Oggi è 18/06/2018

Cronaca

Reddito, disoccupazione e gioco d’azzardo: la situazione a Monreale

13 giugno 2018 – L’universo del gioco d’azzardo in Italia è in costante evoluzione: accanto ad una regolare crescita della raccolta registrata nei giochi..

Pubblicato il 13 giugno 2018

Reddito, disoccupazione e gioco d’azzardo: la situazione a Monreale

13 giugno 2018 – L’universo del gioco d’azzardo in Italia è in costante evoluzione: accanto ad una regolare crescita della raccolta registrata nei giochi legali, numerosi rapporti hanno evidenziato come stiano anche cambiando le abitudini dei giocatori.  Le recenti innovazioni che consentono di divertirsi utilizzando il proprio cellulare, la vasta gamma di opzioni di scommessa presenti nel web e la possibilità di ricevere bonus casino online che vanno ad incrementare il budget del giocatore, stanno producendo un lento ma inesorabile spostamento degli utenti dalle forme tradizionale di scommessa (pensiamo a lotto e lotterie) al gioco via internet.

Oltre a questi aspetti, la diffusione del gioco d’azzardo ha anche ripercussioni sociali che spesso allarmano gli amministratori ed il legislatore. Non è infatti un caso che nel recente contratto di governo, accanto a misure riferite al reddito di cittadinanza o al taglio dei costi della politica, siano stati anche inseriti passaggi relativi alla limitazione di alcune tipologia di offerta, alla prevenzione del gioco minorile, all’imposizione di limite di spesa e alla lotta al gioco patologico.

Proprio partendo da questi elementi, IlSole24Ore ha incaricato Infodata di creare una mappatura della raccolta del gioco d’azzardo mettendola in relazione con altri dati come il reddito, le vincite e anche il livello di disoccupazione nelle diverse zone d’Italia. 

Le fonti utilizzate sono state: i dati relativi alla raccolta (cioè i soldi spesi in gioco, senza sottrarre le vincite) forniti dall’Agenzia Dogane e Monopoli per il primo semestre 2017, il reddito medio imponibile dichiarato dagli italiani nel 2017 (quindi riferito al 2016) come indicato dal Ministero delle Finanze, e la percentuale media di disoccupazione indicata dall’Istat. 

Incrociando queste informazioni, è stata creata una mappatura del Paese che consente di approfondire il fenomeno del gioco legale (cioè sia offline che online) anche a livello locale. 

Per quanto riguarda la raccolta, considerando una media nazionale pro-capite di 610,3€, il comune di Monreale si ferma a 255,92€ mentre, nel resto della Provincia di Palermo, solo Isola delle Femmine (778,96€) e Petralia Soprana (698,49€) vanno oltre la media. 

Mettendo in relazione quindi il denaro speso in gioco con il reddito medio ed il livello di disoccupazione, lo studio consente di indagare l’assunto che indica come spesso il gioco venga considerato una fonte di entrate alternative laddove i cittadini non abbiano entrate sufficienti o un lavoro stabile. 

In generale in tutta la provincia di Palermo il reddito medio è basso, cioè sotto la media nazionale, questo significa che, come abbiamo visto prima, solo Isola delle Femmine e Petralia Soprana presentano situazioni che potrebbero confermare l’assunto citato sopra. 

I numeri relativi al rapporto tra disoccupazione e gioco, disponibili solo a livello provinciale, non sembrano confermare che chi non ha un lavoro si affida maggiormente alla fortuna. A Palermo, a fronte di un tasso di disoccupazione alto (21,33%) si registra una raccolta bassa (456,7€). 

Nessuna sorpresa anche sul versante delle vincite, dove i dati dei Comuni del palermitano confermano che dove si gioca di più, si vince anche di più.

La mappatura nazionale fatta da Infodata è interessante e può aiutare gli amministratori a fare scelte migliori in materie di politiche sul gioco, anche se c’è sempre da tenere in considerazione che nei numeri ufficiali non rientrano le varie forme di scommessa illecite, purtroppo ancora molto diffuse soprattutto nel sud Italia. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Arrivano i RIS. Il cimitero degli orrori chiude a tempo indeterminato

    Cronaca

    Monreale, 17 giugno 2018 - Chiude a tempo indeterminato il cimitero di San Martino delle Scale su cui la Procura della Repubblica di Palermo ha avviato un'inchiesta e iscritto nel registro degli indagati 11 persone, tra cui cinque attualmente sottoposte a misure cautelari. Sono tante le domande a..

    Continua a Leggere

  • Miss Monreale 2018. Le FOTO delle sfilate e della premiazione

    Cronaca

    [gallery ids="67770,67769,67768,67767,67766,67765,67764,67763,67762,67761,67760,67759,67757,67756,67755,67754,67753,67752,67751,67750,67749,67748,67747,67746,67745,67744,67743,67742,67741,67740,67739,67738,67737,67736,67735,67734,67733,67732,67731,67730,67729,67728,67727,67726,67725,67724,67723,6772..

    Continua a Leggere

  • Monreale, “3° Memorial Michele Guzzo”. Al via il 24 giugno. Più di 400 atleti presenti

    Cronaca

    Monreale, 17 giugno 2018 - La prossima domenica, 24 Giugno, col patrocinio gratuito del Comune di Monreale, si svolgerà la IV edizione per le vie di Monreale della corsa su strada, “3° Memorial Michele Guzzo”, in ricordo dell’atleta della ASD Marathon Monreale scomparso prem..

    Continua a Leggere

  • Sofia Badalamenti è Miss Monreale 2018. La fascia di Miss Social a Gabriella Fragasso

    Cronaca

    Monreale, 17 giugno 2018 - Sofia Badalamenti è Miss Monreale 2018. È stata incoronata ieri notte nel corso della seconda edizione “I Love Monreale” da Miss Monreale 2017, Simona Costanzo. Sul palco di piazza Guglielmo II si è tenuto ieri uno spettacolo di buon livello. Alle numerose sfilat..

    Continua a Leggere

  • Alzare la voce paga. L’uso distorto del diritto di parola e di espressione da parte dei politici

    Cronaca

    Monreale, 17 giugno 2018 - L'art. 21 della Costituzione recita così: "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa..


  • Il Palermo resta in B. Perde una partita giocata da “Terza Categoria”

    Cronaca

    Il Palermo conferma gli undici dell’andata al Barbera, il Palermo cerca di giocare a calcio ma il Frosinone è teso come una corda di violino e ad ogni contrasto il direttore di gara è costretto a fermare il gioco. Dopo i primi dieci minuti si cominciano a vedere delle trame di gioco. Il Palermo ..

    Continua a Leggere

  • Anche Corleone vieta la presenza di bovini a Ficuzza

    Cronaca

    Corleone,16 giugno 2018 - "Immediato ritiro, da parte dei proprietari, dei bovini inselvatichiti dalle aree boschive della Ficuzza e dalle aree immediatamente boschive". Lo ha deciso la Commissione Straordinaria del Comune di Corleone. Con una ordinanza della Commissione prefettizia è stato disp..

    Continua a Leggere

  • Arrivano 6 elicotteri antincendio in Sicilia. Uno a Boccadifalco

    Cronaca

    Palermo, 16 giugno 2018 - Una flotta di sei elicotteri verrà schierata nei prossimi giorni dalla Regione Siciliana per la campagna antincendio boschivo. E’ andata a buon fine, infatti, la gara europea per il noleggio dei mezzi avviata dal Comando del Corpo forestale nel mese di febbraio. A gestir..

    Continua a Leggere

  • Papa Francesco a Palermo il 15 settembre, il programma completo della visita

    Cronaca

    Palermo, 16 giugno 2018 - È partita la macchina organizzativa in vista della visita di Papa Bergoglio a Palermo. La visita del Pontefice è prevista per il prossimo 15 settembre, per il XXV anniversario del martirio di don Pino Puglisi. L’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice ha nominato il ..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli orrori di San Martino. Scarcerati i Messina. Lunedì arrivano i Ris

    Cronaca

    Monreale, 16 giugno 2018 - I Messina escono dal carcere e vanno agli arresti domiciliari. Arriva un colpo di scena nella vicenda che ruota attorno alle raccapriccianti vicende del cimitero degli orrori di San Martino delle Scale. Il Tribunale per il Riesame di Palermo..

    Continua a Leggere

  • Stasera sfilate, musica, spettacolo, comicità. È “I LOVE MONREALE”

    Cronaca

    Monreale, 16 giugno 2018 - Il maltempo ci aveva messo lo zampino. Per evitare di rovinare la kermesse di moda e spettacolo, gli organizzatori di “I LOVE MONREALE” avevano deciso di sospendere la serata di oggi e rimandarla a sabato 23 giugno.  Rimane invece confermata la finale di “Mis..

    Continua a Leggere

  • Coltivava 191 piantine di cannabis. La villetta era stata trasformata in una piantagione (Il VIDEO dell’operazione)

    Cronaca

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=6ayuJQ4ccLo&feature=youtu.be[/embed]   Casteldaccia, 16 giugno 2018 - Sono stati i Carabinieri della Stazione di Palermo Villagrazia, ieri pomeriggio, a scoprire una maxi piantagione a Casteldaccia. Gaetano Di Gregorio, palermitano classe 1991..

    Continua a Leggere

  • Monreale, fondi per inquilini morosi incolpevoli

    Cronaca

    Monreale, 15 giugno 2018 - Pubblicato sul sito del Comune di Monreale il decreto dell'Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità con il quale è stato ripartito il fondo ministeriale destinato agli inquilini morosi incolpevoli relativo all'anno 2017. Reso pubblico anche l'avviso e ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, aperto il bando per assistenza Igienico-personale, Autonomia e Comunicazione

    Cronaca

    Monreale, 16 giugno 2018 -Nel convulso momento sociale che stiamo vivendo, anche i servizi per la disabilità nell'anno scolastico che si sta per concludere hanno evidenziato una sofferenza in alcune scuole nel palermitano, sia per la mancanza di risorse di natura economica sia umana. Il com..


  • Capizzi accoglie don Merola, il prete anticamorra che ha salvato molti bambini dall’illegalitá

    Cronaca

    È stato accolto questo pomeriggio a Monreale, dal sindaco Piero Capizzi e dal presidente del parlamento della legalità internazionale Nicolò Mannino, don Luigi Merola sacerdote anticamorra e fondatore della fondazione A Voce De Creature. Don Luigi Merola da mesi condivide gli ideali e le finalit..


  • Domani il prete anticamorra Luigi Merola a Monreale e San Giuseppe Jato

    Cronaca

    Monreale, 15 giugno 2018 - Doppio appuntamento domani per il prete anticamorra Don Luigi Merola, invitato dallo staff del Parlamento della Legalità Internazionale, a chiudere un intenso anno di attività culturali. Merola domani sarà a San Giuseppe Jato e a Monreale. Don Luigi Merola è quoti..


  • Anticipati i saldi estivi in Sicilia. Dal 1 luglio al 15 settembre caccia all’affare

    Cronaca

    Palermo, 15 giugno 2018 - I saldi estivi in Sicilia si svolgeranno dal 1 luglio al 15 settembre, lo prevede il decreto dell’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano, firmato questa mattina. La decisione dell’assessore è arrivata al termine dell’incontro ..


  • Monreale. L’associazione Nati due volte mette in scena «Le disavventure di Pinocchio»

    Cronaca

    Monreale, 15 giugno 2018 - L’attività associative della Nati due volte onlus, non si ferma mai, e dopo la raccolta fondi Natalizia, ci rallegrerà la prossima settimana, mettendo in scena lo spettacolo Le disavventure di Pinocchio. Lo sceneggiato, realizzato con la collaborazione de..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com