Oggi è 20/09/2018

Editoriali

Rita Borsellino, la memoria, la sua eredità

Colpisce l’assenza di un’adeguata manifestazione di cordoglio e partecipazione da parte di alcuni esponenti di spicco della nostra politica attuale

Pubblicato il 19 agosto 2018

Rita Borsellino, la memoria, la sua eredità

Monreale, 19 agosto 2018 – La memoria costituisce l’essenza e il collante del tempo che scorre inesorabile e degli eventi che lo delineano. Per questo essa risulta fondamentale nella storia collettiva di un popolo perché rappresenta una preziosissima eredità che sottende il corso delle scelte future e contribuisce alla costruzione, in prospettiva, dei percorsi che si vogliono intraprendere. 

La memoria collettiva, che è sostanzialmente costituita dai segmenti di vita di ciascuno e di tutti, da affetti e da emozioni, quindi anche da ricordi condivisi, diventa il fulcro fondamentale della nostra storia, un patrimonio comune fatto di conoscenza e di riflessione. Ma soprattutto essa ci consente di “fermare in maniera indelebile” fatti e persone di un passato più o meno lontano, per cercare di comprenderli, di trarre da essi gli elementi positivi che sono tracce indelebili, valide per il presente e anche per il futuro. Permette, infatti, di rievocare fatti e misfatti, di ragionarci su, di coglierne le peculiarità positive e riflettere su quelle negative che caratterizzano ogni corso e ricorso storico. Senza memoria non può esserci l’avvio di un percorso costruttivo e virtuoso, non può esserci futuro, per questo la sua salvaguardia e la sua cura diventano fondamentali per la collettività che intende connotarsi di civiltà.

Tutti abbiamo l’obbligo di ricordare gli eventi e le persone che più ci rappresentano e di costruire memorie, tutti siamo impregnati di una storia che travolge le nostre esistenze e le compendia in una dimensione comune, perché i ricordi personali di ciascuno trovano, ad un certo punto, una ratio che li accomuna a quelli degli altri: esistenze che si riflettano su altre esistenze. Ma le esistenze non sono tutte uguali, ciascuno di noi contribuisce, secondo le proprie possibilità, a costruire tasselli di quella storia collettiva che determina il bene comune di una specifica epoca. Per una minoranza di persone, però, tale contributo diventa particolarmente poderoso: è ragione di vita, altruismo che si fa impegno incessante, sacrificio, traccia per i posteri, esempio encomiabile…a queste persone la memoria riserva (o dovrebbe riservare) un posto speciale.

Pochi giorni fa è venuta a mancare una delle protagoniste indiscusse della nostra storia recente: Rita Borsellino. Una persona, una donna siciliana, sorella illustre e essere umano semplice e schietto che ha offerto il suo coraggio, la sua dolce caparbietà, il suo impegno costante fino alla fine, la sua voglia di dare un esempio concreto che puntualmente si trasformava in una possibilità reale per determinare un corso alternativo alle prospettive di pensiero e di vita di tanti giovani e giovanissimi siciliani e non solo. Una donna che ha costruito, passo dopo passo, la nostra memoria collettiva e che dalla Nostra Terra ha tessuto le vicende di un periodo indimenticabile non solo per la Sicilia ma per l’intera Nazione, quello dell’impegno antimafia, del coinvolgimento, della ricerca e della conoscenza e di quelle verità al servizio dell’educazione delle giovani generazioni attraverso una legalità vissuta e testimoniata nell’impegno civile. Un esempio di coerenza per tutti quelli che come lei sono sempre andati e vanno “in direzione ostinata e contraria” nonostante le difficoltà e gli ostacoli, affinché il senso di giustizia possa sempre rimanere un germe vitale per continuare a fecondare un terreno che si presenta ancora oggi arido e colmo di insidie.

Se n’è andata in un giorno doloroso di un tristissimo Agosto, nello stesso arco temporale di una delle più atroci tragedie del nostro tempo, un’evento tanto assurdo quanto terribile che ha squarciato la città di Genova e la vita di tanti innocenti.

E quel ponte che ha travolto automobili, sepolto vite e annichilito un’intera Nazione ha forse un po’ offuscato, con i suoi pietosi detriti, il momento dolce e doveroso di quel cordoglio che diventa memoria collettiva, nei riguardi di una persona che ha incarnato il modo più onesto e trascinante di vivere la legalità nel Nostro Paese. Tra la quantità cospicua di articoli, i funerali commossi ma soprattutto il tributo di tanta gente comune, espresso sui social attraverso numerosi e toccanti post, colpisce particolarmente l’assenza di un’adeguata manifestazione di cordoglio e partecipazione da parte di alcuni esponenti di spicco della nostra politica attuale. Un’assenza che sorprende, una mancanza che fa male a chi l’ha sempre stimata e voluta bene, pur non conoscendola. 

Dalla celebrazione del suo ultimo viaggio rimangono, per colmare il vuoto di ciò che non è stato fatto, di ciò che non è stato detto e di ciò che non è stato scritto da chi poteva (e doveva) offrire “un attimo” del suo tempo alla memoria di una vita tra le più “ben spese” che la nostra epoca ricordi, le parole più belle, le più sentite, più autentiche pronunciate dal figlio Claudio: “Lo zio Paolo ci ha detto che ognuno di noi deve fare qualcosa, ognuno per quello che può e ognuno per quello che sa. Mamma sapeva voler bene e aveva rispetto delle persone. E lei ci ha insegnato come si può fare, ognuno per quello che può e ognuno per quello che sa. Vi chiedo uscendo da qui di prendervi lo stesso impegno, ognuno per quello che può e ognuno per quello che sa”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Palermo Pride, il programma delle iniziative di venerdì

    Editoriali

    Entra nel vivo con numerose iniziative il Palermo Pride in attesa della grande parata per le strade della città del 22 settembre. Ecco le iniziative previste per domani.
    PALERMO PRIDE VILLAGE Piazza Sant’Anna – Piazza Croce dei Vespri | ..

    Continua a Leggere

  • Festa del pane di Monreale, il presidente dell’ACM annuncia le novità

    Editoriali

    [embed]https://youtu.be/1UyhBoMtvlo[/embed] Monreale, 20 settembre 2018 -Nella cittadina normanna il 22 e 23 Settembre Monreale bread festival 2018, due giornate dedicate al pane, prodotto tipico locale. Se nel 2017 erano i gazebo a ospitare i prodotti, in occasione della nuova edizio..

    Continua a Leggere

  • Vandalismo nel corso del musical su padre Puglisi. Amara sorpresa per decine di spettatori

    Editoriali

    Palermo, 20 settembre 2018 - Dopo il musical dedicato a Padre Pino Puglisi gli spettatori trovano l’automobile vandalizzata. È accaduto nel corso della serata di ieri, (19 settembre ndr), in viale del Fante, nei pressi del Teatro di Verdura.

    Decine di auto parchegg..

    Continua a Leggere

  • Monreale, piazze vuote e negozi chiusi di giorno, caos e posteggiatori abusivi la sera

    Editoriali

    Monreale, 20 settembre 2018 - “Siamo passati dalla solitudine di piazze vuote e negozi chiusi di giorno al caos automobilistico delle ore serali con tanto di posteggiatore abusivo che armato di fischietto accompagna gli automobilisti a posteggiare davanti il Duomo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Scrutatori e presidenti di seggio elettorale, possibile presentare le domande per l’iscrizione all’albo

    Editoriali

    Monreale, 20 settembre 2018 – E’ in corso di aggiornamento l’Albo unico del comune di Monreale in cui sono incluse le persone idonee all’Ufficio di scrutatore e presidente di seggio elettorale. Per il ruolo di scrutatore basta essere elettore del comune di Monreale ed essere in possesso d..

    Continua a Leggere

  • Forza Italia: “Premio di risultato al segretario generale per noi è illegittimo”

    Editoriali

    Monreale, 20 settembre 2018 - La notizia, pubblicata ieri, del riconoscimento del premio di risultato relativo al 2016 da liquidare al Segretario Generale del comune di Monreale, la dott.ssa Domenica Ficano, ha sollevato alcune critiche tra i banchi dell'opposizione. Ad inviare una nota in redazione..

    Continua a Leggere

  • Sospesa la caccia in Sicilia, ambientalisti vincono il ricorso

    Editoriali

    Con un’articolata ordinanza il TAR Palermo ha accolto totalmente il ricorso presentato da Legambiente Sicilia, LIPU e WWF, con il patrocinio degli avvocati Antonella Bonanno e Nicola Giudice del Foro di Palermo, contro il calendario venatorio 2018/2019 emanato ad agosto da..


  • Roccamena tra i rifiuti. Il sindaco Ciaccio: “Solleverò dall’incarico il dirigente dell’ufficio tecnico. Bisogna fare la gara”

    Editoriali

    Roccamena, 19 settembre 2018 - Da ieri a Roccamena non si raccolgono più i rifiuti. Cumuli di spazzatura e cassonetti sovraccarichi fanno bella mostra di sé negli angoli delle strade. Chi può li deposita nei propri garage. La società addetta alla raccolta e allo smalt..


  • Il “Sette e Mezzo” a Palermo, ieri l’incontro-dibattito a Casa Cultura Santa Caterina

    Editoriali

    [gallery ids="76777,76776,76775,76774,76773,76772,76771,76770,76769"] Monreale , 19 settembre 2018 - Quattro giornate, tra mostre e documenti storici, in ricordo dell’insurrezione del “Sette e Mezzo”. Questa la proposta del Centro Studi Zabùt, in collaborazione con la Fondazione Ign..


  • Nominata consulente del sindaco, l’Ing Dora Ferreri si occuperà di elettrotecnica

    Editoriali

    Monreale, 19 settembre 2018 - A fianco del primo cittadino ci sarà un nuovo esperto, si tratta dell'Ing Dora Ferreri alla quale è stato conferito l‘incarico di consulente del sindaco, a titolo gratuito, per occuparsi delle attività connesse all'elettrotecnica. Il rapporto durerà fino alla..


  • Drammatico incidente in via Paruta, tanta paura per un automobilista (FOTO)

    Editoriali

    Salvo per miracolo dopo un terribile scontro sul palo. È successo in via Paruta nella zona di Corso Calatafimi (Foto Gabriele Visocaro). Il conducente nonostante l’impatto e l’auto distrutta è salvo. Una notte piena di incidenti è stata quella trascorsa. Uno dei più gravi in corso C..


  • “Dipinti su Vetro”, inaugurata la mostra di Francesca Guicciardi

    Editoriali

    Monreale, 19 settembre 2018 - Una esposizione di “Dipinti su Vetro” dell’artista e collezionista Francesca Guicciardi, è stata presentata ieri dal sindaco Piero Capizzi e dall’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi negli splendidi spazi della sezione di Arte Antica del Comples..


  • Monreale. In arrivo premio di risultato 2016 per il segretario generale. Per il sindaco Capizzi conseguito il 100% degli obiettivi

    Editoriali

    Monreale, 19 settembre 2018 - Come era successo per l’anno 2015, il sindaco Piero Capizzi ha assegnato al segretario generale, la dott.ssa Domenica Ficano, una valutazione con punteggio massimo sull’operato svolto nel corso del 2016. Questo, dopo che l’Organismo Intern..


  • Monreale. Amministrative 2019: “Da parte i personalismi. Avanti con un progetto di centro sinistra”

    Editoriali

    Riceviamo e pubblichiamo Monreale, 18 settembre 2018 - "Le elezioni amministrative del maggio prossimo richiedono la costruzione di un progetto credibile ed autorevole per governare al meglio durante i prossimi cinque anni Monreale.  Il rispetto e l'attenzione per una società de..


  • Il top della civiltà: sacchetti lanciati per aria a due passi da Casa Cultura

    Editoriali

    Monreale, 18 settembre 2018 - L'inciviltà avrà un limite? Ormai se lo stanno chiedono in tanti. Quando sembra che s..


  • Maltempo, ci aspettano tre giornate temporalesche

    Editoriali

    Monreale, 18 settembre 2018 - Niente di bello ci aspetta per i prossimi giorni, purtroppo pagheremo il caldo delle prime settimane di settembre. Dal pomeriggio di oggi inizieranno i primi temporali. La giornata peggiore sarà quella di mercoledì.  Già dalla notte e un po’ per tutta la gi..


  • Si butta dal Suv rubato a folle velocità: arrestato il giovane

    Editoriali

    I carabinieri hanno arrestato S.C. di 19 anni per furto aggravato d’auto dopo un rocambolesco inseguimento per le vie di Palermo. Il giovane del quartiere Falsomiele attorno alle 4 stava percorrendo viale Regione Siciliana a bordo Mitsubishi Pajero.


  • Incidente sulla Circonvallazione di Monreale, scontro tra due auto

    Editoriali

    Monreale, 18 settembre 2018 - Nel primo pomeriggio di oggi si è verificato un incidente tra due auto sulla Circonvallazione di Monreale. A scontrarsi una Fiat Punto e una Mazda, l'incidente è avvenuto poco prima delle 14, all'altezza dell'incrocio con piazzale Florio. Fortunatamente nessun ferito...


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com