Oggi è 21/02/2019

Cronaca

“I Love Monreale”, in palio la fascia di “Miss Monreale 2018”, ma anche quella di “Miss Social” eletta tra le più cliccate sul web

Cinquanta in tutto le ragazze in gara, di età compresa tra i 13 e i 24 anni e provenienti da diverse province palermitane, pronte a contendersi diverse fasce

Pubblicato il 11 giugno 2018

“I Love Monreale”, in palio la fascia di “Miss Monreale 2018”, ma anche quella di “Miss Social” eletta tra le più cliccate sul web

Monreale, 11 giugno 2018 – Al via la seconda edizione di “I Love Monreale”, kermesse di moda e spettacolo in programma venerdì 15 e sabato 16 giugno nella splendida cittadina normanna.

Patrocinata dal Comune di Monreale, la manifestazione è organizzata dal presidente dell’agenzia “Vanity Models e Management”, Francesco Pampa, dall’amministratore della web agency palermitana “MaxServices”,Massimiliano Vicari, e dalla Piccy Models di Salvatore Di Betta.  Ed è proprio grazie alla loro unione e alla sinergia da loro stessi creata che “I Love Monreale” sarà ancora una volta un evento che per due giorni porterà a Monreale fascino ed eleganza.

Cinquanta in tutto le ragazze in gara, di età compresa tra i 13 e i 24 anni e provenienti da diverse province palermitane, pronte a contendersi diverse fasce, anche se la più ambita non potrà che essere quella di  “Miss Monreale”, conquistata l’anno scorso dalla giovanissima Simona Costanzo.

Il primo debutto delle aspiranti miss sarà alle 20 di venerdì 15 con la sfilatasul corso principale di Monreale (via Roma – corso Pietro Novelli), dove sarà allestito un red carpet d’eccezione grazie ai tappeti persiani messi a disposizione dal negozio Shahidi.

Le ragazze indosseranno gli abiti e gli accessori dei commercianti monrealesi, respirando il profumo dei fiori de “I Fiori di Lulù” di Monreale. Potranno dare il meglio di loro stesse accompagnate dalle note del percussionista Cristian Vinci e del cantante rap Mak, al secolo Alessandro Macaluso, che nel 2018 si è fatto conoscere con il brano “La mafia è cosa vostra”, affermandosi nel territorio regionale come inno alla lotta contro le mafie e la violenza.

Tutto questo, però, sarà solo il preludio alla grande serata in programmasabato 16, quella della finalissima di “Miss Monreale”, che avrà inizio alle 20 e durante la quale protagonisti e spettatori vivranno l’atmosfera di un grande evento. A renderlo tale, grazie a numerosi momenti di puro e sano divertimento, saranno “I Respinti”, direttamente da Sicilia Cabaret, l’illusionista Cristian Carapezza e nuovamente Mak.

La manifestazione sarà presentata sia il 15 sia il 16 da Angelo Palermo e Simona Costanzo, pronta anche a sfilare per poi consegnare la fascia alla “Miss Monreale 2018”. Per quest’ultima, oltre al lancio nell’olimpo della moda, la possibilità di farlo indossando il premio del valore di 1000 (mille) euro, messo in palio per la vincitrice da Cipolla Gioielli.

Emozionate, ma determinate a farsi largo in questo mondo, le ragazze saranno affiancate dalle modelle Vanity ufficiali, che hanno calcato passerelle nazionali e internazionali, quali: Vanessa Iervolino, Giulia Proietto, Assol Calò, Claudia Cuneo, Manuela Bruno, Chiara Randazzo, Eleonora Sampino, Carla Cataldo, Celeste Caronia, Federica Castorina, Marta Denti, Sofia Tumminia, Ilenia Purpura, Noemi Scattarreggia, Roberta Riccobono, Simona Costanzo, Viviana Falanga, Silvia Giordano, Dalila Musto, Alessandra Zerbo e Giulia D’ Amico. Nessuna di queste ovviamente sarà in gara.

Da non sottovalutare, per la professionalità che esprimono in ogni occasione, i bimbi della “Piccy Models” – azienda specializzata in eventi moda bimbo e campagne pubblicitarie a loro dedicate – che sfileranno indossando brand monrealesi. In tutto 50 tra la prima e seconda serata, scelti tra quanti hanno partecipato al casting, oltre a quelli già navigati seguiti, curati e coccolati daSalvatore Di Betta.  Anche la loro sarà una passerella che saprà regalare enormi emozioni a tutti.

Molto particolare sarà anche la sfilata di modelli che presenterà la collezione maschile molto particolare della stilistaAlessia Avellone, nota per il suo stile eccentrico, ma con un’impronta oscura. La sua è una reinterpretazione del costume storico, frequentemente arricchito da elementi presi dal mondo animale e dalla natura, sue grandi passioni.

Ulteriore occasione per unire moda e spettacolo, facendo interagire questi due mondi neanche tanto lontani tra di loro. Anche grazie al mondo dei social che premierà la più cliccata con il concorso indetto da “FiloDiretto Monreale”, media partner dell’evento. Per lei, come l’anno scorso, l’ambita fascia di “Miss Social”.

Solo una bella sinergia riuscirà a rendere “I Love Monreale 2018” un’edizione da ricordare. A contribuire al suo successo saranno tanti elementi. Tra i primi il servizio audio luci diChopin Services che saprà illuminare nella giusta maniera passerella e coloro che la calcheranno. Fondamentale sarà il trucco e il make up curato dal gruppo parrucchieri monrealesi “A ognuno il suo stile”. L’energia giusta sarà data a modelle e staff  dall’energy drink Killer Fish.

A credere come sempre alla bontà di questa manifestazione sono main partners come: Cipolla Gioielleri, Alex & David Atelier, Alu System, Moscarelli, Andrea Pinto Calzature, Ature, Amar Ktm, Shahidi, Che Maria. Fashion Partners:  Martinelli, I Piccini di Anna, Tutto Sport, Roxana’s, Virgolina Fashion, Parrucchieri Monrealesi, A ognuno il suo stile, Arnetta L’Ottica, Primigi Store Monreale, Naele, Ganci Calzature. Service audio luci CHOPIN Services.

Un grazie particolare va al sindacoPiero Capizzi, l’assessore comunale alla Cultura, Giuseppe Cangemi, come anche alle forze dell’ordine che, come sempre, riusciranno a rendere entrambe le serate fluide e senza intoppi.

Non manca proprio nulla, a questo punto, per tagliare il nastro. Il conto ala rovescia è, infatti, iniziato e lo si potrà seguire con tutti gli aggiornamenti sino all’ultimo minuto attraverso la pagina Facebook ufficiale di “I Love Monreale” (https://www.facebook.com/ilovemonreale/).

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Scelta di un reggiseno per taglie forti con Biba Intimo

    Cronaca

    21 febbraio 2019 - In questo articolo vi spiego come scegliere un reggiseno per taglie forti, come quelli di Anita Reggiseni. Un modello simile vi permette di modificare il vostro aspetto, valorizzandolo. Lo ..

    Continua a Leggere

  • Si è spenta Suor Severina Ricca, per 17 anni si è presa cura di diversi monrealesi

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Si è spenta oggi alle ore 18, all'età di 91 anni, Suor Severina Ricca, un tempo superiora del Boccone del Povero di Monreale. Per circa 17 anni è stata un punto di riferimento per molti monrealesi. I funerali si terranno venerdì 22 febbraio alle 10 nella Casa..

    Continua a Leggere

  • Incidente sul lavoro a Camporeale. Ferito un anziano agricoltore

    Cronaca

    Camporeale, 20 febbraio 2019 - Nuovo incidente sul lavoro in provincia di Palermo. A Camporeale Michele Vinci, 63 anni, bracciante agricolo, è rimasto impigliato con la sciarpa alla macchina seminatrice. L’uomo soccorso dai sanitari del 118 è stato trasferito all’ospedale Civico. I medic..

    Continua a Leggere

  • Alessandra Zerbo della “Vanity Models Management” di Francesco Pampa, approda al “Volkswagen International Fashion Week” di Milano

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Per la prima volta una delle modelle della Vanity Models Management, presieduta dal monrealese Francesco Pampa, parteciperà a un evento di così grande respiro nazionale come il “Volkswagen International Fashion Week Autocogliati Milano”. Sarà la giovanissima Al..

    Continua a Leggere

  • In Sicilia 5 mln a fondo perduto per ripristinare i teatri. Gambino (Mosaico): “Non sprechiamo questa opportunità”

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Sono arrivo in Sicilia grossi finanziamenti a fondo perduto per la riqualificazione di teatri e sedi per lo spettacolo, e Roberto Gambino non perde tempo a proporre Monreale come potenziale destinataria di una parte di questi fondi. Lo scorso 17 gennaio è stato emess..

    Continua a Leggere

  • San Giuseppe Jato. Incidente stradale. Un uomo perde la vita

    Cronaca

    San Giuseppe Jato 20, febbraio 2019 - Si è verificato un gravissimo incidente stradale sulla Strada Provinciale 2, tra San Giuseppe Jato e Camporeale in contrada Cammuca, a pochi chilometri dal Lago Poma. Una Smart è cappottata e un uomo è stato sbalzato fuori dall'abitacolo. L’allarme è st..

    Continua a Leggere

  • Chiro è sparito da circa un mese, 1000 euro a chi lo ritrova

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Era fine gennaio quando Chiro si è allontanato da casa, zona Strazzasiti a Monre..

    Continua a Leggere

  • Apertura serale delle attività commerciali, ancora una proposta da Lo Biondo (#OLTRE): “Ripartiamo dalle potenzialità turistiche”

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Ancora una proposta arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato sindaco di #OLTRE, rivolta in questo caso alle attività commerciali di Monreale. L'idea di #OLTRE è infatti quella di incentivare l'apertura serale delle attività commerciali. "Al calar della sera Monr..

    Continua a Leggere

  • Indennità CDA Biviere. Romanotto: “L’imminente corsa alle urne del 28 Aprile ha posto le condizioni per una risposta mediatica così repentina”

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata dai consiglieri comunali Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Corte (Lega), in relazione all'articolo pubblicato ieri sulla questione delle indennità del CDA dell'Acquedotto Consortile del Biviere. Apprezziamo la celerità de..


  • Monreale. Forza Italia verso l’opzione Caputo. “Diventerà Bellissima” spaccata tra Capizzi e Arcidiacono

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Forza Italia guarda ad una coalizione di centro destra, in cerca di un candidato, “Diventerà Bellissima” si spacca tra Capizzi e Arcidiacono con posizioni interne inconciliabili, Arcidiacono rischia di prendere il PD ma di tenere fuori l’area di centro destra. ..


  • Verde pubblico, dopo 60 anni Monreale affida una porzione di terreno a Santa Maria La Reale per la bonifica dello spazio

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Dopo 60 anni di diatribe sembra finalmente essere stata risolta la questione che vedeva coinvolti il Comune di Monreale, il Comune di Palermo e la Parrocchia di Santa Maria La Reale, sita poco sopra la Rocca, all’inizio della salita del c..


  • Moscarelli (Lega): Roccamena si sta spopolando, vanno via i giovani e il paese invecchia. Errori e inerzia dell’attuale amministrazione

    Cronaca

    Roccamena, 20 febbraio 2019 - Nello scorso consiglio comunale a Roccamena si è costituito il gruppo consiliare della Lega, capogruppo Angelo Moscarelli. Il consigliere, durante i lavori d’aula, aveva lamentato di essere stato lasciato solo ad un certo punto dell’esperienza svolta dal 2014 nei b..


  • Pioggia di contributi regionali per l’illuminazione pubblica. Monreale è fuori. Caputo: “Interi quartieri al buio, San Martino senza luce, la circonvallazione più pericolosa della Sicilia”

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Montelepre, Giardinello, Marineo, Bolognetta, Terrasini, San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi, Caccamo, Belmonte Mezzagno, Roccamena, Corleone, Carini, Palermo. Sono questi comuni della provincia di Palermo che potrebbero ricevere un congruo finanziamento dalla Region..


  • Caso Salvini/Diciotti. Costantini (M5S): “Quello di Capizzi un becero tentativo di gettare nell’agone politico l’avversario politico più accreditato”

    Cronaca

    Monreale, 20 febbraio 2019 - “Ho espresso la mia opinione come libero cittadino e come iscritto ad un Movimento politico che, attraverso strumenti di democrazia diretta, consente a chiunque di poter esprimere il proprio pensiero, trasferendo ai portavoce eletti il compito di farlo proprio e rappre..


  • Capizzi: “La giustizia non va a peso o a misura. La considerazione di Costantini inaccettabile. Non è nessuno per dire se Salvini ha commesso o meno un reato”

    Cronaca

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Mi permetto di dissentire dal punto di vista e dalla considerazione espressa dal consigliere Fabio Costantini. Non lo dico solo da sindaco o da cittadino, ma soprattutto da avvocato penalista. La giustizia non va a peso o a misura”. Il sindaco di Monreale, Piero ..


  • L’assessore regionale Roberto Lagalla incontra gli studenti al Basile-D’Aleo. “Disponibile per progetto pilota di valorizzazione del mosaico”

    Cronaca

    Monreale, 19 febbraio 2019 - Si è tenuto questa mattina, presso l’Aula Magna dell’..


  • Giovanni Ferro (Presidente Biviere): “Tutto regolare. Massaro sta restituendo tutte le indennità ricevute, come deliberato nel 2016”

    Cronaca

    [caption id="attachment_84475" align="alignleft" width="394"] I consiglieri della Lega, Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Co..


  • «Si i Murriali?». «No, sugnu Chiuppitanu». Ecco il comune di Pioppo. Storia e disservizi alla base del progetto

    Cronaca

    - «Si i Murriali?» - «No, sugnu Chiuppitanu».  In una semplice domanda e dentro una semplice risposta risiedono le numerose ragioni che stanno spingendo una comunità, ormai da molti anni, a rivendicare la non appartenenza ad un territorio e la propria identifi..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com