Oggi è 21/05/2019

Cultura

“Le supplici” di Eschilo in scena al liceo “E. Basile – M. D’Aleo” (VIDEO E IMMAGINI)

Un dramma di donne, fuga e accoglienza. Dopo tanti anni, Monreale torna ad avere il fiore all’occhiello del teatro a scuola.

Pubblicato il 6 giugno 2018

“Le supplici” di Eschilo in scena al liceo “E. Basile – M. D’Aleo” (VIDEO E IMMAGINI)

       

Monreale, 6 giugno 2018 – Ieri pomeriggio, negli spazi esterni del liceo “E. Basile – M. D’Aleo” di Monreale, ha avuto luogo la rappresentazione teatrale de “Le supplici” di Eschilo. Lo spettacolo è il risultato finale di un progetto – “Dentro i Classici”, PON “Alternativamente” – che ha fatto la sua ricomparsa tra i banchi di scuola dopo ben quattro anni di dubbi e silenzi. 

I ragazzi coinvolti nel percorso, provenienti da alcune classi del liceo classico e di quello scientifico, sono stati guidati nelle attività dagli esperti Maurizio Vitale e Rosetta Iacona (già noti per aver coordinato le precedenti edizioni dello stesso PON), e affiancati dalla professoressa Agata Cusimano. 

https://www.youtube.com/watch?v=-qdPrtwliy4&feature=youtu.be

Proprio quest’ultima è intervenuta prima dell’inizio dell’esibizione per spiegare al pubblico modalità, obiettivi, risultati ma anche limiti del progetto. Ha preso poi la parola il regista M. Vitale che, con grande entusiasmo e convinzione, ha assicurato a genitori, ragazzi e docenti spettatori, che la rappresentazione sarebbe stata “bellissima”. 

Inizia lo spettacolo. Un palcoscenico scarno e indefinito; sull’ampio spazio che si affaccia su una Palermo vicina al tramonto, solo una croce, a ricordare il supplizio della fuga. Le Danaidi, come profughe contemporanee, cercano, supplici, asilo ad Argo, presso un titubante re Pelasgo che, infine, accetta di accoglierle. Ma l’ospitalità, seppur sacra ai greci, ha un prezzo: la guerra con l’Egitto, luogo da cui le donne sono fuggite per evitare un matrimonio indesiderato, è inevitabile. Protagonista centrale e indiscusso di questa tragedia eschilea, dunque, il coro femminile delle supplici: non solo donne, ma anche ribelli e decise; non solo fuggiasche, ma anche straniere in una terra altra. Eroine che, seppur “vecchie” di migliaia di anni, riescono a mostrare al mondo odierno tutta l’attualità delle proprie peripezie. Nella prima scena, le donne vengono portate in un immaginario campo profughi; lì vengono ispezionate, bisogna controllare se presentano malattie, pidocchi, e bisogna farlo attraverso l’utilizzo di mascherine e guanti in lattice. Dopo l’ispezione, la supplica a Zeus. Un’invocazione accorata, che lascia trapelare sia rabbia che speranza; segue il racconto della vicenda e una nuova supplica ad un re straniero, il quale, pieno di dubbi, ascolta il forte dolore di donne esuli. Il lungo peregrinare e gli strazianti aiuti sembrano trovare ascolto, e per le danaidi si prospetta una piccola speranza; speranza che sarà distrutta dall’araldo, messaggero di nuove sciagure, il quale comincia a battersi con Pelasgo, in uno scontro che sfiora l’animalesco. L’azione termina con le donne, disperse, a cui viene concessa la libertà e la rottura della quarta parete, attraverso la voce delle guardie, le quali hanno dimostrato una bellissima forza espressiva.

https://www.youtube.com/watch?v=-U8EvodFeiY&feature=youtu.be

Nonostante alcune imprecisioni ed errori, giustificati dalla forte emozione che solo il teatro sa dare, i giovani attori hanno dimostrato di essere all’altezza della situazione. Tanti, infatti, i momenti di pathos che hanno lasciato il pubblico col fiato sospeso, grazie all’interpretazione grintosa e appassionata dei ragazzi; ancora più numerosi gli spunti di riflessione veicolati dalla finzione artistica. Compatto e unito il coro di donne, con emozioni di rabbia, supplica, e anche sconfitta. Il personaggio Danao è stato interpretato in maniera abbastanza buona, con l’alternanza di momenti di forza a momenti di sconforto. Regale e coinvolgente il personaggio di Pelasgo, e ottima l’interpretazione dell’Araldo, il quale ha ottenuto tutto il favore del pubblico, che nello scontro tra lui e il re Pelasgo si è lasciato andare ad un applauso a scena aperta. Riuscire a portare in scena uno spettacolo corale, con poche ore a disposizione, è veramente difficile, ma il risultato è stato soddisfacente.

Alla fine della recita, gli interventi ed i ringraziamenti della preside Concetta Giannino e della vice preside Carmen Bonanno, entrambe soddisfatte e visibilmente emozionate. Spazio anche ai ricordi, con il caloroso invito sul palco, da parte del regista, di alcuni docenti ed ex-alunni del liceo che negli scorsi anni si sono dedicati con grande impegno ai corsi di teatro proposti dalla scuola. Alla rappresentazione erano presenti il Sindaco Piero Capizzi, il Presidente del Consiglio Giuseppe Di Verde e gli assessori Paola Naimi e Rosario Li Causi. Certamente, le opportunità offerte dal PON non si limitano alla sfera scolastica: è proprio grazie a questo tipo di esperienze formative che alcuni ex-studenti hanno trovato nel teatro una passione insostituibile, altri addirittura un lavoro stabile all’interno di una compagnia teatrale.

Vedere tornare in scena uno spettacolo classico in un liceo monrealese è una grande gioia per tutti coloro i quali hanno creduto fino in fondo in questi progetti. I ragazzi di quest’anno si sono dimostrati propositivi e totalmente disponibili ad imparare da chi ha una grande esperienza. Il teatro, quello vero, deve far riflettere, e ieri tutto ciò è stato messo in atto, responsabilizzando un pubblico attento e rendendolo partecipe di forti emozioni e tensioni. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Piana degli Albanesi, 2 milioni per il recupero della piscina e il risparmio energetico degli uffici comunali

    Cultura

    Piana degli Albanesi, 21 maggio 2019 -Lavori di efficientamento energetico della biblioteca e del palazzo comunale,  lavori di riqualificazione della piscina. Sono i tre progetti presentati dal comune di Piana degli Albanesi risultati ammissibili a finanziamento, per un complessivo di 1.980.402..

    Continua a Leggere

  • Monreale e lo spoil system. Poltrone di sottogoverno libere per gli uomini di Arcidiacono

    Cultura

    Monreale, 21 maggio 2019 - Con la fine del mandato di governo di Piero Capizzi e l'insediamento del nuovo sindaco, Alberto Arcidiacono, ci sarà un passaggio di consegne che riguarderà i diversi incarichi di sottogoverno. A partire da quelle dei CDA degli enti partecipati dal comune, saranno u..

    Continua a Leggere

  • Domani gli alunni del Veneziano in corsa contro fame e malnutrizione nel mondo

    Cultura

    Monreale, 21 maggio 2019 - Si terrà domani a Monreale la Corsa contro la fame, evento sportivo e solidale organizzato da Azione contro la fame (www.azionecontrolafame.it), organizzazione che da 40 anni lotta contro la fame e la malnutrizione infantile in 50 Paesi. L'iniziativa coinvolgerà le sc..

    Continua a Leggere

  • Lavora in nero ma prende il reddito di cittadinanza, beccato a Sferracavallo un furbetto

    Cultura

    Palermo, 21 maggio 2019 - Un palermitano di 52 anni è stato denunciato dai Carabinieri della stazione Partanna Mondello e dal locale Nucleo ispettorato del lavoro a seguito di un servizio specifico per la verifica delle disposizioni in materia di

    Continua a Leggere

  • Operazione “Blacksmith”: 19 arresti, sbaragliata la nuova rete della droga palermitana (NOMI E FOTO)

    Cultura

      [gallery ids="103954,103955,103956,103957,103958,103959,103960,103962,103963,103964,103965,103966,103967,103968"]

    Palermo, 21 maggio 2019 - Sono state messe in atto questa mattina le misure cautelari afferenti all’operazione denominata “

    Continua a Leggere

  • EUROSCHOOL Festival. Esibizione degli alunni del Pietro Novelli di Monreale al Museo Storico dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle

    Cultura

    [gallery ids="103936,103937,103938,103939,103940,103941,103942,103943,103944,103945,103946,103947"] Vigna di Valle (bracciano), 21 maggio 2019 - Sabato 18 una delegazione di 12 bambini della la D.D. Pietro Novelli, accompagnati dalla Dirigente Scolastica Chiara Di Prima


  • Fiumi di droga in tutta l’isola provenienti da Calabria e Campania

    Cultura

    https://www.youtube.com/watch?v=bgrvFCWobrY&feature=youtu.be Palermo, 21 maggio 2019 - Dalle prima luci dell'alba è in atto una vasta operazione antidroga della Polizia di Stato, il cui obiettivo è disarticolare un sodalizio criminale che riforniva tutta la Sicilia con enor..


  • Guerra di mafia a Monreale, confermati i 3 ergastoli per l’omicidio Billitteri (FOTO)

    Cultura

    [gallery ids="103908,103909,103910"] La seconda sezione della Corte d'assise d'appello di Palermo ha confermato i tre ergastoli inflitti in primo grado per l'omicidio di


  • Prof sospesa a Palermo, domani alla Veneziano il Teacher Pride

    Cultura

    Monreale, 21 maggio 2019 - "L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento". Sulla scia di questo pensiero, domani alle 11, nell'atrio della scuola Antonio Veneziano gli alunni delle terze classi insieme ai docenti leggeranno a voce alta gli articoli 21 e 33 della Costituzione Ita..


  • Decine di aziende pronte ad assumere laureati palermitani al “Career Day UniPa”

    Cultura

    All’Università di Palermo arriva il Career Day UniPa, che permetterà ai laureati


  • Al “Margherita di Navarra” si studierà Pianoforte, Chitarra, Tromba e Percussioni

    Cultura

    Monreale, 20 maggio 2019 - Grande traguardo raggiunto per l’Istituto Comprensivo Statale “Margherita di Navarra” di Pioppo che dal prossimo anno scol..


  • Tra vare e rosari

    Cultura

    ..


  • Quando la musica fa la differenza: MayDay, 12 ore di concerti per sostenere l’antirazzismo

    Cultura

    Palermo, 20 maggio 2019 - Sabato 25 maggio, presso il Castello a Mare, in via Filippo Patti, si terrà il MayDay: 12 ore di musica, arte e spettacoli dedicate a tutti coloro che credono e lottano per un mondo senza barriere. L'iniziativa, organizzata dalle associazioni Mediterraneo Antirazzista P..


  • Nuova voragine in via Olio di Lino. Un incubo senza fine

    Cultura

    [gallery ids="103520,103521,103522"] Palermo, 20 maggio 2019 - Non c'è requie in via Olio di Lino. Una nuova voragine si è aperta pochi metri più avanti de..


  • Monreale. Il segretario generale Domenica Ficano prima vittima dello spoil system

    Cultura

    Monreale, 19 maggio 2019 - È tempo di spoil system. Nuova amministrazione e nuovo giro di poltrone.  Il sindaco di Monreale appena insediato, Alberto Arcidiacono, avrà un bel daffare in questi mesi a dare un taglio (parziale o netto lo vedremo) co..


  • Una giornata con lo chef Benedetto Priolo: TED organizza per i suoi allievi un incontro molto speciale

    Cultura

    Monreale, 17 maggio 2019 - Si terrà il 27 maggio, presso l'istituto TED formazione di Monreale dalle ore 9.00 alle ore 12.00, l'appuntamento con lo chef Benedetto Priolo. Priolo, membro del Culinary team Palermo, terrà una dimostrazione tecnica dal titolo "l'arte dell'intaglio", rivolta a tutti..


  • Corleone, più di 1milione di euro per il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il clima

    Cultura

    Corleone, 19 maggio 2019 - "Sono soddisfatto, sia per i lavori d’aula che si sono conclusi con l’approvazione del 90% delle proposte all’unanimità dei presenti, sia per il clima di civile confronto/dibattito con il gruppo di opposizione". Così commenta Pio Siragusa, presidente d..


  • Taxi collettivo, una formula adottata anche a Monreale

    Cultura

    Monreale, 19 maggio 2019 - Nasce un nuovo servizio per agevolare la mobilità dei numerosi turisti in visita a Monreale. Da pochi giorni è stata adottata la formula del taxisharing dai tassisti monrealesi, sette in tutto. Una formula già in uso a Palermo, che consente di offrire a differenti cl..