Oggi è 20/09/2018

Cronaca

Mario Caputo: “Sono stato, sono e sarò sempre onorato di essere il fratello di Salvino”

“Il nome Salvino compare solo sulla lista elettorale, non nei miei manifesti o nei facsimile”. Mario Caputo alle regionali 2017 conseguì 646 preferenze a Monreale, 2.456 in tutta la circoscrizione provinciale

Pubblicato il 4 aprile 2018

Mario Caputo: “Sono stato, sono e sarò sempre onorato di essere il fratello di Salvino”

Monreale, 4 aprile 2018 –  “D: Perché ha inserito nella lista elettorale la dicitura Mario detto Salvino?

R: Il motivo è semplice. Il nome Salvino compare solo sulla lista elettorale, non nei miei manifesti o nei facsimile. Alle scorse amministrative mi sono stati annullati 9 voti perché molte persone avevano aggiunto nella scheda il nome Salvino, comportandone l’annullamento. Voglio evitare questa eventualità.

D: Suo fratello Salvino rimane il suo più grosso sponsor?

R: Sono stato, sono e sarò sempre onorato di essere il fratello di Salvino Caputo. E penso che molti cittadini di Monreale la pensano come me, perché ricordano l’attività politica da lui svolta e per la quale si è distinto”.

Era il 28 ottobre 2017. Queste le risposte di Mario Caputo alle mie domande, rivoltegli nel corso dell’intervista rilasciata in occasione della campagna elettorale per le regionali di novembre. Le stesse domande alle quali in queste ore dovrà rispondere agli inquirenti.

Mario Caputo alle regionali 2017 conseguì 646 preferenze a Monreale, 2.456 in tutta la circoscrizione provinciale, posizionandosi al secondo posto nella lista “Noi con Salvini”, subito dietro Antonino Rizzotto. Un risultato importante, che però non gli aveva permesso di entrare a Sala D’Ercole.

La sua era stata una candidatura decisa all’ultimo minuto, e aveva preso il posto del fratello Salvino, che risultava ancora incandidabile secondo quanto previsto dalla legge Severini in seguito alla condanna ad un anno e cinque mesi per tentato abuso d’ufficio. Ma del fratello Salvino aveva però voluto mantenere il nome in lista, facendo scrivere sulla scheda elettorale “Mario Caputo detto Salvino”.

Correndo a sostegno del Presidente Musumeci, era stato attaccato da Giancarlo Cancelleri, candidato Presidente del Movimento 5 Stelle, in quanto Caputo era stato inserito tra gli impresentabili nella lista consegnata alla Commissione Parlamentare Antimafia. “Questa mossa dell’Onorevole Cancelleri mi dispiace – aveva replicato Mario Caputo nel corso dell’intervista -. Ha espresso un giudizio su una persona che non conosce. Da sempre ho onorato la fede che indosso, e quotidianamente onoro la toga che porto quando svolgo il mio ministero difensivo dinanzi all’autorità giudiziaria. E’ un comportamento scorretto. Cancellieri fa politica solo accusando e ingiuriando le persone ingiustamente, non confrontandosi sui programmi. La questione morale è dappertutto”.

Secondo gli inquirenti che gli hanno notificato nella mattina di oggi gli arresti domiciliari, Mario Caputo avrebbe avallato la strategia di correre con l’appellativo “detto Salvino”, consapevole così di ingannare gli elettori dell’area Madonita, ai quali si sarebbe fatto credere che a correre per un posto all’ARS sarebbe stato il fratello Salvino. Una ipotesi ancora tutta da dimostrare. L’argomento era stato toccato anche nel corso dell’intervista:

D: In molti cartelloni elettorali si legge lo slogan: io ci metto la faccia. Lei invece la faccia non l’ha voluta proprio esporre nei manifesti. Perché? Una trovata elettorale, o altro?

R: Non ritengo sia sufficiente affiggere un volto. Io metto me stesso con tutta la mia anima. Forse non sono troppo fotogenico, avrei arrecato un danno mettendo il mio volto (Caputo risponde sorridendo). 

Io sono alla prima esperienza. La mia candidatura viene fuori da una scelta ponderata e condivisa da amici e professionisti, che mi hanno chiesto di partecipare personalmente a questa campagna elettorale”.

Ricevi tutte le news

enzo

tutto da ridere

4 aprile 2018 | 14:30 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Vandalismo nel corso del musical su padre Puglisi. Amara sorpresa per decine di spettatori

    Cronaca

    Palermo, 20 settembre 2018 - Dopo il musical dedicato a Padre Pino Puglisi gli spettatori trovano l’automobile vandalizzata. È accaduto nel corso della serata di ieri, (19 settembre ndr), in viale del Fante, nei pressi del Teatro di Verdura.

    Decine di auto parchegg..

    Continua a Leggere

  • Monreale, piazze vuote e negozi chiusi di giorno, caos e posteggiatori abusivi la sera

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - “Siamo passati dalla solitudine di piazze vuote e negozi chiusi di giorno al caos automobilistico delle ore serali con tanto di posteggiatore abusivo che armato di fischietto accompagna gli automobilisti a posteggiare davanti il Duomo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Scrutatori e presidenti di seggio elettorale, possibile presentare le domande per l’iscrizione all’albo

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 – E’ in corso di aggiornamento l’Albo unico del comune di Monreale in cui sono incluse le persone idonee all’Ufficio di scrutatore e presidente di seggio elettorale. Per il ruolo di scrutatore basta essere elettore del comune di Monreale ed essere in possesso d..

    Continua a Leggere

  • Forza Italia: “Premio di risultato al segretario generale per noi è illegittimo”

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - La notizia, pubblicata ieri, del riconoscimento del premio di risultato relativo al 2016 da liquidare al Segretario Generale del comune di Monreale, la dott.ssa Domenica Ficano, ha sollevato alcune critiche tra i banchi dell'opposizione. Ad inviare una nota in redazione..

    Continua a Leggere

  • Sospesa la caccia in Sicilia, ambientalisti vincono il ricorso

    Cronaca

    Con un’articolata ordinanza il TAR Palermo ha accolto totalmente il ricorso presentato da Legambiente Sicilia, LIPU e WWF, con il patrocinio degli avvocati Antonella Bonanno e Nicola Giudice del Foro di Palermo, contro il calendario venatorio 2018/2019 emanato ad agosto da..


  • Roccamena tra i rifiuti. Il sindaco Ciaccio: “Solleverò dall’incarico il dirigente dell’ufficio tecnico. Bisogna fare la gara”

    Cronaca

    Roccamena, 19 settembre 2018 - Da ieri a Roccamena non si raccolgono più i rifiuti. Cumuli di spazzatura e cassonetti sovraccarichi fanno bella mostra di sé negli angoli delle strade. Chi può li deposita nei propri garage. La società addetta alla raccolta e allo smalt..


  • Il “Sette e Mezzo” a Palermo, ieri l’incontro-dibattito a Casa Cultura Santa Caterina

    Cronaca

    [gallery ids="76777,76776,76775,76774,76773,76772,76771,76770,76769"] Monreale , 19 settembre 2018 - Quattro giornate, tra mostre e documenti storici, in ricordo dell’insurrezione del “Sette e Mezzo”. Questa la proposta del Centro Studi Zabùt, in collaborazione con la Fondazione Ign..


  • Nominata consulente del sindaco, l’Ing Dora Ferreri si occuperà di elettrotecnica

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - A fianco del primo cittadino ci sarà un nuovo esperto, si tratta dell'Ing Dora Ferreri alla quale è stato conferito l‘incarico di consulente del sindaco, a titolo gratuito, per occuparsi delle attività connesse all'elettrotecnica. Il rapporto durerà fino alla..


  • Drammatico incidente in via Paruta, tanta paura per un automobilista (FOTO)

    Cronaca

    Salvo per miracolo dopo un terribile scontro sul palo. È successo in via Paruta nella zona di Corso Calatafimi (Foto Gabriele Visocaro). Il conducente nonostante l’impatto e l’auto distrutta è salvo. Una notte piena di incidenti è stata quella trascorsa. Uno dei più gravi in corso C..


  • “Dipinti su Vetro”, inaugurata la mostra di Francesca Guicciardi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Una esposizione di “Dipinti su Vetro” dell’artista e collezionista Francesca Guicciardi, è stata presentata ieri dal sindaco Piero Capizzi e dall’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi negli splendidi spazi della sezione di Arte Antica del Comples..


  • Monreale. In arrivo premio di risultato 2016 per il segretario generale. Per il sindaco Capizzi conseguito il 100% degli obiettivi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Come era successo per l’anno 2015, il sindaco Piero Capizzi ha assegnato al segretario generale, la dott.ssa Domenica Ficano, una valutazione con punteggio massimo sull’operato svolto nel corso del 2016. Questo, dopo che l’Organismo Intern..


  • Monreale. Amministrative 2019: “Da parte i personalismi. Avanti con un progetto di centro sinistra”

    Cronaca

    Riceviamo e pubblichiamo Monreale, 18 settembre 2018 - "Le elezioni amministrative del maggio prossimo richiedono la costruzione di un progetto credibile ed autorevole per governare al meglio durante i prossimi cinque anni Monreale.  Il rispetto e l'attenzione per una società de..


  • Il top della civiltà: sacchetti lanciati per aria a due passi da Casa Cultura

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - L'inciviltà avrà un limite? Ormai se lo stanno chiedono in tanti. Quando sembra che s..


  • Maltempo, ci aspettano tre giornate temporalesche

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - Niente di bello ci aspetta per i prossimi giorni, purtroppo pagheremo il caldo delle prime settimane di settembre. Dal pomeriggio di oggi inizieranno i primi temporali. La giornata peggiore sarà quella di mercoledì.  Già dalla notte e un po’ per tutta la gi..


  • Si butta dal Suv rubato a folle velocità: arrestato il giovane

    Cronaca

    I carabinieri hanno arrestato S.C. di 19 anni per furto aggravato d’auto dopo un rocambolesco inseguimento per le vie di Palermo. Il giovane del quartiere Falsomiele attorno alle 4 stava percorrendo viale Regione Siciliana a bordo Mitsubishi Pajero.


  • Incidente sulla Circonvallazione di Monreale, scontro tra due auto

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - Nel primo pomeriggio di oggi si è verificato un incidente tra due auto sulla Circonvallazione di Monreale. A scontrarsi una Fiat Punto e una Mazda, l'incidente è avvenuto poco prima delle 14, all'altezza dell'incrocio con piazzale Florio. Fortunatamente nessun ferito...


  • Monreale, serra di marijuana trovata in un appartamento. Arrestato un 46 enne

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - Una serra di 17 piante di marijuana, di altezza media di circa 70 cm., dotata di un impianto di illuminazione termica. Ma anche 100 grammi di marijuana già essiccata e una quindicina di infiorescenze e due fucili. Uno semiautomatico con il colpo in canna occulta..


  • Come si differenzia? Giovedì a Pioppo un’assemblea cittadina con amministrazione e operatori

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - Dove mettere i piatti rotti? E la busta del latte con anima in alluminio o la scatola del tonno sporca di olio? La carta della cioccolata? E le buste della posta, con la finestrella in plastica? Quando si può consegnare l’indifferenziato, e qual è l..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com