Oggi è 16/02/2019

Cultura

“Le ricamatrici” di Ester Rizzo presentato ieri al Circolo Italia

Il romanzo sottrae all’oblio una storia femminile di coraggio e riscatto nostrano

Pubblicato il 30 giugno 2018

“Le ricamatrici” di Ester Rizzo presentato ieri al Circolo Italia

Monreale, 30 giugno 2018 – Si è tenuta ieri pomeriggio, presso il Circolo Italia di Monreale, la presentazione del libro “Le ricamatrici” di Ester Rizzo. Insieme all’autrice, hanno partecipato all’incontro l’editore Ottavio Navarra, il presidente del Circolo Italia Claudio Burgio, il presidente dell’associazione antiracket “Liberi di lavorare” Biagio Cigno e l’assessore alla Pubblica Istruzione Paola Naimi. 

L’evento si inserisce in un percorso più ampio che si prefigge di riportare alla luce storie sepolte e dimenticate, attraverso la ricerca, la pubblicazione e la presentazione di testi incentrati su eroi – soprattutto ‘nostrani’ – che spesso non lasciano tracce nei libri di storia. Spazio, quindi, alle vicende anonime di cui nessuno parla; alle centinaia di cittadini, politici, lavoratori, assassinati dalla mafia; alle donne, oscurate o cancellate da una storia prevalentemente al maschile. Perché è necessario conoscere il nostro passato per rivoluzionare il presente e migliorare il futuro, e lo si deve fare anche attraverso la forza delle parole che, secondo Navarra – il quale ha dedicato un’intera collana a tali tematiche – “possono costituire un grande motore di cambiamento se sono anche un elemento di conoscenza della storia dei territori che narrano, della storia delle persone che le hanno vissute, delle comunità che le hanno interpretate”. 

È questo il caso de “Le ricamatrici”. Recuperando una storia siciliana purtroppo sconosciuta ai più, il romanzo, ambientato negli anni ’70, ripercorre le vicissitudini di un gruppo di donne di Santa Caterina Villarmosa, piccolo paese in provincia di Caltanissetta.  Le ricamatrici, dedite al lavoro e all’arte del ricamo, decidono di ribellarsi ad un sistema sociale che le vuole vittime e sottomesse, costrette a subire le angherie della mafia locale ed i soprusi della tradizione maschilista. Riuscendo ad organizzarsi nella cooperativa “La Rosa Rossa”, conducono una lotta che si propaga come un’eco fino a sfociare in manifestazioni regionali e leggi internazionali a tutela dei lavoratori. 

Ester Rizzo, già autrice di “Camicette Bianche” e “Le Mille. I primati delle donne”, è da sempre impegnata in un lavoro di ricerca volto a dare voce ad un mondo femminile dimenticato. E ha dovuto spesso confrontarsi e scontrarsi con la cancellazione della storia siciliana delle donne: “Ormai è da decenni che, come donna, sono arrabbiata. La storia ha dimenticato una parte del genere umano. La storia che i nostri ragazzi studiano a scuola non è la storia dell’umanità ma soltanto quella fatta dagli uomini”. Come è emerso nel corso dell’incontro, sono tante le eroine siciliane, e non, gettate nel dimenticatoio e sommerse dalle gesta maschili. Tra queste, le gelsominaie di Milazzo, costrette a condizioni di lavoro inaccettabili, e le pescatrici delle Eolie, donne di mare che hanno contribuito enormemente all’economia del proprio territorio, ma che sono praticamente scomparse dalle ricostruzioni storiografiche. Tutte vicende delle quali, per lungo tempo, è stato negato il ricordo e che, secondo Rizzo, è assolutamente necessario tramandare alle nuove generazioni: “Le ragazze di oggi hanno bisogno di modelli di riferimento che non siano quelli propinati dai media. Non hanno la percezione di quante donne di dignità, di coraggio e di valore, le hanno precedute. Non sanno che le donne hanno fatto la storia come l’hanno fatta gli uomini”.

Tra gli interventi, oltre a quelli di Burgio e Naimi, convinti del valore inestimabile della cultura e del contributo che la scuola può apportarvi, anche le considerazioni della professoressa Maria Rita Fedele e dell’artista Franco Nocera; quest’ultimo ha ricordato come situazioni analoghe a quella delle ricamatrici di Santa Caterina di Villarmosa esistessero anche nella nostra cittadina. Infine, la lettura, da parte della scrittrice Mariella Sapienza, di una poesia dedicata a Giuseppe La Franca, vittima di mafia.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..

    Continua a Leggere

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Cultura

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Cultura

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Cultura

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Cultura

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    Cultura

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    Cultura

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    Cultura

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    Cultura

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com