Oggi è 25/04/2018

News

Case e luce, il futuro è sempre più smart

“Cogito, un aperitivo per la mente”. A Palermo convegno sull’Intelligenza artificiale

Pubblicato il 28 febbraio 2018

Case e luce, il futuro è sempre più smart

28 febbraio 2018 – Soluzioni iper tecnologiche, dispositivi azionabili tramite comandi vocali, intelligenza artificiale applicata anche agli strumenti più quotidiani: la smart home non è più semplicemente futuristica, ma rappresenta il presente e l’inevitabile approdo dei nostri tempi, come dimostrano sia gli impegni delle aziende che le tendenze del mercato.

Il convegno a Palermo. Se ne è parlato di recente anche a Palermo, al sesto appuntamento del progetto “Cogito, un aperitivo per la mente“, che ha affrontato proprio il tema dell’Intelligenza artificiale: nell’evento organizzato al Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi del capoluogo della nostra regione sono stati diffusi anche i risultati finanziari di questo mercato, in cui nel solo 2107 le aziende a livello globale hanno investito 1,3 miliardi di dollari in fusioni e acquisizioni per assicurarsi competenze nel settore dell’intelligenza artificiale, incrementando di 26 volte il budget rispetto al 2015.

Le soluzioni di smart home. Questa corsa è destinata a continuare in maniera progressiva, fino a raggiungere i 16 miliardi di dollari entro il 2030; il nuovo fronte di questi investimenti sono innanzitutto gli assistenti virtuali, come quelli prodotti dai colossi mondiali Amazon, Apple, Microsoft e Google, ma ci sono anche software anticrimine o strumenti previsionali per acquisti e consumi e, come detto, soluzioni di smart home che rendono “intelligente” la casa.

I prodotti sul mercato. Uno degli ambiti più curiosi che i vari produttori stanno esplorando è quello degli impianti elettrici intelligenti: oggi in commercio esistono lampadine led che consumano poco e hanno un’ottima resa, ma anche dispositivi che regolano in maniera autonoma l’accensione delle luci, così da limitarne l’utilizzo solo nelle stanze in cui ci sono effettivamente persone. Altro prodotto smart è il dimmer ovvero, come spiega l’approfondimento del blog Punto Luce, è un regolatore elettronico che varia il flusso di potenza assorbito da un carico: la Philips ad esempio ha reso dimmerabile il suo nuovo set di lampadine, con tanto di comandi wireless per gestire l’illuminazione.

Il dimmer intelligente. Con questo dispositivo c’è possibilità di essere “creativi” con l’illuminazione di casa, sfruttando a pieno tutti i controlli interessanti che offre: si possono così impostare gli orari quotidiani di accensione o spegnimento delle luci, oppure integrare le funzioni dell’apparecchio con i comandi vocali di Amazon Alexa, Google Home o Apple HomeKit. 

Rendere smart le case. L’intelligenza ha “contagiato” anche le prese elettriche, portando allo sviluppo di adattatori da presa di corrente che consentono, mediante l’integrazione di alcuni chip, di essere controllate a distanza tramite smartphone e di integrare altre funzioni innovative, a cominciare dal sistema di monitoraggio dei consumi e proseguendo con la pianificazione temporale dell’accesso alla corrente e, addirittura, la possibilità di assegnare un nome e un ruolo personalizzato ad ogni presa dell’impianto, così da tenere a portata di mano e di app il controllo di tutte le prese domestiche.

Consegni a portata di tutti. Insomma, il futuro è adesso e Mike Mustapha, responsabile della business unit Building Products del Gruppo ABB (multinazionale di ingegneria che opera prevalentemente nelle tecnologie per l’energia e l’automazione), ha sintetizzato bene il quadro della situazione: “La tecnologia delle case e degli edifici intelligenti deve funzionare per persone di tutte le età e capacità, dal bambino di 8 anni, che per natura è già veloce, digital e smart, fino alle persone più anziane”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • San Cipirello, ritrovato morto l’anziano scomparso tre giorni fa

    News

    San Cipirello, 25 aprile 2018 - Dopo tre giorni di ricerche è stato ritrovato morto il 76enne scomparso. I carabinieri hanno rivenuto il cadavere di G.D.L. impiccato a un albero nelle campagne di San Cipirello. L'uomo si era allontanato da casa sua per raggiungere Piana degli Albanesi, fare una ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità, per la conclusione dell’anno giubilare del 750° anniversario della dedicazione della Basilica Cattedrale

    News

    Monreale, 25 aprile 2018 - Si terrà domani pomeriggio, alle ore 17,00, la conclusione dell’anno giubilare del 750° anniversario della dedicazione della Basilica Cattedrale di Monreale. Il 25 aprile 1267, primo lunedì dopo l’ottava di pasqua, la cattedrale fu consacrata alla Madonna dal Car..


  • Monreale, dalla periferia alla città: erba alta e incuria

    News

    Monreale, 24 aprile 2018 - Erba non tagliata, erbacce alte fino a un metro e mezzo, vegetazione incolta e degrado diffuso. Questa è la situazione che si presenta sia alle porte di Monreale che nei quartieri del centro storico. Manutenzione dei marciapiedi, delle strade e sfalcio d'erba as..


  • Belmonte Mezzagno. Reintegrati al comune due geometri sospesi in seguito all’operazione Perseo

    News

    Belmonte Mezzagno, 24 aprile 2018 - I giudici del Tar Lazio hanno accolto il ricorso presentato da due geometri del Comune di Belmonte Mezzagno che erano stati rimossi dopo le ispezioni prefettizie su possibili infiltrazioni mafiose degli organi elettivi. Nel 2008, nel corso dell’operazione dei..


  • Autismo, l’acqua può sviluppare la fiducia in sé stessi

    News

    Monreale, 24 aprile 2018 -Nell’aula Sarina Ingrassia, le settimane scorse si sono svolti una serie di incontri tra ..


  • Mafia di San Giuseppe Jato e Monreale. Condanne per oltre 2 secoli di carcere I NOMI e FOTO

    News

    [gallery ids="59992,59993,59994,59995,59996,59997,59999,60000,60001,60002,60003,60004,60005,60006,60007,60008,60009,60010,60011,60012,60013,60014,60015,60016,60017,60018,60019,60020,60021"] Palermo, 24 aprile 2018 - Il giudice Ferdinando Sestito del Tribunale ordinario di Palermo – sezione del Gi..


  • Grisì, un uomo impatta con due autovetture. Arrestato dai Carabinieri

    News

    Grisì, 24 aprile 2018 - Nella serata di lunedì 23 aprile, i militari della Stazione di Grisì (PA) hanno tratto in arresto un uomo, colto in flagranza del reato di danneggiamento aggravato di autovetture. L’uomo, alla guida della propria autovettura, andava ad impattare contro due autove..


  • San Cipirello, 76enne esce per comprare il pane e scompare

    News

    San Cipirello, 24 aprile 2018 - Da domenica 22 aprile non si hanno più notizie del 76enne Giuseppe De Luca. Era uscito di casa, San Cipirello, per raggiungere Piana degli Albanesi. Lì avrebbe dovuto comprare il pane, fare una passeggiata per il paese e passare al circolo ricreativo, ma dell'anzian..


  • Monreale. La donna nel corso dei secoli, attraverso il ritratto di Rosalia Novelli, la Virdimura e Mariannina Coffa

    News

    “La donna e l’intelligenza: una sfida lungo i secoli”. È questo il tema dell’incontro che si terrà sabato 28 aprile, alle ore 17,30, presso la Biblioteca Santa Maria La Nuova (sezione Fondo antico), nel complesso Guglielmo II. L’incontro sarà l’occasione per presentare il libro di Rit..


  • Villa comunale, un pool di esperti volontari per il ripristino dell’area in frana

    News

    Monreale, 24 aprile 2018 - Stamattina si è svolto un sopralluogo tecnico all'interno della Villa comunale di Monreale finalizzato alla sua riapertura integrale. Il Giardino delle delizie monrealese, dal marzo 2011, a seguito del crollo di una porzione di muro della balconata del Belvedere, era stat..


  • Colpo al clan mafioso di Monreale, sequestrati i beni a Vincenzo Madonia

    News

    Palermo, 24 aprile 2018 - La sezione Misure di Prevenzione della Procura di Palermo ha deciso il sequestro di alcuni beni riconducibili a Vincenzo Madonia, uomo d’onore monrealese, ex parrucchiere, arrestato nel 2008 e condannato nell’ambito dell’operazione antimafia Perseo, che bloccò il ten..


  • Monreale, sindaco senza maggioranza solida. Va sotto in consiglio comunale

    News

    Monreale, 24 aprile 2018 - La maggioranza non ha i numeri in consiglio comunale e non riesce ad approvare il regolamento per la gestione della galleria civica. Al momento della votazione una cospicua schiera di consiglieri di minoranza, nel corso della seduta di ieri, ha abbandonato l’aula non con..


  • Partirà con anticipo la campagna antincendio in Sicilia

    News

    Palermo, 23 aprile 2018 - Quest’anno saranno 15 i mezzi aerei a disposizione in Sicilia per fronteggiare gli incendi nella stagione estiva; nove sono messi a disposizione dal Dipartimento nazionale della Protezione civile, quattro dei quali finanziati dalla Regione siciliana in convenzione con for..


  • Furto all’ospedale Cervello, rubati quattro computer per la ricerca (FOTO)

    News

    Palermo, 23 aprile 2018 - Ancora furti all’ospedale Cervello. La scorsa notte sono stati presi di mira dai ladri quattro computer in uffici e laboratori, utili al funzionamento di importanti macchinari per la diagnosi e la ricerca contro le leucemie e i linfomi.&n..


  • In vigore l’Edilizia libera 2018: 58 gli interventi che non necessitano più di autorizzazione

    News

    Una bella notizia per chi vorrebbe eseguire dei lavori di manutenzione, di installazione di impianti o semplicemente vuole ristrutturare la propria abitazione. È entrato in vigore il decreto del 22 marzo che contiene il glossario dell’edilizia libera. Il documento contiene l’elenco di tutte le ..


  • “Era un giardino meraviglioso: piante esotiche, alberi di banano, maestosi ficus e una vasca con calle e pesci rossi”. Il racconto di Maria, nipote del custode della Villa

    News

    Monreale, 23 aprile 2018 - In questo ultimo periodo la redazione di FiloDiretto Junior, insieme ai compagni delle classi I F e I E della scuola media di Aquino, ci siamo occupati di ricostruire la storia della villa Belvedere di Monreale. Le ultime vicende riguardanti i due ficus della villa ci hann..


  • Tragedia a Palermo, un ragazzo di 18 anni si lancia dal nono piano

    News

    Palermo, 23 aprile 2018 - Un'altra tragedia della disperazione a Palermo che provoca un grande dolore in parenti e amici. Un ragazzo di 18 anni è morto dopo essersi lanciato dal nono piano di un palazzo. La tragedia si è consumata nel rione Sperone di Palermo.   Ad avvertire la polizi..


  • La Confraternita SS. Crocifisso e l’impegno verso i giovani. Valentino Mirto: “Abbiamo solo una stanza dove riusciamo a fare tanto”

    News

    [caption id="attachment_59736" align="alignright" width="300"] Foto Massimo Palmigiano[/caption] M..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com