Oggi è 20/06/2018

News

Riparte la battaglia al digital divide

Presentata a Roma agli inizi di febbraio la collaborazione tra l’Associazione dei Provider Indipendenti e Legacoop

Pubblicato il 19 febbraio 2018

Riparte la battaglia al digital divide

19 febbraio 2018 – Sembrava un tema “vecchio” e superato, ma a ben vedere il digital divide è ancora un fenomeno che fa sentire il suo peso, soprattutto in alcune zone d’Italia, piccole e isolate dalle infrastrutture per l’accesso alla Rete Internet. Ecco perché il Ministero dello Sviluppo Economico ha lanciato una sorta di allarme, rivelando alcuni dati davvero preoccupanti che segnalano i ritardi del nostro Paese sulle questioni dell’innovatività.

Si parla ancora di digital divide. Partendo proprio dai numeri, il Mise ha pubblicato un’indagine in cui si analizza la situazione della cablatura del nostro Paese: ebbene, nell’anno 2018 c’è ancora una quota superiore al 45 per cento di abitazioni lungo lo Stivale in cui non è presente una connessione adeguata a Internet, il che significa che una platea di almeno 8 milioni di italiani non ha la possibilità di collegarsi alla Rete. Si tratta, come accennato, soprattutto di residenti in zone montane o periferiche, che molto spesso non hanno gli strumenti per accedere né alla rete internet fissa né a quella mobile.

Scenari poco ottimistici. Ma il problema del digital divide rischia di trascinarsi ancora a lungo: è sempre il Ministero a stimare che, se non cambiano le condizioni, ancora nel 2020 una percentuale pari all’8 per cento delle case italiane saranno ancora prive di connessione internet di qualità, mentre solo il 24 delle unità immobiliari potrà contare sulla Fibra Ottica, che gli standard internazionali individuano come l’unica tecnologia del futuro.

Le mosse dei provider. Insomma, mancanza di infrastrutture tecnologiche che determinano l’impossibilità di accedere direttamente a Internet, o che causano una navigazione lenta: tutto questo è digital divide, un fenomeno che sembrava superato e su cui bisogna invece intervenire. In realtà, ci sono provider che non hanno mai trascurato né “nascosto” il problema, come Eolo,  che sin dal suo esordio – ormai dieci anni fa – si è caratterizzato per il tentativo di assicurare connessioni efficaci a internet senza telefono fisso anche nei territori dove gli altri provider non avevano segnale.

Eolo risponde anche allo speed divide. Proprio agli inizi dell’anno, la compagnia lombarda ha annunciato una nuova partnership con la Searchlight Capital Partners, gruppo americano di private equity da anni operante nel mercato delle telecomunicazioni, che ha rilevato il 49 per cento delle quote azionarie attraverso un investimento di 300 milioni di euro. Come annunciato dal Ceo Luca Spada, questo denaro sarà impiegato per finanziare “il progetto della prima infrastruttura di ultra banda larga wireless a 100 mega dedicata alle province italiane”, rispondendo sia al problema del digital divide che a quello dello speed divide, ovvero  il divario di velocità, puntando su connessioni ultra rapide. 

Iniziativa innovativa. Anche altre iniziative stanno andando in questa direzione, come quella che è stata presentata a Roma agli inizi di febbraio: parliamo della collaborazione tra l’Associazione dei Provider Indipendenti e Legacoop, che servirà da supporto a “quei cittadini e quelle imprese che si organizzano in cooperative per favorire la distribuzione di banda ultralarga su territori a fallimento di mercato”, come spiegato in occasione della presentazione del progetto.

Vantaggi per cittadini e operatori. In particolare, secondo le intenzioni delle due compagnie le cooperative si presenteranno come gruppi di acquisto di servizi Internet, e in questo modo potranno “avere più potere contrattuale nei confronti di tutti gli operatori, inclusi i big player del mercato e cambiare più agevolmente operatore, se non soddisfatti dei prezzi e della qualità dei servizi“. Inoltre, spiegano i rappresentanti delle due associazioni, “i vantaggi sono anche per gli operatori stessi, che potranno farsi concorrenza senza rendite di posizione o monopoli”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Lavoro nero e mancanza di sicurezza in cantieri edili. Denunce e multe salate

    News

    Palermo, 20 giugno 2018 - Operazione dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Palermo, in collaborazione con personale dell'INAIL e dell'ASP di Palermo e con l'ausilio dell'Arma territoriale, nei cantieri edili della provincia per verificare il rispetto delle normative sulla sicurezza de..

    Continua a Leggere

  • Rabbia e dissenso al Barbera per l’omologazione del risultato Frosinone-Palermo

    News

    Palermo, 19 giugno 2018 - Dopo l’attesa dell’omologazione del risultato Frosinone-Palermo valevole per la finale dei play off di serie B, la giustizia sportiva si è pronunciata e la sanzione si riduce a 25 mila euro di multa e due giornate di squalifica del campo nei confron..

    Continua a Leggere

  • Pezzingoli, veleno nel cibo dei cani randagi. La strage di Sciacca non continui a Monreale

    News

    Monreale, 19 giugno 2018 - Un chiaro tentativo di avvelenamento nei confronti dei tanti cani randagi che albergano in via Pezzingoli nella parte alta. I pezzettini di veleno sono stati sparsi in diversi punti della zona di periferia, probabilmente di notte. Un piano messo in atto da qualcuno che non..

    Continua a Leggere

  • Perdita di liquami sulla SP57. “Adesso basta, domani denunceremo alla Procura”

    News

    San Martino delle Scale (Monreale), 19 giugno 2018 -Da dieci giorni dei liquami fuoriescono dai pozzetti d’ispezione della rete fognaria del comune di Monreale nella SP57 -frazione di San Martino delle Scale- riversandosi su Palermo. Una fuoriuscita periodica per la quale diverse sono le segnalazi..

    Continua a Leggere

  • Vigili urbani in controsenso sulla Palermo-Sciacca a Giacalone. Il video è virale

    News

    Monreale, 19 giugno 2018 - Controsenso e ad alta velocità. Le automobili che provengono di fronte suonano il clacson ma niente da fare, l’auto prosegue sulla corsia destinata ai veicoli che provengono dal senso di marcia opposto (VEDI VIDEO IN FONDO ALL'ARTICOLO). A mettere a repentaglio la sicur..

    Continua a Leggere

  • I gratta e vinci online

    News

    19 giugno 2018 - I gratta & vinci, o scratch cards come vengono chiamati in inglese, sono un fenomeno ampiamente diffuso nel nostro paese, e attraversano ogni fascia d'età e categoria sociale. Dalla versione classica a quella online il passo è breve, e questo è il motivo del successo ..

    Continua a Leggere

  • «Deve stare buono». La mafia vecchio stampo di Monreale e le cartucce al ladruncolo

    News

    Monreale, 19 giugno 2018 - Gli dovevano mettere qualche “cartoccia” per farlo stare buono. Stava dando fastidio quel giovane furfante che sarebbe stato responsabile di certi furti all’interno di alcune abitazioni di Monreale. Quel ragazzo doveva smetterla, doveva essere redarguit..

    Continua a Leggere

  • “Giochi senza sezione” questa mattina alla Scuola Morvillo

    News

    Monreale, 18 giugno 2018 - Emozionante e colorata manifestazione stamane per i bambini di scuola dell’infanzia  della scuola Morvillo per la chiusura della prima edizione dei “Giochi senza sezione”, una kermesse ludico-sportiva che ha coinvolto circa 180 bambini dai 3 ai 5..


  • Black out telefonico, abitazioni isolate da questa mattina

    News

    Monreale, 18 giugno 2018 - Un black out telefonico da ore sta isolando dal punto di vista della comunicazione le abitazioni nel territorio di Monreale. Un guasto alla dorsale fibra ottica sembrerebbe essere la natura del problema, al quale i tecnici stanno lavorando per ripristinare la rete. Il gua..

    Continua a Leggere

  • Grande partecipazione per lo stage targato ASD Atletico Monreale

    News

    Monreale, 18 giugno 2018 - Buona la prima per l'ASD Atletico Monreale. "Lo stage di sabato 16 giugno ha dato la risposta che la società si aspettava". Così commenta il vice presidente Giuseppe Guzzo il primo evento targato Atletico Monreale c5. Adesso si rimanda all'appuntamento al..


  • Circonvallazione, canne e rami pregiudicano la sicurezza stradale

    News

    Monreale, 18 giugno 2018- La carreggiata è ristretta e in curva le automobili sono costrette ad allargarsi al limite della corsia opposta. All'altezza del ponte di via Aldo Moro, sulla Circonvallazione un canneto,  alto 3 metri, invade da tempo la strada. Ma non è..

    Continua a Leggere

  • Monreale. In prognosi riservata il 21enne vittima dell’incidente sulla circonvallazione

    News

    Monreale, 18 giugno 2018 - È un ragazzo di 21 anni, G. O., residente a Monreale, la vittima dell’incidente che questa notte si è verificato sulla circonvallazione di Monreale, all’altezza di Via Santa Liberata. G. O. è stato condotto con l’autoambulanza all'ospedale civico, dove è stato..

    Continua a Leggere

  • Cefalù. 10 palermitani arrestati per furti di rame e in abitazioni (FOTO E VIDEO DELL’OPERAZIONE)

    News

    [gallery ids="67846,67847,67848,67849,67850,67851,67852,67853,67854,67855,67858,67859,67860,67861"] 18 giugno 2018 - A pochi giorni dall’"Action Day", iniziativa promossa da Europol, alla quale hanno aderito 12 stati membri dell’Unione Europea compresa l’Italia, finalizzata a dare impulso a..

    Continua a Leggere

  • Quando è bene rivolgersi ad uno psicologo?

    News

    18 giugno 2018 - Molte persone credono che rivolgersi allo psicologo sia un segno di debolezza e di incapacità di affrontare le difficoltà che la vita ci propone. In realtà, non si rendono conto che richiedere un aiuto professionale significa essere consapevoli dei propri limiti e decidere..

    Continua a Leggere

  • “Cimitero degli orrori”. Da questa mattina i RIS al lavoro. L’avv. Caputo: “Messina vuole collaborare con i magistrati”

    News

    [gallery ids="67834,67835,67836,67837,67838,67839"] San Martino delle Scale (Monreale), 18 giugno 2018 - Questa mattina presso il “Cimitero degli orrori” di San Martino delle Scale si è presentato il reparto dei RIS (Reparto Investigazioni Scientifiche) di Messina per avviar..

    Continua a Leggere

  • Scontro auto-moto sulla Circonvallazione di Monreale. È emergenza sicurezza

    News

    Monreale, 18 giugno 2018 – Un incidente stradale si è verificato la scorsa notte lungo la Circonvallazione di Monreale. Lo scontro, che è avvenuto all’incrocio con la via Santa Liberata attorno alle 23.00, ha coinvolto uno scooter e un’automobile. Ad avere la peggio è stato il motociclis..

    Continua a Leggere

  • Arrivano i RIS. Il cimitero degli orrori chiude a tempo indeterminato

    News

    Monreale, 17 giugno 2018 - Chiude a tempo indeterminato il cimitero di San Martino delle Scale su cui la Procura della Repubblica di Palermo ha avviato un'inchiesta e iscritto nel registro degli indagati 11 persone, tra cui cinque attualmente sottoposte a misure cautelari. Sono tante le domande a..

    Continua a Leggere

  • Miss Monreale 2018. Le FOTO delle sfilate e della premiazione

    News

    [gallery ids="67770,67769,67768,67767,67766,67765,67764,67763,67762,67761,67760,67759,67757,67756,67755,67754,67753,67752,67751,67750,67749,67748,67747,67746,67745,67744,67743,67742,67741,67740,67739,67738,67737,67736,67735,67734,67733,67732,67731,67730,67729,67728,67727,67726,67725,67724,67723,6772..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com