Oggi è 22/09/2018

Cronaca

Almaviva. Ipotesi bad company? I sindacati non ci stanno

“Quale azienda sarà disposta ad assumerci dopo la riconversione?”, replica Claudio Marchesini che chiede di garantire i livelli occupazionali dei dipendenti Alamaviva

Pubblicato il 11 aprile 2018

Almaviva. Ipotesi bad company? I sindacati non ci stanno

Palermo, 11 aprile 2018 – Continua discesa delle tariffe, contrazione dei volumi, crisi del mercato, ma anche una criticità finanziaria legata a crediti non esigiti per circa 7 milioni di euro. Sono queste le principali cause della fase negativa che sta attraversando Almaviva, il colosso societario che fornisce servizi di call center ad aziende terze. Presente in Italia con sedi a Milano, Palermo, Napoli, Catania, Rende e Cagliari, nel solo capoluogo siciliano impiega circa 3.400 persone, di cui 2.800 assunte a tempo indeterminato. E per loro si presenta concreto lo spettro della disoccupazione, come preannunciato nel comunicato del 3 aprile inviato dalla società alle parti sociali, al Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci e al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

A metà giugno scadrà un accordo sindacale che si fondava sull’ausilio di ammortizzatori sociali che hanno permesso alla società di uscire indenne dalla crisi economica e finanziaria dello scorso anno, ma che non saranno ulteriormente rinnovabili per disposizione di legge.
“Sul centro operativo di Palermo, ad oggi, – si legge nel comunicato aziendale -sono prevalentemente concentrate attività per cinque importanti clienti, tutte in fase di rinnovo contrattuale. Tuttavia, il continuo calo dei volumi e il livello raggiunto dalle tariffe, in alcuni casi ben al di sotto del puro costo del lavoro, seguitano a generare consistenti perdite mensili e una dimensione di esuberi dal carattere ormai strutturale. Una dimensione che, inoltre, in base alle pianificazioni di attività a medio termine ricevute dai clienti, e pur nella ottimistica previsione del perdurare delle lavorazioni sul sito, si stima sia destinata ad aumentare in termini significativi entro la fine del corrente anno”.
Per l’azienda lo scenario futuro è piuttosto fosco. Per uscire dalla crisi Almaviva prevede di avviare la cessione di ramo del sito di Palermo. La nuova società sarà controllata sempre da Almaviva Contact. Un’operazione finalizzata a invertire l’andamento negativo della società.

I sindacati attendono l’incontro con l’azienda per discutere il nuovo piano industriale, ma non nascondono il timore che l’operazione sia propedeutica alla creazione di una bad company, corrispondente al sito di Palermo appunto, dove Almaviva potrà interamente scaricare costi ed esuberi di personale. Intanto Giuseppe Messina, Segretario regionale dell’Ugl Sicilia, il Segretario provinciale della Federazione telecomunicazioni di Palermo, Antonio Vitti e il Coordinatore regionale Almaviva, Claudio Marchesini, hanno ottenuto audizione presso la Commissione Bilancio all’ARS. Dall’incontro con i deputati è emerso che una possibile soluzione per evitare i licenziamenti potrebbe trovarsi nella riconversione del personale, attraverso la digitalizzazione. Una ipotesi questa che consentirebbe all’azienda di attingere all’Agenda digitale con investimenti per 441 milioni di euro, ma che incontra lo scetticismo dei sindacati.

“Quale azienda sarà disposta ad assumerci dopo la riconversione?”, replica Claudio Marchesini che chiede di garantire i livelli occupazionali dei dipendenti Alamaviva attraverso l’adozione di soluzioni strutturali in grado di rilanciare l’azienda. “Noi siamo contrari – prosegue Marchesini – alla creazione di una bad company. Si sa da almeno 5 anni che sarebbe stata la fine. Già nel 2013 l’UGL Sicilia non firmò per gli ammortizzatori sociali, che ci hanno permesso di vivacchiare, ma a costo di grossi sacrifici, sia in termini retributivi che di diritti. Già allora si aveva certezza che gli esuberi strutturali non sarebbero mai rientrati. Il comunicato aziendale di questi giorni è solo il preludio di una lenta sofferenza che porterà ad una certa chiusura del ramo d’azienda. Non vediamo alternative serie. L’intento dell’azienda è di riversare gli esuberi sul solo territorio palermitano anziché distribuirli in tutta l’Italia”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Raccolta differenziata al 32%. Presto il vetro dovrà essere separato dai metalli, in arrivo i mangia plastica

    Cronaca

    Monreale, 21 settembre 2018 - Si è parlato di differenziata. Lanciato dal Comitato Pioppo Comune si è svolto ieri l'appuntamento tra cittadini, sindaco Capizzi, assessore all'igiene Urbana Cangemi e Fabio Adimino, il capo squadra della ditta Mirto. In poco più di due mesi, da luglio ad oggi, Monr..

    Continua a Leggere

  • Lotta ai furbetti dei rifiuti. Due sole telecamere presenti in tutto il territorio. Gelsomino: “Presto ne installeremo altre”

    Cronaca

    Monreale, 21 settembre 2018 - Due sole telecamere funzionanti in tutto il vasto territorio monrealese per combattere i furbetti dei rifiuti. Si tratta di quella montate sulla SP20, sopra Giacalone, e di quella installata in contrada Pezzenti, i punti maggiormente soggetti all’inci..

    Continua a Leggere

  • Cronaca

    21 settembre 2018 - Il porto di Barcellona rappresenta uno dei porti europei più importanti per chi vuole partire per una crociera; la città catalana, d'altro canto, è una delle destinazioni turistiche più frequentate e apprezzate del Vecchio Continente. Collocata nell..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Spacciava droga in piazza. Arrestato giovane 25enne

    Cronaca

    Monreale, 21 settembre 2018 - Spacciava in piazza, a Monreale, marijuana. Arrestato con in tasca 2 dosi. In casa, in seguito a perquisizione, i Carabinieri hanno trovato, occultata all’interno di un condizionatore, 10 grammi di cocaina e  2 bilancini di precisione, vario materiale per il tagl..

    Continua a Leggere

  • “Van Gogh Digital Experience”. Ancora nessun introito per il Comune di Monreale. Avviata azione legale

    Cronaca

    Monreale, 21 settembre 2018 - Si conclude nel peggiore dei modi, e cioè con l'avvio di un'azione giudiziaria, l'idillio che era nato tra il comune di Monreale e la Bicubo digital marketing S.r.l., la società che aveva portato a Monreale la mostra multimediale su Van Gogh, la “Van Gogh Digital Ex..

    Continua a Leggere

  • Palermo Pride, il programma delle iniziative di venerdì

    Cronaca

    Entra nel vivo con numerose iniziative il Palermo Pride in attesa della grande parata per le strade della città del 22 settembre. Ecco le iniziative previste per domani.
    PALERMO PRIDE VILLAGE Piazza Sant’Anna – Piazza Croce dei Vespri | ..

    Continua a Leggere

  • Festa del pane di Monreale, il presidente dell’ACM annuncia le novità

    Cronaca

    [embed]https://youtu.be/1UyhBoMtvlo[/embed] Monreale, 20 settembre 2018 -Nella cittadina normanna il 22 e 23 Settembre Monreale bread festival 2018, due giornate dedicate al pane, prodotto tipico locale. Se nel 2017 erano i gazebo a ospitare i prodotti, in occasione della nuova edizio..

    Continua a Leggere

  • Vandalismo nel corso del musical su padre Puglisi. Amara sorpresa per decine di spettatori

    Cronaca

    Palermo, 20 settembre 2018 - Dopo il musical dedicato a Padre Pino Puglisi gli spettatori trovano l’automobile vandalizzata. È accaduto nel corso della serata di ieri, (19 settembre ndr), in viale del Fante, nei pressi del Teatro di Verdura.

    Decine di auto parchegg..

    Continua a Leggere

  • Monreale, piazze vuote e negozi chiusi di giorno, caos e posteggiatori abusivi la sera

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - “Siamo passati dalla solitudine di piazze vuote e negozi chiusi di giorno al caos automobilistico delle ore serali con tanto di posteggiatore abusivo che armato di fischietto accompagna gli automobilisti a posteggiare davanti il Duomo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Scrutatori e presidenti di seggio elettorale, possibile presentare le domande per l’iscrizione all’albo

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 – E’ in corso di aggiornamento l’Albo unico del comune di Monreale in cui sono incluse le persone idonee all’Ufficio di scrutatore e presidente di seggio elettorale. Per il ruolo di scrutatore basta essere elettore del comune di Monreale ed essere in possesso d..

    Continua a Leggere

  • Forza Italia: “Premio di risultato al segretario generale per noi è illegittimo”

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - La notizia, pubblicata ieri, del riconoscimento del premio di risultato relativo al 2016 da liquidare al Segretario Generale del comune di Monreale, la dott.ssa Domenica Ficano, ha sollevato alcune critiche tra i banchi dell'opposizione. Ad inviare una nota in redazione..

    Continua a Leggere

  • Sospesa la caccia in Sicilia, ambientalisti vincono il ricorso

    Cronaca

    Con un’articolata ordinanza il TAR Palermo ha accolto totalmente il ricorso presentato da Legambiente Sicilia, LIPU e WWF, con il patrocinio degli avvocati Antonella Bonanno e Nicola Giudice del Foro di Palermo, contro il calendario venatorio 2018/2019 emanato ad agosto da..


  • Roccamena tra i rifiuti. Il sindaco Ciaccio: “Solleverò dall’incarico il dirigente dell’ufficio tecnico. Bisogna fare la gara”

    Cronaca

    Roccamena, 19 settembre 2018 - Da ieri a Roccamena non si raccolgono più i rifiuti. Cumuli di spazzatura e cassonetti sovraccarichi fanno bella mostra di sé negli angoli delle strade. Chi può li deposita nei propri garage. La società addetta alla raccolta e allo smalt..


  • Il “Sette e Mezzo” a Palermo, ieri l’incontro-dibattito a Casa Cultura Santa Caterina

    Cronaca

    [gallery ids="76777,76776,76775,76774,76773,76772,76771,76770,76769"] Monreale , 19 settembre 2018 - Quattro giornate, tra mostre e documenti storici, in ricordo dell’insurrezione del “Sette e Mezzo”. Questa la proposta del Centro Studi Zabùt, in collaborazione con la Fondazione Ign..


  • Nominata consulente del sindaco, l’Ing Dora Ferreri si occuperà di elettrotecnica

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - A fianco del primo cittadino ci sarà un nuovo esperto, si tratta dell'Ing Dora Ferreri alla quale è stato conferito l‘incarico di consulente del sindaco, a titolo gratuito, per occuparsi delle attività connesse all'elettrotecnica. Il rapporto durerà fino alla..


  • Drammatico incidente in via Paruta, tanta paura per un automobilista (FOTO)

    Cronaca

    Salvo per miracolo dopo un terribile scontro sul palo. È successo in via Paruta nella zona di Corso Calatafimi (Foto Gabriele Visocaro). Il conducente nonostante l’impatto e l’auto distrutta è salvo. Una notte piena di incidenti è stata quella trascorsa. Uno dei più gravi in corso C..


  • “Dipinti su Vetro”, inaugurata la mostra di Francesca Guicciardi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Una esposizione di “Dipinti su Vetro” dell’artista e collezionista Francesca Guicciardi, è stata presentata ieri dal sindaco Piero Capizzi e dall’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi negli splendidi spazi della sezione di Arte Antica del Comples..


  • Monreale. In arrivo premio di risultato 2016 per il segretario generale. Per il sindaco Capizzi conseguito il 100% degli obiettivi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Come era successo per l’anno 2015, il sindaco Piero Capizzi ha assegnato al segretario generale, la dott.ssa Domenica Ficano, una valutazione con punteggio massimo sull’operato svolto nel corso del 2016. Questo, dopo che l’Organismo Intern..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com