Oggi è 16/02/2019

In Evidenza

Monreale, scatta la tagliola sui rifiuti. Telecamere nascoste, vigili e carabinieri contro gli incivili

Questa mattina i carabinieri di Pioppo hanno operato nelle aree dei confini comunali e hanno proceduto alle prime identificazioni e alle prime contestazioni

Pubblicato il 19 luglio 2018

Monreale, scatta la tagliola sui rifiuti. Telecamere nascoste, vigili e carabinieri contro gli incivili

Monreale, 19 luglio 2018 – Coloro che continuano a perseverare con il conferimento selvaggio di rifiuti indifferenziati nel territorio saranno beccati dalle telecamere nascoste disseminate nel territorio. Le immagini saranno trasmesse al comando dei vigili urbani che faranno scattare sanzioni salatissime. Già da qualche giorno gli obbiettivi di alcune telecamere nascoste hanno iniziato a scovare i primi furbetti del sacchetto. Oggi anche i carabinieri hanno iniziato alcune attività di pattugliamento delle periferie. L’amministrazione annuncia tolleranza zero contro chi si ostinerà a non rispettare l’ordinanza sulla raccolta differenziata. L’unica parola d’ordine per i cittadini è “fare la raccolta differenziata”. Spinti dalla Regione Siciliana, gli amministratori comunali hanno dovuto subito adeguarsi e attivare il servizio di raccolta differenziata, facendo rimuovere i cassonetti dalle strade.

Nei prossimi giorni, ha assicurato il sindaco Capizzi a Filodiretto, il servizio di video sorveglianza all’interno del centro urbano di Monreale, nelle frazioni e nelle periferie, sarà ulteriormente incrementato. Il problema del conferimento selvaggio sembra comunque essere più grave nelle zone di territorio poste al confine con altri comuni che, ironia della sorte, sono più virtuosi e ottengono percentuali di raccolta differenziata molto elevate. Non è raro, per il sindaco Capizzi, notare persone residenti a Montelepre, San Giuseppe Jato e San Cipirello, gettare i propri rifiuti in territorio monrealese.

Solo nella giornata di ieri le telecamere hanno registrato più di 350 episodi di conferimento selvaggio nei pressi della SP20, a Giacalone. Le immagini registrate saranno adesso vagliate dal corpo di polizia municipale.

Intanto oggi il sindaco Capizzi ha dato ordine alla ditta Mirto di ripulire la città dopo che per giorni è stata lasciata per le strade la frazione indifferenziata. “Abbiamo voluto dare un segnale molto forte alle persone incivili che non collaborano per la crescita della nostra città”. Molte di queste postazioni in cui sono stati riversati i rifiuti in questi giorni sono state monitorate dalla polizia municipale. “Da domani non ci saranno più margini di tolleranza – continua il primo cittadino – Non è possibile che dopo 8 mesi una parte di monrealesi continui a ostinarsi a non fare la differenziata, non ci sono più scusanti. Chi a Monreale centro non fa la differenziata, non vuole fare la differenziata”.

Da domani a Monreale quindi si parlerà di tagliola su chi sporca il territorio. Saranno infatti previste non solo attività sanzionatorie, spiega Capizzi, ma anche repressive. “Chi in questi giorni ha abbandonato rifiuti indifferenziati potrebbe ricevere un verbale e da domani non ci saranno più scusanti”.

Questa mattina i carabinieri di Pioppo hanno operato nelle aree dei confini comunali e hanno proceduto alle prime identificazioni e alle prime contestazioni. “Tutta gente che proviene da comuni limitrofi per scaricare i propri rifiuti”, ha continuato Capizzi.

Ricevi tutte le news

Mammina liliana

Sicuramente questo sistema non funziona. Io non posso fare 5 km per buttare la spazzatura e considero chi non ha un mezzo per spostarsi Bisogna circoscrivere le zone e piazzare contenitori dando la possibilità ai cittadini che PAGANO per questo servizio di buttare la spazzatura senza dover fare un lungo tragitto e poi oltre a tassare chi non rispetta le regole il sig sindaco dovrebbe vigilare sulla merda dei cani che giornalmente pestiamo per le vie della città per non parlare dei topi.

20 luglio 2018 | 11:20 | Rispondi
Carmelina

Non si esercita così. In sistema di dittatura. Molti sono gli anziani nelle zone extra urbane.Per lasciare la propria monnezza ,dovrebbero prendere la propria automobile con le indicazioni dittatoriali del comune di monreale.

20 luglio 2018 | 13:37 | Rispondi
Giovanni

Chiedo che venga attenzionata in maniera SERIA E CONCRETA, soprattutto con una serie di TELECAMERE, la zona sottostante lo scorrimento veloce, esattamente via PG.19 , che dalla via Pezzingoli arriva fino al Cozzo del Pigno.
C’è di tutto, dall’eternit ad intere mobilia, materassi, senza parlare della condizione della strada!!
Mi chiedo se tutto ciò è tollerabile nel 2018 in una provincia della 8^ potenza mondiale!!
Vergogna, vergogna!

30 luglio 2018 | 15:19 | Rispondi
vincenzo

Si parla di tagliola, di cassonetti rimossi, di conferimento abusivo di rifiuti indifferenziati.
Sorge una domanda.
Nelle periferie e nelle vie di campagna, tolti i cassonetti dell’indifferenziata, dove non ci sono
neanche quelli della differenziata, come si procede alla raccolta? Qual’è lorario di conferimento,
in quali o quali contenitori utilizzare se si deve conferire il rifiuto e sopratutto quale rifiuto?
I soliti sacchetti di plastica posti in orari corretti ed attaccati dai cani randagi dai topi, da gatti?
No, non comprendo quale sia la logica, ma importante è punire chi come me è confuso.

8 agosto 2018 | 12:45 | Rispondi
Guido

Al centro di raccolta mi chiedono di conferire l’umido usando sacchetti bio degradabili. Sapete quanto costano 10 sacchetti biodegradabili da Brico? Ben 5€…!!! Chiedo all’amministrazione comunale, se possibile, di venirci incontro e rifornirci di questo tipo di sacchetti. Grazie.

8 ottobre 2018 | 9:16 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Soprana

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    In Evidenza

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    In Evidenza

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    In Evidenza

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    In Evidenza

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Far West a Palermo, un giovane rapina una farmacia in via Villagrazia e fugge in auto

    In Evidenza

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Rapina a mano armata questa mattina a Palermo, dove in via Villagrazia un giovane munito di pistola ha fatto irruzione in un farmacia minacciando il titolare e alcuni clienti presenti. Non sono ancora totalmente chiare le dinamiche dell'accaduto, il tutto è avvenuto i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, psicologa tra i banchi di scuola. La dott.ssa Gaia Albano incontrerà gli studenti per prevenire disturbi dell’alimentazione

    In Evidenza

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Negli ultimi giorni l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Serena Potenza, ha incontrato presso la Sala Rossa del Comune di Monreale i dirigenti e i referenti delle scuole primarie, secondarie e superiori della città al fine di organizzar..

    Continua a Leggere

  • Ars, bocciato il “modello Portogallo”, è polemica. Miccichè: “Clima di ostilità”

    In Evidenza

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Stasera il Parlamento siciliano sarà impegnato nell'approvazione della legge di Stabilità regionale. La maggioranza in Aula da lunedì è andata sotto 4 volte e le polemiche hanno infiammato il Palazzo dei Normanni. Ieri i parlamentari si sono trovati ad affrontare u..

    Continua a Leggere

  • Al P. Novelli l’inaugurazione della Biblioteca Scolastica Innovativa. Le nuove tecnologie per avvicinare i giovanissimi e i meno giovani alla lettura

    In Evidenza

    [gallery ids="92125,92126,92127,92128,92129,92130,92131,92132,92133,92134,92135,92136,92137,92138,92139,92140"] Monreale, 14 febbraio 2019 - "Ho imparato a leggere a cinque anni, nella classe di fratel Justiniano, nel Colegio de la Salle, a Cochabamba, in Bolivia. È la cosa più importante ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com