Oggi è 16/02/2019

In Evidenza

Vernice sul basolato? Sovrintendenza e municipale smentiscono Caputo: «Tutto regolare»

In casi come quello di Monreale la Sovrintendenza non è tenuta ad intervenire e c’è anche un precedente

Pubblicato il 11 febbraio 2018

Vernice sul basolato? Sovrintendenza e municipale smentiscono Caputo: «Tutto regolare»

Monreale, 11 febbraio 2018 – Non poche sono state le polemiche che ha suscitato la scelta dell’assessore monrealese Geri Valerio di dare mandato ai tecnici comunali di disegnare, utilizzando della vernice, la segnaletica orizzontale in alcuni punti del basolato del centro storico di Monreale. La vicenda ha scatenato l’ira di numerosi cittadini e di qualche ex amministratore. Tra questi anche Salvino Caputo di Orgoglio monrealese e dirigente della Lega-Salvini Premier. L’ex deputato regionale, parlando di «devastazione del patrimonio monumentale da parte dell’amministrazione comunale», ha annunciato l’intenzione di presentare un esposto per danni e una richiesta alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Architettonici per appurare «se questa ha espresso il parere per la posa di vernici sulle strade e sulle piazze del centro storico».

Anche sui social se ne sono lette di tutti i colori. Pareri contrastanti si sono succeduti, innescando una querelle che a tutt’oggi ancora non si è placata. C’è chi asserisce che la segnaletica vada posta anche sul lastricato del centro storico, c’è chi risponde puntando il dito e indicando tutto ciò come un vero e proprio scempio a danno dei luoghi e del basolato stesso.

Eppure ciò che si vede a Monreale non è un caso sporadico. Nei centri storici di molte grandi città la segnaletica orizzontale è presente in tutte le sue forme. Per capire se ci sono delle normative che regolano la segnaletica orizzontale nei centri storici abbiamo contattato l’ufficio Unita Operativa di base per i Beni Architettonici Storico Artistici della Soprintendenza della Regione Siciliana. «Ciò che riguarda la segnaletica orizzontale – dicono dalla Sovrintendenza – fa riferimento al solo codice della strada, noi non abbiamo nessuna voce in capitolo rispetto alla segnaletica compresa quella verticale, almeno che non riguardi il loro posizionamento sulle mura di edifici storici». Il decreto legislativo N°42 del 2004 arti. 49 recita infatti così: «Art.1. E’ vietato collocare o affiggere cartelli o altri mezzi di pubblicità sugli edifici e nelle aree tutelati come beni culturali. Il collocamento o l’affissione possono essere autorizzati dal soprintendente qualora non danneggino l’aspetto, il decoro o la pubblica fruizione di detti immobili. L’autorizzazione è trasmessa, a cura degli interessati, agli altri enti competenti all’eventuale emanazione degli ulteriori atti abilitativi». In casi come quello di Monreale la Sovrintendenza non è tenuta ad intervenire e c’è anche un precedente. La questione era già stata affrontata in passato. Prova ne è una nota inviata dal corpo di polizia municipale alla Sovrintendenza, con protocollo numero 14734 del giugno 2013.

Abbiamo sentito sulla questione il Comandante della Polizia Municipale, Luigi Marulli. «La Sovrintendenza ai Beni Culturali ha competenza solo sulla pubblicità e sui segnali turistici – precisa il comandante Marulli a Filodiretto -. Il Codice della strada assegna invece alla Polizia Municipale competenza in materia di segnaletica orizzontale e verticale». Il Comandante afferma con fermezza, smentendo dunque le affermazioni di Caputo, che l’intervento di ripristino delle strisce pedonali non ha deturpato la pavimentazione. Definita storica anche se in parte risale al 2006. «Le vernici utilizzate – dichiara Marulli – sono eliminabili, non contengono sostanze gommose, sono prodotti certificati dal Ministero». «Le uniche strisce che abbiamo rivisto cambiandone il colore – continua l’ufficiale – sono quelle all’ingresso di via Umberto I con due stalli per carico e scarico merci. L’intento è di impedire agli autocarri di entrare in piazza e farli ridiscendere a Palermo. Le strade sono troppo strette per gli autocarri». Sono state anche istituite soste regolamentata, non a pagamento per i primi 15 minuti. «La decisione – spiega Marulli – è stata presa dopo avere consultato l’Associazione dei Commercianti (ACM). Abbiamo loro presentato il piano traffico, e verranno adottate nuove misure per regolamentare il traffico in piazza Vittorio Emanuele. Abbiamo tenuto conto dei stakeholder, i portatori di interessi, quali farmacie, uffici, esercizi pubblici».

Ricevi tutte le news

enzo

naturalmente nessuno si occupa delle transenne che limitano l’accesso agli aventi diritto e disabili contravvenendo alle leggi dello stato

11 febbraio 2018 | 10:49 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Soprana

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    In Evidenza

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    In Evidenza

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    In Evidenza

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    In Evidenza

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Far West a Palermo, un giovane rapina una farmacia in via Villagrazia e fugge in auto

    In Evidenza

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Rapina a mano armata questa mattina a Palermo, dove in via Villagrazia un giovane munito di pistola ha fatto irruzione in un farmacia minacciando il titolare e alcuni clienti presenti. Non sono ancora totalmente chiare le dinamiche dell'accaduto, il tutto è avvenuto i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, psicologa tra i banchi di scuola. La dott.ssa Gaia Albano incontrerà gli studenti per prevenire disturbi dell’alimentazione

    In Evidenza

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Negli ultimi giorni l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Serena Potenza, ha incontrato presso la Sala Rossa del Comune di Monreale i dirigenti e i referenti delle scuole primarie, secondarie e superiori della città al fine di organizzar..

    Continua a Leggere

  • Ars, bocciato il “modello Portogallo”, è polemica. Miccichè: “Clima di ostilità”

    In Evidenza

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Stasera il Parlamento siciliano sarà impegnato nell'approvazione della legge di Stabilità regionale. La maggioranza in Aula da lunedì è andata sotto 4 volte e le polemiche hanno infiammato il Palazzo dei Normanni. Ieri i parlamentari si sono trovati ad affrontare u..

    Continua a Leggere

  • Al P. Novelli l’inaugurazione della Biblioteca Scolastica Innovativa. Le nuove tecnologie per avvicinare i giovanissimi e i meno giovani alla lettura

    In Evidenza

    [gallery ids="92125,92126,92127,92128,92129,92130,92131,92132,92133,92134,92135,92136,92137,92138,92139,92140"] Monreale, 14 febbraio 2019 - "Ho imparato a leggere a cinque anni, nella classe di fratel Justiniano, nel Colegio de la Salle, a Cochabamba, in Bolivia. È la cosa più importante ..

    Continua a Leggere

  • “Comitato Pioppo comune autonomo”: “Capizzi, Caputo, Lo Biondo, Russo e il PD a favore? Ma nel 2010 si schierarono contro”

    In Evidenza

    Monreale, 13 febbraio 2019 - Il progetto autonomista del “Comitato Pioppo comune autonomo” va avanti. I confini del nuovo territorio sono stati ben definiti. Includono un territorio ridotto rispetto al precedente progetto, ma con una popolazione decisamente accresciuta. In base ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com