Oggi è 09/12/2018

Cronaca

Almaviva. Ipotesi bad company? I sindacati non ci stanno

“Quale azienda sarà disposta ad assumerci dopo la riconversione?”, replica Claudio Marchesini che chiede di garantire i livelli occupazionali dei dipendenti Alamaviva

Pubblicato il 11 aprile 2018

Almaviva. Ipotesi bad company? I sindacati non ci stanno

Palermo, 11 aprile 2018 – Continua discesa delle tariffe, contrazione dei volumi, crisi del mercato, ma anche una criticità finanziaria legata a crediti non esigiti per circa 7 milioni di euro. Sono queste le principali cause della fase negativa che sta attraversando Almaviva, il colosso societario che fornisce servizi di call center ad aziende terze. Presente in Italia con sedi a Milano, Palermo, Napoli, Catania, Rende e Cagliari, nel solo capoluogo siciliano impiega circa 3.400 persone, di cui 2.800 assunte a tempo indeterminato. E per loro si presenta concreto lo spettro della disoccupazione, come preannunciato nel comunicato del 3 aprile inviato dalla società alle parti sociali, al Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci e al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

A metà giugno scadrà un accordo sindacale che si fondava sull’ausilio di ammortizzatori sociali che hanno permesso alla società di uscire indenne dalla crisi economica e finanziaria dello scorso anno, ma che non saranno ulteriormente rinnovabili per disposizione di legge.
“Sul centro operativo di Palermo, ad oggi, – si legge nel comunicato aziendale -sono prevalentemente concentrate attività per cinque importanti clienti, tutte in fase di rinnovo contrattuale. Tuttavia, il continuo calo dei volumi e il livello raggiunto dalle tariffe, in alcuni casi ben al di sotto del puro costo del lavoro, seguitano a generare consistenti perdite mensili e una dimensione di esuberi dal carattere ormai strutturale. Una dimensione che, inoltre, in base alle pianificazioni di attività a medio termine ricevute dai clienti, e pur nella ottimistica previsione del perdurare delle lavorazioni sul sito, si stima sia destinata ad aumentare in termini significativi entro la fine del corrente anno”.
Per l’azienda lo scenario futuro è piuttosto fosco. Per uscire dalla crisi Almaviva prevede di avviare la cessione di ramo del sito di Palermo. La nuova società sarà controllata sempre da Almaviva Contact. Un’operazione finalizzata a invertire l’andamento negativo della società.

I sindacati attendono l’incontro con l’azienda per discutere il nuovo piano industriale, ma non nascondono il timore che l’operazione sia propedeutica alla creazione di una bad company, corrispondente al sito di Palermo appunto, dove Almaviva potrà interamente scaricare costi ed esuberi di personale. Intanto Giuseppe Messina, Segretario regionale dell’Ugl Sicilia, il Segretario provinciale della Federazione telecomunicazioni di Palermo, Antonio Vitti e il Coordinatore regionale Almaviva, Claudio Marchesini, hanno ottenuto audizione presso la Commissione Bilancio all’ARS. Dall’incontro con i deputati è emerso che una possibile soluzione per evitare i licenziamenti potrebbe trovarsi nella riconversione del personale, attraverso la digitalizzazione. Una ipotesi questa che consentirebbe all’azienda di attingere all’Agenda digitale con investimenti per 441 milioni di euro, ma che incontra lo scetticismo dei sindacati.

“Quale azienda sarà disposta ad assumerci dopo la riconversione?”, replica Claudio Marchesini che chiede di garantire i livelli occupazionali dei dipendenti Alamaviva attraverso l’adozione di soluzioni strutturali in grado di rilanciare l’azienda. “Noi siamo contrari – prosegue Marchesini – alla creazione di una bad company. Si sa da almeno 5 anni che sarebbe stata la fine. Già nel 2013 l’UGL Sicilia non firmò per gli ammortizzatori sociali, che ci hanno permesso di vivacchiare, ma a costo di grossi sacrifici, sia in termini retributivi che di diritti. Già allora si aveva certezza che gli esuberi strutturali non sarebbero mai rientrati. Il comunicato aziendale di questi giorni è solo il preludio di una lenta sofferenza che porterà ad una certa chiusura del ramo d’azienda. Non vediamo alternative serie. L’intento dell’azienda è di riversare gli esuberi sul solo territorio palermitano anziché distribuirli in tutta l’Italia”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, fiocco azzurro per il consigliere comunale Antonella Giuliano

    Cronaca

    Monreale, 9 dicembre 2018 - Arriva un fiocco azzurro all'intero del consiglio comunale di Monreale. A dare la bella notizia è su Facebook la stessa mamma Antonella Giuliano, consigliere comunale del gruppo Forza Italia che nel giorno dell'Immacolata ha dato alla luce il suo secondo genito. Al con..

    Continua a Leggere

  • Albergheria, un quartiere abbandonato tra rifiuti e mercato dell’usato

    Cronaca

    [gallery ids="85594,85592,85591,85590,85589,85587,85586,85584,85585,85583,85582,85581,85580,85579,85578,85576,85577,85575,85574,85573,85572,85571,85570,85569,85568"] Palermo, 9 dicembre 2018 - Qualche bancarella resta anche durante il giorno, ma solitamente il mercato dell'usato all'Albergheria h..

    Continua a Leggere

  • 9 dicembre, nasceva Bruno Trentin, Segretario Generale della CGIL

    Cronaca

    Monreale, 9 dicembre 2018 - il 9 dicembre 1926 nasce Bruno Trentin in Francia, a Cedon de Pavie. Il padre Silvio e la sua famiglia vi trovarono esilio dopo che il regime fascista aveva soppresso tutte le libertà. Partecipa come partigiano alla lotta di liberazione, è dirigente del Partito d'..

    Continua a Leggere

  • Palermo batte Padova 3-1 e resta in testa alla classifica

    Cronaca

    Palermo, 8 dicembre 2018 - Si è tenuta oggi la partita Padova - Palermo, conclusasi 1-3, presso lo Stadio Euganeo. La gara è iniziata in salita per il Palermo, che schiera Brignoli in porta e Szyminski centrale insieme a Rajkovic, Aleesami e Salvi; Chochev ha sostituito lo squalificato Jajalo, com..

    Continua a Leggere

  • Associazione Nati Due Volte, anche quest’anno arriva il mercatino di Natale

    Cronaca

    Monreale, 8 dicembre 2018 - Come gli scorsi anni anche questo Natale l'associazione Nati ..

    Continua a Leggere

  • Il presepe di Nicolò Giuliano esposto all’aeroporto “Falcone – Borsellino”

    Cronaca

    [gallery ids="85537,85536,85535,85534"] Palermo, 8 dicembre 2018 - Esposto all’Aeroporto di Palermo “Falcone - Borsellino” il presepe realizzato dall’artista monrealese Nicolò Giuliano. Il presepe è stato collocato ieri pomeriggio. Oggi, alla presentazione, presenti numerose person..

    Continua a Leggere

  • “Mio padre con i Badalamenti non c’entra nulla, e il disprezzo era reciproco”

    Cronaca

    [gallery ids="85521,85520,85519,85518"] Monreale, 8 dicembre 2018 - Si è svolta ieri, presso la Casa Cultura Santa Caterina, la presentazione del libro “Sono nata Badalamenti” di Maria Badalamenti che lotta quotidianamente affinché il suo nome e soprattutto quello di suo padre non sia assoc..

    Continua a Leggere

  • Biagio, Giorgia e Martina tornano in acqua. Liberate nella Baia del Corallo le tre tartarughe VIDEO

    Cronaca

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/12/VID-20181207-WA0028.mp4"][/video] Le hanno chiamate Biagio, Giorgia e Martina. Sono le tre tartarughe che questa mattina hanno potuto riabbracciare il mare, dopo esse..

    Continua a Leggere

  • Centro per l’impiego, prossima settimana previsto il trasloco. Prima di Natale l’apertura

    Cronaca

    Monreale, 7 dicembre 2018 - Sembra che l'apertura della nuova sede che ospiterà gli uffici del Centro per l'impiego sia vicina, anche a maggio scorso sembrava esserlo ma una serie di rinvii hanno allungato i tempi. Oggi si parla di una riapertura prima di Natale, intanto tra giorno 11 e 12 dicembre..

    Continua a Leggere

  • Meteo, un forte vento di maestrale farà volare le carte per l’Immacolata

    Cronaca

    Monreale, 7 dicembre 2018 -Oggi è iniziato con il sole poi giungeranno nuove nubi. Un weekend variabile, con venti in rinforzo. La giornata di domani si presenta nuvolosa e ventosa con temperature da 13°C a 18°C sul territorio monrealese. Gli ultimi aggiornamenti dicono che la bordata gelida p..

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata, la Regione premia con 2 milioni Giardinello, Giuliana, Montelepre e Pollina

    Cronaca

    Monreale, 7 dicembre 2018 - Due milioni di euro andranno per i Comuni siciliani virtuosi, in tema di rifiuti solidi urbani, che nel corso del 2017 hanno superato il 65 per cento della raccolta differenziata. In provincia di Palermo spiccano Giardinello, Giuliana, Montelepre e Pollina. La Region..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Lacrime e dolore al funerale di Saverio La Mantia

    Cronaca

     

    Continua a Leggere

  • Giacalone , acqua non potabile. Il comune ne vieta l’utilizzo

    Cronaca

     Monreale, 7 dicembre 2018 - Dal controllo di routine sulla potabilità delle acque immesse nelle reti idriche comunali, è emerso il superamento dei parametri imposti da legge. Questa mattina è stata l’AMAP di Palermo a darne comunicazione al co..

    Continua a Leggere

  • CUPOLA 2.0. Continuano gli arresti

    Cronaca

    Palermo, 7 dicembre 2018 - Continua l'operazione "CUPOLA 2.0", condotta dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Palermo. Questa notte i Carabinieri della Stazione di Misilmeri hanno rintracciato e arrestato Francesco Giusto Mangiapane. Il Mangiapane, di anni 42, nato a Ciminna (Pa) e ..

    Continua a Leggere

  • Via Esterna San Nicola, la frana ha distrutto il muro laterale. Martedì sopralluogo dei tecnici

    Cronaca

    [gallery ids="85386,85387,85388,85389"] Monreale, 7 dicembre 2018 - Martedì prossimo i tecnici dell'Agenzia Nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata svolgeranno un sopralluogo in via Esterna San Nicola. Il tratto stradale i..

    Continua a Leggere

  • Monreale Città del Mosaico. Sì, ma quale?

    Cronaca

    Monreale, 7 dicembre 2018 - Dal 2015, come forse non tutti sanno, Monreale è stata fregiata del titolo di Città del Mosaico. E a ben vedere! Considerando gli illustri esempi di mosaico che è possibile ammirare naso all’insù dentro il Duomo, sarebbe strano forse n..

    Continua a Leggere

  • Famiglie bisognose, Asfa Sicilia distribuisce derrate alimentari

    Cronaca

    Il sindaco di Monreale Piero Capizzi e l’assessore Comunale Alessandro Zingales, questa mattina hanno incontrato nella sede dell’associazione “Asfa Sicilia” (Associazione di sostegno alla famiglia) situata in una villa confiscata alla mafia in contrada Grotte Favara, il cavalier..

    Continua a Leggere

  • Marcia della Pace e Festa dei Popoli a Balestrate

    Cronaca

    Monreale, 6 dicembre 2018 - Quest'anno la Marcia della Pace e Festa dei Popoli, si svolgerà a Balestrate, Sabato 29 Dicembre alle ore 16.30. Su indicazione di Mons. Arcivescovo Pennisi la comunità è chiamata alla riflessione sul tema della 52a Giornata Mondiale..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com