Migliorano le condizioni di Arianna Badagliacca, vittima di un incidente stradale a Vercelli

Medici ottimisti. La donna è ancora sedata, ma la situazione sta lentamente stabilizzandosi

Vercelli, 25 maggio 2017 – Dopo giorni di apprensione, le condizioni mediche di Arianna Badagliacca stanno lentamente migliorando. La donna, rimasta vittima di un grave incidente stradale, è sotto costante osservazione da parte dei medici del reparto rianimazione dell’Ospedale di Novara. Ad annunciarlo sul suo profilo di Facebook è il sindaco di Pray e Vigile del Fuoco in congedo, Gian Matteo Passuello.

Dopo l’intervento a cui era stata sottoposta poche ore dopo lo schianto, sta migliorando Arianna Badagliacca, l’operatrice dei vigili del fuoco monrealese che martedì è stata coinvolta in un terribile incidente nel Vercellese.

La donna era diretta con l’auto di servizio al comando dei vigili del fuoco di Vercelli quando il suo mezzo si è scontrato con un camion che proveniva dal lato opposto. Ad avere la peggio l’auto dei vigili del fuoco che è finita in un campo, la donna 40enne viaggiava da sola. Sono intervenuti proprio i suoi colleghi vigili del fuoco di Vercelli ad estrarla dalle lamiere contorte, quindi si è proceduto al trasporto all’ospedale “Maggiore” di Novara. Come detto nell’impatto è stato coinvolto anche un camion che è finito dall’altra parte della strada adagiandosi contro gli alberi.
La donna è ancora sedata, ma la situazione sta lentamente stabilizzandosi e questo può far presumere a un decorso positivo. Anche se ci vorrà parecchio prima che Arianna torni al suo posto al comando di Varallo.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.