I dipendenti comunali in assemblea su iniziativa della Cisl-Funzione Pubblica

Ai lavori assembleari prenderanno parte Mario Basile, responsabile del dipartimento regionale enti locali della Cisl-FP, il segretario provinciale Margherita Amiri e Rosa Ciambra

Monreale, 9 luglio 2018 – Su iniziativa della Cisl-Funzione Pubblica, giovedì alle ore 10,30 si riuniranno in assemblea i dipendenti del Comune di Monreale, presso l’aula consiliare “Biagio Giordano”.

“Nel corso dell’incontro – spiega il segretario aziendale del sindacato, Nicola Giacopelli – saranno esaminate ed affrontate le questioni che riguardano l’applicazione delle nuove norme contrattuali entrate in vigore il 22 maggio scorso: ci sarà altresì la possibilità di discutere in merito alla situazione dei lavoratori precari esaminando, in particolare, le prospettive sulla loro stabilizzazione alla luce delle più recenti disposizioni legislative nazionali e regionali; l’occasione, inoltre, sarà utile per confrontarsi sulle diverse problematiche che interessano, in generale, tutto il personale dell’ente”.

Ai lavori assembleari prenderanno parte Mario Basile, responsabile del dipartimento regionale enti locali della Cisl-FP, il segretario provinciale Margherita Amiri e Rosa Ciambra, rappresentante territoriale.

Nei giorni scorsi, intanto, ai fini dell’avvio della contrattazione decentrata relativa all’utilizzo del “fondo” 2018 del trattamento economico accessorio, la Cisl-FP ha ufficialmente presentato all’amministrazione le proprie proposte, da discutere al tavolo negoziale: “Come sempre le nostre azioni e le nostre iniziative – sottolinea al riguardo Giacopelli – si fondano sulla propositività e sulla concretezza. Ciò che proponiamo e proporremo ha solide basi realistiche: e sono convinto che, in questo ambito, avremo modo di dialogare proficuamente con le altre organizzazioni sindacali, a tutela dei diritti e dei legittimi interessi dei lavoratori comunali, comprensibilmente preoccupati per lo stato di dissesto in cui si ritrova l’ente”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.