Oggi è 25/03/2019

Cronaca

Palermo, aula bunker. La giornata della legalità (LE IMMAGINI)

Il coro della D.D. “P. Novelli” ha aperto la manifestazione con l’Inno d’Italia e l’ha conclusa con il brano “Pensa” di Fabrizio Moro

Pubblicato il 23 maggio 2018

Palermo, aula bunker. La giornata della legalità (LE IMMAGINI)

Aula bunker dell’Ucciardone (Palermo), 23 maggio 2018 – Il 23 maggio del 1992 alle 17:58  l’auto su cui viaggiava il giudice Giovanni Falcone con la moglie Francesca Morvillo e la sua scorta fu fatta esplodere sull’autostrada A29. Tale traumatico evento avvenne in prossimità del luogo che è poi rimasto dolorosamente inciso nella memoria e nel cuore di quegli uomini e di quelle donne che, in ogni tempo e in ogni luogo, hanno sempre lottato e sperato in una società civile. Un luogo diventato tragicamente simbolico, che ha dato il nome a quello che può definirsi, insieme alla strage di via D’Amelio e ai numerosi e sanguinosi attentati che hanno colpito, tra gli anni ’80 e ’90, tanti uomini delle nostre Istituzioni, come uno degli eventi più terribili della nostra Storia Contemporanea: la Strage di Capaci. 

Oggi Palermo, come ogni anno, celebra le vittime di quella tremenda deflagrazione e di tutte le altre, che hanno squarciato i cieli e la pace di una Terra sofferente e hanno segnato per sempre la nostra Storia. Una serie di manifestazioni organizzate dal MIUR e veicolate con il significativo hashtag #PalermoChiamaItalia caratterizzeranno questo 23 Maggio.

Centinaia di alunni provenienti da scuole di varie regioni italiane sono, infatti, salpati da Civitavecchia sulla Nave della Legalità alla volta di Palermo. Tra essi una delegazione delle scuole della Campania, Calabria, Marche, Abruzzo, Lombardia e Veneto del progetto “Agape” di cui la D.D. “P. Novelli” è scuola capo-fila nazionale. La diretta su RAIUNO a partire dalle 10.00 ha trasmesso il momento commemorativo più istituzionale dell’intera manifestazione all’ interno dell’Aula Bunker, luogo simbolo del Maxiprocesso a Cosa Nostra, nel carcere dell’Ucciardone di Palermo, alla presenza delle più alte Istituzioni civili e militari, dei parenti delle vittime della Strage e di tanti ragazzi che di tale Strage hanno sentito parlare solo indirettamente. 

Gli studenti rappresentanti di svariate Istituzioni Scolastiche, con la loro presenza, hanno voluto testimoniare il principio, secondo il quale l’educazione alla legalità deve avere inizio precocemente, soprattutto in ambito scolastico, nel percorso costante di costruzione di una graduale consapevolezza dell’importanza di imparare la dimensione più adeguata attraverso cui praticare la correttezza e la legalità nelle azioni quotidiane, nella vita di tutti i giorni, onorando la memoria di tutti gli Eroi del Nostro Tempo e del loro sacrificio. 

Chi ha esercitato, con il coraggio di azioni incisive, la lotta alla criminalità organizzata ci ha tracciato (e, spesso, ha pagato per questo) la via da seguire, ha definito la possibilità di rompere il muro dell’omertà e del qualunquismo per andare oltre…per sentire finalmente “il fresco profumo della libertà”.

Tra le varie scuole, erano presenti le delegazioni di alcune Istituzioni Scolastiche del territorio monrealese: la D.D. “P. Novelli”, L’ICS  “Guglielmo II” e l’ICS “Margherita Di Navarra”.

Il coro della D.D. “P. Novelli” ha aperto la manifestazione, interpretando l’Inno d’Italia anche con la lingua dei segni e l’ha conclusa con un’emozionante performance: l’interpretazione sentita e coinvolgente del brano “Pensa” di Fabrizio Moro, ricevendo un caloroso  applauso, una vera e propria standing ovation e la conseguente richiesta di replicare il pezzo. I bambini monrealesi, prima dell’esecuzione della loro performance hanno avuto modo di interagire con le Istituzioni più rappresentative, dalla ministra Valeria Fedeli, al Presidente Pietro Grasso, dall’attuale Presidente della Camera Roberto Fico, al presidente della Corte d’Appello di Palermo Matteo Frasca. 

Durante il pomeriggio sono previsti due cortei, uno partirà da Via D’Amelio e l’altro dall’aula Bunker ed entrambi confluiranno all’Albero Falcone, dove alle 17.58, ora della Strage di Capaci, verrà eseguito “Il Silenzio” in onore delle vittime.

Se la memoria è il crocevia delle esperienze più significative e il compendio di quei percorsi umani che insegnano a “stare al mondo”…ricordare non è semplicemente un’opzione…ricordare é un DOVERE.

#Squarciamoilsilenzio.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Torna l’inverno per 48 ore: pioggia, freddo e vento

    Cronaca

    Monreale, 25 marzo 2019 - Volevate la primavera? Ecco invece ritornare, per 48 ore, l'inverno. Le emissioni mattutine dei centri di calcolo confermano le nostre proiezioni. Da martedì sera prevista pioggia, freddo, vento e neve oltre i 1000 metri.

    Continua a Leggere

  • Strapapà e StraPalermo, Salvo Campanella taglia il traguardo insieme al figlio

    Cronaca

    Palermo, 25 marzo 2019 - StraPalermo e StraPapà da record, oltre 15 mila "invadono" il centro. Attraversando il grande arco posizionato in via Cavour, i bambini sono partiti mano nella mano con i propri genitori. Tra i partecipanti anche un atleta senior come Ciccio De Trovato, 86 anni. Han..

    Continua a Leggere

  • Valorizzazione del Castellaccio: inserito in una rete di itinerari escursionistici

    Cronaca

    Monreale, 25 marzo 2019 - Monreale verrà inserita in una rete di itinerari escursionistici, dove sono presenti i castelli medievali della Sicilia.

    Il sindaco Piero Capizzi, al fine di valorizzare il Castellaccio di Monreale o Castello di San Benedetto, che si erge sul..

    Continua a Leggere

  • Il figlio di Franco Franchi presenta il suo libro a Casa Cultura

    Cronaca

    Monreale, 25 marzo 2019 - Previsto per domani, alle ore 10,00, nei locali di Casa Cultura Santa Caterina la presentazi..

    Continua a Leggere

  • Si accascia e viene salvato dal sindaco, ora è fuori pericolo

    Cronaca

    Palermo, 25 marzo 2019 - È ufficialmente fuori pericolo il massaggiatore che ieri ha rischiato la vita a causa di un arresto cardiocircolat..

    Continua a Leggere

  • “ICONE. Tradizione/Contemporaneità”. Dal 4 aprile a Monreale la mostra con opere di artisti greci e siciliani

    Cronaca

    Monreale, 25 marzo 2019 - Sarà inaugurata giovedì 4 aprile, alle ore 18, la mostra “ICONE. Tradizione/Contemporaneità - Le icone post-bizantine della Sicilia nord-occidentale e la loro interpretazione contemporanea”, che sarà allestita nell’Aula Capitolare di..

    Continua a Leggere

  • Mafia, 10 arresti a Palermo. Colpita la famiglia di San Lorenzo – Tommaso Natale: estorsioni e spaccio

    Cronaca

    Palermo, 25 marzo 2019 - Dieci persone sono state arrestate, durante la scorsa notte, nel corso di un’operazione antimafia messa in atto dagli agenti della squadra mobile. Si tratta dell’imprenditore Baldassarre Migliore, Giuseppe Messia, Giovanni Messina, Salvator..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, uomo va in arresto cardiocircolatorio ma il Sindaco interviene e lo salva

    Cronaca

    San Cipirello, 25 marzo 2019 - Un uomo ha un infarto ma l'intervento repentino del sindaco, che gli pratica il massaggio cardiaco, gli salva la vita. È accaduto nel corso di una partita di calcio giovanile nel campo sportivo comunale di San Cipirello, in provincia di Palermo. Un uomo, il massaggia..

    Continua a Leggere

  • Dopo più di 10 anni si candida a sindaco di Monreale, “lasciando i partiti alla Rocca”. Intervista a Roberto Gambino (VIDEO)

    Cronaca

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=EHfvrUi6SJk&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 25 marzo 2019 - Roberto Gambino, 51 anni, laureato in psicologia, è un dipendente dell’ASP di Palermo, dove si occupa di progettazione e formazione. In passato è stato segretario della s..

    Continua a Leggere

  • Una passeggiata con … Roberto Gambino. Progetto civico, alleanze, tempo pieno nelle scuole, scelta degli assessori. “Ecco perché sono sceso in campo”

    Cronaca

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=byAq4QVEnzo&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 24 marzo 2019 - Roberto Gambino si candida a sindaco di Monreale. Nel corso della consueta passeggiata ci spiega le peculiarità del suo progetto civico, nato con l’intento di lasciare i partiti alla Rocca..

    Continua a Leggere

  • Per Arcidiacono l’avversario da battere è Capizzi, il sindaco del dissesto

    Cronaca

    Monreale, 24 marzo 2019 - Capizzi è l’avversario da battere, Capizzi è il sindaco del dissesto. È questo il messaggio dato, ripreso, rimodulato in tutti modi, e che è effettivamente passato nel corso dell’apertura della campagna di Alberto Arcidiacono svoltasi ieri pomeriggio presso la Sala ..

    Continua a Leggere

  • 2° Step #granidiSicilia: le caratteristiche delle principali varietà di grano siciliano

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - Siamo giunti al secondo step del nostro viaggio tra i grani antichi di Sicilia. In questa fase cercheremo di approfondire le proprietà delle principali varietà di..


  • Confisca dei beni della famiglia di Riina, presente anche una villa a Mazara del Vallo

    Cronaca

    Corleone, 24 marzo 2019 - Si allunga la lista dei beni confiscati agli eredi di Totò Riina, l’ex capo di Cosa nostra deceduto il 17 novembre 2017. Come detto ieri in un

    Continua a Leggere

  • Da Monreale in Cina. Una pigna di Nicolò Giuliano donata da Musumeci al presidente cinese

    Cronaca

    Monreale, 24 marzo 2019 - Un pezzo di Monreale farà bella mostra di sé nella residenza del Presidente cinese Xi Jinping. Una pigna realizzata dal maestro Nicolò Giuliano è stata scelta dal presidente della regione siciliana, Nello Musumeci, tra i doni offerti al presidente in visita a Pa..

    Continua a Leggere

  • Aquino, caos davanti alla scuola Veneziano: serve un presidio

    Cronaca

    Monreale, 24 marzo 2019 -"Dopo avere preso atto personalmente e ascoltato lamentele e proteste di alcuni genitori di alunni e di collaboratori scolastici dell'I.C. Veneziano - plesso di Aquino, mi faccio portavoce al fine di richiedere, con ogni consentita urgenza, la presenza di un pre..

    Continua a Leggere

  • Via Salita Caputo, i residenti puliscono le aree abbandonate

    Cronaca

    [gallery ids="95646,95645,95644,95643,95642,95641,95640,95832,95833,95834,95835,95836,95838,95839"] Monreale, 24 marzo 2019 - I turisti che si recano a visitare il Santuario del SS. Crocifisso portano con sé, oltre la bellezza e la storia del luogo, il ricordo  dell'erba alta, dei rifiuti e..

    Continua a Leggere

  • Arcidiacono: “È l’alba di un giorno nuovo”. Tantissime le persone all’apertura della campagna elettorale

    Cronaca

    [gallery ids="95844,95845,95846,95847,95848,95849,95850,95851,95852,95853,95854,95855,95856,95858,95859,95860,95861,95862,95863,95864,95865,95866,95867,95868,95869"] Monreale, 23 marzo 2019 - Si è aperta ufficialmente questo pomeriggio la candidatura di Alberto Arcidiacono a sindaco del comune d..

    Continua a Leggere

  • Maenza si difende e presenta querela contro ignoti. Aiutò a sistemare la Villa comunale

    Cronaca

    Monreale, 23 marzo 2019 - "Il volontariato è un valore fondamentale per ogni comunità e non posso consentire che possa diventare argomento di scontro e di lotta politica o di contrapposizione. Ecco perché ho deciso di conferire mandato allo studio legale Caputo per presentare una querela contro i..

    Continua a Leggere

  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com