Oggi è 21/05/2019

Cronaca

Torna la Fiera Campionaria del Mediterraneo dal 26 maggio a Palermo

La Fiera aprirà i battenti sabato 26 maggio e rimarrà aperta al pubblico per 16 giorni, fino a domenica 10 giugno

Pubblicato il 24 maggio 2018

Torna la Fiera Campionaria del Mediterraneo dal 26 maggio a Palermo

Palermo 24 maggio – Tutto pronto per la nuova edizione, la 67esima, della Fiera Campionaria di Palermo.  Solo dopo la Fiera di Bari, per spazi espositivi e numero di visitatori, la Fiera del Mediterraneo si trova al secondo posto nella lista delle più grandi Fiere italiane. E anno dopo anno, si vedono e si apprezzano i risultati di un percorso di recupero e di rinascita che ha tutta l’intenzione di riportare la Fiera di Palermo agli antichi splendori. Sono, ad oggi, 70 mila i metri quadrati del polo fieristico, ristrutturati e restituiti alla città. I due terzi della Fiera oggi sono utilizzabili e fruibili. Manca solo una piccola parte che completerà il recupero dell’intera struttura.

La Fiera aprirà i battenti sabato 26 maggio e rimarrà aperta al pubblico per 16 giorni, fino a domenica 10 giugno.

Una Fiera più grande e più ricca, quella che sarà inaugurata sabato 26 maggio alle ore 17 all’ingresso di via Sadat (lato via Montepellegrino).Tutti i dettagli oggi sono stati presentati in conferenza stampa a Palazzo delle Aquile, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, Massimiliano e Giuseppe Mazzara e Leonardo Peduzzi, di Medifiere e dell’assessore comunale alle Attività Produttive Sergio Marino. Quattro anni fa, è iniziato un percorso di rinascita che continua ancora oggi, un meccanismo virtuoso tra Comune e imprenditori privati. “E’ tornata la Fiera del Mediterraneo – ha dichiarato il sindaco Orlando – un appuntamento importante per lo sviluppo economico e commerciale della nostra città, aperta anche ad altri mercati. Questo è motivo di soddisfazione ed è un’altra conferma del cambiamento di questa città in questi anni”. E all’allestimento della Fiera Campionaria, per il quarto anno consecutivo, ha lavorato Medifiere, imprenditori siciliani, di Trapani, che hanno investito e creduto per primi nel recupero della Fiera del Mediterraneo. “La Fiera dà un impulso importante all’economia della nostra isola – spiegano Giuseppe e Massimiliano Mazzara e Leonardo Peduzzi di Medifiere – e la possibilità per tante aziende del territorio di confrontarsi con altre realtà. La Fiera del Mediterraneo fa parte della nostra storia e della nostra cultura E non va sottovalutato anche il grande volàno economico che rappresenta per tutti, per noi imprenditori che investiamo le nostre risorse, per le tante manovalanze e per tutte le aziende che possono far conoscere i loro brand e aumentare i propri fatturati”. Presente in conferenza stampa anche l’assessore comunale alle Attività Produttive Sergio Marino: “La Fiera del Mediterraneo è ormai una realtà consolidata a Palermo – ha detto Marino – grazie anche a Medifiere che ha avuto il coraggio di investire laddove nessuno aveva il coraggio di farsi avanti”. Dai 400 espositori dei primi anni, il numero degli standisti quest’anno è salito a più di 600. Tante le maestranze locali all’opera, 200 solo di Medifiere e 4.000 delle aziende partecipanti. Da duecentomila visitatori, nell’ultimo anno sono state registrate più di 300 mila presenze. E quest’anno l’obiettivo è quello di raggiungere il numero di 500 mila visitatori. E anche quest’anno la Fiera Campionaria diventa punto di incontro e di interesse commerciale per gli espositori provenienti da tutta Europa. Nell’ampia area (ex Luna Park) sarà allestito il “Villaggio dello shopping” con un percorso guidato che darà la possibilità al pubblico di visitare e non perdersi ogni singolo stand. L’area dedicata al food quest’anno sarà allestita, a differenza degli altri anni, nella parte centrale e più alta della Fiera. Non mancherà certo lo street food nostrano ma si potranno anche gustare piatti tipici di altre regioni e cibo straniero. Tre padiglioni saranno dedicati all’arredo interno e ai complementi, uno all’arredo esterno e ancora padiglioni con automobili, barche, macchine industriali  e tanto altro. Un’ampia area sarà dedicata agli operatori dell’hobbistica e delle arti. Un padiglione ancora per gli sposi e un inedito “Madonie expo” presenterà le eccellenze e i prodotti tipici madoniti legati al mondo dell’artigianato e dell’enogastronomia.

Spazio anche per i bambini con giochi e laboratori artigianali e ludico-creativi che permetteranno ai più piccoli di interagire e socializzare tra loro e alle associazioni che presenteranno le loro attività e i loro progetti sociali.

Tanti gli eventi collaterali all’interno della Fiera: sfilate di moda, momenti di intrattenimento e musica live tutte le sere. Tre i palchi allestiti, in punti diversi della Fiera e spettacoli gratuiti per tutti i visitatori nelle ore pomeridiane e serali. Nel ricco calendario degli appuntamenti, stilato da Sasà Taibi di Radio Tivù Azzurra, i nomi di tanti artisti e band locali. Tutte le sere, a partire dalle ore 21 fino a mezzanotte, un gruppo musicale diverso salirà sul palco della regia mobile di Rta, media partner esclusiva anche quest’anno della Fiera Campionaria del Mediterraneo.

La Fiera sarà aperta tutti i giorni dalle 16 alle 24. Tutte le domeniche e il 2 giugno (festivo) dalle ore 10 alle 24. Biglietto intero € 2,50, biglietto promozionale € 0,50, biglietto ridotto € 1,50 (bambini da 7 a 14 anni), ingresso gratuito bambini da 0 a 6 anni. Ingresso gratuito dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle 19. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Piana degli Albanesi, 2 milioni per il recupero della piscina e il risparmio energetico degli uffici comunali

    Cronaca

    Piana degli Albanesi, 21 maggio 2019 -Lavori di efficientamento energetico della biblioteca e del palazzo comunale,  lavori di riqualificazione della piscina. Sono i tre progetti presentati dal comune di Piana degli Albanesi risultati ammissibili a finanziamento, per un complessivo di 1.980.402..

    Continua a Leggere

  • Monreale e lo spoil system. Poltrone di sottogoverno libere per gli uomini di Arcidiacono

    Cronaca

    Monreale, 21 maggio 2019 - Con la fine del mandato di governo di Piero Capizzi e l'insediamento del nuovo sindaco, Alberto Arcidiacono, ci sarà un passaggio di consegne che riguarderà i diversi incarichi di sottogoverno. A partire da quelle dei CDA degli enti partecipati dal comune, saranno u..

    Continua a Leggere

  • Domani gli alunni del Veneziano in corsa contro fame e malnutrizione nel mondo

    Cronaca

    Monreale, 21 maggio 2019 - Si terrà domani a Monreale la Corsa contro la fame, evento sportivo e solidale organizzato da Azione contro la fame (www.azionecontrolafame.it), organizzazione che da 40 anni lotta contro la fame e la malnutrizione infantile in 50 Paesi. L'iniziativa coinvolgerà le sc..

    Continua a Leggere

  • Lavora in nero ma prende il reddito di cittadinanza, beccato a Sferracavallo un furbetto

    Cronaca

    Palermo, 21 maggio 2019 - Un palermitano di 52 anni è stato denunciato dai Carabinieri della stazione Partanna Mondello e dal locale Nucleo ispettorato del lavoro a seguito di un servizio specifico per la verifica delle disposizioni in materia di

    Continua a Leggere

  • Operazione “Blacksmith”: 19 arresti, sbaragliata la nuova rete della droga palermitana (NOMI E FOTO)

    Cronaca

      [gallery ids="103954,103955,103956,103957,103958,103959,103960,103962,103963,103964,103965,103966,103967,103968"]

    Palermo, 21 maggio 2019 - Sono state messe in atto questa mattina le misure cautelari afferenti all’operazione denominata “

    Continua a Leggere

  • EUROSCHOOL Festival. Esibizione degli alunni del Pietro Novelli di Monreale al Museo Storico dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle

    Cronaca

    [gallery ids="103936,103937,103938,103939,103940,103941,103942,103943,103944,103945,103946,103947"] Vigna di Valle (bracciano), 21 maggio 2019 - Sabato 18 una delegazione di 12 bambini della la D.D. Pietro Novelli, accompagnati dalla Dirigente Scolastica Chiara Di Prima


  • Fiumi di droga in tutta l’isola provenienti da Calabria e Campania

    Cronaca

    https://www.youtube.com/watch?v=bgrvFCWobrY&feature=youtu.be Palermo, 21 maggio 2019 - Dalle prima luci dell'alba è in atto una vasta operazione antidroga della Polizia di Stato, il cui obiettivo è disarticolare un sodalizio criminale che riforniva tutta la Sicilia con enor..


  • Guerra di mafia a Monreale, confermati i 3 ergastoli per l’omicidio Billitteri (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="103908,103909,103910"] La seconda sezione della Corte d'assise d'appello di Palermo ha confermato i tre ergastoli inflitti in primo grado per l'omicidio di


  • Prof sospesa a Palermo, domani alla Veneziano il Teacher Pride

    Cronaca

    Monreale, 21 maggio 2019 - "L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento". Sulla scia di questo pensiero, domani alle 11, nell'atrio della scuola Antonio Veneziano gli alunni delle terze classi insieme ai docenti leggeranno a voce alta gli articoli 21 e 33 della Costituzione Ita..


  • Decine di aziende pronte ad assumere laureati palermitani al “Career Day UniPa”

    Cronaca

    All’Università di Palermo arriva il Career Day UniPa, che permetterà ai laureati


  • Al “Margherita di Navarra” si studierà Pianoforte, Chitarra, Tromba e Percussioni

    Cronaca

    Monreale, 20 maggio 2019 - Grande traguardo raggiunto per l’Istituto Comprensivo Statale “Margherita di Navarra” di Pioppo che dal prossimo anno scol..


  • Tra vare e rosari

    Cronaca

    ..


  • Quando la musica fa la differenza: MayDay, 12 ore di concerti per sostenere l’antirazzismo

    Cronaca

    Palermo, 20 maggio 2019 - Sabato 25 maggio, presso il Castello a Mare, in via Filippo Patti, si terrà il MayDay: 12 ore di musica, arte e spettacoli dedicate a tutti coloro che credono e lottano per un mondo senza barriere. L'iniziativa, organizzata dalle associazioni Mediterraneo Antirazzista P..


  • Nuova voragine in via Olio di Lino. Un incubo senza fine

    Cronaca

    [gallery ids="103520,103521,103522"] Palermo, 20 maggio 2019 - Non c'è requie in via Olio di Lino. Una nuova voragine si è aperta pochi metri più avanti de..


  • Monreale. Il segretario generale Domenica Ficano prima vittima dello spoil system

    Cronaca

    Monreale, 19 maggio 2019 - È tempo di spoil system. Nuova amministrazione e nuovo giro di poltrone.  Il sindaco di Monreale appena insediato, Alberto Arcidiacono, avrà un bel daffare in questi mesi a dare un taglio (parziale o netto lo vedremo) co..


  • Una giornata con lo chef Benedetto Priolo: TED organizza per i suoi allievi un incontro molto speciale

    Cronaca

    Monreale, 17 maggio 2019 - Si terrà il 27 maggio, presso l'istituto TED formazione di Monreale dalle ore 9.00 alle ore 12.00, l'appuntamento con lo chef Benedetto Priolo. Priolo, membro del Culinary team Palermo, terrà una dimostrazione tecnica dal titolo "l'arte dell'intaglio", rivolta a tutti..


  • Corleone, più di 1milione di euro per il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il clima

    Cronaca

    Corleone, 19 maggio 2019 - "Sono soddisfatto, sia per i lavori d’aula che si sono conclusi con l’approvazione del 90% delle proposte all’unanimità dei presenti, sia per il clima di civile confronto/dibattito con il gruppo di opposizione". Così commenta Pio Siragusa, presidente d..


  • Taxi collettivo, una formula adottata anche a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 19 maggio 2019 - Nasce un nuovo servizio per agevolare la mobilità dei numerosi turisti in visita a Monreale. Da pochi giorni è stata adottata la formula del taxisharing dai tassisti monrealesi, sette in tutto. Una formula già in uso a Palermo, che consente di offrire a differenti cl..