Oggi è 24/05/2018

Cronaca

Coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e furto aggravato di energia elettrica. Obbligo di dimora per Filippo Liotta (VIDEO E FOTO)

325 piante di cannabis protette da sistema di allarme. Sistema di condizionamento dell’aria, sistema d’areazione forzata e d’irrigazione, 24 lampade da 600 watt collegate abusivamente alla rete elettrica comunale

Pubblicato il 16 maggio 2018

Coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e furto aggravato di energia elettrica. Obbligo di dimora per Filippo Liotta (VIDEO E FOTO)

Palermo, 16 maggio 2018 – La coltivazione della cannabis non sembra conoscere la crisi. Continuano le scoperte di piantagioni da parte delle forze dell’ordine. L’ultima è stata individuata dai Carabinieri della Stazione di Palermo Villagrazia. Da alcuni giorni le pattuglie dell’Arma transitando in via Falsomiele avevano notato uno strano andirivieni dall’abitazione di Filippo Liotta, 24enne palermitano. L’atteggiamento particolarmente guardingo, ha fatto insospettire i Carabinieri che hanno deciso di seguirlo per controllare dove andasse. Dopo vari pedinamenti, gli operanti sono riusciti a seguire la Smart Fortwo, sino a giungere ad un casolare in contrada Feotto, nel comune di Misilmeri.

La costruzione, composta da due manufatti, all’esterno apparentemente in stato di abbandono e in mediocri condizioni, presentava numerosi condotti per l’areazione forzata, per il condizionamento dell’aria e per il passaggio di cavi elettrici, era chiusa con una robusta porta di metallo e protetta con un sistema di allarme dotato di sensori anti-intrusione, e, tramite centralina munita di  SIM telefonica, inviava messaggi di “Alert” al cellulare del LIOTTA.

https://www.youtube.com/watch?v=FyCHk63_K_Y&feature=youtu.be

Entrati, i Carabinieri hanno trovato una serra indoor con 214 piante di cannabis indica dell’altezza compresa tra i 100 ed i  130 cm. circa, perfettamente efficiente e curata in ogni dettaglio, isolata dall’esterno, dotata di filtri di grosse dimensioni, sistema di condizionamento dell’aria, sistema d’areazione forzata e d’irrigazione, alimentata da un impianto elettrico temporizzato, 24 reattori e rispettive lampade da 600 watt dotati di pannelli metallici riflettenti e collegato abusivamente alla rete elettrica comunale. Nel casolare attiguo veniva rinvenuta un’altra serra, identica alla prima, contenente 111 piante di cannabis indica dell’altezza compresa fra 100 e 130 cm.

Leotta, di fronte all’evidenza dei fatti, non ha potuto negare e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato arrestato con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di  spaccio di stupefacenti e furto aggravato di energia elettrica.

Giudicato con il rito direttissimo presso il Tribunale di Termini Imerese, a seguito di convalida dell’arresto è stato sottoposto all’obbligo di dimora.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, sicurezza urbana: il Comune chiede un finanziamento per la videosorveglianza

    Cronaca

    Monreale, 24 maggio 2018 - Firmato il patto di intenti per la sicurezza urbana tra il comune di Monreale, il comune di Palermo e la Prefettura di Palermo. Attraverso il finanziamento, previsto dal Ministero degli Interni che ha stabilito un apposito capitolo per la sicurezza urbana dei comuni, la ci..

    Continua a Leggere

  • Monreale, discarica a cielo aperto in via Pezzingoli

    Cronaca

    Monreale, 24 maggio 2018 - L'ennesima discarica abusiva è stata scoperta nella periferia di Monreale. A segnalare gli abbandoni illeciti sono stati alcuni iscritti al gruppo civico "Occupiamoci di Monreale". La denuncia è stata raccolta da Benedetto Madonia che ha segnalato il caso al Co..

    Continua a Leggere

  • Palermo. A Ballarò smantellato il call center della droga. I nomi e le foto degli arrestati

    Cronaca

    [gallery ids="64508,64509,64510,64511,64512,64513,64514,64515,64516,64517"] Palermo, 24 maggio 2018 - I telefoni erano sempre accesi, non smettevano mai di squillare. Gli ordinativi di droga dovevano essere sempre disponibili per la consegna a domicilio, a tutte le ore del giorno. La polizia di P..

    Continua a Leggere

  • Trapani, sequestro di beni a Pietro Funaro, è ritenuto colluso con la mafia

    Cronaca

    Nella giornata di oggi, Agenti di Polizia della Divisione Anticrimine e Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Trapani, hanno iniziato le operazioni di esecuzione del decreto emesso dal Tribunale Sezione Misure di Prevenzione di Trapani, nell’ambito del ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Le case di Cosa nostra diventeranno uffici comunali. Ecco quali

    Cronaca

    Monreale, 24 maggio 2018 – Il comune di Monreale ha manifestato all’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata il proprio interesse all’utilizzo di alcuni immobili, ricadenti nel territorio di Monreale, per utiliz..

    Continua a Leggere

  • Commemorare le stragi di mafia. Operazione lodevole, ma che rischia di non raggiungere i risultati attesi

    Cronaca

    24 maggio 2018 - Commemorare le stragi di mafia, come quella di Capaci o quella dei Georgofili, nell’ambito delle numerose iniziative scolastiche, che hanno luogo in tutto il Paese, è senz’altro lodevole, ma rischia di non raggiungere i risultati attesi, poiché, tali i..


  • «Perchè le mafie hanno vinto». Pif e Nino Di Matteo presentano il libro di Saverio Lodato

    Cronaca

    Palermo, 24 maggio 2018 - Domenica, 27 maggio 2018 ore 18.00, a Palermo, si presenta il libro Avanti mafia! di Saverio ..


  • Convocato il Consiglio Comunale. Tra i punti debiti fuori bilancio e turnazioni dei panifici

    Cronaca

    Monreale, 24 maggio 2018 – Tornerà a riunirsi il prossimo 31 maggio il consiglio comunale del comune di Monreale. L’assemblea è stata convocata dal presidente Di Verde per le 18.30 presso la Sala Consiliare Biagio Giordano. Il consiglio disquisirà su diversi punti. Al primo punto i consigl..


  • Una poltrona per tre. Arcidiacono, Giannetto, Davì. Chi candiderà il PD?

    Cronaca

    Monreale, 24 maggio 2018 - Si terrà questa sera un incontro in casa PD per discutere della prossima campagna elettorale. A circa un anno dalle prossime consultazioni amministrative il segretario della sezione monrealese, Manuela Quadrante, non ha convocato solo il direttivo ma ha voluto allargare l..


  • Monreale, Capizzi visita la palestra monrealese «L’officina del Fitness»

    Cronaca

    Monreale, 23 maggio 2018 – Ieri il sindaco di Monreale Piero Capizzi ha fatto visita alla palestra monrealese Officina del Fitness. L’incontro è un’altra tappa del percorso che ha intrapreso il primo cittadino, volto ad avvicinare le realtà sportive del territorio al fine di inserirle in una..


  • Droga al domicilio di medici e avvocati. A Ballarò, undici arresti

    Cronaca

    Palermo, 24 maggio 2018 - E’ in corso un’operazione della Polizia di Stato, “Drug Away”, con la quale è stata disarticolata un’associazione criminale che spacciava droga anche a domicilio nel mercato storico di Ballarò a Palermo.  L’indagine, condotta dalla Squadra Mobile, ha p..


  • Sfondano con l’auto la vetrina, colpo da Gucci in via Libertà

    Cronaca

    [gallery ids="64454,64455"] Palermo, 24 maggio 2018 - Sono entrati con l’auto direttamente nel negozio Gucci in via Libertà a due passi da via Libertà a Palermo. E’ accaduto la notte scorsa, intorno all’una, quando la zona è stata svegliata dal rumore dei vetri in frantumi. Irrea..


  • Marcia della Legalità. Anche la scuola Morvillo partecipa alle manifestazioni (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="64437,64438,64439,64440,64441,64442,64443,64444,64445,64446,64447,64448,64449,64450"] Palermo, 24 maggio – A 26 anni dall’uccisione del giudice Falcone, anche quest’anno si sono svolte a Palermo e in tutta Italia manifestazioni per la legalità a ricordo di tutte le vittime de..


  • Monreale, corso Operatore del benessere: approvata la terza e la quarta annualità all’ente Ted

    Cronaca

    Monreale, 23 maggio 2018 - Approvata la terza e la quarta annualità del corso Operatore del benessere che si svolgerà nella sede di Monreale dell'ente di formazione professionale Ted. Il corso, che partirà tra quindici giorni, rientra nel programma operativo del Fondo sociale Europeo 2014-20..


  • Gli italiani vanno sempre più pazzi per i cellulari

    Cronaca

    Da quando la tecnologia mobile è arrivata nel nostro paese, noi italiani l'abbiamo adottata con grandissimo entusiasmo. Lo dimostrano i dati diffusi a febbraio da Enlabs: su 59 milioni di italiani, 43 milioni utilizzano internet e ben 49 milio..


  • Palermo, aula bunker. La giornata della legalità (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="64374,64375,64376,64377,64378,64379,64380,64381,64382,64383,64384,64385,64386,64387,64388,64389,64390,64391,64392,64393,64394,64395,64396,64397,64398"] Aula bunker dell’Ucciardone (Palermo), 23 maggio 2018 - Il 23 maggio del 1992 alle 17:58  l'auto su cui viaggiava ..


  • Monreale e i disservizi postali. Poste Italiane: “Installeremo cassette modulari sulle strade di ingresso alle unità abitative, per sopperire ad alcune carenze relative alla toponomastica e alle complessità morfologiche del territorio”

    Cronaca

    Monreale, 23 maggio 2018 - Si è tenuto ieri pomeriggio il tavolo tecnico tra comune di Monreale e Poste Italiane, per affrontare il problema dei disservizi riscontrati nel recapito della posta, soprattutto, ma non solo, nelle contrade monrealesi. Una questione sollevata dalla nostra redazione, e po..


  • Monreale. È ancora emergenza al cimitero. Decine di salme al deposito e aria irrespirabile

    Cronaca

    [gallery ids="64348,64349,64350,64351,64352,64353,64354"] Monreale, 23 maggio 2018 - È ancora emergenza all'interno del cimitero di Monreale. Al deposito ci sono tantissime salme alle quali non è stata ancora data una degna sepoltura. Protestano i cittadini, costretti, per portare qualche fiore..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com