Oggi è 16/07/2018

Cronaca

Monreale nella IV edizione Festival delle Letterature Migranti

L’evento si inserisce all’interno delle manifestazioni culturali che si terranno a Palermo per Capitale italiana della Cultura. L’obiettivo è catalizzare significative presenze anche a Monreale

Pubblicato il 12 febbraio 2018

Monreale nella IV edizione Festival delle Letterature Migranti

Monreale, 12 febbraio 2018 – Si è insediato stamane in Sala Rossa il Comitato tecnico del Festival delle Letterature Migranti, per l’edizione ottobre 2018, alla presenza del Sindaco Piero Capizzi, dell’Assessore alla Cultura, Giuseppe Cangemi, di Maria Rita Fedele, consulente del Sindaco per la Cultura e di Davide Camarrone, giornalista RAI e direttore dell’omonima Associazione.

L’incontro è stato molto significativo per mettere a punto le proposte operative che sono state concertate tra gli intervenuti, ai fini della partecipazione della Città di Monreale alla quarta edizione del Festival, che si svolgerà a Palermo tra il 17 e il 21 ottobre prossimo. Questo evento è stato inserito nel ciclo delle manifestazioni culturali che si terranno a Palermo, Capitale italiana della Cultura per il 2018, con il buon proposito di poter catalizzare significative presenze anche a Monreale, prevedendo anche nel nostro territorio ospiti pregevoli del mondo della musica, dell’arte e della letteratura, già inseriti nel ciclo culturale degli eventi palermitani.

Fra i partecipanti all’incontro i rappresentanti del mondo ecclesiastico monrealese, fra cui don Nicola Gaglio, parroco della Cattedrale, don Giuseppe Ruggirello, Direttore della Biblioteca De Torres dell’Arcidiocesi di Monreale, don Giovanni Vitale, direttore dell’Archivio Storico diocesano, e Bianca Marchese per la Caritas e Centro di accoglienza profughi. Apprezzata è stata anche la partecipazione delle scuole del territorio monrealese, di ogni ordine e grado, che sono state rappresentate dalla dirigente Chiara Di Prima per la scuola Novelli, dalla professoressa Anna Badagliacca, per la Guglielmo II, dalla docente Daniela Battaglia per la Margherita di Navarra, dalla professoressa Giordano i Licei Basile-D’Aleo, in rappresentanza della scuola Antonio Veneziano la professoressa Romina Lo Piccolo, la docente l’anno scorso ha maturato un’esperienza in occasione dell’iniziativa Storie di Libri Palermo e Monreale. Sono intervenuti anche la dott.ssa Ignazia Ferraro, bibliotecaria del Comune di Monreale e la responsabile della Sezione cultura del Comune, dott.ssa Ivana Forzieri.

La curatrice dell’incontro, Maria Rita Fedele, ha introdotto brevemente il senso e il significato del Festival, che è quello di considerare il fenomeno migratorio sotto altra veste rispetto allo spostamento solo fisico. “Non migrano solo le persone  – ha detto Maria Rita Fedele – ma le loro idee, l’arte, la letteratura, la musica, migra anche la parola che si fa cultura dell’uomo e incontro e dialogo fra popoli diversi. Gli obiettivi verso cui far convergere le varie attività da proporre riguardano dunque la cultura dell’accoglienza e dell’ospitalità nonché il confronto e il riconoscimento del valore della diversità in una logica multiculturale, multireligiosa e multietnica”.

Il Direttore del Festival, Davide Camarrone, ha puntualizzato i seguenti temi attorno a cui potranno orientarsi le scuole nella delineazione delle loro proposte progettuali: “Dialoghi/Attraversamenti, “Lettere da vicino, “Meticciati, “Terre perse”, “Variazioni e fughe”. “Il Festival delle letterature migranti – ha spiegato il giornalista Rai Davide Cammarrone – nasce all’inizio del 2015, per valorizzare quanto di positivo vi è fra culture diverse, che possono e devono tornare oggi in un continuo e costante dialogo, nella convinzione che la letteratura si fa strumento trainante del valore delle diversità fra i popoli e della conservazione della loro memoria”.

Per il sindaco Piero Capizzi e l’assessore alla cultura è un vero onore per la città di Monreale ospitare un evento culturale di rilievo come questo e per tali ragioni, l’Amministrazione comunale si appresterà a sottoscrivere un protocollo d’Intesa con l’Associazione Culturale “Festival delle Letterature migranti”, definendo le procedure organizzative e tecniche necessarie alla realizzazione del programma che vede ancora una volta la città di Monreale lavorare in sinergia con la città di Palermo nell’ambito della valorizzazione anche dell’itinerario UNESCO Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Monreale e Cefalù.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale. La mostra di Padre Pio si rivela un flop economico. Pochi visitatori. Chiusura anticipata al 31 luglio

    Cronaca

    Monreale, 16 luglio 2018 - Nel business plan era stato stimato un afflusso di ben 7.000.000 (proprio così, sette milioni) di visitatori. Ma i numeri di questo primo mese hanno ribaltato nettamente le stime. E così gli organizzatori della mostra "La Grande luce Padre Pio tra Scienza e Fede”, inau..

    Continua a Leggere

  • Operazione antimafia, 28 arresti. Molti sono insospettabili

    Cronaca

    Palermo, 16 luglio 2018 - Maxi operazione antimafia della guardia di finanza. Sono finite in carcere 24 persone e quattro ai domiciliari.

    Tra questi Giuseppe Corona cassiere di un bar di fronte al porto, ma che secondo  le indagini del nucleo specia..

    Continua a Leggere

  • Aiutano i più bisognosi, nasce a Monreale una nuova realtà: “La Casa delle gioie”

    Cronaca

    Monreale, 15 luglio 2018 - Si occupano delle famiglie bisognose, sostengono le neo mamme ad organizzare l'arrivo del nascituro. Al momento non hanno una sede ma sperano di allestirla a breve, tra i loro programmi futuri é prevista anche l'apertura di una ludoteca, dove vorrebbero organizzare il dop..

    Continua a Leggere

  • Conferisci bottiglie e guadagni, accade a San Cipirello. Presto a Monreale e San Giuseppe Jato

    Cronaca

    San Cipirello, 15 luglio 2018 - A San Cipirello chi ricicla le bottiglie riceverà da oggi buoni spesa da utilizzare nei negozi convenzionati. Questo accada grazie a Legambiente Palermo. Obiettivo del piccolo centro jatino è quello di continuare a incrementare il record di raccolta differenziata, ..

    Continua a Leggere

  • Inferno tra Monreale e Altofonte. Pompieri, forestali e Protezione civile a lavoro fino a notte fonda

    Cronaca

    Monreale, 15 luglio 2018 - Ci sono volute diverse ore per domare le fiamme di un vasto incendio che si è sviluppato ieri tra i territori di Monreale e Altofonte. Il rogo, partito da Cozzo Paparina, in contrada Buttafuoco, nei pressi di Poggio San Francesco, è stato segnalato ai centralini dei v..

    Continua a Leggere

  • Verifica dei loculi al Cimitero di San Martino. Domani la consegna dei moduli

    Cronaca

    Monreale, 14 luglio 2018 - Continua a rimanere alta l'attenzione sul cimitero degli orrori di San Martino delle Scale.  Da domani alcuni volontari inizieranno a distribuire i moduli per la verifica dei loculi. Il gruppo sarà presente in piazza a San Martino e vicino l’ingresso del paese. ..

    Continua a Leggere

  • Corleone, maltrattava i bimbi all’asilo: maestra rinviata a giudizio

    Cronaca

    Corleone, 14 luglio 2018 - Con l'accusa di avere maltrattato i bambini di scuola materna, era stata sospesa dall'esercizio di pubblico ufficio una maestra. L'episodio era accaduto a Corleone dove i Carabinieri hanno hanno eseguito un'ordinanza di misura cautelare della sospensione dall'esercizi..

    Continua a Leggere

  • Incendio a Poggio Ridente. Evacuate alcune abitazioni

    Cronaca

    Palermo, 14 luglio 2018 - Intorno alle sette del mattino un Canadair è decollato dall'aeroporto di Trapani per un intervento antincendio su Poggio Ridente. Ancora in corso le operazioni.  L'incendio non è di vaste proporzioni, ma le fiamme lambiscono alcune abitazioni che per questo s..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, 18 sindaci vogliono impugnare l’ordinanza di Musumeci sull’avvio della differenziata

    Cronaca

    San Cipirello, 14 luglio 2018 - "Raccolta differenziata sì ma la Regione Siciliana ci metta nelle condizioni di farla, realizzando più impianti di raccolta". È il messaggio che spediscono 18 sindaci della provincia di Palermo al governatore della Sicilia Nello Musumeci dopo che ieri si sono riuni..

    Continua a Leggere

  • L’importanza dei tavolini da salotto: perché è importante non sottovalutarli

    Cronaca

    Nella scelta di un tavolino da salotto, sono cinque i principali aspetti che meritano di essere valutati in vista di un acquisto indovinato e soddisfacente: le dotazioni, l'identità cromatica, i materiali, le dimensioni e il design. Tra soluzioni tradizionali e alternative mod..

    Continua a Leggere

  • Il Movimento «Il Mosaico» si riempie di tessere. I nomi dei gruppi di lavoro

    Cronaca

    Monreale, 13 luglio 2018 - Si è tenuto martedì 10 luglio, a Chiasso Cavallaro, un primo incontro pubblico del Movimento Il Mosaico in cui gli iscritti e i simpatizzanti hanno avuto ..

    Continua a Leggere

  • Piazzale Candido, il centro di raccolta sotto casa ma i rifiuti vengono lasciati per strada

    Cronaca

    Monreale, 13 luglio 2018 - Cumuli di immondizia a due passi dalla postazione mobile di piazzale Candido. Succede a Monreale nelle vicinanze di via Venero, dove questa mattina gli operatori della ditta Mirto hanno trovato una discarica di sacchetti, nonostante il centro d..

    Continua a Leggere

  • Un luogo speciale che si chiama Cidma

    Cronaca

    Corleone, 13 luglio 2018 - A Corleone, a casa nostra, c’è un posto insolito e affollato che si chiama C.I.D.M.A. Il giorno della sua inaugurazione, il 12 dicembre del 2000, io avevo appena nove anni e un compito importante per l’occasione: ero stata scelta tra i miei compagni per omaggiare il ..

    Continua a Leggere

  • 394° Festino Santa Rosalia, gli eventi di venerdì 13 luglio

    Cronaca

    Palermo, 13 luglio 2018. Ecco il programma completo della quarta giornata del 394esimo Festino di Santa Rosalia, inserito nel programma di Palermo Capitale della Cultura 2018 e diretto da Lollo Franco e Letizia Battaglia.

    L’organizzazi..

    Continua a Leggere

  • “Ci aspettavamo l’assoluzione”. L’intervista al poliziotto Guido Ferrante

    Cronaca

    Monreale, 13 luglio 2018 - “Bisogna andare avanti, non bisogna arrendersi”. Il giorno dopo la sentenza di condanna a 6 anni, il poliziotto monrealese Guido Ferrante è ancora incredulo. Assieme all’avvocato Luca Benedetto Inzerillo si aspettava..


  • Monreale, abbandonati in campagna 10 cuccioli, ora cercano una casa (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="70616,70615,70614,70613,70612,70611,70610,70609,70608"] Monreale, 13 luglio 2018 - Messi in una scatola e abbandonati nelle campagne di Ficuzza. Si tratta di 10 cuccioli di meticcio, di cui 7 hanno meno di 20 giorni di vita. Lunedì è stata la Guardia forestale a trovare gli animal..


  • Caputo: “Ridotti gli ingressi al Chiostro. Amministrazione comunale, priva di prestigio, autorevolezza e strategia in tema di turismo”

    Cronaca

    Monreale, 13 luglio 2018 – “Storie di ordinario caos in una Monreale oramai priva di guida amministrativa e senza una precisa strategia turistica”. La critica è mossa da Salvino Caputo, rappresentante del Movimento Orgoglio Siciliano, che non nasconde la sua intenzione di rientrare in prima p..


  • Condannato a sei anni il poliziotto monrealese Guido Ferrante

    Cronaca

    Monreale, 12 luglio 2018 - Condannato in primo grado a sei anni il poliziotto monrealese Guido Ferrante, accusato di favoreggiamento aggravato e omessa denuncia di reato. Il tribunale di Palermo, presidente Bruno Fasciana, ha accolto le richieste del PM Amelia Luise. Secondo l’accusa l’agente de..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com