

    MONREALE - Con un'interrogazione, Mimmo Vittorino dei Popolari per Monreale chiederà, nel prossimo consiglio comunale, di affidare a tecnici esterni la definizione delle pratiche di condono edilizio. “Frettolosa e superficiale” l'ha def..

    Continua a Leggere

  • Un tunnel sottomarino a Palermo? Intanto muore l’entroterra con strade da terzo mondo

    Cronaca

    Il maltempo che ha colpito in questi giorni la Sicilia ha generato una massa enorme di polemiche sullo stato in cui versano le strade dell’entroterra siciliano. Le notizie trapelate in rete, sull’orlo della fake news, di un fantomatico tunnel a largo di Palermo che colleghi i due estremi del cap..

    Continua a Leggere

  • Taibi: “Sul randagismo avviato già un percorso, firmato un protocollo con l’Asl per la sterilizzazione gratuita”

    Cronaca

    MONREALE - "Alla ”ricetta” che propone Costantini l’amministrazione stava già lavorando da tempo”. Lo precisa l’assessore della giunta monrealese Nicola Taibi, dopo l’annuncio giunto ieri dal presidente della Commissione Bilanci..

    Continua a Leggere

  • Monreale, nominato il nuovo dirigente dell’area finanziaria, è Ignazio Tabone

    Cronaca

    MONREALE - È stato nominato il nuovo dirigente dell’Area  Economica - finanziaria del Comune. Si tratta del dottore commercialista Ignazio Tabone, nominato dal sindaco di Monreale Alberto Arcidia..

    Continua a Leggere

  • Tempo in miglioramento su Palermo, in arrivo giornate soleggiate con qualche nuvola

    Cronaca

    PALERMO - Dopo gli ingenti danni creati dal maltempo su alcune zone della Sicilia, eccetto Palermo dove per fortuna non si sono registrati problemi, da domani ci attenderanno giornate soleggiate con il passaggio di qualche nube. In città quel..

    Continua a Leggere

  • Condoni edili a tecnici esterni? Per Giacopelli (Cisl) la proposta di Vittorino è “frettolosa e superficiale”

    Cronaca

    Sulla proposta avanzata dal consigliere comunale Mimmo Vittorino (Popolari per Monreale) di affidare a tecnici esterni la definizione delle pratiche di condono edilizio, interviene il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, che si dichiar..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 25.000 € contro il randagismo: rifugio comunale e affidamento della cattura e gestione dei cani ad associazione animalista

    Cronaca

    MONREALE - Realizzazione di un rifugio comunale temporaneo (che possa essere anche adibito ad ambulatorio veterinario) mediante l'adeguamento di un immobile di proprietà del Comune, successivo affidamento ad associazione animalista del servizio di cattura dei cani vaganti..


  • Il Governo regionale chiede lo stato di calamità anche per Grisì

    Cronaca

    Grisì (Monreale) - Le alluvioni del settembre scorso avevano causato gravi danni alla frazione monrealese di Grisì: strade invase dall'acqua e dal fango, danni enormi al settore agricolo. L'amministrazione comunale si era subito attivata per chiedere alla regione lo stato di calamità. Notizia di ..


  • Monreale: “Dateci l’acqua, vogliamo pagarla, non ci penalizzate per i pochi coinquilini morosi”

    Cronaca

    MONREALE - “L’erogazione dell’acqua ci è stata ridotta al minimo”. “Spesso la pressione è talmente bassa che non arriva in casa”. “Non possiamo rimanere senza acqua per colpa di alcuni condòmini morosi”. “I miei genitori sono..


  • E’ il nostro oro verde, domenica la Sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte

    Cronaca

    La sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte domenica 17 novembre 2019. In programma degustazioni delle tradizionali "vastedde" con l’olio, visite guidate ai frantoi del territorio e mercatini artigianali. Un evento realizzato grazie alla Pro Loco di Altofonte e il comune. Altofonte è una citta..


  • I Giardini Normanni, tra ryad, agdal, Genoardo

    Cronaca

    MONREALE - Si terrà questa mattina, nell’aula consiliare di Monreale, alle ore 10,30, una tavola rotonda sul tema dei “Giardini Normanni”. Tra storia e attualità, un viaggio alla ricerca di quanto rimane dei parchi che caratterizzavano..


  • Condoni edilizi in attesa, i Comuni potranno affidare le pratiche ai Liberi professionisti

    Cronaca

    MONREALE - Per smaltire le richieste di condono edilizio giacenti, i Comuni della Sicilia potranno affidare le pratiche ai liberi professionisti. Lo prevede la delibera 383/2019 della Regione Siciliana. La Giunta regionale ha approvato ..