Oggi è 08/12/2019

Cronaca

Blitz a Monreale. La mafia applicava lo «sconto» sul pizzo: «Ci facciamo cchiù fiura»

«Come nuovo Papa a chi mettono?». «Non lo so Totò, per ora siamo tutti e due»

Pubblicato il 11 giugno 2018

Blitz a Monreale. La mafia applicava lo «sconto» sul pizzo: «Ci facciamo cchiù fiura»

Monreale, 11 giugno 2018 – «Come nuovo Papa a chi mettono?». «Non lo so Totò, per ora siamo tutti e due». Loro parlavano, i carabinieri ascoltavano le conversazioni dei mafiosi di Monreale. Si parlava di chi doveva diventare il nuovo capo della famiglia di Monreale, in questo caso Sergio Damiani, che nell’intercettazione viene definito il «nuovo Papa». La decisione spettava ai capi del mandamento di San Giuseppe Jato al quale devono sottostare gli “uomini d’onore” di Monreale.

Questa mattina è così scattato il blitz dei carabinieri di Monreale che hanno notificato a 5 persone già in galera per associazione mafiosa un altro provvedimento di misure cautelari in carcere. Il provvedimento ha interessato Damiani Sergio, classe 1970, panettiere, ritenuto reggente della famiglia di Monreale e già riconosciuto uomo d’onore della medesima famiglia mafiosa, Lupo Salvatore, classe 1988, già reggente della famiglia mafiosa di Monreale, condannato in primo grado lo scorso 24 aprile alla pena di 12 anni di reclusione per associazione di tipo mafioso, Spina Girolamo, classe 1966, personaggio di spicco della famiglia mafiosa di San Giuseppe Jato, recentemente condannato in primo grado alla pena di 9 anni e 8 mesi di reclusione per associazione mafiosa e altro, Billetta Salvatore, classe 1969, appartenente alla famiglia mafiosa di Monreale, condannato in primo grado alla pena di 8 anni e 4 mesi di reclusione per associazione mafiosa e altro, Alamia Antonino, classe 1964, cassiere del mandamento mafioso di San Giuseppe Jato, condannato in primo grado alla pena di 12 anni di reclusione per associazione mafiosa e altro.

Stesso provvedimento è stato notificato alla new entry del sodalizio mafioso locale Sciortino Antonino,  fino ad oggi uomo libero, classe 1960, di professione muratore.

«Siccome lui è il più alto di tutti gli altri, prima che noi dobbiamo fare più passi ancora… ancora più avanti… avanzati… o nelle buone o nelle cattive si deve chiamare!» e ancora: «E’ il numero uno. Siccome ce li ha sempre di sopra (i carabinieri ndr), non compare».  Gli intercettati parlano di Sergio Damiani, nipote del defunto Settimo Damiani, capo dell’organizzazione mafiosa monrealese prima dell’avvento dello storico boss Giuseppe Balsano.

I mafiosi si chiedevano come mai Monreale, città più grossa e popolosa rispetto alla vicina San Giuseppe Jato, dovesse sottostare agli ordini del mandamento della stessa città jatina. «Sai cos’è che non ho mai capito? – si legge nelle intercettazioni – Come fa un paese di qua a comandare Monreale?». «Sempre è stato così – risponde l’interlocutore intercettato – Da quando è uscito il Signore fino ad oggi».

Nelle intercettazioni dei carabinieri di Monreale si parla anche di estorsioni ai danni di imprenditori edili monrealesi che dovevano pagare il pizzo su ogni appartamento che costruivano. Singolare è il caso di un’intercettazione in cui i mafiosi fanno i conti su prezzi e sconti da applicare al malcapitato costruttore monrealese: «3000 euro ad appartamento gli avevi detto?». «Questi sono cristiani se noi li possiamo fare risparmiare rispetto ad allora… ci facciamo cchiù fiura». Da qui la decisione di fare lo sconto sul pizzo: «E se gli facciamo levare 500 euro non è meglio?». Quindi si fanno i conti: «2500 per 14 (2500 euro per 14 appartamenti) fa 35». L’imprenditore edile doveva sborsare 35.000 euro per la messa a posto.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Luigi Sturzo: un modello da seguire ai nostri giorni

    Cronaca

    [gallery ids="127267,127268,127269,127270,127271,127272,127273,127274,127275,127276,127277,127278,127279,127280,127281,127282,127283,127284,127285,127286,127287,127288,127289,127290,127291,127292,127293,127294,127295,127296,127297,127298,127299,127300,127301"] Si è tenuto oggi a Monreale, presso..

    Continua a Leggere

  • Democrazia partecipata, 15 mila euro per la riqualificazione dell’arredo scolastico

    Cronaca

    MONREALE - I monrealesi hanno scelto la riqualificazione dell’arredo scolastico nelle strutture di competenza comunale. Ottanta voti ottenuti per la proposta che sarà realizzata con le somme messe a disposizione dalla Regione Siciliana. Con la..

    Continua a Leggere

  • Il nuovo piano traffico, le modifiche nel centro urbano. Attiva la videosorveglianza

    Cronaca


  • Monreale, inaugurata la mostra del maestro Nicolò Giuliano

    Cronaca

    [gallery ids="127252,127253,127254,127255,127256"] MONREALE - É stata aperta da un intervento del parroco della Cattedrale, Don Nicola Gaglio, la splendida mostra del..


  • Monreale, prendono il reddito di cittadinanza e si danno da fare: puliscono la città i volontari di “Basta volerlo”

    Cronaca

    [gallery ids="127194,127193,127192,127191,127190,127189,127188,127187,127186"] MONREALE - Eccoli ancora una volta in giro a pulire le strade, in attesa di un’occupazione che tarda ad arrivare. I volontari del gruppo di Palermo “Basta Voler..

    Continua a Leggere

  • È Natale e riapre la pista di pattinaggio sul ghiaccio al Giardino Inglese

    Cronaca

    PALERMO - Da domenica prossima partirà la nuova edizione di “Palermo on Ice”, che da dieci anni si conferma come l’evento natalizio per eccellenza. La pista resterà aperta fino al 26 gennaio prossimo e..

    Continua a Leggere

  • Per l’Immacolata torna la primavera con temperature in aumento

    Cronaca

    Dopo una lieve fase di maltempo che ha coinvolto la città di Palermo nei giorni scorsi, da oggi il tempo dovrebbe tornare a migliorare grazie al rinforzo di una zona anticiclonica che garantirà, fino all’Immacolata, tempo stabile e soleggiato. Al mattino di oggi avremo per lo più il passaggi..

    Continua a Leggere

  • Monreale, mostra di beneficenza nel quartiere Carmine

    Cronaca

    [gallery ids="127160,127161,127162,127163,127164"] Arriva la mostra mercato dell’associazione “Nati due volte onlus”. Nei giorni 14-15 dicembre un appuntamento con la beneficenza dove sarà possibile fare dello shopping natalizio acquistando manufatti realizzati dall'associazione. La sed..

    Continua a Leggere

  • Monrealexit, nel 2020 Monreale potrebbe dire addio a 4 contrade storiche

    Cronaca

    Monrealesi che vogliono diventare Jatini. Continua l'iter per l'operazione «Monrealexit», termine coniato da Filodiretto, per indicare l'int..

    Continua a Leggere

  • “Passa il Natale…a Casa”. Continua il ciclo di eventi di Casa Cultura Santa Caterina

    Cronaca

    MONREALE - Secondo appuntamento con il ciclo “Invito a teatro”, martedì 10 Dicembre alle ore 17,00,  con due atti unici. La prima rappresentazione è tratta dal brillante “Cecè” di Luigi Pirandello. Una breve commedia scritta..

    Continua a Leggere

  • “Vi cunto u misteru”, torna il Presepe di Belmonte Mezzagno. Eventi dal 26 dicembre

    Cronaca

    La magia del Natale è pronta ad avvolgere qualunque cosa sia attorno a noi, dandoci modo di vivere il mistero della Natività attraverso tanti momenti speciali. Momento magico quando parliamo di Presepi Viventi come quello di Belmonte Mezzagno, che quest’anno ha in serb..

    Continua a Leggere

  • Per ogni presina un regalo, l’8 dicembre allestito l’abero di Natale nella parrocchia Maria SS. del Rosario

    Cronaca

    VILLACIAMBRA - Novanta presine per addobbare un albero di Natale sui generis. È "Presi dal Natale", l'idea un po' folle. che le associazioni di volontariato Oratorio Don Bruno Di Bella e AGe Pitrè hanno avuto per celebrare una giornata di ..

    Continua a Leggere

  • Cos’è il Forex: caratteristiche, storia e rischi

    Cronaca

    Il Forex è noto anche come il mercato dei cambi ed è un mercato globale per lo scambio di valute nazionali. A causa della portata mondiale del commercio, i mercati Forex tendono ad essere quelli con un volume di attività maggiore e più liquidi. Le valute vengono scambiate l’una con l’altr..

    Continua a Leggere

  • Il Maestro Giuliano festeggia i suoi 60 anni di attività, domani si inaugura la mostra

    Cronaca

    MONREALE - Aprirà domattina, alle ore 10.00, la mostra personale del Maestro Nicolò Giuliano, organizzata per festeggiare i suoi 60 anni di att..

    Continua a Leggere

  • Allo ZEN di Palermo si spara per una mancata precedenza

    Cronaca

    PALERMO - Non si tratterebbe di un tentato omicidio per mafia, né sarebbe tantomeno riconducibile a motivi economici. La sparatoria avvenuta ieri sera allo ZEN è dovuta solo ad alcune offese rivolte dalla vittima alla moglie dell’assalitore. ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, approvato il Telelavoro: alcuni impiegati potranno lavorare da casa

    Cronaca

    MONREALE - Niente più stress per raggiungere il posto di lavoro, gestione più efficiente del proprio tempo. Sono questi alcuni dei vantaggi che la scelta del comune di Monreale di adottare il telelavoro porterà ad alcuni dei suoi dipend..

    Continua a Leggere

  • Approvato il regolamento Taxi in Consiglio Comunale, esultano i tassisti monrealesi

    Cronaca

    Il Consiglio comunale approva il regolamento per la disciplina del servizio Taxi presentato dal Movimento "Il Mosaico" ma condiviso dalla maggioranza dell'assemblea.  Un nuovo inizio per i tassisti monrealesi, impegnati da anni in una lotta per il rispetto del proprio diritto a lavorare. Ora..

    Continua a Leggere

  • Una storia lunga 100 anni, è quella di Vincenzina Li Virghi, che domenica spegnerà 100 candeline

    Cronaca

    Dopo la sorella Giuseppina, che solo il 25 Novembre di 4 anni fa aveva festeggiato il secolo di vita, domenica 8 dicembre toccherà a Vincenzina Li Virghi spegnere 100 candeline. E come 4 anni fa, anche adesso verrà festeggiato l’ambito traguardo del centesimo compleanno con la famiglia a..

    Continua a Leggere