Oggi è 17/10/2018

Cronaca

Antonino Sciortino era «un canuzzo buono». Tentate estorsioni e «raccomandazioni» di imprese

Il reclutamento di Antonino Sciortino non è un’affiliazione ma un ritorno nei ranghi dell’organizzazione

Pubblicato il 12 giugno 2018

Antonino Sciortino era «un canuzzo buono». Tentate estorsioni e «raccomandazioni» di imprese

Monreale, 12 giugno 2018 – Emergono nuovi particolari dall’indagine che ha portato agli arresti di ieri tra Monreale e San Giuseppe Jato. L’operazione antimafia «Nuovo papa» non è altro che la prosecuzione degli approfondimenti investigativi sfociati nelle precedenti operazioni «Grande mandamento» e «4.0» e «Montereale». L’attività investigativa del Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri di Monreale ha permesso di ricostruire le gerarchie della Cosa nostra locale, dalla famiglia monrealese fino al mandamento di San Giuseppe Jato ed ha permesso di accertare come, nonostante i continui colpi inferti alla mafia, questa abbia sempre una spiccata capacità di rinnovamento. Repentini cambi ai vertici dei mandamenti, delle famiglie e delle decine fanno sì che Cosa nostra abbia sempre una testa, puntualmente mozzata dallo Stato. Le ambite posizioni di vertice sono state ricoperte a Monreale dall’ormai accertata presenza di Sergio Damiani, che, di diritto, prendeva il posto di Salvatore Lupo. Quest’ultimo, infatti, avrebbe ricoperto il ruolo di capofamiglia ma solo temporaneamente, in attesa che Damiani, con una carriera criminale più ampia e anni di carcere già alle spalle, venisse scarcerato e tornasse ai vertici dell’organizzazione. Se al vertice della famiglia c’era Sergio Damiani, a iniziare la carriera all’interno della mafia locale, ci sarebbe un altro nuovo affiliato. Antonino Sciortino, nato a Monreale il 6/1/1960, è l’unico tra i sottoposti alla misura cautelare degli arresti che fino a ieri si trovava in stato di libertà ma i carabinieri erano sulle sue tracce già da anni.

Antonino Sciortino

Sciortino è stato diverse volte intercettato dagli investigatori mentre teneva contatti diretti con gli esponenti del mandamento Jatino. Il monrealese è stato infatti visto a San Giuseppe Jato mentre versava i proventi della famiglia nelle casse del mandamento, affidate all’uomo ritenuto il cassiere del mandamento, Antinino Alamia, un parrucchiere. Della fedeltà del monrealese al mandamento se ne compiaceva anche Salvatore Lupo. I carabinieri hanno ricostruito diversi episodi in cui si recava a San Giuseppe Jato con altri esponenti del gruppo, per discutere dell’organizzazione dell’associazione. Sciortino avrebbe anche partecipato, secondo gli inquirenti, ad un incontro, avvenuto a San Cipirello, con un altro esponente di vertice del mandamento, Girolamo Spina. Sciortino, in seguito al fermo di ieri, è indagato per il reato di associazione mafiosa. Al monrealese sono contestati anche episodi di tentata estorsione a imprenditori locali e di averli costretti a impiegare un imprenditore del luogo per l’esecuzione di lavori di idraulica.

Il reclutamento di Antonino Sciortino non è un’affiliazione ma un ritorno nei ranghi dell’organizzazione. Nel corso di una conversazione tra Salvatore Lupo e un altro indagato si parla di lui come «un canuzzo buono». In effetti Sciortino era ben visto dal mandamento di San Giuseppe Jato, che comanda sulla famiglia di Monreale, per i suoi trascorsi all’interno dell’organizzazione. L’uomo, infatti, non è un novellino, avendo già trascorso alcuni anni in carcere per essere stato condannato, in seguito all’arresto nel 2002 per associazione mafiosa. A quel tempo venne arrestato insieme a Giuseppe Balsano. Per Sciortino il Gip Guglielmo Nicastro ha ordinato la misura cautelare della custodia in carcere.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Aquino. 16 appartamenti, viabilità, sistemazione spazi a verde pubblico. Affidati i lavori di completamento

    Cronaca

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Riprenderanno a breve gli interventi di completamento, nella frazione di Aquino, per la realizzazione di 16 appartamenti, per la riqualificazione della viabilità comunale, la sistemazione di spazi a verde pubblico, e per la razionalizzazione della rete di smaltimento del..

    Continua a Leggere

  • Romanotto (Credici Monreale): “Differenziata al 32%? I conti non tornano. Mancano all’appello 460 tonnellate di rifiuti urbani”

    Cronaca

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto (Credici Monreale), in una nota che integralmente pubblichiamo, solleva una serie di dubbi sui dati riportati dall’assessore Cangemi sui livelli di raccolta differenziata raggiunti dal comune di Monreale, e chi..

    Continua a Leggere

  • “Artigianato e gusto d’autunno”. Sabato 20 e Domenica 21 a Villa Savoia in scena creazioni artigianali e prelibatezze tipiche autunnali

    Cronaca

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Dopo la splendida organizzazione della Via Crucis, la Pro Loco di Monreale propone un’altra iniziativa alla città di Monreale, con l’intento, soprattutto, di attrarre visitatori e turisti. Adesso è la volta di una mostra mercato sulle creazioni artigianali e sull..

    Continua a Leggere

  • Erbe infestanti, arbusti fino al secondo piano. I condomini chiedono interventi

    Cronaca

    [gallery ids="79515,79516,79517,79518,79519,79520,79521,79522"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Non hanno più luce nel soggiorno per colpa degli arbusti che giungono quasi fino al secondo piano. “È impossibile respirare e affacciarsi al balcone” riferiscono alcuni condomini dell’immobile d..

    Continua a Leggere

  • Solange lascia il Comando di Polizia Municipale: ha trovato una famiglia

    Cronaca

    Monreale, 16 ottobre 2018 - Stamattina bella e pimpante Solange - così è stata battezzata dal comando della Polizia..

    Continua a Leggere

  • Gli effetti della Manovra sul settore del gioco d’azzardo per il 2018

    Cronaca

    Nuovo colpo ai danni del settore dei giochi da parte del Governo: all’interno della Manovra già approvata, ci sono delle modifiche poste a ottenere mag..

    Continua a Leggere

  • Olio d’oliva. Quest’anno il prezzo non scende sotto gli 8 €. Ma attenzione alle contraffazioni

    Cronaca

    [gallery ids="79485,79484,79483,79482"] Monreale, 16 ottobre 2018 - I più fortunati riusciranno a comprarlo ad 8 € al litro o a 8,5 € al chilo. Quasi il doppio di quanto hanno speso l’anno scorso. Parliamo dell’olio extravergine di oliva fresco di frantoio. Se a Monreale il prezzo si ..

    Continua a Leggere

  • Faldoni inzuppati d’acqua, pagine incollate, acqua che cola sui pavimenti. È l’archivio dell’ufficio tecnico di Monreale (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="79407,79408,79409,79410,79411,79412,79413,79414,79415,79416,79417,79418,79419,79420,79421,79422,79423,79424,79425,79426,79427,79428"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Decine di faldoni accatastati l’uno sull’altro sul pavimento del piano interrato, zuppi d’acqua, fradici, c..


  • “Brezi poesie”, a Piana Degli Albanesi la presentazione del volume

    Cronaca

    Piana degli Albanesi, 16 ottobre 2018 -Nella chiesa dell'Odigitria il 27 ottobre, in piazza Vittorio Emanuele alle ore 18, avverrà la presentazione del volume "Brezi poesie" di Stefano Schirò. 

  • Con il centro per l’impiego anche lo sportello INPS e la sede di Riscossione Sicilia. Ma è tutto fermo per un cambio di destinazione d’uso

    Cronaca

    Monreale, 16 ottobre 2018 - “Oggi saranno consegnati i lavori all’impresa. Nel giro di due settimane il centro per l’impiego potrà riaprire”.


  • La VENDEMMIA alla Badiella

    Cronaca

    [gallery ids="79386,79387,79388,79389,79390,79391,79392,79393,79394,79395"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo Tutti sanno che l’uva è uno dei frutti più dolci e gustosi della stagione autunnale. Il giorno 9 ottobre 2018 al plesso della Badiella della Guglielm..


  • La morte di Pupetto è servita a qualcosa. Recuperata cucciola di pastore tedesco

    Cronaca

    [gallery ids="79356,79357,79355,79354,79353,79352"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Il rischio di essere investita era alto, così come era elevato il rischio di possibili incidenti su una strada abbastanza pericolosa e trafficata come la Statale 186. Da questa mattina una cucciola di pastore tedesco..


  • Ousman Keita è arrivato con il barcone. Gli studenti lo intervistano e scoprono esempi virtuosi di integrazione

    Cronaca

    [gallery ids="79312,79313,79314,79315,79316,79317,79318,79319,79320,79321,79322,79323,79324,79325,79326,79327,79328,79329,79330,79331,79332"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Momanke Luntanti - Nessuno è straniero. Questa frase, scritta in lingua mandinka e in italiano


  • A Monreale si parla di Mafia e dei suoi rapporti con le istituzioni

    Cronaca

    Monreale, 15 ottobre 2019 - A Monreale per parlare di mafia, ed in particolare modo dei rapporti tra mafia e istituzioni. Il libro scritto da Fabio Giallombardo, dal titolo “Cosa Vostra - Mafia e istituzioni in Italia”, editrice “Autodafé”, è un’antologi..


  • Tutti i nomi del “Mosaico”. Ma è presto per parlare di candidature e di alleanze

    Cronaca

    [gallery ids="79261,79260,79259,79258,79257,79256,79255,79254,79253,79252,79251,79250,79185"] Monreale, 14 ottobre 2018 - Urbanistica, rifiuti, disabilità, associazionismo, progettazione turistica, gestione delle risorse umane del comune. Ed ancora gestione dell’ufficio legale, rapporti istitu..


  • Droga all’interno della carta per le caramelle

    Cronaca

    Palermo, 14 ottobre 2018 - Ancora droga allo ZEN 2. Ma stavolta avvolta all’interno di carta di caramelle. Era questo l’escamotage adottato dai pusher per distogliere l’attenzione degli inquirenti. Una trovata geniale, ma che non è servita a Dario Piazza, trentenne residente allo ZEN 2, pe..


  • Monreale, madre e figlia arrestate per spaccio di droga

    Cronaca

    Monreale, 14 ottobre 2018 - Sono finite agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di due donne monrealesi, una cinquantenne, L. M., e la figlia, N. L. di venti anni. Son stati i Carabinieri della Compagnia di Monreale a trarle in arresto dopo u..


  • “Il Mosaico”: Chi sono, quanti sono, chi li sostiene, quali idee, e le alleanze? Le risposte domani alla presentazione ufficiale del Movimento

    Cronaca

    Monreale, 13 ottobre 2018 - C‘è molta curiosità intorno alla presentazione ufficiale del Movimento “Il Mosaico” che avverrà domani pomeriggio presso i locali di Villa Savoia alle ore 17,00. Chi sono i veri attori di questa nuova realtà politica? Quanti sono, chi..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com