Oggi è 18/11/2018

In Evidenza

Monreale, 277.000€ per un portale mai usato. Dall’Ars potrebbe arrivare il commissario

Intanto Lo Biondo invia i documenti alla Corte dei conti, La Corte invia interrogazione al sindaco

Pubblicato il 7 marzo 2018

Monreale, 277.000€ per un portale mai usato. Dall’Ars potrebbe arrivare il commissario

Monreale, 7 marzo 2018 – Un portale costato 277 mila euro, che doveva rappresentare uno strumento di trasparenza per liberi professionisti e i cittadini, ma mai utilizzato e pubblicizzato. È il portale webgis del comune di Monreale, realizzato da una ditta privata con fondi pubblici. Adesso, dopo la conclusione del progetto, gli uffici comunali chiedono la sua chiusura ma restano delle ombre sul suo funzionamento e sulle motivazioni che non hanno portato alla pubblicità di questo utile strumento. Il caso, sollevato da Massimiliano Lo Biondo, è già arrivato all’Ars. Il deputato Figuccia ha chiesto al presidente della Regione l’invio di commissario al comune di Monreale. Il consigliere comunale La Corte invia un’interrogazione al sindaco Piero Capizzi.

Nel maggio 2012 una determinazione dirigenziale approvava il progetto definitivo per la realizzazione del nodo comunale del Sistema informativo territoriale regionale e portale WebGis di supporto alla gestione del PEG ed al controllo delle aree percorse dal fuoco. Nel luglio 2012 è stato ammesso al finanziamento il progetto che si è chiuso nel maggio 2016 con una delibera di giunta. Nell’ottobre 2016 accade qualcosa di inaspettato, un dirigente comunale chiede l’immediata chiusura del portale poiché da un riscontro analitico a campione su certificati rilasciati, su stralci cartografici e certificazioni di destinazione urbanistica sarebbe emerso che gli stessi documenti indicano il 90% circa di dati inesatti e completi. «Si comunica – si legge sulla nota del dirigente – che da un riscontro analitico condotto a campione sul rilascio dei certificati di destinazione urbanistica del portale del comune è emerso che i dati rilasciati (stralci cartografici e certificati di destinazione urbanistica) dal suddetto portale presentano un’altissima percentuale di dati inesatti e/o incompleti (90%). Al fine di evitare che gli utenti alleghino a pratiche riguardanti richieste di concessioni, autorizzazioni (o degli stessi CDU) dati inesatti e fuorvianti per gli stessi utenti, si chiede la chiusura immediata del suddetto sito. La richiesta ha carattere d’urgenza».

Il portale doveva essere realizzato per i cittadini e i liberi professionisti, per dare un servizio di utilità pubblica e gratuita,ma ora si scopre inutilizzabile. E’ costato ben 277.000 euro di soldi pubblici finanziati dalla regione, in due moduli, rispettivamente di 199.848,00 euro e di 77.159,99 euro. Una volta realizzato però a causa di mappe non perfettamente coincidenti, perché immesse nel sistema con sistemi di coordinate diversi, si chiede la sua chiusura.

Sulla questione era già intervenuto Massimiliano Lo Biondo, di professione geologo e leader del movimento politico #Oltre. Alla richiesta di spiegazioni del candidato sindaco però l’amministrazione non ha risposto. «Come si può prima chiudere il progetto e dopo fare l’indagine a campione su certificati che tra l’altro i cittadini pagano, per poi chiedere la chiusura del sito perché inutilizzabile? Qualcuno deve spiegare tutto questo». Nella nota del dirigente si fa riferimento a indagini a campione sul rilascio dei certificati. «Quanti sono – chiede Lo Biondo – i certificati che pagati dai cittadini, sono stati prodotti incompleti o inesatti? I diretti interessati, coinvolti a loro insaputa, sono stati avvertiti e rimborsati? Quanti di quei certificati sono stati ritirati in autotutela?». Il portale webgis doveva servire per un uso pubblico e non solo per un uso interno agli uffici comunali così come accade in tutti i comuni dove il portale webgis è stato realizzato, in modo funzionante, con i finanziamenti della regione. «È chiaro che questa triste vicenda di mala gestio – conclude Lo Biondo – non potrà chiudersi con un finanziamento pubblico giunto al comune e un sito che seppur realizzato si chiede di chiuderlo perché non funziona».

Il parlamentare dell’Ars Vincenzo Figuccia (Udc) ha inviato al Presidente della Regione Musumeci e all’Assessore al Territorio e Ambiente un’interrogazione parlamentare. Il deputato chiede quali misure intendano adottare, al fine di garantire, in tempi celeri, l’uso pubblico del portale già finanziato, se sia intendimento dell’assessorato all’Ambiente, a propria garanzia, istituire una figura commissariale presso il Comune di Monreale, la ragione per cui il sito istituzionale del Comune di Monreale non riporti il link del portale web-gis, se il portale pubblicato online ma non pubblicizzato sia attendibile e se risponda a quanto è stato finanziato e la ragione per la quale, dopo la chiusura del progetto il portale non sia stato ancora ufficializzato e pubblicizzato al pubblico a mezzo stampa. Intanto anche il consigliere comunale Giuseppe La Corte del gruppo Credici Monreale ha inviato una interrogazione consiliare al sindaco di Monreale Piero Capizzi.

«Ringrazio chi, invece di girarsi dall’altra parte, ha messo a disposizione le proprie conoscenze e quindi ha avuto la sensibilità di chiedere che si facesse una interrogazione all’Ars – commenta Lo Biondo -. Ai cittadini dovrà essere dato il servizio pubblico e gratuito per cui quel finanziamento è stato dato al comune e quindi speso. Dispiace che alcune forze politiche, non tutte, anziché occuparsi della città giochino a litigare e subito dopo a sedersi per nominare 25 scrutinatori. Per questa ragione, sono pronto a interessare, ufficialmente, tutti gli organi competenti sulla vicenda. Perché si faccia luce su come e perché sono stati spesi tutti quei soldi pubblici per un sito che non funziona.
Intanto mi chiedo se l’Amministrazione ha informato la Regione siciliana, ente che ha erogato il finanziamento, se l’Amministrazione ha informato e rimborsato i cittadini e i liberi professionisti, qualora interessati delle inesattezze e/o incompletezze rilevate nel corso del sondaggio a campione eseguito, se e quanti eventuali certificati sono stati utilizzati per eventuali concessioni e/o autorizzazioni edilizie, l’indagine a campione su quanti certificati rilasciati è stata eseguita e a quale periodo è stata estesa, se l’Amministrazione attiva ha deciso la chiusura del sito autonomamente o di concerto con la Regione, previo riscontro con la ditta che ha realizzato il sito». 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Vittoria schiacciante per il Monreale contro il Finale. Comincia a prendere corpo l’impronta di Sorrentino

    In Evidenza

    Monreale, 18 novembre 2018 - Ieri la prima trasferta per l'Atletico Monreale, e non tardano ad arrivare i primi tre punti ai danni del Finale a Pollina. I ragazzi rossoblu di mister Davide Sorrentino hanno piegato una squadra tosta con una doppietta di Ferraro, una di Lo Giudice e i goal di Costanti..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, il sindaco nomina esperto a 1.800 € al mese. L’opposizione insorge: “Ennesimo spreco”. Ciaccio difende la sua scelta: “Il comune risparmia”

    In Evidenza

    Roccamena, 18 novembre 2018 - Il 7 novembre il sindaco del comune di Roccamena, Tommaso Ciaccio, ha nominato un consulente in qualità di “esperto del Sindaco”, in materia di protezione civile, ambiente e servizio idrico integrato. Si tratta del dott. Onofrio Maurizio Todaro, che come si legge d..

    Continua a Leggere

  • Il Mosaico, ancora nessuna coalizione ma tanti interlocutori. “Buon dialogo con Monreale Bene Comune, ma rimangono ancora le distanze”

    In Evidenza

    Monreale, 17 novembre 2018 - Si è tenuto oggi pomeriggio, alle 17.30 presso i locali del Collegio di Maria, l'Assemblea degli iscritti e dei simpatizzanti de "Il Mosaico". Il Movimento, presentato il

    Continua a Leggere

  • “I Beni Culturali Ecclesiastici Tutela e protezione tra presente e futuro”, se ne parlerà martedì nel Palazzo Arcivescovile di Monreale

    In Evidenza

    Martedì 27 novembre, alle ore 9.00, presso il Palazzo Arcivescovile di Monreale, si svolgerà il convegno su “Beni culturali ecclesiastici: tutela e protezione tra presente e futuro", organizzato dall'Arcidiocesi di Monreale con il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Palermo. Il fine è quello ..

    Continua a Leggere

  • Caputo: “Project Financing con privati e istituti bancari per creare un parcheggio multipiano in contrada Cirba”

    In Evidenza

    Monreale, 17 novembre 2018 -  Un parcheggio multipiano a valle di contrada Cirba attraverso un sistema di Project Financing coinvolgendo imprenditori privati e istituti bancari nella sua costruzione e gestione. È questa la proposta av..

    Continua a Leggere

  • Assistenza igienico-sanitaria disabili, dalla Regione oltre sei milioni di nuove risorse

    In Evidenza

    Palermo, 17 novembre 2018 - L’assessore regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali Mariella Ippolito ha provveduto a reperire somme aggiuntive per 6 milioni e quattrocentoseimila euro, per dare un ulteriore contributo alle Città Metropolitane ed ai Liberi Consorzi di Comuni per l’assis..

    Continua a Leggere

  • Elezioni a Corleone, Saporito sceglie la sua squadra di assessori e vicesindaco

    In Evidenza

    Corleone, 17 novembre 2018 - Il candidato Sindaco Salvatore Saporito scioglie le riserve indicando come assessori la dottoressa Francesca Benigno, psicologa, e Mario Orlando, animatore dello sport corleonese. Il dottor Giuseppe Crapisi e l’imprenditore Antonio Navarra erano già stati designati al..

    Continua a Leggere

  • Scatta l’arresto a Partinico, trovati 25 grammi di cocaina in un deposito

    In Evidenza

    Partinico, 17 novembre 2018 - È stato arrestato questa mattina Giuseppe Pellitteri, di anni 61, con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Presso un deposito del Pellitteri sono stati trovati 25 grammi di cocaina suddivisi in 25 dosi e 10 grammi non confezionati e 70 eu..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Commemorazione del Carabiniere Rosario Pietro Giaccone, ucciso dalla mafia

    In Evidenza

    Monreale, 17 novembre 2018 - Si è svolta oggi, presso il cimitero di Monreale, la cerimonia di commemorazione dell'omicidio del Car. Aus. – in congedo – Rosario Pietro Giaccone, Medaglia d’oro al valor civile. L'omicidio era avvenuto il 17 novembre 1986 ad opera della mafia per rappresagli..

    Continua a Leggere

  • Aquino, negozi allagati. L’edicolante: 2000 € di danni. La rabbia degli esercenti FOTO E VIDEO

    In Evidenza

    [gallery ids="83112,83098,83091,83088,83087,83085,83083,83073,83069,83067,83065,83068"] Monreale, 17 novembre 2018 - Aquino conta i danni causati dal forte temporale di questa notte. La frazione monrealese è tra le aree più colpite dalle forti acque che sono entrate nei locali della piazza. Dan..

    Continua a Leggere

  • Esonda il torrente “Vadduneddu”. Un’auto trascinata in acqua. Via Corpo di Guardia interdetta. Fango nelle abitazioni

    In Evidenza

    [gallery ids="83058,83059,83060,83062,83064,83066,83070,83074,83075,83076,83077,83078,83080,83081,83089,83092,83093,83094,83095,83096,83097,83079"] Monreale, 17 novembre 2018 - Un altro temporale e inizia la conta dei danni subiti. Questa notte le forti piogge hanno danneggiato abitazioni e st..

    Continua a Leggere

  • Maltempo, Monreale gravemente colpita. Locali allagati e danni in via Circonvallazione

    In Evidenza

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=ooOK7U3yFCE&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 17 novembre 2018 - Continua il maltempo in Sicilia. Nella notte tra venerdì e sabato le forti piogge hanno creato disagi non indifferenti a Monreale. Verso le 22.00 l'acqua ha cominciato a entrare nel risto..

    Continua a Leggere

  • “Basta poco per renderli felici”: nasce l’associazione per il recupero e la valorizzazione delle risorse del territorio

    In Evidenza

    Nasce "Basta Poco per Renderli Felici", la neo associazione culturale ha sede a San Martino delle Scale. Uno dei suoi obiettivi principali è il recupero e la valorizzazione delle risorse del territorio. Prevista per domenica 25 novembre la Fiera di Natale, il primo evento dell'Associazione si te..

    Continua a Leggere

  • Temporale a Monreale, strade allagate e voragini anche a Borgo Molara

    In Evidenza

    Monreale, 17 novembre 2018 - Circonvallazione e via Ponte Parco si sono allagate, così anche delle case al pian terreno ad Aquino. Voragini si sono aperte nell'asfalto ma anche alcune attività commerciali hanno subito disagi. Stamattina si contano i danni del temporale che si è abbattuto ieri ser..

    Continua a Leggere

  • Resto al Sud, finanziamenti agevolati anche per professionisti e Under 46

    In Evidenza

    Monreale, 16 novembre 2018 - Si allarga l'agevolazione ai professionisti e l’innalzamento dell’età massima per i beneficiari. Il bando Resto al Sud 2019 ha esteso la platea dei possibili beneficiari. Dal 1 gennaio 2019, infatti, potranno partecipare al bando anche gli under 46 e i liberi profes..

    Continua a Leggere

  • Corleone, vi abitava Riina. Adesso la strada intitolata a Cesare Terranova, il magistrato che indagò sui corleonesi

    In Evidenza

    Corleone, 16 novembre 2018 - Da sabato 17 novembre via Scorsone cambia nome e diventa via Cesare Terranova. Scelta emblematica, a ben vedere: proprio in via Terranova abitava, infatti, il boss Totò Riina e vi abita tutt'ora la sua famiglia. Cesare Terranova, giudice istruttore a..

    Continua a Leggere

  • Carmine, rimossi i paletti abusivi. I residenti divisi tra favorevoli e non

    In Evidenza

    Monreale, 16 novembre 2018 - Sono cominciati oggi i lavori per rimuovere i paletti ai bordi delle s..

    Continua a Leggere

  • Ospedale Ingrassia. Il dott. Sergio Fasullo nuovo primario della Cardiologia

    In Evidenza

    Palermo, 16 novembre 2018 - L’unità operativa di Cardiologia dell’ospedale Ingrassia di Palermo ha un nuovo primario. Il 19 ottobre ha preso servizio il dott. Sergio Fasullo, responsabile della terapia intensiva cardiologica “O.Barberi”, che ha contribuito in questi anni all’eccellenza..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com