Oggi è 20/09/2018

In Evidenza

Frana di Letojanni. Sospeso il dirigente del CAS di Roccamena Salvatore Pirrone

Presunte irregolarità nella fase di progettazione e di esecuzione degli interventi, e nella realizzazione di una barriera di contenimento, ritenuta dagli inquirenti inadeguata rispetto al livello di rischio idrogeologico

Pubblicato il 9 marzo 2018

Frana di Letojanni. Sospeso il dirigente del CAS di Roccamena Salvatore Pirrone

Roccamena, 9 marzo 2018 – I due dirigenti del Cas Salvatore Pirrone e Gaspare Sceusa sono stati sospesi per 12 mesi perché sarebbero stati coinvolti in alcune vicende che ruotano attorno alla frana di Letojanni, la barriera di protezione costruita per delimitare la frana non è stata controllata e rappresenterebbe un rischio per automobilisti e residenti della zona.

Salvatore Pirrone, ingegnere, è originario di Roccamena, piccolo paese del Palermitano. Sin da giovane è stato impegnato in politica, prima con il PSI, poi con il centrosinistra sino ad approdare al PD, ed in particolare alla corrente di Beppe Lumia a cui sarebbe particolarmente legato. A Roccamena Pirrone è stato assessore ai lavori pubblici dal 2013 al 2014, nella sindacatura prematuramente interrottasi per la morte del primo cittadino. Ma ha continuato a sostenere l’amministrazione comunale successivamente insediatasi nel giugno 2014, il cui sindaco, attualmente in carica, era già vicesindaco nella precedente compagine. L’ing. Pirrone, funzionario della regione siciliana, è stato ingegnere capo del Genio Civile di Palermo e di Trapani. Nel corso del governo Crocetta diventa direttore generale del CAS, consorzio autostradale siciliano. Il CAS gestisce, tra le altre, l’autostrada Catania-Messina, interessata nel 2015 da una frana i cui lavori di messa in sicurezza e consolidamento sono all’origine dell’indagine giudiziaria della Procura della Repubblica di Messina a carico di Pirrone e altri tecnici oltre che dell’impresa esecutrice per gravi reati: disastro ambientale, peculato, falso ideologico in atti pubblici. Le accuse sembrano consistenti, come si può comprendere dalla decisione del Gip che ha applicato la misura interdittiva della sospensione per un anno dai pubblici uffici sia per Pirrone che per altri funzionari del CAS in concorso col primo.

Il provvedimento scaturisce da due distinte indagini, sviluppate rispettivamente dai Carabinieri della Compagnia di Taormina e da quelli della Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Messina, chiamati a fare luce sui lavori di somma urgenza per la messa in sicurezza, per un valore di 500000 euro più iva, disposti dopo la frana sull’A/18, avvenuta, all’altezza di Letojanni, il 5 ottobre del 2015 e che tuttora, nella parte a monte, impedisce il regolare transito sulla Messina-Catania per la presenza di terra e detriti.

Secondo l’accusa sarebbero emerse irregolarità nella fase di progettazione e di esecuzione degli interventi, e nella realizzazione di una barriera di contenimento, ritenuta dagli inquirenti totalmente inadeguata rispetto al livello di rischio idrogeologico.

I due dirigenti del Cas coinvolti, l’ing. Salvatore Pirrone e Gaspare Sceusa, avrebbero omesso di esercitare i controlli sulla ditta incaricata dell’esecuzione dei lavori, affidati all’imprenditore di Letojanni Francesco Musumeci, sostenendo in luogo di quest’ultima, le spese di progettazione, permettendo, così, un’ingiustificata lievitazione dei costi dell’opera.

L’affidamento sarebbe stato effettuato omettendo di redigere il progetto esecutivo da parte della stazione appaltante, consentendo, invece, che l’elaborato fosse predisposto da due professionisti, un geologo ed un ingegnere, scelti dalla ditta esecutrice, facendo, poi, apparire che questo progetto fosse stato, invece, elaborato dal CAS come risulterebbe dalla redazione su carta intestata dell’ente. Ma non solo. Secondo l’accusa Pirrone e Sceusa, con una perizia di variante, avrebbero anche avallato che il pagamento del compenso dei due professionisti fosse imputato al CAS, incorrendo, così, nel reato di peculato.

L’imprenditore Francesco Musumeci avrebbe, infine, realizzato le opere di messa in sicurezza del tratto autostradale in questione con materiali di scarsa qualità, conseguendo ingiusti profitti e ponendo gravemente a repentaglio l’incolumità di automobilisti e dei residenti in quel tratto di fascia ionica messinese.

Tra gli indagati, non colpiti però dal provvedimento cautelare, ci sono i due professionisti che hanno realizzato gli elaborati progettuali e anche un funzionario del consorzio, adesso in pensione, accusato di avere redatto atti ideologicamente falsi, in relazione ai certificati di stato di avanzamento lavori emessi nel novembre 2015 e nel gennaio 2016, facendo falsamente riferimento ad una contabilità che, però, in quel periodo, non era stata ancora stilata.

L’ordinanza di applicazione della misura cautelare interdittiva è stata emessa dal G.I.P. del Tribunale di Messina, su richiesta della Procura della Repubblica. Salvatore Pirrone e Gaspare Sceusa sono stati sospesi per 12 mesi. Provvedimento di divieto di esercitare l’attività di impresa, per 8 mesi, a carico dell’imprenditore Francesco Musumeci. I tre dovranno rispondere, a vario titolo, di disastro ambientale in concorso, peculato e falsità ideologica commesso da pubblico ufficiale in atti pubblici.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Palermo Pride, il programma delle iniziative di venerdì

    In Evidenza

    Entra nel vivo con numerose iniziative il Palermo Pride in attesa della grande parata per le strade della città del 22 settembre. Ecco le iniziative previste per domani.
    PALERMO PRIDE VILLAGE Piazza Sant’Anna – Piazza Croce dei Vespri | ..

    Continua a Leggere

  • Festa del pane di Monreale, il presidente dell’ACM annuncia le novità

    In Evidenza

    [embed]https://youtu.be/1UyhBoMtvlo[/embed] Monreale, 20 settembre 2018 -Nella cittadina normanna il 22 e 23 Settembre Monreale bread festival 2018, due giornate dedicate al pane, prodotto tipico locale. Se nel 2017 erano i gazebo a ospitare i prodotti, in occasione della nuova edizio..

    Continua a Leggere

  • Vandalismo nel corso del musical su padre Puglisi. Amara sorpresa per decine di spettatori

    In Evidenza

    Palermo, 20 settembre 2018 - Dopo il musical dedicato a Padre Pino Puglisi gli spettatori trovano l’automobile vandalizzata. È accaduto nel corso della serata di ieri, (19 settembre ndr), in viale del Fante, nei pressi del Teatro di Verdura.

    Decine di auto parchegg..

    Continua a Leggere

  • Monreale, piazze vuote e negozi chiusi di giorno, caos e posteggiatori abusivi la sera

    In Evidenza

    Monreale, 20 settembre 2018 - “Siamo passati dalla solitudine di piazze vuote e negozi chiusi di giorno al caos automobilistico delle ore serali con tanto di posteggiatore abusivo che armato di fischietto accompagna gli automobilisti a posteggiare davanti il Duomo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Scrutatori e presidenti di seggio elettorale, possibile presentare le domande per l’iscrizione all’albo

    In Evidenza

    Monreale, 20 settembre 2018 – E’ in corso di aggiornamento l’Albo unico del comune di Monreale in cui sono incluse le persone idonee all’Ufficio di scrutatore e presidente di seggio elettorale. Per il ruolo di scrutatore basta essere elettore del comune di Monreale ed essere in possesso d..

    Continua a Leggere

  • Forza Italia: “Premio di risultato al segretario generale per noi è illegittimo”

    In Evidenza

    Monreale, 20 settembre 2018 - La notizia, pubblicata ieri, del riconoscimento del premio di risultato relativo al 2016 da liquidare al Segretario Generale del comune di Monreale, la dott.ssa Domenica Ficano, ha sollevato alcune critiche tra i banchi dell'opposizione. Ad inviare una nota in redazione..

    Continua a Leggere

  • Sospesa la caccia in Sicilia, ambientalisti vincono il ricorso

    In Evidenza

    Con un’articolata ordinanza il TAR Palermo ha accolto totalmente il ricorso presentato da Legambiente Sicilia, LIPU e WWF, con il patrocinio degli avvocati Antonella Bonanno e Nicola Giudice del Foro di Palermo, contro il calendario venatorio 2018/2019 emanato ad agosto da..


  • Roccamena tra i rifiuti. Il sindaco Ciaccio: “Solleverò dall’incarico il dirigente dell’ufficio tecnico. Bisogna fare la gara”

    In Evidenza

    Roccamena, 19 settembre 2018 - Da ieri a Roccamena non si raccolgono più i rifiuti. Cumuli di spazzatura e cassonetti sovraccarichi fanno bella mostra di sé negli angoli delle strade. Chi può li deposita nei propri garage. La società addetta alla raccolta e allo smalt..


  • Il “Sette e Mezzo” a Palermo, ieri l’incontro-dibattito a Casa Cultura Santa Caterina

    In Evidenza

    [gallery ids="76777,76776,76775,76774,76773,76772,76771,76770,76769"] Monreale , 19 settembre 2018 - Quattro giornate, tra mostre e documenti storici, in ricordo dell’insurrezione del “Sette e Mezzo”. Questa la proposta del Centro Studi Zabùt, in collaborazione con la Fondazione Ign..


  • Nominata consulente del sindaco, l’Ing Dora Ferreri si occuperà di elettrotecnica

    In Evidenza

    Monreale, 19 settembre 2018 - A fianco del primo cittadino ci sarà un nuovo esperto, si tratta dell'Ing Dora Ferreri alla quale è stato conferito l‘incarico di consulente del sindaco, a titolo gratuito, per occuparsi delle attività connesse all'elettrotecnica. Il rapporto durerà fino alla..


  • Drammatico incidente in via Paruta, tanta paura per un automobilista (FOTO)

    In Evidenza

    Salvo per miracolo dopo un terribile scontro sul palo. È successo in via Paruta nella zona di Corso Calatafimi (Foto Gabriele Visocaro). Il conducente nonostante l’impatto e l’auto distrutta è salvo. Una notte piena di incidenti è stata quella trascorsa. Uno dei più gravi in corso C..


  • “Dipinti su Vetro”, inaugurata la mostra di Francesca Guicciardi

    In Evidenza

    Monreale, 19 settembre 2018 - Una esposizione di “Dipinti su Vetro” dell’artista e collezionista Francesca Guicciardi, è stata presentata ieri dal sindaco Piero Capizzi e dall’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi negli splendidi spazi della sezione di Arte Antica del Comples..


  • Monreale. In arrivo premio di risultato 2016 per il segretario generale. Per il sindaco Capizzi conseguito il 100% degli obiettivi

    In Evidenza

    Monreale, 19 settembre 2018 - Come era successo per l’anno 2015, il sindaco Piero Capizzi ha assegnato al segretario generale, la dott.ssa Domenica Ficano, una valutazione con punteggio massimo sull’operato svolto nel corso del 2016. Questo, dopo che l’Organismo Intern..


  • Monreale. Amministrative 2019: “Da parte i personalismi. Avanti con un progetto di centro sinistra”

    In Evidenza

    Riceviamo e pubblichiamo Monreale, 18 settembre 2018 - "Le elezioni amministrative del maggio prossimo richiedono la costruzione di un progetto credibile ed autorevole per governare al meglio durante i prossimi cinque anni Monreale.  Il rispetto e l'attenzione per una società de..


  • Il top della civiltà: sacchetti lanciati per aria a due passi da Casa Cultura

    In Evidenza

    Monreale, 18 settembre 2018 - L'inciviltà avrà un limite? Ormai se lo stanno chiedono in tanti. Quando sembra che s..


  • Maltempo, ci aspettano tre giornate temporalesche

    In Evidenza

    Monreale, 18 settembre 2018 - Niente di bello ci aspetta per i prossimi giorni, purtroppo pagheremo il caldo delle prime settimane di settembre. Dal pomeriggio di oggi inizieranno i primi temporali. La giornata peggiore sarà quella di mercoledì.  Già dalla notte e un po’ per tutta la gi..


  • Si butta dal Suv rubato a folle velocità: arrestato il giovane

    In Evidenza

    I carabinieri hanno arrestato S.C. di 19 anni per furto aggravato d’auto dopo un rocambolesco inseguimento per le vie di Palermo. Il giovane del quartiere Falsomiele attorno alle 4 stava percorrendo viale Regione Siciliana a bordo Mitsubishi Pajero.


  • Incidente sulla Circonvallazione di Monreale, scontro tra due auto

    In Evidenza

    Monreale, 18 settembre 2018 - Nel primo pomeriggio di oggi si è verificato un incidente tra due auto sulla Circonvallazione di Monreale. A scontrarsi una Fiat Punto e una Mazda, l'incidente è avvenuto poco prima delle 14, all'altezza dell'incrocio con piazzale Florio. Fortunatamente nessun ferito...


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com