Oggi è 19/08/2018

Cronaca

«Ci scendo io dentro la tomba!». Numerosi i parenti dei morti di San Martino all’incontro coi legali

«Io vengo con i carabinieri e mi devono aprire la tomba!», ha detto una signora

Pubblicato il 8 giugno 2018

«Ci scendo io dentro la tomba!». Numerosi i parenti dei morti di San Martino all’incontro coi legali

Monreale, 8 giugno 2018 – Si sono presentati in centinaia il 6 giugno scorso i parenti dei morti, seppelliti all’interno del cimitero di San Martino delle Scale, nel corso di un incontro organizzato da alcuni avvocati che hanno iniziato a seguire la prima fase dell’inchiesta sul cimitero di San Martino delle Scale. La frazione monrealese mercoledì scorso si è riempita di gente, accorsa in seguito alle notizie riportate dalla stampa sulle vicende, ricostruite dai carabinieri di San Martino e di Monreale, avvenute all’interno del camposanto di proprietà dei monaci Benedettini del monastero di San Martino.

Non sono mancati i momenti di tensione, causati, com’è facile immaginare, dalle notizie trapelate in questi giorni. Molte persone non sanno se sotto quelle lastre di marmo ci sia ancora la salma del proprio caro defunto. La maggior parte degli accorsi era presente proprio perché in essi è maturata la paura che sotto quelle tombe potrebbero non esserci più i resti mortali dei propri parenti che sono stati seppelliti a San Martino. Da oltre vent’anni all’interno di quel luogo sacro accadeva di tutto: spostamenti di salme non autorizzati, occultamento di resti umani, falsificazione di documenti e truffe circa la vendita e il rinnovo delle concessioni dei loculi. L’incontro è comunque servito a fornire alcune informazioni alle persone interessate, in momenti caratterizzati da confusione, causati da notizie frammentarie e da un’inchiesta che è ancora in fase di definizione e approfondimento. Molte vicende sono, infatti, ancora coperte da segreto investigativo.

Il percorso della Procura è ancora in itinere sulla base della verifica approfondita delle posizioni delle persone offese, cioè dei parenti più vicini ai defunti sui quali sarà possibile provare che sia stato compiuto un reato. L’indagine sarà comunque molto complessa e tortuosa perché sono molti i reati contestati alla banda che gestiva il camposanto. C’è chi ha pagato per una concessione che gli potesse permettere, una volta passato a miglior vita, un loculo dentro al cimitero. C’è anche chi non troverà più la salma di un parente dentro la tomba. Ci sarà chi è stato truffato per quanto concerne il pagamento delle bollette delle luci votive. C’è anche chi è stato vittima di richieste estorsive per il rinnovo della concessione di un loculo. Tutto questo si tradurrà in una mole di lavoro importante per la Procura palermitana.

Quello del 6 giugno, al quale ha partecipato una squadra di legali, è stato un incontro interlocutorio, che doveva servire a fare un po’ di chiarezza tra i parenti dei defunti. «A chi dobbiamo portare i fiori?», qualcuno ha urlato dalla folla. «Io vengo con i carabinieri e mi devono aprire la tomba!», ha detto un’altra signora. «Come facciamo a sapere se i nostri morti sono ancora lì sotto?», ha chiesto un uomo. «Da un incontro con il priore del Monastero – hanno fatto sapere gli avvocati intervenuti – negli archivi dell’Abbazia si ha una completezza documentale fino all’anno 2014-15 ma dal 2016 iniziano a mancare i documenti». Per i legali, sarà fondamentale eseguire alcuni controlli incrociati sulla verifica della documentazione presso l’abbazia, sia presso gli uffici del comune di Monreale, un lavoro certosino e non facile che impiegherà non poco tempo. «Ci scendo io dentro la tomba! – ha urlato una signora -. Questa faccenda non deve andare per le lunghe. Voglio vedere i miei cari. Mia madre, mio padre e mio fratello ci sono là sotto!».

Giovanni Abruzzo, ex consigliere comunale, a margine della riunione, ha comunicato l’intenzione di voler organizzare una fiaccolata in memoria dei defunti seppelliti all’interno del cimitero.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Meteo, possibili rovesci domenica. Temporali lunedì

    Cronaca

    Monreale, 18 agosto 2018 - In queste ore una goccia fredda in quota è posizionata sulle coste franco-spagnole. Con il passare delle ore si avvicinerà fino al inglobare tutta la Sicilia, causando il guasto del tempo domenica e lunedì.  Le prime ore di Domenica saranno tranquille ma da..

    Continua a Leggere

  • Pro Loco Monreale, domani la presentazione in piazza Guglielmo II

    Cronaca

    Monreale, 17 agosto 2018 - Sarà presentata domani, sabato 18 agosto in piazza Guglielmo II alle ore 11, l’attività della Pro Loco Monreale che si è da poco tempo costituita. Il gruppo inizierà adesso il proprio percorso di attività socio-culturali. La presentazione avverrà presso la pizzeri..

    Continua a Leggere

  • Sorpresi a scaricare rifiuti in viale Regione siciliana e allo svincolo Belgio, multati (FOTO)

    Cronaca

    Continua a Leggere

  • Il branco picchia gli extracomunitari, ricostruita l’aggressione della Ciammarita

    Cronaca

    Non solo una battibecco con qualche offesa e qualche spintone ma una vera e propria aggressione da parte di giovani, probabilmente partinicesi, nei confronti di quattro ragazzi di colore ospitati in comunità. Questo quello che è successo nei pressi della spiaggia della Ciammarita ..

    Continua a Leggere

  • “Senza Rita Borsellino a Palermo siamo più soli”, l’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice (FOTO)

    Cronaca

    Palermo, 17 luglio 2018 - “Quando mi è giunta notizia della morte di Rita Borsellino ho provato un sentimento interiore, una sorta di solitudine e mi sono detto: ora a Palermo siamo più soli.  Ma mi è venuto in mente il ricordo ancora lo sguardo di Rita del 19 Luglio quando lei stessa ha v..

    Continua a Leggere

  • “Comportati bene o muori”. Il sindaco Agostaro: “Non ho paura”

    Cronaca

    San Giuseppe Jato, 17 agosto 2018 - “Caro sindaco comportati correttamente altrimenti muori”, è un atto intimidatorio in piena regola quello ricevuto da Rosario Agostaro, primo cittadino di San Giuseppe Jato.

    Continua a Leggere

  • Lettera con proiettile al sindaco di San Giuseppe Jato Rosario Agostaro

    Cronaca

    San Giuseppe Jato, 17 agosto 2018 - Una lettera contenente alcune minacce e un proiettile è stata recapitata al sindaco di San Giuseppe Jato Rosario Agostaro.

    LEGGI QUI IL RA..


  • Caccia aperta in Sicilia dal 1 settembre, a Monreale i tesserini dal 20 agosto

    Cronaca

    Monreale, 17 agosto 2018 - Doppiette in azione dal primo settembre in Sicilia. Pubblicato sulla gazzetta ufficiale di oggi il calendario venatorio per la stagione 2018/2019. I giorni di caccia e le specie animali che possono finire nel mirino dei fucili sono elencati in un decreto dell’Assessor..

    Continua a Leggere

  • Piana degli Albanesi, progetto di 1 milione per migliorare l’impianto d’illuminazione pubblica

    Cronaca

    Piana degli Albanesi, 17 agosto 2018 - Il comune di Piana degli Albanesi partecipa ad un bando per l'approvazione di un progetto di efficientamento energetico del costo di quasi un milione di euro. A renderlo noto è il primo cittadino della città del lago Rosario Petta. "Abbiamo presentato all'..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Incendio sul Monte Caputo. Intervento dei vigili del fuoco

    Cronaca

    Monreale, 17 agosto 2018 - Un principio d'incendio sul Monte Caputo è stato segnalato al centralino dei vigili del fuoco di Palermo. Le fiamme si sono sviluppate a Monreale, in via strada Vicinale San Martino, vicino ad alcune villette, qualche minuto prima della mezzanotte. Sul posto si sono reca..

    Continua a Leggere

  • Rita Borsellino: “solo” una donna, una mamma, una nonna che ha creduto in tanti di noi

    Cronaca

    Scrivo queste righe mentre mi trovo al confine tra Georgia e Arzebajgian, in un monastero ortodosso che da secoli sopravvive qui nelle montagne. La preghiera di questi monaci, la loro fede così sconfinata, mi aiuta a pensare in questo momento a Rita Borsellino, giunta all’ultima tappa del suo cam..

    Continua a Leggere

  • Il Quartiere Pagliarelli scrive all’assessore Mattina: “Sostanziale incoerenza tra i valori che dice di possedere e la sua azione politica”

    Cronaca

    Palermo, 16 agosto 2018 -In risposta alla lettera dell’Assessore Giuseppe Mattina del Comune di Palermo, pubblicata da altra testata giornalistica 

    Continua a Leggere

  • Venerdì i funerali di Rita Borsellino, oggi e domani la camera ardente

    Cronaca

    La camera ardente per un ultimo saluto a Rita Borsellino è stata allestita presso la Casa della memoria operante del Centro studi Paolo Borsellino a partire da giovedì 16 agosto dalle 11.00 alle 20.00 e venerdì dalle 7.00 alle 9.00 (via Bernini n. 52 – Palermo).  <..

    Continua a Leggere

  • Ciammarita (Partinico). A ferragosto 4 extracomunitari vittima di un caso di razzismo

    Cronaca

    Partinico, 16 agosto 2018 - Ennesimo caso di razzismo a Partinico. È stata presentata formale denuncia ai Carabinieri dai responsabili di una comunità di accoglienza de comune palermitano dopo che 4 giovani ospiti del centro sono rimasti vittima di un caso di maltrattamento, sembra a sfondo razzis..

    Continua a Leggere

  • Come si scrive il curriculum: consigli e suggerimenti

    Cronaca

    16 agosto 2018 - Il curriculum, si sa, è il primo mezzo con cui ci si presenta a un'azienda per la quale si è interessati a lavorare: esso può essere paragonato a un biglietto da visita attraverso il quale viene raccontato il percorso di studi del candidato e viene descritta..

    Continua a Leggere

  • È morta a 73 anni Rita Borsellino. Sorella del giudice Paolo Borsellino

    Cronaca

    È morta Rita Borsellino, 73 anni, la sorella del giudice Paolo Borsellino, ucciso nella strage di via D’Amelio il 19 luglio 1992. Rita Borsellino era malata da tempo e negli ultimi mesi le sue c..

    Continua a Leggere

  • Duomo di Monreale. Aperta ai visitatori la passeggiata sulla terrazza Settentrionale (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="73629,73630,73631,73632,73633,73634,73635,73636,73637,73638,73639,73640,73641,73642,73643,73644,73645,73646"] Monreale, 15 agosto 2018 - Da lunedì 13 agosto i numerosi turisti a passeggio sul tetto della Cattedrale di Monreale potranno prolungare la camminata lungo una sezione fino..

    Continua a Leggere

  • Bisacquino, il 16 agosto arriva Generation of Talent

    Cronaca

    Bisacquino, 14 agosto 2018 - La cornice è quella delle grandi occasioni, piazza Triona l’indomani del Ferragosto. Alle 21,30 i talenti che si esibiranno sono tra i più promettenti. Il presentatore è una garanzia, Antonio Pandolfo, attore, autore, cabarettista e regista. Il premio è tra i più ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com