Oggi è 24/03/2019

Cronaca

Monreale, fondi per inquilini morosi incolpevoli

Fino al 31 dicembre 2018 è aperto l’avviso pubblico per la raccolta delle domande di contributo

Pubblicato il 16 giugno 2018

Monreale, fondi per inquilini morosi incolpevoli

Monreale, 15 giugno 2018 – Pubblicato sul sito del Comune di Monreale il decreto dell’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità con il quale è stato ripartito il fondo ministeriale destinato agli inquilini morosi incolpevoli relativo all’anno 2017. Reso pubblico anche l’avviso e lo schema di domanda per l’accesso al contributo per morosità incolpevole che fissa il riparto dei fondi. Il decreto definisce inoltre le caratteristiche dei beneficiari.

Per «morosi incolpevoli» si intende gli inquilini che non riescono a pagare l’affitto perché in situazione di indigenza. Fino al 31 dicembre 2018 è aperto l’avviso pubblico per la raccolta delle domande di contributo a valere sul fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli, di cui all’arto del D.L. 31 agosto 2013 n. 102. A tal fine è indetta procedura per la formazione di un elenco di beneficiari, residenti nel Comune di Monreale, nei cui confronti sia stato emesso provvedimento di rilascio dell’alloggio per morosità incolpevole.

II contributo per la morosità incolpevole verrà erogato direttamente al proprietario dell’immobile, sino ad esaurimento delle risorse disponibili, previa dichiarazione: del numero delle mensilità del canone di locazione non pagate, sino ad un massimo di dodici mensilità (il canone di locazione annuo rilevabile dal contratto valido e registrato non può essere superiore ad € 8.000,00).

A partire dall’15 Marzo 2018 e fino al 31 dicembre 2018 (non saranno accettate istanze presentate oltre detto termine) i cittadini in possesso dei requisiti e delle condizioni richiesti potranno presentare istanza per l’accesso ai contributi, secondo le modalità riportate nel sito comunale. Le somme verranno erogati nei limiti delle disponibilità finanziarie destinate al Comune di Monreale, giusta Decreto Dirigente Generale n. 334 del 22 febbraio 2018, utilizzando gli appositi moduli in distribuzione presso l’Area Promozione Sociale, oppure scaricabili dal sito Internet del Comune di Monreale http://w>yw.comune,monreale.pa.it.

La graduatoria definitiva degli aventi diritto, di cui agli sfratti esecutivi emessi nell’anno 2017, stilata in conformità al presente bando ed alle Linee guida approvate dalla Regione, verrà trasmessa alla Prefettura di Palermo ed all’Assessorato Regionale delle Infrastnitture e Trasporti.

Per morosità incolpevole si intende la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare per una delle seguenti cause:
– perdita del lavoro per licenziamento;
– accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell’orario di lavoro;
– cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità
reddituale;
– mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici;
– cessazione di attività libero- professionali o di imprese registrate, derivati da
causa di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente;
– malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che
abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo
medesimo o la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche assistenziali.

Possono presentare richiesta per usufruire del contributo in oggetto:
a) inquilini, nei cui confronti sia stato emesso provvedimento di rilascio esecutivo per morosità incolpevole, che sottoscrivano con il proprietario dell’alloggio un nuovo contratto a canone concordato;
b) inquilini la cui ridotta capacità economica non consenta il versamento di un
deposito cauzionale per stipulare un nuovo contratto di locazione. In tal caso ilcontributo verrà versato previa acquisizione del contratto e contestualmente
alla consegna dell’immobile;
e) inquilini, ai fini del ristoro, anche parziale, del proprietario dell’alloggio, che
dimostrino la disponibilità di quest’ultimo a consentire il differimento
dell’esecuzione del provvedimento di rilascio dell’immobile.

I richiedenti, al momento di pubblicazione del presente bando, devono possedere i
seguenti requisiti:
1) di possedere un reddito che ISE non superiore a €. 35.000,00 o un reddito derivante da regolare attività lavorativa con un valore ISEE non superiore a €. 26.000,00. Ai fini della determinazione dell’indicatore della situazione economica equivalente il nucleo familiare è composto dal richiedente medesimo, dai soggetti considerati a suo carico ai fini IRPEF e dai componenti la famiglia anagrafica ai sensi dell’ari 4 del D.P.R. n. 223/1989, vale a dire: un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio e non separate, parentela, affinità, adozione, tutela o da vincoli affettivi, che abitano e sono residenti nell’unità immobiliare oggetto del contratto di locazione. I richiedenti sono tenuti a dichiarare aver beneficiato, nella
dichiarazione IPERF corrispondente, della detrazione spettante per il canone di locazione
2) essere destinatario dì un atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione
per la convalida e di ricadere nella disciplina ordinaria prevista per le procedure
esecutive di rilascio;
3) essere titolare di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo
regolarmente registrato (sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie
catastali Al, A8 e A9 e per unità immobiliari con superfìcie utile netta interna
superiore a 110 mq. maggiorata del 10% per ogni ulteriore componente del nucleo
familiare dopo il quarto) e risieda nell’alloggio oggetto della procedura di rilascio
da almeno un anno;
4) avere Cittadinanza Italiana, dì un paese delPUE, ovvero, nei casi di cittadini non
appartenenti all’UE, possedere un regolare titolo di soggiorno;
5) nessun componente del nucleo familiare, compreso il richiedente, deve essere
titolare di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione nella Città Metropolitana
di Palermo di altro immobile fruibile ed adeguato alle esigenze del proprio nucleo
familiare;
6) non avere ottenuto l’assegnazione di unità immobiliari di edilizia residenziale
pubblica locate secondo la normativa regionale;
7) non aver lasciato nell’anno 2017 l’unità immobiliare locata, assumendo residenza
anagrafica in altra Regione;
8) sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone di locazione a
ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare dovuta ad uno dei seguenti eventi:
-perdita del lavoro per licenziamento, ad esclusione di quello per giusta causa, o
per giustificato motivo soggettivo o per dimissioni volontarie non connesse a
cause di crisi aziendale;
-accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell’orario di lavoro;

-cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità
reddituale;
-collocazione in stato di mobilità;
-mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici;
-cessazione di attività lìbero-professionali o di imprese registrate alla C.C.LA.A, derivanti da cause di forza maggiore o perdita di avviamento in misura consistente;
– malattia grave, infortunio o decesso di uno dei componenti del nucleo familiare che abbia comportato la consistente riduzione del reddito complessivo o la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Arcidiacono: “È l’alba di un giorno nuovo”. Tantissime le persone all’apertura della campagna elettorale

    Cronaca

    [gallery ids="95844,95845,95846,95847,95848,95849,95850,95851,95852,95853,95854,95855,95856,95858,95859,95860,95861,95862,95863,95864,95865,95866,95867,95868,95869"] Monreale, 23 marzo 2019 - Si è aperta ufficialmente questo pomeriggio la candidatura di Alberto Arcidiacono a sindaco del comune d..

    Continua a Leggere

  • Maenza si difende e presenta querela contro ignoti. Aiutò a sistemare la Villa comunale

    Cronaca

    Monreale, 23 marzo 2019 - "Il volontariato è un valore fondamentale per ogni comunità e non posso consentire che possa diventare argomento di scontro e di lotta politica o di contrapposizione. Ecco perché ho deciso di conferire mandato allo studio legale Caputo per presentare una querela contro i..

    Continua a Leggere

  • Oggi pomeriggio il candidato sindaco Alberto Arcidiacono si presenta agli elettori

    Cronaca

    Monreale, 20 marzo 2019 - Si terrà questo pomeriggio, alle ore 17,00, l’apertura della campagna elettorale di Alberto Arcidiacono, candidato sindaco di Monreale alle prossime amministrative del 28 aprile. Sono quattro i movimenti che hanno deciso di sostenere Arcidiacono. Diventerà Bellissima..

    Continua a Leggere

  • Mafia, confiscati beni per un milione e mezzo di euro agli eredi di Totò Riina

    Cronaca

    Corleone, 23 marzo 2019 - I militari del Ros e della compagnia carabinieri di Corleone hanno dato esecuzione a un decreto di confisca emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo dal Tribunale nei confronti del capo mafia Salvatore Riina e degli eredi Antonina Bagarella, Giuse..

    Continua a Leggere

  • Pulisce 50 metri di strada in cui abita, a qualcuno non va giù e sparpaglia i rifiuti

    Cronaca

    [gallery ids="95784,95783,95782,95781"] Monreale, 23 marzo 2019 - Perché aspettare che qualcuno faccia quello che potremmo fare noi? Perché aspettare sempre che siano gli altri a compiere il primo passo? Perché dobbiamo vivere in mezzo ai nostri rifiuti dando la colpa di quello che ci sta atto..

    Continua a Leggere

  • Giannetto: “Nessun tentativo dell’amministrazione Capizzi di avviare il tempo pieno”

    Cronaca

    Monreale, 23 marzo 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata dal consigliere comunale Rosanna Giannetto, candidata di "Monreale bene comune" a sostegno del candidato sindaco Roberto Gambino, in occasione delle amministrative del 28 aprile. "Leggo con stupore


  • Europei Under 21, Davide Sbrighi testimonial con Andrea Pirlo

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - L’obiettivo sarà quello di promuovere e diffondere il rispetto, il tifo corretto e l’inclusione tra i giovani studenti. Il giovane monrealese


  • Pioppo, strisce pedonali assenti davanti alle scuole. La denuncia del candidato sindaco Benedetto Madonia

    Cronaca

    Pioppo, 22 marzo 2019 - La situazione è critica - afferma Benedetto Madonia, a capo del Movimento civico Occupiamoci di Monreale - molti attraversamenti pedonali nel territorio sono pericolosi, soprattutto nei pressi delle scuole". "Non ci occupiamo, in questo periodo, solo di campagna elettoral..


  • Licenziamento Russo, interviene Cracolici: “La Cgil ci ripensi, si coprirebbe di ridicolo se il provvedimento venisse censurato”

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 -In seguito al servizio della trasmissione l’Arena Di Massimo Giletti, andato in onda su La7, Sandro Russo prima è stato sospeso e poi licenziato dal Caf Cgil in cui lavorava. Quel consiglio dato per ottenere il reddito di cittadinanza gli è costato oltre il lic..


  • Monreale, scuola a tempo pieno. Gambino: “Chiedo a Capizzi e Potenza un confronto pubblico con me e Giannetto”

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - "Affermare, come ha fatto Rosanna Giannetto, che nel t..


  • Bagheria. Arrestato Pietro Erco, autore dell’omicidio di Vincenzo Urso (VIDEO DELL’OPERAZIONE)

    Cronaca

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=ISxYhOAODtM&feature=youtu.be[/embed] Bagheria, 22 marzo 2019 - È stato arrestato Pietro Erco, un 56enne di origine napoletana, ma da anni residente a Trabia, con l'accusa di omicidio volontario premeditato, aggravato dall'uso delle armi e del metodo maf..


  • Presentato ieri il libro “Il Piccolino” di Dariush Baghi. Attuale storia di una famiglia che va avanti nonostante le incertezze del presente

    Cronaca

    Monreale, 23 marzo 2019 - Ieri, presso il Circolo di Cultura Italia, si è ..


  • Sandro Russo: “Mi candido a sostegno di Arcidiacono. Vi spiego perché”

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - “Mi candido alle prossime amministrative comunali e vi spiego perché”. In una nota inviata alla redazione di Monrealenews, Sandro Russo, consigliere comunale del Partito Democratico ed exdipendente del CAF della CGIL licenziato in seguito al servizio della trasmissi..


  • AMAT. Confermato servizio. 22 corse al giorno ogni 75 minuti. Tutti gli orari all’interno

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - 22 corse al giorno ogni 75 minuti. La prima da Monreale alle 07:00, l’ultima da Palermo alle 20:10. È stato approvato dalla giunta monrealese lo schema di convenzione tra il Comune e la società Amat SPA relativo al collegamento in autobus fra Monreale e Palermo, vali..


  • Monreale: Tempo pieno e prolungato. L’assessore Potenza al consigliere Giannetto: “Solo promesse elettorali”

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - "Dopo aver letto con attenzione ed interesse le dichiarazioni della consigliera Giannetto ritengo necessario intervenire per puntualizzare due aspetti della questione", afferma Serena Potenza, Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Monreale. “


  • Monreale verso le elezioni. Critiche, malcontento e speranze per il futuro: la parola ai cittadini

    Cronaca

    https://www.youtube.com/watch?v=smqxmtFoX6E Monreale, 22 marzo 2019 - Proseguono le interviste di Filo Diretto ai monrealesi, questa volta per cercare di tirare le somme dell'operato dell'amministrazione negli ultimi anni. Numerosi i cittadini intervistati che hanno avuto qualcosa da ridire sulla..


  • Operazione “Artemisia”, Lagalla: “Le mie azioni istituzionali ispirate a criteri di correttezza e rispetto della legge”

    Cronaca

    Palermo, 21 marzo 2019 - La politica nella bufera a seguito dell’operazione "Artemisia”, messa a segno dai Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani contro un vasto sistema corruttivo guidato da una loggia segreta in grado di condizionare la politica. Sono 27 gli ordini di a..


  • Partinico, incendiate le auto della famiglia del sindacalista Nicola Barone

    Cronaca

    Partinico, 21 marzo 2019 - D


  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com