Oggi è 25/02/2018

News

I viaggiatori italiani sognano l’India: pro e contro di una meta turistica in rapida ascesa

Il grande fascino dell’India è legato alla magnificenza delle architetture dei palazzi monumentali e dei luoghi di culto disseminati in tutto il territorio

Pubblicato il 6 febbraio 2018

I viaggiatori italiani sognano l’India: pro e contro di una meta turistica in rapida ascesa

I dati parlano chiaro: dai primi anni Duemila ad oggi, le presenze annuali di turisti italiani in India sono cresciute quasi del 100%, arrivando a sfiorare quota 100.000 arrivi all’anno nelle ultime stagioni.

Non sorprende scoprire che l’interesse verso questa meta esotica e carica di suggestioni sia in costante crescita: parallelamente al grande boom dell’economia locale, l’India ha investito molto nella valorizzazione della sua offerta turistica e nella promozione dello straordinario ventaglio di esperienze che le grandi città, i siti storici, i luoghi naturali e il folklore locale possono offrire.

La ricca offerta turistica dell’India

Il grande fascino dell’India è legato alla magnificenza delle architetture dei palazzi monumentali e dei luoghi di culto disseminati in tutto il territorio, ma anche alla magia e ai colori delle feste e dei cerimoniali della tradizione, come pure alla spiritualità che, ancora oggi, pervade ogni aspetto della vita nel paese.

Per i turisti, l’incontro con le atmosfere, i ritmi e le usanze dell’India è spesso fonte di un vero e proprio shock, dovuto alla fortissima discrepanza rispetto allo stile di vita occidentale. Eppure, come tutti i viaggiatori amanti della scoperta e dell’incontro con culture diverse raccontano, al ritorno da un viaggio nella Terra dei Maharaja è impossibile non sentirsi enormemente arricchiti dalla bellezza dei luoghi visitati, dal calore e dalla dinamicità degli indiani e dall’incantesimo di una terra antica e dai mille volti.

Lo sviluppo del settore turistico e il boom dei tour

Se fino a qualche tempo fa l’India era una meta apprezzata soprattutto dai viaggiatori più avventurosi e da chi, magari, era in cerca di un’esperienza di viaggio da vivere in solitaria, oggi, sempre più spesso, a scegliere Nuova Delhi e le altre grandi città indiane come meta turistica sono gruppi, coppie e famiglie.

La vastità del paese, ovviamente, rende quasi impossibile pensare di conoscerne tutte le sfaccettature con un solo viaggio di pochi giorni, eppure, anche grazie ai tanti itinerari per tour attraverso le regioni turistiche dell’India che gli operatori del settore ideano di anno in anno, diventa possibile esplorare molte delle località chiave delle regioni del nord, oppure di quelle del sud, in circa una decina di giorni.

Gli itinerari più amati dai turisti: il Triangolo d’Oro

L’itinerario più classico e amato dai turisti è quello attraverso il “Triangolo d’Oro”, ovvero l’area compresa tra la capitale Nuova Delhi e le città di Agra e Jaipur.

La grande capitale dell’India è una metropoli in costante espansione, che alla caoticità delle vie della città vecchia unisce la maestosità dei grandi viali sorti durante la dominazione britannica. Oltre alle tante testimonianze e influenze del colonialismo, Nuova Delhi ospita anche storiche costruzioni dal fascino senza tempo, come il Forte Rosso edificato in epoca Moghul, oggi patrimonio dell’Unesco, nonché luoghi di culto che dimostrano l’intreccio di fedi ed etnie creatosi in queste terre nel corso dei secoli.

Jaipur, anche conosciuta come la “Città Rosa”, è celebre per i suoi palazzi monumentali e per il colore rosato delle facciate degli edifici del centro cittadino, dovuto alla particolare varietà di arenaria utilizzata per la loro costruzione.

Tra i luoghi imperdibili durante un tour della città spiccano l’Hawa Mahal, il Palazzo dei Venti, con l’inconfondibile facciata costellata da una miriade di finestrelle decorate, il Forte Amber e l’osservatorio Jantar Mantar.

La piccola Agra è probabilmente la destinazione turistica più conosciuta e frequentata dell’intera India: oltre a grandi complessi monumentali come il Lal Qila, il Forte Rosso di Agra, essa ospita il Taj Mahal, una delle Sette Nuove Meraviglie del Mondo.

Il celeberrimo mausoleo in stile moghul realizzato in marmi bianchi e decorato al suo interno con migliaia di gemme e pietre preziose, ogni anno viene visitato da decine di milioni di turisti, sia indiani che stranieri, tanto che recentemente le istituzioni locali hanno deciso di fissare un tetto massimo per il numero di visitatori giornalieri, allo scopo di tutelare la straordinaria opera architettonica.

I consigli per vivere appieno la magia dell’India

L’aumento dei voli dall’Italia a Nuova Delhi e il basso costo della vita locale rendono i soggiorni in India non particolarmente impegnativi sotto il profilo dei costi.

Gli aspetti più ostici dell’organizzazione di un viaggio alla volta del subcontinente indiano riguardano la scelta delle strutture per i pernottamenti e la pianificazione degli spostamenti interni.

Anche se ormai in India si contano numerosissimi alberghi di ottimo livello, è ancora facile imbattersi in camere non esattamente accoglienti o comunque al di sotto degli standard a cui i visitatori provenienti dall’Europa sono abituati.

Per quanto riguarda il capitolo spostamenti, va detto che l’India vanta una delle più capillari reti ferroviarie al mondo. Tuttavia, i mezzi pubblici, spesso sovraffollati ed in ritardo, non sono la scelta più pratica per spostarsi da una città all’altra, specie quando si hanno a disposizione solo pochi giorni di vacanza.

In genere, la soluzione più semplice e conveniente consiste nell’affidarsi ad un tour operator specializzato nei soggiorni in India, che può occuparsi per conto dei viaggiatori di selezionare le migliori strutture turistiche e di organizzare spostamenti a bordo di mezzi con conducente privato.

L’India è spesso considerata una meta impegnativa e, persino, pericolosa per via della scarsa igiene, della diffusa povertà e del pericolo di contrarre infezioni.

In realtà, la situazione sociale in India e nelle principali località turistiche non desta alcuna preoccupazione per i viaggiatori, come è possibile verificare sul portale ViaggiareSicuri.it gestito dalla Farnesina. Allo stesso modo, non esistono vaccinazioni obbligatorie per l’ingresso nel paese né malattie endemiche tali da rendere sconsigliabile il soggiorno a determinate tipologie di turisti.

L’unica vera criticità riguarda l’igiene, effettivamente molto scarsa in molte delle vie cittadine. Lontani dalle aree più strettamente turistiche, imbattersi in spazzatura agli angoli della strada, marciapiedi invasi da acque putride e palazzi dalle facciate decadenti può rappresentare la norma.

A livello pratico, tuttavia, le regole da osservare sono poche e semplici: durante il soggiorno si raccomanda di scegliere con molta attenzione i luoghi di ristoro e consumare solo cibo ben cotto e acqua in bottiglia.

Infine, è ovviamente utile conoscere recapiti ed indirizzo dell’ambasciata italiana in India, un importante punto di riferimento in caso di difficoltà o problematiche, anche sanitarie, riscontrate durante il soggiorno.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Torna il PON teatrale al liceo “E. Basile-M. D’Aleo”

    News

    Monreale, 24 febbraio 2018 - Dopo quattro anni torna il progetto teatrale al liceo monrealese, il quale ha visto numerosi premi e menzioni . Grazie alla tenacia degli insegnanti che hanno avuto a cuore questo PON, gli allievi del liceo avranno la possibilità di entrare a contatto con una realtà..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Via Fontana del Lupo: smottamenti e buche nelle strade. I residenti lanciano l’allarme (IMMAGINI E VIDEO)

    News

    https://www.youtube.com/watch?v=mplFug0GcY0&feature=youtu.be [gallery ids="53700,53701,53702,53703,53704,53705,53706,53707,53708,53709,53710,53711,53712,53713,53714,53715,53716,53717,53718,53719,53720"] Monreale, 25 febbraio 2018 - Le piogge di questi giorni hanno ulteriormente aggravato a..

    Continua a Leggere

  • Populismo, declino della politica, riesumazione di un passato storico tragico, addobbato di valenze tanto inesistenti quanto pericolose

    News

    Monreale, 25 febbraio 2018 -  "Io, se fossi Dio, non avrei fatto gli errori di mio figlio, e sull’amore e sulla carità mi sarei spiegato un po’ meglio. Infatti non è mica normale che un comune mortale per le cazzate tipo “compassione” e “fame in India”, c..

    Continua a Leggere

  • Giuseppe Giangrande e Adriana Comparetto a Catania sono vice campioni regionali di ballo

    News

    Monreale, 25 febbraio 2018 - Ancora sul podio la coppia Giangrande-Comparetto. Sono iniziazi ieri 24 febbraio i campionati regionali di danza sportiva Fids 2018, che si stanno svolgendo anche oggi, al Palaghiaccio di Catania. I due ragazzi Monrealesi hanno conquistato il titolo di vice campioni reg..

    Continua a Leggere

  • La piantagione di marijuana in bagno e furto di energia elettrica. Arrestate 2 persone

    News

    Partinico, 25 febbraio 2018, - I carabinieri di Partinico unitamente ai militari del Nucleo Cinofili Carabinieri di Palermo e del Nucleo Ispettorato Carabinieri di Palermo, hanno arrestato in flagranza di reato, con l’accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti, G.m. 31enne e per furt..

    Continua a Leggere

  • Innovazione didattica, domani inaugurazione dell’Atelier Creativo alla “Pietro Novelli”

    News

    Monreale, 25 febbraio 2018 - Domani alle 18.00 sarà inaugurato l'Atelier Creativo presso la D.D. "P. Novelli". Tale preziosa risorsa è rappresentata da uno spazio diverso, unico, poliedrico, strutturato e strutturabile a seconda delle esigenze didattico-formative degli alunni. ..


  • Pro Vercelli vs Palermo – 0/0 

    News

    Vercelli, 24 febbraio 2018 - Il Palermo domina ma non riesce a rendersi pericoloso nell’area dei padroni di casa.  Tedino promuove Pomini tra i pali e rinuncia al giovane Posavec che era sembrato incerto nelle ultime gare, in difesa a sinistra Bellusci,  al centro Struna e a destra Sz..

    Continua a Leggere

  • Palermo, sequestrati 200 chili di pesce in cattivo stato

    News

    Palermo, 24 febbraio 2018 - Nella mattinata di ieri i militari della Guardia Costiera di Palermo e della Compagnia Carabinieri di S. Lorenzo, coadiuvati da personale del Servizio di Prevenzione Veterinaria dell’Asl di Palermo, hanno condotto un’attività di controllo degli esercizi ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. A Ficuzza, ciclista cade per una buca e perde i sensi. FOTO «Istituzioni intervengano»

    News

    Monreale, 24 febbraio 2018 – Stamattina, lungo la strada che conduce alla frazione di Ficuzza, un ciclista è caduto a causa delle pessime condizioni del manto stradale. L’uomo, dopo aver perso il controllo a causa di una buca, è caduto sbattendo la testa e perdendo i sensi per parecchi minuti...

    Continua a Leggere

  • A Monreale i candidati del M5S Chiazzese e Mollame e i deputati Sunseri e Siragusa

    News

    Monreale, 24 febbraio 2018 - Continua la campagna informativa del meetup monrealese del Movimento 5 Stelle sul programma elettorale. Domani, 25 febbraio, sarà allestito l’ultimo banchetto prima della consultazione elettorale del prossimo 4 marzo. I componenti del Movimento 5 Stelle Di Monreale o..

    Continua a Leggere

  • Altofonte, i carabinieri di Monreale sventano furto. Arrestate 4 persone /FOTO

    News

    [gallery ids="53600,53601"] Altofonte, 24 febbraio 2018 -  Avevano trovato “una miniera”, ma i loro piani sono andati in fumo grazie alla solerzia di due Carabinieri che, liberi dal servizio, li hanno intercettati e pedinati. Si tratta di Andrea Colombo, ventottenne, Nicola Spinnato, qua..

    Continua a Leggere

  • Monreale. La petizione: «Salviamo i ficus della memoria della Villa»

    News

    Riceviamo e pubblichiamo una nota del gruppo Occupiamoci di Monreale a difesa dei Ficus della villa comunale di Monreale.
    Premesso che gli alberi sono essenziali per la nostra vita ed hanno certamente un valore storico e culturale, oltre che ambientale, bisogn..

    Continua a Leggere

  • Manifestazioni di Forza Nuova e antagonisti a pochi metri di distanza. Palermo blindata

    News

    Palermo, 24 febbraio 2018 -Tante le manifestazioni in programma, da Milano a Palermo passando per Roma, tra fascisti e antifascisti e timori per la sicurezza. Sono previsti per oggi pomeriggio i due comizi a Palermo, con il pericolo di scontri. Oggi infatti il capoluogo siciliano sarà teatro di ..

    Continua a Leggere

  • Palermo Capitale Cultura, visitabile per tutto l’anno il “Presepe in Piazza” del maestro Bennardo

    News

    Palermo, 24 febbraio 2018 - Dopo il successo di pubblico, con migliaia di visitatori, resterà aperto e visitabile per tutto l'anno il Presepe in Piazza del maestro palermitano Giuseppe Bennardo. Giunto alla sua XXXI edizione il ‘Presepe in piazza’ quest’anno è esposto n..

    Continua a Leggere

  • Lago Poma. Preoccupa l’estate, a rischio 7 mila ettari di colture e posti di lavoro

    News

    Partinico, 24 febbraio 2018 - «La grave crisi idrica dell’invaso Poma, seppur mitigata dalle recenti piogge, ha messo in evidenza come nel Comprensorio la mancanza anche nel recente passato di una razionale politica sia della gestione che della distribuzione delle risorse idriche abbia provocato ..

    Continua a Leggere

  • Sicurezza e violenza giovanile, FiloDiretto Junior intervista il sindaco di Monreale

    News

    Monreale, 23 febbraio 2018 - Noi alunni della redazione di FiloDiretto Junior, martedì 20 febbraio siamo andati pres..

    Continua a Leggere

  • Allerta meteo sulla Sicilia fino alle 24 di oggi. Domani poco nuvoloso

    News

    Monreale, 23 febbraio 2018 - Il Dipartimento Regionale della Protezione Civile ha diramato l'avviso di allerta per condizioni meteo avverse in Sicilia, valido fino alle ore 24.00 di oggi. "Persistono - si legge nel bollettino - precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale. I feno..

    Continua a Leggere

  • Pochi giorni d’acqua e straripa il torrente Elia: paura tra i residenti di Pezzingoli (VIDEO E IMMAGINI)

    News

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=E8vatuU6Bwc&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 23 febbraio 2018 - Per le abbondanti piogge delle ultime ore il torrente Elia è straripato nell'area a ridosso del bivio Caculla. Forti disagi per i residenti  di via Pezzingoli che a causa del li..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com