Oggi è 15/10/2018

In Evidenza
Una poltrona per tre. Arcidiacono, Giannetto, Davì. Chi candiderà il PD?

Monreale, elezioni amministrative. Il Pd uscirà dalla crisi e resterà nella Terza Repubblica?

Il segretario Quadrante: “Dobbiamo ritrovare quella credibilità che abbiamo perso. Pd aperto a tutte le forze politiche ma con un’idea di città da costruire”

Pubblicato il 25 maggio 2018

Monreale, elezioni amministrative. Il Pd uscirà dalla crisi e resterà nella Terza Repubblica?

Monreale, 25 maggio 2018 – La Terza Repubblica è cominciata il 5 marzo. Un quadri-polarismo, una forza il M5s che spiazza i vecchi partiti con il 32 per cento, sia alla Camera sia al Senato, e tre partiti di medie dimensioni: il Pd al 19 per cento, la Lega con il 17 per cento e Forza Italia che si riduce a 14 per cento. Delle percentuali di cui devono tener conto i politici locali. Tra meno di un anno Monreale sarà chiamata alle urne per le amministrative e già da mesi si svolgono incontri e riunioni politiche per cercare di definire alleanze. Ma chi la spunterà? Monreale sarà pentastellata come il Governo nazionale oppure il Pd riuscirà a riconquistare la fiducia dell’elettorato perso? Cinque anni fa un ottimo risultato gli permise di ottenere 9 seggi in consiglio comunale. Da rumors interni al partito c’è il timore che nel 2019 non si conseguiranno neanche la metà dei voti ottenuti nel 2014. 

A distanza di qualche mese dalle ultime elezioni, il Pd ieri sera nella Sala Millunzi ha voluto incontrare iscritti e simpatizzanti. Ma si è registrata una timida partecipazione, perlopiù di iscritti.

I dem sono consapevoli che qualcosa non ha funzionato, di aver pagato le divisioni e le lotte interne, ma è da questa consapevolezza che vogliono ripartire. “Il Pd è una casa aperta sia ai vecchi che ai nuovi iscritti – afferma il segretario Manuela Quadrante – i risultati non ci hanno premiato né a livello nazionale né locale, anche se nonostante la crisi il Pd locale non è scomparso. In tutti i momenti di crisi si trova la spinta per risalire”. Con uno spirito di ottimismo il nuovo segretario sta cercando di guidare e dare un nuovo indirizzo politico al gruppo. “Dobbiamo ritrovare quella credibilità che abbiamo perso – continua – il picco negativo locale si può ricondurre alle divisioni interne e nel non sentirsi rappresentati. Dobbiamo rinascere e andare avanti. La campagna elettorale è partita con la festa del 3 maggio, è chiaro che il Pd si apre a tutte le forze politiche ma con un’idea di città da costruire. Ma prima dobbiamo capire chi siamo e chi vogliamo essere. Diverse forze di centro sinistra si sono avvicinate a noi per aprire un dialogo”.

Potenziali candidati? La Quadrante risponde che al momento è prematuro. Anche se non smentisce i nomi fatti ieri nell’articolo di FiloDiretto.

“C’è stata solo una chiacchierata”, afferma Silvio Russo a proposito di Arcidiacono. “La decisione sarà presa dal Direttivo – torna a precisare – nessuno fa la corsa da solo. Chi sarà contro di noi già lo sappiamo, il Governo attuale e la Destra. Dobbiamo trovare le energie, le capacità, le risorse e all’interno del Pd ci sono. C’è gente che ha rivestito il ruolo di consigliere, di assessore. Ci sono professori”. A proposito della possibile candidatura della Giannetto non perde l’occasione per sottolineare i voti raggiunti dalla consigliera e non diniega la possibilità. 

“Anche se siamo in pochi c’è un’attenzione su quello che fa il Pd. In questi anni abbiamo fatto una politica che non era di sinistra – senza giri di parole continua Russo – ci siamo dimenticati degli operai, dei professori, dei problemi della gente, della povertà. Dobbiamo voltare pagina per risalire la china, è un momento critico ma non per questo bisogna cambiare un’idea politica repentinamente come hanno fatto alcuni ex componenti che hanno sentito l’aria di destra e si sono buttati in quella direzione. Noi rimaniamo ancorati alla tradizione socialista. Dobbiamo scegliere il nostro perimetro e questo potrebbe partire dalle ultime elezioni quando il Pd appoggiò la candidatura di Lo Giudice. Il partito c’è, dobbiamo trovare nuove energie. Noi queste elezioni le possiamo vincere”. E le energie di Russo puntano alle liste. 

Tra punti chiave e obiettivi è proseguito il dibattito che ha visto, oltre agli interventi degli iscritti come Di Salvo, anche suggerimenti e critiche da parte di simpatizzanti come Davide Parisi. Breve ma incisivo è stato l’intervento di Antonio Ferrante: “Ripartiamo chiedendo ai cittadini cosa vogliano e cosa si aspettano. Ma anche in cosa li abbiamo delusi. In cosa abbiamo sbagliato. Su questo percorso possiamo ricostruire il perimetro politico. E trovare quelle due o tre figure che possono incarnare le aspettative dei cittadini”.

Un intervento con una caratura a tratti più programmatica è stata quella di Tonino Russo. “Io non credo che si sia fatto male in questi 5 anni a livello nazionale. Il Pd è un partito strutturato e radicalmente diffuso. Spero che si apra alle esperienze civiche e bisogna non sottovalutare la dimensione di volontariato che si sta diffondendo nel territorio, con gruppi che si stanno occupando del bene comune. Siamo stati coerenti in questi 5 anni anche quando abbiamo deciso di allontanarci dal sindaco, di cui non sono mai stato un sostenitore… anzi. Non possiamo consentirci distrazioni, dobbiamo iniziare anche con delle iniziative pubbliche”. Prende in esame lo stato dell’ex cinema Imperia, del parcheggio, il cimitero e ancora le strade, le illuminazioni, i servizi alla persona.

Infine il capogruppo uscente Davì sottolinea che a far peso sono i voti: “Le elezioni si vincono con i numeri. il percorso è lungo ed impegnativo e per segnare una rottura con il passato occorre dare dei segnali”. Davì sostiene che il Pd non deve più essere il Partito delle tessere davanti al Collegio di Maria. Non può essere più il partito che schiera a seconda delle simpatie”.

Il Segretario ha chiuso il dibattito investendo la Segreteria, allargata al capogruppo consiliare e ai due ex deputati Tonino Russo e Salvo Lo Giudice, del ruolo di organismo di contatto per costruire future alleanze, e ha riconvocato l’assemblea al 20 giugno ore 18. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • A Monreale si parla di Mafia e dei suoi rapporti con le istituzioni

    In Evidenza

    Monreale, 15 ottobre 2019 - A Monreale per parlare di mafia, ed in particolare modo dei rapporti tra mafia e istituzioni. Il libro scritto da Fabio Giallombardo, dal titolo “Cosa Vostra - Mafia e istituzioni in Italia”, editrice “Autodafé”, è un’antologi..

    Continua a Leggere

  • Tutti i nomi del “Mosaico”. Ma è presto per parlare di candidature e di alleanze

    In Evidenza

    [gallery ids="79261,79260,79259,79258,79257,79256,79255,79254,79253,79252,79251,79250,79185"] Monreale, 14 ottobre 2018 - Urbanistica, rifiuti, disabilità, associazionismo, progettazione turistica, gestione delle risorse umane del comune. Ed ancora gestione dell’ufficio legale, rapporti istitu..

    Continua a Leggere

  • Droga all’interno della carta per le caramelle

    In Evidenza

    Palermo, 14 ottobre 2018 - Ancora droga allo ZEN 2. Ma stavolta avvolta all’interno di carta di caramelle. Era questo l’escamotage adottato dai pusher per distogliere l’attenzione degli inquirenti. Una trovata geniale, ma che non è servita a Dario Piazza, trentenne residente allo ZEN 2, pe..

    Continua a Leggere

  • Monreale, madre e figlia arrestate per spaccio di droga

    In Evidenza

    Monreale, 14 ottobre 2018 - Sono finite agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di due donne monrealesi, una cinquantenne, L. M., e la figlia, N. L. di venti anni. Son stati i Carabinieri della Compagnia di Monreale a trarle in arresto dopo u..

    Continua a Leggere

  • “Il Mosaico”: Chi sono, quanti sono, chi li sostiene, quali idee, e le alleanze? Le risposte domani alla presentazione ufficiale del Movimento

    In Evidenza

    Monreale, 13 ottobre 2018 - C‘è molta curiosità intorno alla presentazione ufficiale del Movimento “Il Mosaico” che avverrà domani pomeriggio presso i locali di Villa Savoia alle ore 17,00. Chi sono i veri attori di questa nuova realtà politica? Quanti sono, chi..


  • Palermo – Amsterdam e Palermo – Capo Nord in gommone. Il sindaco consegna un encomio allo skipper Sergio Davì

    In Evidenza

    [gallery ids="79174,79175,79176"] Monreale, 13 ottobre 2018 - Palermo - Amsterdam e Palermo - Capo Nord in gommone. Ma anche l’attraversamento dell’Atlantico a bordo del piccolo natante di 10 metri. La storia dello skipper monrealese Sergio Davì ha fatto il giro del mondo, e questa mattina i..


  • Obiettivi raggiunti al 100%. 6.500 € liquidati al segretario generale del comune di Monreale

    In Evidenza

    Monreale, 12 ottobre 2018 - Obiettivi pienamente raggiunti, massimo punteggio assegnato, e quindi liquidazione del massimo premio di risultato previsto.


  • “Il Ben…essere attraverso il Movimento”: incontro domani a Monreale

    In Evidenza

    Monreale, 12 ottobre 2018 -“Il Ben…essere attraverso il Movimento” è il titolo del convegno che si terrà domattina nella Sala Consiliare del Complesso Monumentale Guglielmo II, inserito nell’ambito dell’’Assemblea Nazionale dei soci UNC del territorio Nazionale e prevede la presenza de..


  • Sp57 nuova perdita di liquami. D’Alcamo: “Sostituiti i primi 100 metri di tubazione ma continueremo”

    In Evidenza

    San Martino delle Scale, 12 ottobre 2018 - Alle prime piogge, sulla Sp57 è fuoriuscita di liquami dai pozzetti d’ispezione della rete fognaria. Sull'annoso problema proprio ieri si è concluso l'intervento del comune di Monreale sulla strada che porta a San Martino delle Scale. Ma 200 metri ..


  • Il Basile di Monreale aderisce alla protesta degli studenti: “Stop allo sfruttamento, alternanza è formazione” (FOTO E VIDEO)

    In Evidenza

    [gallery ids="79100,79095,79094,79093,79092,79091,79090,79089,79088,79087,79086,79085,79084,79083,79082,79081,79080,79079,79078"] Palermo, 12 ottobre 2018 - Anche i licei monrealesi hanno partecipato questa mattina alla manifestazione indetta in tutt’Italia dalla Rete degli Studenti Medi e da U..


  • Grisì. Cedimenti, frane, pessime condizioni del manto stradale. Arriva all’ARS la pessima condizione della SP30

    In Evidenza

    Palermo, 12 ottobre 2018 - Cedimenti, frane, pessime condizioni del manto stradale, assenza di canali di raccolta delle acque. La pessima situazione della SP30, la strada provinciale che collega Partinico, San Cipirello e Grisì approda all’ARS. Ieri è stata depositata..


  • Rifiuti. Pubblicato il bando per il 2019. Inserita la clausola sociale a favore degli ex dipendenti dell’ATO

    In Evidenza

    Monreale, 12 ottobre 2018 - Pubblicato il bando relativo alla gara di appalto del servizio di spazzamento, raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani prodotti nell'intero territorio del Comune di Monreale per il 2019.  L’appalto avrà la durata di 12 mesi. Nel bando è stata inser..


  • Monreale, rinvio a giudizio dei 32 ex dipendenti dell’ATO. Il comune si costituisce parte civile

    In Evidenza

    Monreale, 12 ottobre 2018 - L’amministrazione comunale ha deciso di costituirsi parte civile nel processo contro i 32 ex dipendenti dell’ATO Alto Belice Ambiente, accusati di essersi assentati dal servizio, senza alcuna autorizzazione, durante le festività del Natale 2013. “I reati contest..


  • Secondo pareggio per l’Atletico Monreale contro il Redentino

    In Evidenza

    12 ottobre 2018 - Finisce 6-6 l’amichevole giocata nei giorni scorsi al campo Archimede contro il Team Redentino mai domo che rimonta in 5 minuti il risultato. Partita divisa in 3 tempi da 20 minuti, che vedono i primi l’Atletico sempre in vantaggio. Ma nei 5 minuti dell’ultimo tempo cam..


  • Partinico, sequestrate 6 tonnellate di marijuana. Arrestate 4 persone (IL VIDEO DELL’OPERAZIONE)

    In Evidenza

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=JuMnWr4ASIo&feature=youtu.be[/embed] Partinico, 12 ottobre 2018 - Sono Michele Vitale di Partinico, Salvatore Leggio di Palermo, Marco Antonio Emma di Sanremo e Vincenzo Cusumano di Partinico i 4 uomini arrestati a Partinico in seguito a..


  • Stop a trasferimento cani da ex mattatoio, Ferrandelli: “Portato a casa prima vittoria”

    In Evidenza

    "Oggi abbiamo portato a casa una prima vittoria: i cani resteranno a Palermo”. Così il leader dell’opposizione al Comune, Fabrizio Ferrandelli.


  • Allerta meteo in Sicilia, forti piogge e raffiche di vento

    In Evidenza

    La Protezione Civile Regionale ha diffuso un avviso per rischio meteo-idrogeologico e idraulico, valido dalle ore 16.00 di oggi, 11 ottobre, alle ore 24 di domani, 12 ottobre. Per la giornata di domani è previsto un livello di allerta arancione su tutta la Regione. In ..


  • Vuoi una villa come 007? Ecco dove trovarla

    In Evidenza

    Era l'autunno del 1962 quando nei cinema inglesi comparve il primo film dedicato a James Bond: si chiamava "Dr. No", e rappresentava il primo capitolo di una saga che, a distanza di più di mezzo secolo, si conferma ancora molto fortunata e apprezzata dal pubblico. Ecco perché..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com