Oggi è 15/10/2018

Cronaca

Torna la Fiera Campionaria del Mediterraneo dal 26 maggio a Palermo

La Fiera aprirà i battenti sabato 26 maggio e rimarrà aperta al pubblico per 16 giorni, fino a domenica 10 giugno

Pubblicato il 24 maggio 2018

Torna la Fiera Campionaria del Mediterraneo dal 26 maggio a Palermo

Palermo 24 maggio – Tutto pronto per la nuova edizione, la 67esima, della Fiera Campionaria di Palermo.  Solo dopo la Fiera di Bari, per spazi espositivi e numero di visitatori, la Fiera del Mediterraneo si trova al secondo posto nella lista delle più grandi Fiere italiane. E anno dopo anno, si vedono e si apprezzano i risultati di un percorso di recupero e di rinascita che ha tutta l’intenzione di riportare la Fiera di Palermo agli antichi splendori. Sono, ad oggi, 70 mila i metri quadrati del polo fieristico, ristrutturati e restituiti alla città. I due terzi della Fiera oggi sono utilizzabili e fruibili. Manca solo una piccola parte che completerà il recupero dell’intera struttura.

La Fiera aprirà i battenti sabato 26 maggio e rimarrà aperta al pubblico per 16 giorni, fino a domenica 10 giugno.

Una Fiera più grande e più ricca, quella che sarà inaugurata sabato 26 maggio alle ore 17 all’ingresso di via Sadat (lato via Montepellegrino).Tutti i dettagli oggi sono stati presentati in conferenza stampa a Palazzo delle Aquile, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, Massimiliano e Giuseppe Mazzara e Leonardo Peduzzi, di Medifiere e dell’assessore comunale alle Attività Produttive Sergio Marino. Quattro anni fa, è iniziato un percorso di rinascita che continua ancora oggi, un meccanismo virtuoso tra Comune e imprenditori privati. “E’ tornata la Fiera del Mediterraneo – ha dichiarato il sindaco Orlando – un appuntamento importante per lo sviluppo economico e commerciale della nostra città, aperta anche ad altri mercati. Questo è motivo di soddisfazione ed è un’altra conferma del cambiamento di questa città in questi anni”. E all’allestimento della Fiera Campionaria, per il quarto anno consecutivo, ha lavorato Medifiere, imprenditori siciliani, di Trapani, che hanno investito e creduto per primi nel recupero della Fiera del Mediterraneo. “La Fiera dà un impulso importante all’economia della nostra isola – spiegano Giuseppe e Massimiliano Mazzara e Leonardo Peduzzi di Medifiere – e la possibilità per tante aziende del territorio di confrontarsi con altre realtà. La Fiera del Mediterraneo fa parte della nostra storia e della nostra cultura E non va sottovalutato anche il grande volàno economico che rappresenta per tutti, per noi imprenditori che investiamo le nostre risorse, per le tante manovalanze e per tutte le aziende che possono far conoscere i loro brand e aumentare i propri fatturati”. Presente in conferenza stampa anche l’assessore comunale alle Attività Produttive Sergio Marino: “La Fiera del Mediterraneo è ormai una realtà consolidata a Palermo – ha detto Marino – grazie anche a Medifiere che ha avuto il coraggio di investire laddove nessuno aveva il coraggio di farsi avanti”. Dai 400 espositori dei primi anni, il numero degli standisti quest’anno è salito a più di 600. Tante le maestranze locali all’opera, 200 solo di Medifiere e 4.000 delle aziende partecipanti. Da duecentomila visitatori, nell’ultimo anno sono state registrate più di 300 mila presenze. E quest’anno l’obiettivo è quello di raggiungere il numero di 500 mila visitatori. E anche quest’anno la Fiera Campionaria diventa punto di incontro e di interesse commerciale per gli espositori provenienti da tutta Europa. Nell’ampia area (ex Luna Park) sarà allestito il “Villaggio dello shopping” con un percorso guidato che darà la possibilità al pubblico di visitare e non perdersi ogni singolo stand. L’area dedicata al food quest’anno sarà allestita, a differenza degli altri anni, nella parte centrale e più alta della Fiera. Non mancherà certo lo street food nostrano ma si potranno anche gustare piatti tipici di altre regioni e cibo straniero. Tre padiglioni saranno dedicati all’arredo interno e ai complementi, uno all’arredo esterno e ancora padiglioni con automobili, barche, macchine industriali  e tanto altro. Un’ampia area sarà dedicata agli operatori dell’hobbistica e delle arti. Un padiglione ancora per gli sposi e un inedito “Madonie expo” presenterà le eccellenze e i prodotti tipici madoniti legati al mondo dell’artigianato e dell’enogastronomia.

Spazio anche per i bambini con giochi e laboratori artigianali e ludico-creativi che permetteranno ai più piccoli di interagire e socializzare tra loro e alle associazioni che presenteranno le loro attività e i loro progetti sociali.

Tanti gli eventi collaterali all’interno della Fiera: sfilate di moda, momenti di intrattenimento e musica live tutte le sere. Tre i palchi allestiti, in punti diversi della Fiera e spettacoli gratuiti per tutti i visitatori nelle ore pomeridiane e serali. Nel ricco calendario degli appuntamenti, stilato da Sasà Taibi di Radio Tivù Azzurra, i nomi di tanti artisti e band locali. Tutte le sere, a partire dalle ore 21 fino a mezzanotte, un gruppo musicale diverso salirà sul palco della regia mobile di Rta, media partner esclusiva anche quest’anno della Fiera Campionaria del Mediterraneo.

La Fiera sarà aperta tutti i giorni dalle 16 alle 24. Tutte le domeniche e il 2 giugno (festivo) dalle ore 10 alle 24. Biglietto intero € 2,50, biglietto promozionale € 0,50, biglietto ridotto € 1,50 (bambini da 7 a 14 anni), ingresso gratuito bambini da 0 a 6 anni. Ingresso gratuito dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle 19. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • A Monreale si parla di Mafia e dei suoi rapporti con le istituzioni

    Cronaca

    Monreale, 15 ottobre 2019 - A Monreale per parlare di mafia, ed in particolare modo dei rapporti tra mafia e istituzioni. Il libro scritto da Fabio Giallombardo, dal titolo “Cosa Vostra - Mafia e istituzioni in Italia”, editrice “Autodafé”, è un’antologi..

    Continua a Leggere

  • Tutti i nomi del “Mosaico”. Ma è presto per parlare di candidature e di alleanze

    Cronaca

    [gallery ids="79261,79260,79259,79258,79257,79256,79255,79254,79253,79252,79251,79250,79185"] Monreale, 14 ottobre 2018 - Urbanistica, rifiuti, disabilità, associazionismo, progettazione turistica, gestione delle risorse umane del comune. Ed ancora gestione dell’ufficio legale, rapporti istitu..

    Continua a Leggere

  • Droga all’interno della carta per le caramelle

    Cronaca

    Palermo, 14 ottobre 2018 - Ancora droga allo ZEN 2. Ma stavolta avvolta all’interno di carta di caramelle. Era questo l’escamotage adottato dai pusher per distogliere l’attenzione degli inquirenti. Una trovata geniale, ma che non è servita a Dario Piazza, trentenne residente allo ZEN 2, pe..

    Continua a Leggere

  • Monreale, madre e figlia arrestate per spaccio di droga

    Cronaca

    Monreale, 14 ottobre 2018 - Sono finite agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di due donne monrealesi, una cinquantenne, L. M., e la figlia, N. L. di venti anni. Son stati i Carabinieri della Compagnia di Monreale a trarle in arresto dopo u..

    Continua a Leggere

  • “Il Mosaico”: Chi sono, quanti sono, chi li sostiene, quali idee, e le alleanze? Le risposte domani alla presentazione ufficiale del Movimento

    Cronaca

    Monreale, 13 ottobre 2018 - C‘è molta curiosità intorno alla presentazione ufficiale del Movimento “Il Mosaico” che avverrà domani pomeriggio presso i locali di Villa Savoia alle ore 17,00. Chi sono i veri attori di questa nuova realtà politica? Quanti sono, chi..


  • Palermo – Amsterdam e Palermo – Capo Nord in gommone. Il sindaco consegna un encomio allo skipper Sergio Davì

    Cronaca

    [gallery ids="79174,79175,79176"] Monreale, 13 ottobre 2018 - Palermo - Amsterdam e Palermo - Capo Nord in gommone. Ma anche l’attraversamento dell’Atlantico a bordo del piccolo natante di 10 metri. La storia dello skipper monrealese Sergio Davì ha fatto il giro del mondo, e questa mattina i..


  • Obiettivi raggiunti al 100%. 6.500 € liquidati al segretario generale del comune di Monreale

    Cronaca

    Monreale, 12 ottobre 2018 - Obiettivi pienamente raggiunti, massimo punteggio assegnato, e quindi liquidazione del massimo premio di risultato previsto.


  • “Il Ben…essere attraverso il Movimento”: incontro domani a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 12 ottobre 2018 -“Il Ben…essere attraverso il Movimento” è il titolo del convegno che si terrà domattina nella Sala Consiliare del Complesso Monumentale Guglielmo II, inserito nell’ambito dell’’Assemblea Nazionale dei soci UNC del territorio Nazionale e prevede la presenza de..


  • Sp57 nuova perdita di liquami. D’Alcamo: “Sostituiti i primi 100 metri di tubazione ma continueremo”

    Cronaca

    San Martino delle Scale, 12 ottobre 2018 - Alle prime piogge, sulla Sp57 è fuoriuscita di liquami dai pozzetti d’ispezione della rete fognaria. Sull'annoso problema proprio ieri si è concluso l'intervento del comune di Monreale sulla strada che porta a San Martino delle Scale. Ma 200 metri ..


  • Il Basile di Monreale aderisce alla protesta degli studenti: “Stop allo sfruttamento, alternanza è formazione” (FOTO E VIDEO)

    Cronaca

    [gallery ids="79100,79095,79094,79093,79092,79091,79090,79089,79088,79087,79086,79085,79084,79083,79082,79081,79080,79079,79078"] Palermo, 12 ottobre 2018 - Anche i licei monrealesi hanno partecipato questa mattina alla manifestazione indetta in tutt’Italia dalla Rete degli Studenti Medi e da U..


  • Grisì. Cedimenti, frane, pessime condizioni del manto stradale. Arriva all’ARS la pessima condizione della SP30

    Cronaca

    Palermo, 12 ottobre 2018 - Cedimenti, frane, pessime condizioni del manto stradale, assenza di canali di raccolta delle acque. La pessima situazione della SP30, la strada provinciale che collega Partinico, San Cipirello e Grisì approda all’ARS. Ieri è stata depositata..


  • Rifiuti. Pubblicato il bando per il 2019. Inserita la clausola sociale a favore degli ex dipendenti dell’ATO

    Cronaca

    Monreale, 12 ottobre 2018 - Pubblicato il bando relativo alla gara di appalto del servizio di spazzamento, raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani prodotti nell'intero territorio del Comune di Monreale per il 2019.  L’appalto avrà la durata di 12 mesi. Nel bando è stata inser..


  • Monreale, rinvio a giudizio dei 32 ex dipendenti dell’ATO. Il comune si costituisce parte civile

    Cronaca

    Monreale, 12 ottobre 2018 - L’amministrazione comunale ha deciso di costituirsi parte civile nel processo contro i 32 ex dipendenti dell’ATO Alto Belice Ambiente, accusati di essersi assentati dal servizio, senza alcuna autorizzazione, durante le festività del Natale 2013. “I reati contest..


  • Secondo pareggio per l’Atletico Monreale contro il Redentino

    Cronaca

    12 ottobre 2018 - Finisce 6-6 l’amichevole giocata nei giorni scorsi al campo Archimede contro il Team Redentino mai domo che rimonta in 5 minuti il risultato. Partita divisa in 3 tempi da 20 minuti, che vedono i primi l’Atletico sempre in vantaggio. Ma nei 5 minuti dell’ultimo tempo cam..


  • Partinico, sequestrate 6 tonnellate di marijuana. Arrestate 4 persone (IL VIDEO DELL’OPERAZIONE)

    Cronaca

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=JuMnWr4ASIo&feature=youtu.be[/embed] Partinico, 12 ottobre 2018 - Sono Michele Vitale di Partinico, Salvatore Leggio di Palermo, Marco Antonio Emma di Sanremo e Vincenzo Cusumano di Partinico i 4 uomini arrestati a Partinico in seguito a..


  • Stop a trasferimento cani da ex mattatoio, Ferrandelli: “Portato a casa prima vittoria”

    Cronaca

    "Oggi abbiamo portato a casa una prima vittoria: i cani resteranno a Palermo”. Così il leader dell’opposizione al Comune, Fabrizio Ferrandelli.


  • Allerta meteo in Sicilia, forti piogge e raffiche di vento

    Cronaca

    La Protezione Civile Regionale ha diffuso un avviso per rischio meteo-idrogeologico e idraulico, valido dalle ore 16.00 di oggi, 11 ottobre, alle ore 24 di domani, 12 ottobre. Per la giornata di domani è previsto un livello di allerta arancione su tutta la Regione. In ..


  • Vuoi una villa come 007? Ecco dove trovarla

    Cronaca

    Era l'autunno del 1962 quando nei cinema inglesi comparve il primo film dedicato a James Bond: si chiamava "Dr. No", e rappresentava il primo capitolo di una saga che, a distanza di più di mezzo secolo, si conferma ancora molto fortunata e apprezzata dal pubblico. Ecco perché..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com