Oggi è 20/09/2018

Cronaca

Chiude l’Ecocentro. L’associazione Antiracket Liberi di Lavorare minaccia la Class action

Biagio Cigno: “Cittadini presi in giro e beffati”

Pubblicato il 13 agosto 2018

Chiude l’Ecocentro. L’associazione Antiracket Liberi di Lavorare minaccia la Class action
Sede dell'ecocentro di Monreale

Monreale, 13 agosto 2018 – Quello che sta accadendo in questi giorni a Monreale credo possa configurarsi in una beffa ai cittadini per non definirla con un altro sinonimo equivalente. Mi riferisco al servizio di raccolta differenziata che si sta attuando in questi giorni nella nostra cittadina, e volutamente non entro nel merito dei disservizi causati perché altri in precedenza e più competenti di me, lo hanno precedentemente fatto.

Mi riferisco invece principalmente al servizio di raccolta differenziata svolto dal 2015 presso l’Ecocentro di Monreale sito in via Garibaldi. È bene fare una precisazione. Non è il comune di Monreale che attua il servizio di raccolta differenziata, come avviene nella stragrande maggioranza dei comuni d’Italia, se non in alcune vie del paese e solamente da un anno, ma sono i monrealesi, che con spirito civico l’hanno attuata.

Capisco le difficoltà che si frappongono: vastità del territorio, dislocazione diffusa delle abitazioni, mancanza di senso civico da parte di alcuni cittadini ma mi preme sottolineare che il l’Amministrazione contraddicendo se stessa, in modo anarchico ed unilaterale fa e disfà, come meglio crede nell’attuazione del servizio senza curarsi dei suggerimenti, delle migliorie che da più parti vengono, ma arrogandosi il diritto di affermare che siccome lo dico io, sono nel giusto ed i cittadini non sono nessuno.

Ma veniamo al dunque. Con delibera di consiglio comunale n. 56 approvata nella seduta l’8 settembre del 2014, è stato approvato il regolamento che chiameremo TARI (Disciplina dell’Imposta Unica), detto regolamento fissa delle norme e dei criteri per la raccolta differenziata ed in particolare all’art. 41, fissa delle agevolazioni economiche a favore dei cittadini che spontaneamente portano i propri rifiuti presso i centri Raccolta, Ecocentro per intenderci. Dette agevolazioni consistono in una riduzione fino ad un massimo del 30% su una quota parte del tributo complessivo (per intenderci una riduzione di 20, 40 e massimo 60 euro per chi differenzia rifiuti rispettivamente 100, 200 e 300 kg.). Agevolazioni che di punto in bianco vengono cancellate. È forse un modo surrettizio di fare cassa?
Più volte il sottoscritto, in questi anni, ha sollecitato questa Amministrazione a rivedere le agevolazioni su indicate, ampliandone la percentuale o all’allargandola al conferimento di peso superiore, ottenendo solamente vaghe assicurazioni che il tutto entro pochi giorni si sarebbe risolto. Come pure alla domanda più volte posta oltre che anche dal consigliere Giuseppe Guzzo, del perché non sia mai stata attuata la convenzione con il Consorzio preposto alla raccolta dell’alluminio, che oltre ad essere un materiale leggero di concerto corrisponde un introito molto superiore a quello degli altri materiali differenziati. Ma anche qui la risposta è stata: “Ci stiamo lavorando, l’ho quasi pronta sul tavolo, devo contattare il Consorzio”. In quattro anni nulla è stato fatto.
Dalla settimana scorsa l’Ecocentro è stato chiuso, obbligando i cittadini, che ripeto con spirito civico fanno la differenziata, a recarsi o presso Piazzale Candido, ad Aquino o in altri siti, distanti dalle proprie abitazioni e per cui necessita giocoforza di un mezzo di locomozione. E chi è sprovvisto di auto? Il risultato sarà quello che vedremo aumentare i rifiuti gettati per strada, dato che i contenitori senza nessuna logica progettuale o temporale sono stati tolti in quasi tutto il paese e circondario.
Io personalmente, come tanti cittadini, che hanno fatto la differenziata, mi sento preso in giro e beffato se non truffato da questa decisione, presa come tante all’improvviso e senza nessun discernimento e senza soprattutto che ci sia stata un corretto passaggio presso gli organi istituzionali o una precisa e corretta informazione ai cittadini.
NON SI CAMBIANO LE REGOLE DEL GIOCO A META’ PARTITA E PER DI PIU’ UNILATERALMENTE
Pertanto invito l’Amministrazione, su questo aspetto, a ritornare sui propri passi ripristinando l’Ecocentro di via Garibaldi o per lo meno a continuare la registrazione ed il continuo delle minime agevolazioni rivolte ai cittadini, che veramente al di là del misero corrispettivo, continueranno con senso civico a fare la differenziata, perché la fanno i cittadini e non l’Amministrazione, negli altri siti decentrati.
Disponibili ad un incontro per esplicitare meglio le nostre argomentazioni.
Comunico altresì, che se le cose non dovessero cambiare o essere modificate, come Presidente dell’associazione Antiracket ed Antiusura LIBERI DI LAVORARE, promuoverò una class action nei confronti del Comune per la tutela dei diritti dei cittadini.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Palermo Pride, il programma delle iniziative di venerdì

    Cronaca

    Entra nel vivo con numerose iniziative il Palermo Pride in attesa della grande parata per le strade della città del 22 settembre. Ecco le iniziative previste per domani.
    PALERMO PRIDE VILLAGE Piazza Sant’Anna – Piazza Croce dei Vespri | ..

    Continua a Leggere

  • Festa del pane di Monreale, il presidente dell’ACM annuncia le novità

    Cronaca

    [embed]https://youtu.be/1UyhBoMtvlo[/embed] Monreale, 20 settembre 2018 -Nella cittadina normanna il 22 e 23 Settembre Monreale bread festival 2018, due giornate dedicate al pane, prodotto tipico locale. Se nel 2017 erano i gazebo a ospitare i prodotti, in occasione della nuova edizio..

    Continua a Leggere

  • Vandalismo nel corso del musical su padre Puglisi. Amara sorpresa per decine di spettatori

    Cronaca

    Palermo, 20 settembre 2018 - Dopo il musical dedicato a Padre Pino Puglisi gli spettatori trovano l’automobile vandalizzata. È accaduto nel corso della serata di ieri, (19 settembre ndr), in viale del Fante, nei pressi del Teatro di Verdura.

    Decine di auto parchegg..

    Continua a Leggere

  • Monreale, piazze vuote e negozi chiusi di giorno, caos e posteggiatori abusivi la sera

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - “Siamo passati dalla solitudine di piazze vuote e negozi chiusi di giorno al caos automobilistico delle ore serali con tanto di posteggiatore abusivo che armato di fischietto accompagna gli automobilisti a posteggiare davanti il Duomo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Scrutatori e presidenti di seggio elettorale, possibile presentare le domande per l’iscrizione all’albo

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 – E’ in corso di aggiornamento l’Albo unico del comune di Monreale in cui sono incluse le persone idonee all’Ufficio di scrutatore e presidente di seggio elettorale. Per il ruolo di scrutatore basta essere elettore del comune di Monreale ed essere in possesso d..

    Continua a Leggere

  • Forza Italia: “Premio di risultato al segretario generale per noi è illegittimo”

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - La notizia, pubblicata ieri, del riconoscimento del premio di risultato relativo al 2016 da liquidare al Segretario Generale del comune di Monreale, la dott.ssa Domenica Ficano, ha sollevato alcune critiche tra i banchi dell'opposizione. Ad inviare una nota in redazione..

    Continua a Leggere

  • Sospesa la caccia in Sicilia, ambientalisti vincono il ricorso

    Cronaca

    Con un’articolata ordinanza il TAR Palermo ha accolto totalmente il ricorso presentato da Legambiente Sicilia, LIPU e WWF, con il patrocinio degli avvocati Antonella Bonanno e Nicola Giudice del Foro di Palermo, contro il calendario venatorio 2018/2019 emanato ad agosto da..


  • Roccamena tra i rifiuti. Il sindaco Ciaccio: “Solleverò dall’incarico il dirigente dell’ufficio tecnico. Bisogna fare la gara”

    Cronaca

    Roccamena, 19 settembre 2018 - Da ieri a Roccamena non si raccolgono più i rifiuti. Cumuli di spazzatura e cassonetti sovraccarichi fanno bella mostra di sé negli angoli delle strade. Chi può li deposita nei propri garage. La società addetta alla raccolta e allo smalt..


  • Il “Sette e Mezzo” a Palermo, ieri l’incontro-dibattito a Casa Cultura Santa Caterina

    Cronaca

    [gallery ids="76777,76776,76775,76774,76773,76772,76771,76770,76769"] Monreale , 19 settembre 2018 - Quattro giornate, tra mostre e documenti storici, in ricordo dell’insurrezione del “Sette e Mezzo”. Questa la proposta del Centro Studi Zabùt, in collaborazione con la Fondazione Ign..


  • Nominata consulente del sindaco, l’Ing Dora Ferreri si occuperà di elettrotecnica

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - A fianco del primo cittadino ci sarà un nuovo esperto, si tratta dell'Ing Dora Ferreri alla quale è stato conferito l‘incarico di consulente del sindaco, a titolo gratuito, per occuparsi delle attività connesse all'elettrotecnica. Il rapporto durerà fino alla..


  • Drammatico incidente in via Paruta, tanta paura per un automobilista (FOTO)

    Cronaca

    Salvo per miracolo dopo un terribile scontro sul palo. È successo in via Paruta nella zona di Corso Calatafimi (Foto Gabriele Visocaro). Il conducente nonostante l’impatto e l’auto distrutta è salvo. Una notte piena di incidenti è stata quella trascorsa. Uno dei più gravi in corso C..


  • “Dipinti su Vetro”, inaugurata la mostra di Francesca Guicciardi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Una esposizione di “Dipinti su Vetro” dell’artista e collezionista Francesca Guicciardi, è stata presentata ieri dal sindaco Piero Capizzi e dall’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi negli splendidi spazi della sezione di Arte Antica del Comples..


  • Monreale. In arrivo premio di risultato 2016 per il segretario generale. Per il sindaco Capizzi conseguito il 100% degli obiettivi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Come era successo per l’anno 2015, il sindaco Piero Capizzi ha assegnato al segretario generale, la dott.ssa Domenica Ficano, una valutazione con punteggio massimo sull’operato svolto nel corso del 2016. Questo, dopo che l’Organismo Intern..


  • Monreale. Amministrative 2019: “Da parte i personalismi. Avanti con un progetto di centro sinistra”

    Cronaca

    Riceviamo e pubblichiamo Monreale, 18 settembre 2018 - "Le elezioni amministrative del maggio prossimo richiedono la costruzione di un progetto credibile ed autorevole per governare al meglio durante i prossimi cinque anni Monreale.  Il rispetto e l'attenzione per una società de..


  • Il top della civiltà: sacchetti lanciati per aria a due passi da Casa Cultura

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - L'inciviltà avrà un limite? Ormai se lo stanno chiedono in tanti. Quando sembra che s..


  • Maltempo, ci aspettano tre giornate temporalesche

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - Niente di bello ci aspetta per i prossimi giorni, purtroppo pagheremo il caldo delle prime settimane di settembre. Dal pomeriggio di oggi inizieranno i primi temporali. La giornata peggiore sarà quella di mercoledì.  Già dalla notte e un po’ per tutta la gi..


  • Si butta dal Suv rubato a folle velocità: arrestato il giovane

    Cronaca

    I carabinieri hanno arrestato S.C. di 19 anni per furto aggravato d’auto dopo un rocambolesco inseguimento per le vie di Palermo. Il giovane del quartiere Falsomiele attorno alle 4 stava percorrendo viale Regione Siciliana a bordo Mitsubishi Pajero.


  • Incidente sulla Circonvallazione di Monreale, scontro tra due auto

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - Nel primo pomeriggio di oggi si è verificato un incidente tra due auto sulla Circonvallazione di Monreale. A scontrarsi una Fiat Punto e una Mazda, l'incidente è avvenuto poco prima delle 14, all'altezza dell'incrocio con piazzale Florio. Fortunatamente nessun ferito...


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com