Oggi è 14/12/2018

Cronaca

Monreale. I secolari ficus magnolie della villa ammalati: necessari interventi urgenti

Radici danneggiate dal crollo del muro e dallo strato bituminoso posato sopra

Pubblicato il 18 febbraio 2018

Monreale. I secolari ficus magnolie della villa ammalati: necessari interventi urgenti

Monreale, 18 febbraio 2018 – Sono passati svariati decenni da quando la villa comunale era uno spazio di gioco, dove divertirsi. Un posto dove trovare ristoro nel periodo estivo quando il caldo afoso soffoca la cittadina monrealese. Un ambiente incantevole e rilassante, mantenuto fresco, con una vista panoramica mozzafiato.

Tutto questo ormai è un ricordo. Il degrado e il disinteresse hanno reso, quello che i benedettini chiamavano “il giardino dei desideri”, un luogo poco frequentato, che in parte appare abbandonato se stesso. 

Quella che principalmente è l’attrazione del “belvedere” Comunale sono i due magnifici ficus magnolie piantumati quasi due secoli fa. Fotografati da tanti turisti che in visita alla nostra cittadina non perdono l’occasione per immortalarsi vicino ad una loro caratteristica, le loro radici aeree. 

Ebbene, proprio i due ficus, e uno in particolare, da diversi anni hanno cominciato a manifestare una certa sofferenza che ultimamente si è acutizzata. Per poter capire cosa stesse accadendo e quali potessero essere le cause e le soluzioni, abbiamo invitato il Professore Rosario Schicchi, (Membro della Società Botanica Italiana, della Società Italiana di Scienza della Vegetazione e della Società Siciliana di Scienze Naturali e dal 2017 Direttore dell’Orto Botanico di Palermo) che, coadiuvato dal Dottor. Manlio Speciale, curatore dell’Orto botanico, sono venuti a Monreale per un sopralluogo in modo da poter avere chiarimenti e suggerimenti su come intervenire.

Le prime impressioni che i due studiosi hanno avuto ed hanno potuto constatare personalmente è che i due ficus, come primo intervento nell’immediato, hanno bisogno di una estesa potatura. Inoltre hanno ritenuto che le cause di tale ammaloramento siano da imputare ad alcuni fattori: uno è il crollo del muro che ha fatto sì che parte dell’apparato radicale sia esposto alla luce, alle intemperie ed agli sbalzi di temperatura, visto che non sono più interrati. Un’altra delle cause è lo strato di pece che fu posato quando avvenne la riqualificazione del complesso Guglielmo. Questo strato di materiale bituminoso ha bloccato la naturale espansione delle radici. A detta dei due studiosi le soluzioni sono perseguibili ma se non si interviene in tempo la situazione non può che peggiorare. In attesa di una dettagliata relazione, che tra non molto dovrebbe pervenirci, ci auspichiamo che la nostra amministrazione, nella figura dell’assessore al verde pubblico, provveda nel più breve tempo possibile a far intervenire una squadra di potatori in modo da eliminare le ramificazioni superflue che si sono estese in maniera innaturale.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Le Birre di Natale in Abbazia. A San Martino delle Scale due giorni di degustazioni

    Cronaca

    San Martino delle Scale, 14 dicembre 2018 - Nella suggestiva Abbazia Benedettina di San Martino delle Scale, l'Associazione Hora Benedicta il 15 e 16 dicembre vi guiderà in un percorso tra le birre di Natale, i sapori del territorio e la cultura Benedettina per augurarvi un meraviglioso Nat..


  • Raccolta differenziata, agli anziani e ai disabili chi ci pensa? L’amministrazione attivi il porta a porta

    Cronaca

    Monreale, 14 dicembre 2018 - Sono passati ormai sei mesi da quando a Monreale è partita la raccolta differenziata, ma basta fare un giro per le vie del paese per rendersi conto che ancora molti cittadini non comprendono la sua importanza, dato che essa offre una valida alternativa al classico smalt..


  • «Raccontare l’amore si può!»

    Cronaca

    Palermo, 14 dicembre 2018 - Si svolgerà oggi pomeriggio alle ore 16.30 presso l’Università degli Studi di Palermo, Collegio San Rocco in Aula Borsellino in Via Ugo Antonio Amico, 2/4 a Palermo, la presentazione del libro «Ti racconto l’amore», dialo..


  • Bruno Palermo presenta il libro “Al posto sbagliato” per dare memoria ai bambini uccisi dalla mafia

    Cronaca

    Monreale, 14 dicembre 2018 - Ieri, 13 dicembre 2018, nel Circolo d..


  • Strada Statale Palermo Sciacca: 8 auto danneggiate da un giunto sollevato

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Torna a far parlare di sé lo scorrimento veloce Palermo Sciacca, troppo spesso al centro di spiacevoli casi di cronaca. Questa volta, per fortuna, non ci sono stati morti né feriti.  Sono 8 le auto che hanno riportato ..


  • Parrucche distribuite gratuitamente a pazienti oncologiche. Salvo Lo Coco il parrucchiere di riferimento

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Saranno realizzate e donate gratuitamente alle donne che ne faranno richiesta. Cento parrucche vengono messe a disposizione delle pazienti oncologiche da Assoacconciatori, la nuova categoria di Confesercenti Sicilia, parte integrante dell’area Produzione guidata da Nun..


  • Allarme randagismo. I residenti di via della Repubblica presentano denuncia, inseguita una signora

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2018 - "Adesso basta, oltre la paura di uscire di casa abbiamo dovuto assistere ad una strage. I gatti che da tempo accudiamo sono stati torturati ed uno è stato squartato da un branco di cani. Abbiamo trovato resti ovunque". Sono esasperati i residenti di via della Repubblica..


  • Domani l’appuntamento con l’Open Day al Liceo Basile. Notte dei Licei l’11 gennaio

    Cronaca

    [gallery ids="86069,86070,86071,86072,86073"] Monreale, 13 dicembre 2018 -Domani dalle 9 alle 13,15 saranno presenti il Dirigente Concetta Giannino, docenti ed alunni della scuola ad accogliere gli ospiti. Verranno fatti visitare gli spazi e le strutture del Liceo classico e scientifico Emanuele ..


  • Salvaguardia dei boschi. Dal 1° dicembre aperte le richieste di finanziamenti

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Dal 1° dicembre 2018, e fino al 29 maggio 2019, tramite il portale Sian è possibile richiedere dei finanziamenti per avviare degli interventi di salvaguardia del territorio, nella fattispecie della superficie boschiva. La segnalazione arriva da Alberto Arcidiacono, ..


  • A Monreale nasce BRQ, il primo show-room dove la casa dei tuoi sogni prende forma

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 201..


  • Lavoratori ex Tech ancora in attesa dell’assunzione. Fumata nera in assessorato

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Ormai da circa 3 anni sono tenuti con il fiato sospeso i 28 ex dipendenti della Tech, la società che per circa 10 mesi, nel 2015, si era aggiudicata il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani per il comune di Monreale, in seguito al fallimento dell..


  • Strada Vicinale Cannizzara in totale abbandono, buche pericolose e avvallamenti

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Si è parlato più volte,


  • Oggi Monreale profuma di arancina

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Mentre da qualche parte continua la diatriba tra arancina al femminile o arancino al maschile, a Monreale non c'è mai stato dubbio e mai ci sarà, si chiama arancina.  Si inizia a pensare a Santa Lucia e all'arancina day subito dopo l'Immacolata. Si comprano gli..


  • Da giovedì 13 apre il nuovo Bed&Breakfast “A casa di Simona”

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2018 — ..


  • Via Pezzingoli. Altre buche, situazione rischiosa per il transito veicolare

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Arrivano segnalazioni da parte dei residenti di via Pezzingoli, dove le condizioni dell'asfalto continuano a peggiorare a vista d'occhio. Recentemente era stato già affrontato un problema simile in un


  • Arbi arredo, per un bagno da amare 

    Cronaca

    12 dicembre 2018 - Arredare un bagno oggi, significa essere attenti non solo alle tendenze del momento imposte dalle mode e dalle tendenze, ma significa rispondere ad esigenze totalmente nuove che fino a qualche anno fa erano impensabili per questa zona della casa; per questo bisogna affidarsi a pro..


  • Campagna di microchippatura. Il consigliere Silvio Terzo: “Getto la spugna”

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Ancora uno smarrimento e ancora un cane senza microchip e rintracciare il proprietario diventa un'impresa, ma per fortuna la potenza dei social aiuta. E l'amico a quattro zampe viene ritrovato. Sono in molte le persone che decidono di non microchippare l'animale, "compli..


  • La Regione stanzia 15.618.183,35 € per il miglioramento dei servizi socio-educativi per la prima infanzia

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Una nuova occasione per il settore no profit che opera a favore dei minori: l'Assesso..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com