Oggi è 20/11/2018

Cronaca

Cimitero degli orrori di San Martino. Procura: “Immobilismo e negligenze a carico dei vertici pro tempore del comune”. Capizzi: “Mai giunta alcuna segnalazione”

Per i Pm le autorità comunali avrebbero dovuto svolgere a pieno la propria azione di regolamentazione, vigilanza e controllo sul cimitero di San Martino delle Scale

Pubblicato il 31 maggio 2018

Cimitero degli orrori di San Martino. Procura: “Immobilismo e negligenze a carico dei vertici pro tempore del comune”. Capizzi: “Mai giunta alcuna segnalazione”

Monreale, 31 maggio 2018 – Ci sarebbe stata la totale assenza dell’amministrazione comunale nel corso di questi anni per quel che riguarda la gestione del cimitero di San Martino delle Scale, il camposanto degli orrori finito al centro di una inchiesta della Procura di Palermo che ha smantellato un’organizzazione criminale, capeggiata da Giovanni Messina, che gestiva abusivamente gli spazi cimiteriali di proprietà dell’Abbazia benedettina della frazione. In seguito alla denuncia dell’ex Abate Alberto Palucci, i carabinieri sono scesi negli inferi del cimitero, riprendendo in diretta le opere compiute dalla cricca.

Da oltre venti anni dentro quel cimitero Messina capeggiava e impartiva ordini ai suoi sodali per ciò che riguardava spostamenti di salme non autorizzate, occultamento di resti umani, falsificazione di documenti, truffe circa il rinnovo delle concessioni dei loculi. Le amministrazioni comunali che si sono susseguite nel corso del ventennio non hanno mai preso provvedimenti? Nessuno si è mai accorto di ciò che succedeva dentro al cimitero? E, soprattutto, che responsabilità hanno amministrazione comunale e dipendenti sulla gestione di un cimitero privato?

La Procura cercherà di dare risposte a questi interrogativi. Il caso del cimitero di San Martino potrebbe portare ad altre indagini. «Dietro tutto questo spaccato di diffusa illegalità – si legge nell’ordinanza dell’inchiesta sfociata poi in arresti e avvisi di garanzia – che lede e ferisce, tra l’altro, sentimenti molto delicati e sacri come quelli relativi alla pietas dei cari estinti delle persone offese e di un’intera comunità, si staglia la totale assenza, negligentemente complice della locale Amministrazione Comunale». Ciò che emerge è che nel corso delle indagini della Procura, gli inquirenti hanno registrato «evidenti negligenze a carico dei vertici pro tempore del comune di Monreale e degli Uffici Asl competenti per territorio, per un inspiegabile immobilismo che dovrà essere oggetto di ulteriori approfondimenti ad esito delle valutazioni giurisdizionali e sugli elementi sin ora raccolti a carico dei soggetti indagati”.

I Pm non riescono quindi a non immaginare che enti locali e istituzioni preposte ai controlli sanitari non fossero a conoscenza che all’interno del cimitero di San Martino, peraltro saturo da anni, venissero seppelliti altri defunti. All’interno dell’abbazia Benedettina non è stato trovato alcun registro di riscontro delle salme sistemate nel cimitero. Sono stati trovati però alcuni documenti, permessi di seppellimento con i quali veniva autorizzato il trasporto delle salme, emessi sia dal comune di Palermo, che ne dava notizia al comune di Monreale e ne chiedeva notifica di ricezione, sia dallo stesso comune di Monreale. Le prime date dei permessi risalgono al 1994.

Per i Pm inoltre le autorità comunali avrebbero dovuto svolgere a pieno la propria azione di regolamentazione, pianificazione, vigilanza e controllo sul cimitero di San Martino delle Scale, che «appare come un cimitero fantasma pur sito in quel comune», si legge nelle conclusioni del Pm. Intanto il sindaco di Monreale Piero Capizzi ha ordinato l’avvio di un’indagine interna al comune normanno. «Stiamo cominciando ad acquisire gli atti delle autorizzazioni al seppellimento rilasciate dal comune per capire se le istruttorie esperite sono corrette», fa sapere il primo cittadino.

A capo della squadra che si occuperà di scandagliare gli archivi c’è il segretario generale Domenica Ficano, come responsabile dell’anticorruzione e trasparenza amministrativa. Nel team anche alcuni dirigenti competenti. I primi esiti delle indagini saranno trasmessi ai magistrati. «Dobbiamo capire se le istruttorie venivano fatte in maniera corretta a Monreale – afferma Capizzi -. Negli anni sono pochissime le salme di cittadini monrealesi che risultano tumulate a San Martino».

Capizzi risponde anche sulle accuse di negligenza e immobilismo mosse dai Pm di Palermo. «L’autorità comunale ha l’obbligo di vigilare e controllare anche sui cimiteri privati, ma come si deve espletare l’attività di controllo e di vigilanza? – continua il sindaco – Nel momento in cui viene inviata una segnalazione, l’attenzione diviene massima. Se si sono verificati comportamenti negligenti, questi saranno segnalati. Posso escludere che ci siano stati comportamenti intenzionali di connivenza o collusione, tra l’altro nemmeno l’Asp ha fatto segnalazioni sullo stato del cimitero. Se avessi avuto un minimo dubbio o se avessi ricevuto una segnalazione su questa vicenda, avrei sicuramente agito di conseguenza». 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Palermo, tassa di soggiorno: superati 3milioni di incassi

    Cronaca

    Palermo, 20 novembre 2018 - La maggiore presenza di turisti in città nell'anno di Palermo Capitale della Cultura e di "Manifesta" si ripercuote positivamente sugli incassi della "Tassa di soggiorno", l'importo pagato dai turisti per le prime cinque notti di permanenza nelle strutture ricettive citt..

    Continua a Leggere

  • Falso e abuso d’ufficio. La Procura chiede di processare il sindaco Capizzi e il dirigente Busacca

    Cronaca

    Monreale, 20 novembre 2018 - Falso e abuso d’ufficio. Con questa accusa la Procura della Repubblica di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco di Monreale Piero Capizzi e per il dirigente dell’area V (Gestione e Pianificazione del territorio) Maurizio Busacca. Al centro dell’ind..

    Continua a Leggere

  • Vandalizzano panchine e contenitori in via Maqueda. Le telecamere riprendono i tre giovani

    Cronaca

    Palermo, 20 novembre 2018 - Sono in corso le indagini per identificare i tre giovani che sabato 10 novembre nelle prime ore del mattino hanno vandalizzato panchine e contenitori per i rifiuti in via Maqueda. Il sistema di videosorveglianza del Comune grazie alle riprese ad alta risoluzione ricavate ..

    Continua a Leggere

  • Via Corpo di Guardia ancora chiusa. Capizzi “Prima bisogna capire a chi compete”

    Cronaca

    Monreale, 20 novembre 2018 - Continuano i disagi per gli abitanti di via Corpo di Guardia, la strada danneggiata in seguito all'esondazione del torrente Vadduneddu. Pochi giorni fa, infatti, le forti piogge hanno ingrossato la portata del torrente spezzando il tubo che passava sotto la..

    Continua a Leggere

  • Riaperto il bando Sport e Periferie, Guzzo e Giuliano: “Siamo disposti a impiegare tecnici a titolo gratuito per presentare il progetto”

    Cronaca

    Monreale, 19 novembre 2018 - Con la Legge di Bilancio 2018 viene riaperto il bando "Sport e Periferie", con il quale viene data la possibilità a Pubbliche amministrazioni, istituzione scolastiche di ogni ordine e grado anche comunali ed enti no profit di realizzare, rigenerare o completare gli impi..

    Continua a Leggere

  • Eternit, bonificate via Pezzingoli, via Linea Ferrata e Strazzasiti. A breve l’intervento anche nelle frazioni

    Cronaca

    Monreale, 19 novembre 2018 -È stato spruzzato e poi imballato l'amianto presente in via Pezzingoli, Linea ferrata e Strazzasiti. Nei giorni a seguire verrà ritirato dalla ditta specializzata incaricata dal Comune di Monreale, i lavori sono stati seguiti dal tecnico comunale. Successivamente l'inte..

    Continua a Leggere

  • M5S. Costantini: “Il Movimento 5 Stelle può avere un solo candidato sindaco, e sono io”

    Cronaca

    Monreale, 19 novembre 2018 - “Il Movimento 5 Stelle può avere un solo candidato sindaco, e sono io”. Su questo aspetto Fabio Costantini, consigliere comunale del movimento di Di Maio, vuole sgombrare ogni dubbio e fare chiarezza. Nella corsa per le prossime amm..

    Continua a Leggere

  • Temporali al Sud, a rischio le zone Meridionali colpite dall’alluvione di Novembre

    Cronaca

    Monreale, 19 novembre 2018 -Attualmente siamo interessati da un forte flusso di correnti meridionali. Dalla tarda nottata e con l'arrivo del fronte perturbato avremo un drastico calo delle temperature, a Corleone scenderanno anche di 7/8 gradi, e sarò  molto probabile la formazione di man..

    Continua a Leggere

  • Liceo D’Aleo, problemi d’infiltrazioni d’acqua. Capizzi: “Nessun pericolo di cedimenti strutturali o di inagibilità”

    Cronaca

    Monreale, 19 novembre 2018 -"Ho avuto questa mattina un incontro con le mamme all'istituto D’Aleo. Loro hanno anche chiamato i Vigili del Fuoco che non hanno riscontrato pericoli di cedimenti strutturali o di inagibilità. Già dal pomeriggio di oggi la Provincia si sta attivando per risolvere il ..

    Continua a Leggere

  • Rendiconto di Gestione 2017. Il consigliere Giorgio Rincione va in soccorso della maggioranza

    Cronaca

    Monreale, 19 novembre 2018 - È stata approvata questa mattina in consiglio comunale la relazione dei revisori dei conti sul rendiconto di gestione 2017. Con 11 voti favorevoli e 10 astenuti è passato il documento che aveva tenuto con il fiato sospeso diversi dipendenti comunali. Solo vener..

    Continua a Leggere

  • Pioggia di soldi per impianti di videosorveglianza. 400.000 € a San Giuseppe, 250.000 a San Cipirello, 273.000 a Piana degli Albanesi. Finanziati anche Camporeale, Partinico, Roccamena, Corleone. Monreale assente (L’elenco completo)

    Cronaca

    Palermo, 19 novembre 2018 - Una pioggia di soldi arriverà ai comuni dal Ministero dell’Interno per finanziare l’installazione di sistemi di videosorveglianza nell’ambito dei “Patti per l’attuazione della sicurezza urbana”. Il decreto è stato firmato il..

    Continua a Leggere

  • Roccamena. L’ing. Fiorentino replica al sindaco Ciaccio: “Il capo UTC non può essere revocato né sostituito con reclutamento fiduciario”

    Cronaca

    Roccamena, 19 novembre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo integralmente una nota inviata dall'ing. Salvatore Fiorentino in relazione all’articolo pubblicato su questa testata ieri, 18 novembre 2018, riguardante il Comune di Roccamena, dal titolo:

    Continua a Leggere

  • Vittoria schiacciante per il Monreale contro il Finale. Comincia a prendere corpo l’impronta di Sorrentino

    Cronaca

    Monreale, 18 novembre 2018 - Ieri la prima trasferta per l'Atletico Monreale, e non tardano ad arrivare i primi tre punti ai danni del Finale a Pollina. I ragazzi rossoblu di mister Davide Sorrentino hanno piegato una squadra tosta con una doppietta di Ferraro, una di Lo Giudice e i goal di Costanti..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, il sindaco nomina esperto a 1.800 € al mese. L’opposizione insorge: “Ennesimo spreco”. Ciaccio difende la sua scelta: “Il comune risparmia”

    Cronaca

    Roccamena, 18 novembre 2018 - Il 7 novembre il sindaco del comune di Roccamena, Tommaso Ciaccio, ha nominato un consulente in qualità di “esperto del Sindaco”, in materia di protezione civile, ambiente e servizio idrico integrato. Si tratta del dott. Onofrio Maurizio Todaro, che come si legge d..

    Continua a Leggere

  • Il Mosaico, ancora nessuna coalizione ma tanti interlocutori. “Buon dialogo con Monreale Bene Comune, ma rimangono ancora le distanze”

    Cronaca

    Monreale, 17 novembre 2018 - Si è tenuto oggi pomeriggio, alle 17.30 presso i locali del Collegio di Maria, l'Assemblea degli iscritti e dei simpatizzanti de "Il Mosaico". Il Movimento, presentato il

    Continua a Leggere

  • “I Beni Culturali Ecclesiastici Tutela e protezione tra presente e futuro”, se ne parlerà martedì nel Palazzo Arcivescovile di Monreale

    Cronaca

    Martedì 27 novembre, alle ore 9.00, presso il Palazzo Arcivescovile di Monreale, si svolgerà il convegno su “Beni culturali ecclesiastici: tutela e protezione tra presente e futuro", organizzato dall'Arcidiocesi di Monreale con il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Palermo. Il fine è quello ..

    Continua a Leggere

  • Caputo: “Project Financing con privati e istituti bancari per creare un parcheggio multipiano in contrada Cirba”

    Cronaca

    Monreale, 17 novembre 2018 -  Un parcheggio multipiano a valle di contrada Cirba attraverso un sistema di Project Financing coinvolgendo imprenditori privati e istituti bancari nella sua costruzione e gestione. È questa la proposta av..

    Continua a Leggere

  • Assistenza igienico-sanitaria disabili, dalla Regione oltre sei milioni di nuove risorse

    Cronaca

    Palermo, 17 novembre 2018 - L’assessore regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali Mariella Ippolito ha provveduto a reperire somme aggiuntive per 6 milioni e quattrocentoseimila euro, per dare un ulteriore contributo alle Città Metropolitane ed ai Liberi Consorzi di Comuni per l’assis..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com