Oggi è 21/01/2020

Editoriali
L'Arcivescovo di Monreale Michele Pennisi incontra i consiglieri comunali

Monreale, i consiglieri comunali ignorano l’invito dell’Arcivescovo

Un’aula consiliare semideserta ha accolto Mons. Michele Pennisi. Ma la crescita economica e sociale della città non può che passare da una sinergia con le istituzioni religiose

Pubblicato il 7 febbraio 2018

Monreale, i consiglieri comunali ignorano l’invito dell’Arcivescovo

Monreale, 7 febbraio 2018 – Ieri pomeriggio si è tenuto l’incontro tra l’Arcivescovo di Monreale e le istituzioni politiche monrealesi. Un’aula consiliare semideserta ha accolto Mons. Michele Pennisi. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Di Verde, il sindaco Piero Capizzi, gli assessori Paola Naimi, Geri Valerio e Alessandro Zingales, i soli consiglieri comunali Manuela Quadrante e Mimmo Vittorino hanno ospitato il prelato. Pochissimi i dipendenti comunali presenti. Lo scatto del nostro fotografo racconta con efficacia, meglio di qualsiasi parola, il disagio palpabile ieri tra i convenuti nell’aula Biagio Giordano.

La visita pastorale avrebbe dovuto suggellare una collaborazione stabile e feconda tra i principali rappresentanti della città, quello religioso e quelli politici, ed invece è servita a stigmatizzare una sorta di indifferenza di buona parte delle forze politiche nei confronti del principale esponente della chiesa monrealese. Eppure a Monreale, per le sue particolari caratteristiche più che in altre città, questo legame dovrebbe essere invece intenso, ricercato.

La visita pastorale di ieri ha stigmatizzato l’indifferenza di buona parte delle forze politiche nei confronti del principale esponente della chiesa monrealese

La città di Monreale vive diverse emergenze, da quella economica a quella sociale. 

Un amministratore non può ritenere che un progetto di crescita del comune, sia economico che sociale, possa essere pianificato senza una sinergia con le figure religiose della città. Non è questione di essere credenti o meno.

La principale risorsa turistica di Monreale è il suo Duomo. È impensabile che il potenziamento dell’offerta turistica non passi attraverso una politica concertata con i custodi del patrimonio artistico della città. Anche per questo non passa  che a non aderire all’invito dell’arcivescovo (forse per validi e giustificati motivi?) sia stato l’assessore al turismo.

La crescita del comune, sia economica che sociale, necessita di una profonda sinergia con le figure religiose della città

In un comune in stato di dissesto, nel quale le imprese che hanno maturato nei suoi confronti ingenti crediti rischiano di subire un danno economico irreparabile, la chiesa di Monreale riesce invece ad offrire opportunità di lavoro. Nella sua analisi sulla crisi economica del territorio Mons. Pennisi ha elencato una serie di cantieri finanziati dalla Caritas diocesana attraverso i fondi dell’Otto per mille alla Chiesa Cattolica. Sono stati stanziati più di 2 milioni di euro per la ristrutturazione di beni appartenenti alla chiesa di Monreale, che vanno certamente ad alimentare tutto un indotto di cui il territorio monrealese non può che beneficiare. 

La chiesa ha rappresentato e rappresenta ancora un baluardo contro l’indifferenza, gli egoismi, la sottocultura mafiosa. Le parrocchie, con le loro attività rivolte ai ragazzi e ai giovani, costituiscono il principale alleato del comune, assieme alle forze dell’ordine e alla scuola, contro la dispersione scolastica, contro i fenomeni di illegalità e i rischi provenienti da forme e occasioni accattivanti di deviazione minorile, rappresentano un punto di riferimento in un comune incapace di offrire attrattive e stimoli culturali per i ragazzi e i giovani. Un’agenzia educativa con la quale bisogna creare la massima sinergia. Mons. Pennisi ha annunciato che circa 300.000 € verranno spesi per progetti rivolti ai giovani, da quelli contro la dispersione scolastica a quelli sull’educazione ambientale.

La Chiesa monrealese rappresenta un chiaro punto di riferimento in un comune incapace di offrire attrattive e stimoli culturali per i ragazzi e i giovani

Ha anche ricordato il lavoro svolto dalle Caritas parrocchiali, che quotidianamente assistono oltre 300 famiglie con viveri e interventi economici vari.

Quante volte gli uffici comunali, impotenti dinanzi alle numerose richieste di assistenza economica provenienti dal vasto territorio, hanno dirottato decine di persone verso le parrocchie o verso la Caritas diocesana, presidio capillare del territorio.

Nel pomeriggio di ieri a risaltare è stata l’assenza della stragrande maggioranza degli amministratori monrealesi. Un’assenza, visibilmente imbarazzante per il sindaco e per gli altri amministratori presenti, che nasconde una visione miope del lavoro che attende quei politici che non comprendono come la chiesa di Monreale rappresenti oggi un interlocutore privilegiato e la disponibilità dell’Arcivescovo un’opportunità da dovere cogliere.

Ricevi tutte le news

giovanni

Ai tempi nostri sarei andato incontro all’Arcivecovo per aiutare la nostra Monreale invece assenteismo di molti consiglieri

7 febbraio 2018 | 22:03 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Omicidio di Nicola Bifara a Partinico, il Gup condanna Leonardo Celestre a 30 anni

    Editoriali

    Il Gup di Palermo ha condannato a 30 anni di carcere il presunto omicida di Nicola Bifara, ucciso nella campagne Partinico il 28 luglio di due anni fa. Si tratta di Leonardo Celestre, 51 anni. La tesi della difesa non ha retto e in abbreviato è stato condannato evitando l'ergastolo.  Second..

    Continua a Leggere

  • La Vanity Models di Francesco Pampa incanta Milano: successo per lo shooting in piazza (LE IMMAGINI)

    Editoriali

    [gallery ids="131817,131818,131819,131820"]   Moda tra le strade della raffinata Milano per lo stilista Raffaele Tufano, che ieri, domenica 19 gennaio, insieme ad altri stilisti italiani, ha partecipato con le sue meravigliose creazioni ad uno shooting fotografico nella Galleria Umberto e..

    Continua a Leggere

  • Ogni anno un cittadino palermitano spreca più di 110 ore in mezzo al traffico

    Editoriali

    Ogni anno un cittadino palermitano spreca più di 110 ore in mezzo al traffico. Lo afferma uno studio condotto dal Global Traffic Scorecard di Inrix, che ha analizzato i trend della mobilità e della congestione urbana in 200 città di 38 nazioni. Il dato colloca la città di Palermo alla ..

    Continua a Leggere

  • 80 vasi di marijuana, scoperta piantagione in appartamento

    Editoriali

    BELMONTE MEZZAGNO (PA): 80 vasi appena piantati, con semi in fase di germogliamento con un’altezza tra i 3 e i 5 cm. Il dubbio  dei militari è che i semi siano di marijuana. Il ritrovamento è..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, Rivoluzione Animalista: “C’è un sistema criminale alle spalle”

    Editoriali

    PALERMO - “Quello del randagismo in Sicilia è un fenomeno tristemente diffuso e dai risvolti inquietanti, un dramma che non sembra avere fine e su cui sono emersi elementi che delineerebbero un vero e proprio sistema criminale alle spalle.&nbs..

    Continua a Leggere

  • Ricorso Mirto al TAR, il comune di Monreale si costituisce in giudizio, Capizzi “Scelta illogica e onerosa per il comune”

    Editoriali

    MONREALE - Il Comune di Monreale si costituisce in giudizio nell'ambito del ricorso al Tar della ditta Mirto alla quale è stato revocato l'appalto di raccolta e spazzamento rifiuti. 

    Continua a Leggere

  • “Dialogo sulla corruzione”: a Monreale la presentazione del libro dell’arcivescovo Pennisi e del prefetto Sammartino

    Editoriali

    MONREALE - Sarà presentato venerdì 31 gennaio alle ore 16 presso il Palazzo Arcivescovile di Monreale il volume “Dialogo sulla corruzione. Giustizia e legalità, impegno per il be..

    Continua a Leggere

  • Ted amplia la sua offerta formativa. Nella scuola specializzazioni nel settore hi-tech

    Editoriali

    https://www.facebook.com/FiloDirettoweb/videos/869428606836445/ PALERMO- Se il mercato del lavoro dei prossimi decenni sarà incentrato sull’alta tecnologia allora è ora che i giovani siciliani vengano formati per affrontare questa sfida. P..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via i lavori in via Torres

    Editoriali

    [gallery ids="131723,131724,131726,131727,131728,131729"] MONREALE - Iniziati i lavori di restauro e riqualificazione della scalinata di via Torres che dal parcheggio conduce al centro storico della città normanna. L’intervento consentirà di riqualificare la struttura e ri..

    Continua a Leggere

  • Nuovo cimitero di Monreale: la consulta di Pioppo contraria, perplessità per l’impatto ambientale

    Editoriali

    MONREALE - Tra i 5.000 e i 6.000 loculi, una cappella, servizi igienici. È quanto previsto dal progetto di fattibilità presentato al comune di Monreale da Agorà, un consorzio di imprese, sul futuro cimitero monrealese.

    Continua a Leggere

  • Nonna Melina compie 102 anni, il segreto? Cibo sano e tanto amore ((FOTO)

    Editoriali

    [gallery ids="131684,131685,131686"] Grande festa a Corleone per la signora Emanuela Campanella conosciuta da tutti comw “Nonna Melina”. La signora ha compiuto 102 anni, circondata dall’affetto della sua bella famiglia numerosa. Ad omaggiarla con un mazzo di fiori anche il vice sindaco de..

    Continua a Leggere

  • Multa dai 60 ai 300 euro per chi getta i mozziconi di sigarette, il comune diventi da esempio alla Sicilia

    Editoriali

    MONREALEForse perché sono piccoli la gente crede che siano innocui, ma è uno dei rifiuti più inquinanti al mondo, sto parlando dei mozziconi di sigarette. Contengono 4000 sostanze tossiche e se buttati a terra inquinano quals..

    Continua a Leggere

  • Scuola, Open day il 21 gennaio alla Veneziano-Novelli

    Editoriali

    MONREALE - Il 21 gennaio alla Veneziano-Novelli si svolgerà l'Open day. In occasione di questo ormai tradizionale appuntamento i partecipanti potranno visitare i locali scolastici e vivere attivamente quanto la scuola offra in termini di percors..

    Continua a Leggere

  • Strage Portella della Ginestra, morta Concetta Moschetto una tra gli ultimi sopravvissuti

    Editoriali

    PIANA DEGLI ALBANESI - Era sopravvissuta alla strage di Portella della Ginestra. È morta Concetta Moschetto, la donna di Piana degli Albanesi era reduce di una delle pagine più nere del Novecento italiano: la prima strage dell'Italia repub..

    Continua a Leggere

  • Messa in sicurezza del torrente Corleone, in arrivo 300 mila euro

    Editoriali

    CORLEONE - L’Ufficio del Genio civile di Palermo ha impegnato 300 mila euro per un intervento urgente sul torrente Corleone, che attraversa il centro abitato. La somma servirà a mettere in sicurezza una parte dell’argine destro del corso d..

    Continua a Leggere

  • A Casa Cultura “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo”

    Editoriali

    MONREALE - “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo..

    Continua a Leggere

  • “LA NOTTE DEI LICEI CLASSICI”, e il Liceo “Basile-D’Aleo” di Monreale magicamente si trasforma in un eccellente teatro (FOTO)

    Editoriali

    [gallery ids="131588,131589,131590,131591,131592,131593,131594,131595,131596,131597,131598,131599,131600,131601,131602,131604"] MONREALE - Parlare male della scuola italiana è un luogo comune, un facile esercizio la cui pratica è, purtroppo,..

    Continua a Leggere

  • Monta la protesta in via Adragna, “la strada della vergogna”

    Editoriali

    MONREALE - Una situazione “drammatica” è quella che vivono ormai da anni i residenti di via Adragna, una strada che a definirla tale ci vuole davvero coraggio. https://www.facebook.com/FiloDirettoweb/videos/16432134150850..

    Continua a Leggere