Oggi è 19/02/2019

Chiesa

Pennisi: “Individualismo, vecchie e nuove povertà, microcriminalità”. L’arcivescovo di Monreale lancia un appello ai cittadini e alle forze politiche

“Bisogna superare una mentalità individualistica ed assistenzialistica. Le Caritas parrocchiali assistono oltre 300 famiglie con viveri e interventi economici”

Pubblicato il 6 febbraio 2018

Pennisi: “Individualismo, vecchie e nuove povertà, microcriminalità”. L’arcivescovo di Monreale lancia un appello ai cittadini e alle forze politiche

Monreale, 6 febbraio 2018 – “Il rispetto delle regole è un atteggiamento proprio delle persone libere e forti, oneste e sensibili al bene comune”. L’Arcivescovo di Monreale, S.E. Michele Pennisi, nel corso del suo programma di visita pastorale, ha incontrato questo pomeriggio le istituzioni del comune di Monreale. Nell’aula Biagio Giordano, sede del consiglio comunale di Monreale, alla presenza del sindaco, della giunta e dei consiglieri comunali, ha rivolto un appello ai cittadini, chiamati ad educarsi “alla legalità, alla responsabilità, all’accoglienza, alla partecipazione, alla solidarietà, al bene comune, in una parola ad una cittadinanza attiva e responsabile, per costruire una città degli onesti e degli uguali”. Un richiamo rivolto in particolare modo ai cristiani, chiamati a testimoniare un’esistenza vissuta nel rispetto delle regole, mostrando una vita umile e paziente, rispettosa delle leggi ed estranea alle furberie e alle prepotenze.

Mons. Pennisi ha analizzato il tessuto urbano della città di Monreale molto variegato, con il suo centro storico, le aree più periferiche e le frazioni. Nella società monrealese, molto complessa, oltre ad elementi positivi, il capo dell’Arcidiocesi di Monreale riscontra “un individualismo non sensibile al bene comune, il depauperamento della forze locali con l’emigrazione soprattutto di  giovani in cerca di lavoro verso altre destinazioni, forme di vecchie e nuove povertà che interessano diverse famiglie soprattutto di determinate zone, forme di illegalità, microcriminalità che interessa anche giovani e adolescenti, spirito di accoglienza non molto sviluppato in alcune fasce della popolazione, mancanza di servizi pubblici importanti per una città a naturale vocazione turistica e una nobile tradizione culturale. C’è poi il problema dei precari che lavorano presso gli enti locali che aspettano da decenni di essere stabilizzati”.

Mons. Pennisi, che ha dato atto della difficoltà che un’amministrazione incontra nel gestire una città, contraddistinta da problemi di natura culturale, sociale, economica, ha sottolineato la necessità di recuperare l’identità culturale e religiosa, favorire i centri di aggregazione per il tempo libero, sviluppare le risorse umane e le potenzialità di questa città al meglio per renderla attrattiva verso i pellegrini e i turisti. L’arcivescovo ha anche elencato i vari progetti finanziati dalla Caritas con i fondi dell’Otto per mille alla Chiesa Cattolica.

Dal progetto Fede e legalità, per rispondere alla dispersione scolastica con un contributo di 114.000,00 euro, al progetto per i giovani Web Yang, con un contributo di 49.000.00.

Dai due progetti da svilupparsi in due anni di “Musica senza frontiere”, per minori locali e stranieri con un contributo di circa 71.000,00 Euro, ai due progetti, sempre da svilupparsi in due anni, “Rifiuti-amo”, per l’educazione ambientale con un contributo di 68.000,00 Euro.

Mons. Pennisi ha anche anticipato l’intenzione della Caritas di attrezzare e mettere in sicurezza un campo sportivo nella Conca d’Oro.

Sempre con l’otto per mille per la Chiesa cattolica sono stati stanziati 740.000,00 € per la chiesa e i locali parrocchiali della parrocchia di Giacalone, 631.000,00 € per Poggio San Francesco, 481,000,00 € per la parrocchia di S. Teresa,99.000,00 € per il palazzo vescovile, 69.000,00 € per il Santuario del Crocifisso, 25.000,00 € per la parrocchia di san Castrense, 47.000 € per la chiesa di San Giuseppe. Sono iniziati i lavori per il tetto della Chiesa Odigitria e presto per la sala della Pace.

 “Le Caritas parrocchiali – ha spiegato il presule – assistono oltre 300 famiglie con viveri e interventi economici vari”. E proprio entrando nel merito delle questioni sociali, ha invitato le autorità e le istituzioni, assieme alle forze sociali, ad impegnarsi a superare la pluriennale grave crisi economica, “che impedisce a molte famiglie di vivere una vita serena”.

Per Pennisi bisogna superare una mentalità individualistica ed assistenzialistica sviluppando una cultura dell’impresa, della cooperazione e del lavoro che prenda il posto della mentalità di chi pretende un posto garantito, ben retribuito e sicuro, anche senza “lavoro”. “E’ necessario superare la mentalità mafiosa attraverso l’educazione soprattutto delle giovani generazioni ad una cultura della legalità e della socialità in vista del bene comune”.

Quindi un riferimento alla famiglia, che le autorità devono custodire e promuovere, attraverso politiche adeguate. “La famiglia fondata sul matrimonio, senza cedere alla tentazione di equipararla ad altri tipi di convivenze”.

Ed un appello alle forze politiche, che devono operare con “coraggio, ben sapendo che nessun atto di governo è esente da rischi, compreso quello dell’impopolarità”.

Poi l’arcivescovo ha lanciato un appello ai giovani affinché si impegnino direttamente in campo sociale e politico.

Pochissimi consiglieri comunali presenti all’interno della Sala Consiliare Biagio Giordano ad eccezione del presidente del consiglio comunale Giuseppe Di Verde, degli assessori Geri Valerio e Paola Naimi e dei consiglieri Manuela Quadrante e Mimmo Vittorino. Presente anche il neo assessore Alessandro Zingales. All’incontro hanno preso parte anche alcuni dipendenti del comune di Monreale.

Il sindaco Piero Capizzi di Monreale ha ringraziato l’arcivescovo Pennisi che ha voluto incontrare le istituzioni nel corso della visita pastorale. “La comunità monrealese è difficile e particolare –ha affermato il primo cittadino -, i parroci ogni giorno recepiscono le difficoltà economiche dei cittadini, difficoltà a trovare occupazione”. Capizzi ha poi ricordato come molti giovani devono abbandonare la propria terra a causa della mancanza di lavoro e come ci sia “uno scollamento delle fasce più giovani con le istituzioni”. “Oggi vogliamo rafforzare il rapporto con la chiesa – ha aggiunto Capizzi -, da sindaco e da cittadino ringrazio il lavoro di Pennisi, il suo impegno è esemplare, la sua presenza è molto forte e talvolta allegerisce il nostro lavoro”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Caso Diciotti. Fabio Costantini: “Ho votato contro l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini”. E ci ha spiegato il perché

    Chiesa

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina, alle 11,00, il Movimento Cinque Stelle ha dato il via alle operazioni di voto aperte agli iscritti sul caso Salvini. Attraverso l’urna virtuale della piattaforma Rousseau, i sostenitori dei Cinque Stelle sono stati chiamati ad esprimersi sulla decisione..

    Continua a Leggere

  • Convocato Consiglio Comunale il 25/02, ultima sessione ordinaria prima della campagna elettorale

    Chiesa

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Verde, ha convocato, per il 25 febbraio, una sessione ordinaria del Consiglio. Se la seduta dovesse, come spesso accade, andare deserta, ci sarà tempo solo entro il 28 aprile per riconvocare la seduta. Suc..

    Continua a Leggere

  • Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto franato della via “Corpo di Guardia”.

    Chiesa

    [gallery ids="92505,92504,92503,92502"] Monreale, 18 febbraio 2019 - Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto della via “Corpo di Guardia” franato in seguito alla furia delle acque del torrente Vadduneddu.  Era il novembre 2018 qua..

    Continua a Leggere

  • Blitz dei Carabinieri al palazzo di ferro, sbancata piazza di spaccio. Fermati in 8, tra cui 3 minori (FOTO)

    Chiesa

    [gallery ids="92476,92477,92478,92479,92480,92481"]

    Palermo, 18 febbraio 2019 - Oggi, nelle prime ore dal mattino, i Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno arrestato 5 persone in seguito all’indagine denominata “Pellicano”, indagine iniziata nel gennai..

    Continua a Leggere

  • Autocompattatori a Piazzale Candido. Sono autorizzati? Romanotto (Lega) presenta una interrogazione

    Chiesa

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto, candidato sindaco della Lega, ha presentato un’interrogazione consiliare per dare voce ai numerosi residenti di Via C.P. esasperati per la presenza in prossimità delle loro abitazioni degli autocompattatori della Ditta Mirto..

    Continua a Leggere

  • Conferisce rifiuti di domenica. Beccato dai vigili. Multa di 600 €

    Chiesa

    Monreale, 18 febbraio 2019 - È stato sanzionato, intorno alle 9 del mattino, nei pressi di via San Nicola, un indisciplinato colto nell’atto di conferire rifiuti fuori orario e in una giornata non idonea. L’ordinanza sindacale, infatti, prevede il conferimento dei..

    Continua a Leggere

  • San Martino delle Scale e Piano Geli, la raccolta differenziata partirà solamente con la nuova società rifiuti

    Chiesa

    San Martino delle Scale, 17 febbraio 2019 - L'avvio era previsto per fine settembre dello scorso anno ma ad oggi a San Martino delle Scale la raccolta differenziata non è ancora iniziata. “Partirà dopo l’individuazione del nuovo gestore che si aggiudicherà per un anno l’appalto di raccolta ..

    Continua a Leggere

  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    Chiesa

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..

    Continua a Leggere

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Chiesa

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Chiesa

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Chiesa

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Chiesa

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Chiesa

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Chiesa

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Chiesa

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Chiesa

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Chiesa

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Chiesa

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com