Oggi è 15/08/2018

Cronaca

Beccati alla guida dell’auto con il cellulare, 60 palermitani multati: si rischia la sospensione della patente

“Se è vero che i tre quarti degli incidenti stradali sono causati dalla distrazione – afferma il comandante Gabriele Marchese – altrettanto vero è che il telefonino è oggi la principale causa di tale distrazione”

Pubblicato il 19 maggio 2018

Beccati alla guida dell’auto con il cellulare, 60 palermitani multati: si rischia la sospensione della patente

Palermo, 19 maggio 2018 – Salgono a 60 le multe per l’uso del telefonino alla guida di veicoli. Questo il bilancio dei controlli compiuti dalla Polizia Municipale di Palermo negli ultimi giorni.

Il Comandante Gabriele Marchese ha disposto il servizio di quattro pattuglie con vigili in borghese a bordo di moto “civetta” che individuano nel traffico i conducenti intenti a conversare.

A ciascuno dei 60 automobilisti é stata comminata la sanzione di 161 euro e la decurtazione di 5 punti sulla patente come previsto dall’art. 173 del Codice della Strada.

Coloro che dovessero commettere la stessa violazione nell’arco di due anni incorreranno nella sanzione aggiuntiva della sospensione della patente da uno a tre mesi, decisa dalla Prefettura.

I controlli sono stati disposti in diverse zone della città in modo da garantire una vigilanza tanto in centro quanto nelle periferie.

Questa settimana sono state 34 le multe, 23 nei primi giorni.

Nel contesto dei controlli sono state anche contestate diverse mancate revisioni dei veicoli ed eseguito un sequestro di auto senza assicurazione.

“Se è vero che i tre quarti degli incidenti stradali sono causati dalla distrazione – afferma il comandante Gabriele Marchese – altrettanto vero è che il telefonino è oggi la principale causa di tale distrazione.

In molti purtroppo non solo parlano ma anche chattano, scrivono e leggono messaggi, consultano la posta elettronica: il tutto distraendosi e perdendo irresponsabilmente il controllo del mezzo con il concreto rischio di procurare incidenti.

Per la Polizia municipale, intervenire e sanzionare non è solo un dovere istituzionale ma anche una responsabilità morale.”

Il sindaco Leoluca Orlando ha espresso il suo plauso “per questo tipo di intervento che sta evidentemente mostrando la propria efficacia, anche se accanto alla sanzione pecuniaria che funge da deterrente è fondamentale che cresca il senso civico, la coscienza che la distrazione alla guida è causa di tragedie e lutti, come purtroppo troppo spesso raccontato dalla cronaca.”

Per considerare la gravità del fenomeno, basti pensare che ad una velocità di soli 30 km/h la semplice lettura di un sms può di fatto distogliere dalla guida mentre il veicolo percorre 40-50 metri “alla cieca”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • È morta a 73 anni Rita Borsellino. Sorella del giudice Paolo Borsellino

    Cronaca

    È morta Rita Borsellino, 73 anni, la sorella del giudice Paolo Borsellino, ucciso nella strage di via D’Amelio il 19 luglio 1992. Rita Borsellino era malata da tempo e negli ultimi mesi le sue c..

    Continua a Leggere

  • Duomo di Monreale. Aperta ai visitatori la passeggiata sulla terrazza Settentrionale (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="73629,73630,73631,73632,73633,73634,73635,73636,73637,73638,73639,73640,73641,73642,73643,73644,73645,73646"] Monreale, 15 agosto 2018 - Da lunedì 13 agosto i numerosi turisti a passeggio sul tetto della Cattedrale di Monreale potranno prolungare la camminata lungo una sezione fino..

    Continua a Leggere

  • Bisacquino, il 16 agosto arriva Generation of Talent

    Cronaca

    Bisacquino, 14 agosto 2018 - La cornice è quella delle grandi occasioni, piazza Triona l’indomani del Ferragosto. Alle 21,30 i talenti che si esibiranno sono tra i più promettenti. Il presentatore è una garanzia, Antonio Pandolfo, attore, autore, cabarettista e regista. Il premio è tra i più ..

    Continua a Leggere

  • Acquapark di Monreale, i Carabinieri trovano 14 lavoratori in nero

    Cronaca

    Monreale, 14 agosto 2018 - I carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Palermo hanno multato la società che gestisce l’Acquapark di Monreale perché su 30 dipendenti, 14 risultavano in nero. Tra loro anche un minorenne che sarebbe stato impiegato senza la prevista visita medica preventi..

    Continua a Leggere

  • L’ombra della mafia sul mercato ortofrutticolo di Palermo. Confiscati beni per 150 milioni di euro

    Cronaca

    Nuovo colpo alla mafia a Palermo. Appena lo scorso venerdì gli uomini della dalla Dia di Palermo hanno messo a segno la maxi-confisca da 400 milioni di euro a carico dell’ex deputato regionale Giuseppe Acanto. .Oggi è toccato ai fratelli Angelo e Giuseppe Ingras..

    Continua a Leggere

  • Incastrati dal contenuto dei sacchetti: 10 multe per l’abbandono di rifiuti in via Aldo Moro

    Cronaca

    Monreale, 13 agosto 2018 - Dieci multe per abbandono di rifiuti nel comune di Monreale verranno elevate dalla Polizia municipale. Sono quindi dieci i trasgressori che sono stati individuati dagli operatori della ditta Mirto che anche oggi si sono messi a rovistare tra i sacchetti abbandonati in via ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 56 precari comunali rinnovano il contratto fino a fine anno

    Cronaca

    Monreale, 13 agosto 2018 - I lavoratori precari del comune di Monreale ottengono la prosecuzione del contratto fino al 30 dicembre 2018. La notizia arriva in seguito al provvedimento adottato dalla giunta municipale guidata dal sindaco Piero Capizzi. Sono 56 i dipendenti beneficeranno dell rinnovo d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, amministrative 2019: giochi aperti nel centrodestra. Spuntano i primi nomi. E intanto la Lega si organizza

    Cronaca

    Monreale, 13 agosto 2018 - A meno di un anno dalle consultazioni amministrative del 2019, che vedranno gli elettori monrealesi impegnati ad eleggere uomini e donne da portare al governo della città, dopo avere assistito ad un certo fermento politico prevalentemente all’interno dell’area di cent..

    Continua a Leggere

  • Il sindaco di Piana degli Albanesi in Kosovo, nominato Consigliere Politico del Primo Ministro

    Cronaca

    [gallery ids="73511,73512,73513,73514"] Piana degli Albanesi, 13 agosto 2018 - Rosario Petta, il primo cittadino di Piana degli Albanesi, è stato nominato Consigliere Politico del Primo Ministro della Repubblica del Kosovo. 

    Continua a Leggere

  • Meteo, Ferragosto a rischio pioggia

    Cronaca


  • Chiude l’Ecocentro. L’associazione Antiracket Liberi di Lavorare minaccia la Class action

    Cronaca

    Monreale, 13 agosto 2018 - Quello che sta accadendo in questi giorni a Monreale credo possa configurarsi in una beffa ai cittadini per non definirla con un altro sinonimo equivalente. Mi riferisco al servizio di raccolta differenziata che si sta attuando in questi giorni nella nostra cittadina,..

    Continua a Leggere

  • Emergenza idrica, quattrocento milioni per efficienza dighe in Sicilia

    Cronaca

    Oltre 400 milioni di euro per mettere in piena efficienza le dighe dell’Isola. Questo il piano di lavoro del governo regionale, concordato nel corso di un incontro tenutosi a Palermo tra il presidente della Regione Nello Musumeci e il dirigente generale della Direzione dighe del ministero delle In..

    Continua a Leggere

  • I forestali cureranno il verde pubblico a Palermo, convenzione fra Comune e Regione

    Cronaca

    La Giunta Comunale ha approvato il 9 agosto scorso la delibera n.109, avente per obiettivo gestionale la “stipula di convenzione tra il Comune di Palermo e l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea – Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rural..

    Continua a Leggere

  • Piovono 235 milioni sui giovani agricoltori, via libera a graduatoria Psr

    Cronaca

    “Ancora risorse finanziarie dalla Regione per offrire nuove opportunità di impresa ai giovani siciliani che vogliono tornare nelle campagne. Duemila domande ammesse sono un buon inizio. Faremo di più, senza lasciare un solo euro e soprattutto faremo presto a definire le graduatorie per evitare l..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello. Palpeggiata in guardia medica. L’autore ha 19 anni

    Cronaca

    San Cipirello, 12 agosto 2018 - Sarebbe un ragazzo di 19 anni l'autore delle molestie ad una dottoressa della guardia medica di San Cipirello. G. C. D. A., queste le iniziali, sarebbe stato incastrato dalle telecamere di sorveglianza installate all'interno delle stanze in cui si è consumata la vice..

    Continua a Leggere

  • Punti sensibili, definizione, prevenzione e repressione a Monreale

    Cronaca

    Punti sensibili: Definizione Si definiscono punti sensibili di un territorio, quelle strutture o quei luoghi che possono essere obbiettivo di reati penali o amministrativi, unici o reiterati. Punti sensibili: Prevenzione e Repressione Vivendo in un mondo ormai globalizzato, siamo tutti espo..

    Continua a Leggere

  • Monreale esclusa dai finanziamenti per le grandi manifestazioni.

    Cronaca

    Riceviamo e pubblichiamo Sig. Direttore L'Assessorato regionale al Turismo ha pubblicato l'elenco delle manifestazioni di rilievo nazionale che si svolgeranno in questo scorcio di estate in alcuni comuni siciliani.  Si tratta di grandi eventi di notevole rilevanza..


  • Monreale. Un primo campo scout nel bene confiscato alla mafia a Lenzitti

    Cronaca

    [gallery ids="73425,73426,73427,73428,73429,73430,73431,73432"] Monreale, 1 agosto 2018 - Si è concluso questa settimana il primo campo scout Agesci organizzato nel bene confiscato alla mafia a c.da Lenzitti, assegnato all’associazione Agrisocial e gestito insieme al Collettivo Arci Link ..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com