A Montelepre sporcaccioni beccati con le fototrappole. Per loro 600 euro di multa

A chi è stato beccato nel corso dei controlli verrà elevata una sanzione di 600,00 euro

Montelepre, 18 maggio 2018 – Le fototrappole comunali beccano i cittadini sporcaccioni che abbandonano i rifiuti in maniera selvaggia. Accade a Montelepre dove proseguono i controlli della polizia municipale volti al contrasto del fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti. Gli uomini in divisa hanno eseguito diversi controlli sul campo, sia ispezionando i rifiuti abbandonati, che analizzando le immagini delle fototrappole piazzate in diversi punti del nostro territorio. Un lavoro che ha consentito l’identificazione di diversi incivili, colpevoli ditali atti e all’elevazione delle sanzioni previste dalla legge.

E’ di questi giorni l’individuazione dei responsabili di alcuni abbandoni in contrada Bonagrazia attraverso le immagini di una delle fototrappole istallate. «Le attività di controllo – fanno sapere dal comune – proseguiranno incessantemente fino a quando questo fenomeno, fortunatamente in notevole diminuzione non scomparirà del tutto».

Il comune di Montelepre, inoltre, ha invitato i cittadini a continuare a segnalare episodi di abbandono di rifiuti nel territorio. «Il controllo e la tutela del territorio – continua la nota – passa soprattutto dal senso civico e dalla responsabilità di ogni cittadino e i risultati raggiunti ci fanno essere orgogliosi del livello di attenzione e di civiltà della nostra comunità. Tuttavia non bisogna abbassare la guardia e continuare tutti insieme su questa strada». A chi è stato beccato nel corso dei controlli verrà elevata una sanzione di 600,00 euro.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.