Oggi è 20/08/2018

Cronaca

Lucca, tutte le domande che farei al prof bullizzato

Tanti i commenti. C’è chi attacca il ragazzo, chi colpevolizza i genitori, chi se la prende con il prof. Io ho deciso di fare qualche domanda

Pubblicato il 21 aprile 2018

Lucca, tutte le domande che farei al prof bullizzato

Lucca, 21 aprile 2018 – “Prof, non mi faccia incazzare, non mi faccia incazzare”. A urlare davanti alla cattedra è un ragazzo di un istituto tecnico di Lucca. Davanti a lui c’è il suo insegnante 64enne di italiano e storia. Il primo urla, il secondo sta zitto. Il primo è in piedi, il secondo seduto dietro la cattedra. Quando il ragazzo alza la voce, abbassa gli occhi sul tablet.

A quel punto lo studente urla ancora di più, provoca ancora di più, mettendo le mani sul tablet del prof: “Non mi faccia incazzare, mi metta sei”. L’insegnante si alza, protegge il suo tablet ma sta zitto. Ha solo una reazione: alza la mano destra come a dire “Ma guarda questo”. Poi indossa gli occhiali, guarda negli occhi il giovane che lo sfida puntando l’indice: “Lei non ha capito nulla chi è che comanda? Chi è comanda?”.

La scena finisce con quell’indice che indica il pavimento e dice al prof: “Si inginocchi”. Dietro le risate, le voci dei compagni e la mano di qualcuno che registra quella scena e poi la fa girare.

Un video che abbiamo visto tutti. Un video che tanti hanno commentato. E sono interessanti anche i commenti. Semplifico riportando tre casi registrati su Facebook.

C’è chi se la prende con il prof: “Ben venga una punizione esemplare a condizione che per primo sia inflitta al professore e poi agli alunni: non è tollerabile che nella scuola pubblica s’insegni ad abbassare lo sguardo al cospetto della prepotenza”.

Chi con i genitori del ragazzo: “Di solito i genitori di questi ragazzi non sono molto presenti nelle vite dei loro figli, sono talmente impegnati nelle loro beghe che sono permissivi in tutto. Ragazzini che tornano alle cinque di mattina, dopo che hanno girovagato tutta la notte. Ma come può un genitore dormire avendo un ragazzino in giro senza sapere dove. Poi questi sono i risultati”.

E chi si scaraventa contro lo studente (la maggior parte): “Io questo maleducato e presuntuoso gli troverei di andare a pulire i gabinetti per lungo periodo avrebbe tutto il tempo per pensare alla sua arroganza; guarirebbe sicuramente”.

Io ho deciso di non commentare ma di farmi (e di farci) qualche domanda.

Questo è l’ennesimo video che vediamo di questo genere. Forse (almeno per me) è stato il più violento che abbia mia visto. E anche il più rappresentativo. Il giorno dopo parlano tutti: i commentatori, il dirigente della scuola, gli esperti. Non parla mai il prof.

Prima di commentare questo video vorrei sapere qualcosa: perché lei, caro collega, non ha detto nulla? Ha avuto paura? È stata una strategia didattica? Forse sapeva che l’unico modo per “trattare” con quel ragazzo era restare in silenzio? O forse non si sente protetto dalla sua scuola? Ha paura quando entra in classe? È la prima volta che le accade una cosa di questo genere? Le hanno mai dato strumenti per affrontare queste situazioni?

E poi ci aiuti a capire: chi è questo ragazzo? Un violento? Un aggressivo? Un “bimbominkia”? Un provocatore? Che rapporto ha con gli altri compagni? Qual è stato il suo percorso scolastico? Sa qualcosa della sua famiglia?

E ancora: lei ha 64 anni, se la sente ancora di fare questo mestiere? Perché? Le fanno paura questi ragazzi? È stanco? Non ce la fa più? Che verifica era quella che stava consegnando? Rientrerà in quella classe? Tre ragazzi sono stati indagati, lo studente che le ha urlato le ha chiesto scusa, può bastare? Serve altro per continuare a fare l’insegnante ovvero colui che lascia una traccia?

Un’ultima domanda: cos’ha pensato mentre quel ragazzo le urlava “prof, non mi faccia incazzare”?

Se avessi tutte queste risposte, forse potrei azzardare un commento.

Alex Corlazzoli

*Fonte www.ilfattoquotidiano.it del 19 aprile 2018

Ricevi tutte le news

Angelo

Qualche domanda al ragazzo e alla classe sarebbe più che opportuno.

22 aprile 2018 | 20:04 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Il canale Vadduneddu Badame esonda, un fiume di plastica e di rifiuti (VIDEO)

    Cronaca

    [embed]https://www.facebook.com/cino.dario/videos/10217337346725101/[/embed] [embed]https://www.facebook.com/cino.dario/videos/10217337338964907/?t=1[/embed] [video width="848" height="480" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/08/VID-20180819-WA0024.mp4"][/video] ..

    Continua a Leggere

  • Rita Borsellino, la memoria, la sua eredità

    Cronaca

    Monreale, 19 agosto 2018 - La memoria costituisce l'essenza e il collante del tempo che scorre inesorabile e degli eventi che lo delineano. Per questo essa risulta fondamentale nella storia collettiva di un popolo perché rappresenta una preziosissima eredità che sottende il corso delle scelte futu..

    Continua a Leggere

  • Eventi, promozione turistica e del territorio. Nasce la Pro Loco di Monreale

    Cronaca

    Monreale, 19 agosto 2018 - Inizieranno a breve le attività delle neonata Pro Loco di Monreale che ieri è stata presentata alla cittadinanza in piazza Gugliemo II. Presidente del gruppo è stata nominata Miriam Frontini, 25enne, di Villaciambra. Tanti sono gli obiettivi a breve e medio termine che..

    Continua a Leggere

  • Meteo, possibili rovesci domenica. Temporali lunedì

    Cronaca

    Monreale, 18 agosto 2018 - In queste ore una goccia fredda in quota è posizionata sulle coste franco-spagnole. Con il passare delle ore si avvicinerà fino al inglobare tutta la Sicilia, causando il guasto del tempo domenica e lunedì.  Le prime ore di Domenica saranno tranquille ma da..

    Continua a Leggere

  • Pro Loco Monreale, domani la presentazione in piazza Guglielmo II

    Cronaca

    Monreale, 17 agosto 2018 - Sarà presentata domani, sabato 18 agosto in piazza Guglielmo II alle ore 11, l’attività della Pro Loco Monreale che si è da poco tempo costituita. Il gruppo inizierà adesso il proprio percorso di attività socio-culturali. La presentazione avverrà presso la pizzeri..

    Continua a Leggere

  • Sorpresi a scaricare rifiuti in viale Regione siciliana e allo svincolo Belgio, multati (FOTO)

    Cronaca

    Continua a Leggere

  • Il branco picchia gli extracomunitari, ricostruita l’aggressione della Ciammarita

    Cronaca

    Non solo una battibecco con qualche offesa e qualche spintone ma una vera e propria aggressione da parte di giovani, probabilmente partinicesi, nei confronti di quattro ragazzi di colore ospitati in comunità. Questo quello che è successo nei pressi della spiaggia della Ciammarita ..

    Continua a Leggere

  • “Senza Rita Borsellino a Palermo siamo più soli”, l’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice (FOTO)

    Cronaca

    Palermo, 17 luglio 2018 - “Quando mi è giunta notizia della morte di Rita Borsellino ho provato un sentimento interiore, una sorta di solitudine e mi sono detto: ora a Palermo siamo più soli.  Ma mi è venuto in mente il ricordo ancora lo sguardo di Rita del 19 Luglio quando lei stessa ha v..

    Continua a Leggere

  • “Comportati bene o muori”. Il sindaco Agostaro: “Non ho paura”

    Cronaca

    San Giuseppe Jato, 17 agosto 2018 - “Caro sindaco comportati correttamente altrimenti muori”, è un atto intimidatorio in piena regola quello ricevuto da Rosario Agostaro, primo cittadino di San Giuseppe Jato.

    Continua a Leggere

  • Lettera con proiettile al sindaco di San Giuseppe Jato Rosario Agostaro

    Cronaca

    San Giuseppe Jato, 17 agosto 2018 - Una lettera contenente alcune minacce e un proiettile è stata recapitata al sindaco di San Giuseppe Jato Rosario Agostaro.

    LEGGI QUI IL RA..


  • Caccia aperta in Sicilia dal 1 settembre, a Monreale i tesserini dal 20 agosto

    Cronaca

    Monreale, 17 agosto 2018 - Doppiette in azione dal primo settembre in Sicilia. Pubblicato sulla gazzetta ufficiale di oggi il calendario venatorio per la stagione 2018/2019. I giorni di caccia e le specie animali che possono finire nel mirino dei fucili sono elencati in un decreto dell’Assessor..

    Continua a Leggere

  • Piana degli Albanesi, progetto di 1 milione per migliorare l’impianto d’illuminazione pubblica

    Cronaca

    Piana degli Albanesi, 17 agosto 2018 - Il comune di Piana degli Albanesi partecipa ad un bando per l'approvazione di un progetto di efficientamento energetico del costo di quasi un milione di euro. A renderlo noto è il primo cittadino della città del lago Rosario Petta. "Abbiamo presentato all'..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Incendio sul Monte Caputo. Intervento dei vigili del fuoco

    Cronaca

    Monreale, 17 agosto 2018 - Un principio d'incendio sul Monte Caputo è stato segnalato al centralino dei vigili del fuoco di Palermo. Le fiamme si sono sviluppate a Monreale, in via strada Vicinale San Martino, vicino ad alcune villette, qualche minuto prima della mezzanotte. Sul posto si sono reca..

    Continua a Leggere

  • Rita Borsellino: “solo” una donna, una mamma, una nonna che ha creduto in tanti di noi

    Cronaca

    Scrivo queste righe mentre mi trovo al confine tra Georgia e Arzebajgian, in un monastero ortodosso che da secoli sopravvive qui nelle montagne. La preghiera di questi monaci, la loro fede così sconfinata, mi aiuta a pensare in questo momento a Rita Borsellino, giunta all’ultima tappa del suo cam..

    Continua a Leggere

  • Il Quartiere Pagliarelli scrive all’assessore Mattina: “Sostanziale incoerenza tra i valori che dice di possedere e la sua azione politica”

    Cronaca

    Palermo, 16 agosto 2018 -In risposta alla lettera dell’Assessore Giuseppe Mattina del Comune di Palermo, pubblicata da altra testata giornalistica 

    Continua a Leggere

  • Venerdì i funerali di Rita Borsellino, oggi e domani la camera ardente

    Cronaca

    La camera ardente per un ultimo saluto a Rita Borsellino è stata allestita presso la Casa della memoria operante del Centro studi Paolo Borsellino a partire da giovedì 16 agosto dalle 11.00 alle 20.00 e venerdì dalle 7.00 alle 9.00 (via Bernini n. 52 – Palermo).  <..

    Continua a Leggere

  • Ciammarita (Partinico). A ferragosto 4 extracomunitari vittima di un caso di razzismo

    Cronaca

    Partinico, 16 agosto 2018 - Ennesimo caso di razzismo a Partinico. È stata presentata formale denuncia ai Carabinieri dai responsabili di una comunità di accoglienza de comune palermitano dopo che 4 giovani ospiti del centro sono rimasti vittima di un caso di maltrattamento, sembra a sfondo razzis..

    Continua a Leggere

  • Come si scrive il curriculum: consigli e suggerimenti

    Cronaca

    16 agosto 2018 - Il curriculum, si sa, è il primo mezzo con cui ci si presenta a un'azienda per la quale si è interessati a lavorare: esso può essere paragonato a un biglietto da visita attraverso il quale viene raccontato il percorso di studi del candidato e viene descritta..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com